Il tuo browser non supporta JavaScript!

Viaggi e vacanze

13,00

Carretera Austral. La strada alla fine del mondo

Alberto Fiorin

Libro: Copertina morbida

editore: EDICICLO

anno edizione: 2021

pagine: 192

Alberto, giovane liceale, manifesta per la libertà del Cile. Quarant'anni dopo decide di scoprire a pedali la Patagonia cilena, territorio affascinante abitato da una natura selvaggia e spesso ostile, solcato da fiordi, vulcani, foreste impenetrabili abbarbicate all'aspra Cordigliera delle Ande, sconfinate distese di ghiacciai, e popolato di animali selvatici. Alberto monta in bicicletta in compagnia del figlio Fausto e del fidato amico Dino per attraversare questo territorio lungo la Carretera Austral, un must dell'on-the-road, in direzione di Ushuaia. 1240 chilometri verso il nulla faranno rotolare i tre protagonisti verso sud, sballottati come in una centrifuga dal ripio, il famigerato fondo sterrato.
17,50

Roma. The passenger. Per esploratori del mondo

Libro: Copertina morbida

editore: Iperborea

anno edizione: 2021

pagine: 192

Stando al racconto contemporaneo su Roma - propugnato tanto dai media quanto dai residenti - la città è prossima al collasso. Ogni anno la si ritrova qualche gradino più in basso nelle classifiche di vivibilità. Ai problemi di tutte le grandi capitali - turismo mordi e fuggi, traffico, scarto tra centro radical-Airbnb e periferie degradate - negli ultimi anni Roma sembra voler aggiungere una lista di nefandezze tutta sua: una serie di amministrazioni fallimentari, corruzione capillare, rigurgiti fascisti non più minoritari, criminalità diffusa, mafia. Una situazione apparentemente irredimibile che ha trovato il simbolo perfetto nel record mondiale di autòbus pubblici che prendono fuoco da soli. Ma questa narrazione dello sfacelo sembra contraddetta da altrettanti segnali in direzione opposta. La prima cosa che stupisce è l'assenza dell'emigrazione di massa che normalmente ci si aspetterebbe: la larghissima maggioranza dei romani non si sogna nemmeno per un istante di «tradirla», e i tanti nuovi arrivati che negli ultimi decenni l'hanno popolata sono spesso indistinguibili dagli autoctoni nelle attitudini e nell'amore profondo che li lega a questa «città vischiosa» che «ti si appiccica addosso con le sue abitudini e le sue mancanze». A ben guardare sono infinite le contraddizioni e gli opposti conciliati da Roma, una città «incredibilmente ingannevole: sembra ciò che non è ed è ciò che non appare». La si pensa grande e invece è immensa, la metropoli più estesa d'Europa. I suoi confini si spingono enormemente più in là dei capolinea della metro e ben oltre la cerchia della più grande autostrada urbana d'Italia, il Gra, che ne racchiude solo una frazione. Ma soprattutto, in contrasto con lo stereotipo più falso di sempre, per quanto fondata oltre 2770 anni fa, Roma è una città profondamente moderna, come il 92 per cento dei suoi palazzi, e tutt'altro che eterna, se la sua crescita dal dopoguerra a oggi ha «distrutto vestigia di migliaia di anni e sconvolto la geografia di mezza regione». E per capirla e guarirla - o quantomeno provarci - bisognerebbe considerarla una città normale «allo stesso titolo di Chicago o Manchester». Solo, dannatamente più bella.
19,50

La via di Francesco

AAVV

Libro: Copertina morbida

editore: Editoriale Domus

anno edizione: 2021

pagine: 124

Meridiani Cammini propone ad ogni uscita il cammino su due livelli di lettura, due piani complementari che si incrociano: camminare verso qualcosa, come una meta, una suggestione, un obiettivo e camminare per qualcosa, per sognare, meravigliarsi, riflettere...
8,50

La guida della Pinacoteca Ambrosiana. Ediz. inglese

Alberto Rocca, Marco Navoni

Libro: Copertina morbida

editore: ELECTA

anno edizione: 2021

pagine: 324

La guida è uno strumento aggiornato per la conoscenza di uno straordinario luogo dell'arte, la Pinacoteca Ambrosiana di Milano. Grazie al rigore dei testi e alla qualità delle riproduzioni fotografiche, il volume costituisce sia un utile supporto per i visitatori della Pinacoteca, sia uno strumento scientifico a disposizione degli specialisti. La storia di questa stupefacente raccolta ha inizio nell'aprile del 1618, quando il cardinale Federico Borromeo donò la propria collezione di dipinti, statue e disegni alla Biblioteca Ambrosiana, che lui stesso aveva fondata qualche anno prima, nel 1607. Si tratta di una delle più celebri collezioni d'arte d'Italia e del mondo, che include capolavori come il Musico di Leonardo, la Canestra di frutta di Caravaggio, il cartone preparatorio per la Scuola di Atene di Raffaello, l'Adorazione dei Magi di Tiziano, la Madonna del Padiglione di Botticelli e diversi esemplari dei celebri vasi di fiori di Jan Brueghel. Le sue sale offrono inoltre un panorama rappresentativo dell'arte italiana, e in particolare lombarda, dal Rinascimento al primo Novecento, con opere di Morazzone, Giulio Cesare Procaccini, Daniele Crespi e Carlo Francesco Nuvolone, Giandomenico Tiepolo, Fra Galgario, Francesco Londonio, fino ad Andrea Appiani, Francesco Hayez, Mosè Bianchi, Emilio Longoni, oltre a documentare, con numerosi pregevoli esempi, lo sviluppo delle arti decorative negli stessi secoli. Edizione in inglese.
18,00

Lombardia il meglio di Milano e delle altre province

AA.VV.

Libro: Copertina morbida

editore: Gambero Rosso GRH

anno edizione: 2021

pagine: 272

Ristoranti, trattorie, pizzerie, etnici, wine bar, birrerie, bistrot, vegetariani, griglierie, aperitivi & cocktail, pause gourmet, pescherie & cucina, street food, caffè & bar, pasticcerie, enoteche, specialità alimentari, catering & delivery, alberghi.
10,00

Ai confini dell'Artico. La storia delle incredibili imprese di Willem Barents: il primo europeo a spingersi così a nord

Andrea Pitzer

Libro: Copertina morbida

anno edizione: 2021

pagine: 320

La storia delle incredibili imprese di Willem Barents: il primo europeo a spingersi così a nord La storia umana è sempre stata una storia di perseveranza, spesso contro notevoli avversità. Una delle avventure più sorprendenti è sicuramente quella dell'esploratore olandese del XVI secolo William Barents e del suo equipaggio: si avventurarono più a nord di qualsiasi altro europeo prima e, alla loro terza esplorazione polare, persero la nave al largo della costa gelata di Nova Zembla, preda del ghiaccio spietato. Questi uomini trascorsero l'anno successivo combattendo contro i morsi della fame e l'inverno senza fine. In questo libro, Andrea Pitzer combina magistralmente gli elementi del romanzo di avventura con una storia travolgente della grande Era dell'Esplorazione: un tempo di speranza e frontiere geografiche apparentemente illimitate. L'autrice, dopo ricerche approfondite, ha imparato a usare le apparecchiature di navigazione ed è partita in prima persona per tre spedizioni nell'Artico così da ripercorrere i passi di Barents. Un viaggio appassionante sulle tracce di uno dei più grandi navigatori del XVI secolo, le cui ambizioni e la ricerca ossessiva di un percorso attraverso le regioni più profonde dell'Artico si sono concluse in tragedia e gloria. Un'avventura ai confini del mondo «Chi poteva immaginare che i viaggi di Willem Barents nel XVI secolo avessero influenzato così fortemente le grandi spedizioni artiche del XIX secolo?
12,00

France. Atlas routier et touristique 2021

AA.VV.

Libro

editore: Michelin Italiana

anno edizione: 2021

pagine: 294

22,90

France Nord-Ouest 1:500.000

AA.VV.

Cartine

editore: Michelin Italiana

anno edizione: 2021

8,50

France Sud-Ouest 1:500.000

AA.VV.

Cartine

editore: Michelin Italiana

anno edizione: 2021

8,50

France Nord-Est 1:500.000

AA.VV.

Cartine

editore: Michelin Italiana

anno edizione: 2021

8,50

France Sud-Est 1:500.000

AA.VV.

Cartine

editore: Michelin Italiana

anno edizione: 2021

8,50

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.