Il tuo browser non supporta JavaScript!

La sponda violata. Stupri di guerra nei territori invasi 1917-1918

La sponda violata. Stupri di guerra nei territori invasi 1917-1918
titolo La sponda violata. Stupri di guerra nei territori invasi 1917-1918
autori ,
argomenti Scienze umane Storia
Società, scienze sociali e politica Guerra e difesa
collana Testimonianze fra cronaca e storia
editore Ugo Mursia Editore
formato Libro: Copertina morbida
pagine 346
pubblicazione 11/2020
ISBN 9788842560821
 
18,00
 
1 copia disponibile
presso Libreria L'ippogrifo (Piazza Europa, 3)
1 copia disponibile
presso L' Ippogrifo Bookstore (C.so Nizza, 1)
Dall'età classica alla recente guerra in Afghanistan, il corpo della donna è sempre stato oggetto di contesa, ma anche campo di battaglia e non è mai stato risparmiato dalla crudeltà degli eventi. Anche nella Grande Guerra, che pure segue la Belle Époque, il corpo della donna è oggetto di violenze e sopraffazioni: questo lavoro ripercorre i mesi successivi a Caporetto nei territori invasi e le conseguenze, anche giudiziarie, nelle vite delle donne vittime di stupri e dei loro figli, spesso soppressi nell'immediato o abbandonati al loro destino. Le minime - e al contempo immense - esperienze personali si intrecciano con la grande Storia e ammoniscono il lettore sulle sciagure che sempre la guerra porta con sé.
 

Libri dello stesso autore

Chi ha cercato questo ha cercato anche...

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento