Il tuo browser non supporta JavaScript!

Viaggi e vacanze

Una settimana sui fiumi Concord e Merrimack. Testo americano a fronte

Henry David Thoreau

Libro

editore: La Vita Felice

anno edizione: 2020

pagine: 832

Alla fine dell'estate del 1839, Henry David Thoreau e suo fratello maggiore John fecero un viaggio in barca di due settimane ed escursioni da Concord, nel Massachusetts, alle White Mountains nel New Hampshire. Dopo la morte di John a causa del tetano, avvenuta nel 1842, Thoreau iniziò a preparare un resoconto commemorativo della loro escursione, una sorta di "tributo" alla memoria del fratello. La prima bozza del libro "A Week on the Concord and Merrimack Rivers" fu completata mentre Thoreau viveva a Walden Pond (1845-47), ma egli continuò a rivedere e ad ampliare il testo fino al 1849. Una versione leggermente rivista, basata sulle correzioni fatte da Thoreau stesso, fu pubblicata nel 1868, sei anni dopo la sua morte. Il libro può sembrare un semplice diario di viaggio, suddiviso in sette capitoli, uno per ogni giorno della settimana. In realtà, il viaggio vero e proprio è durato due settimane e mentre i passaggi forniti sono una descrizione letterale del viaggio, gran parte del testo è in forma di divagazione su diversi argomenti quali la religione, la poesia e la storia.
21,50

L'Africa fantasma

Michel Leiris

Libro: Copertina morbida

editore: Quodlibet

anno edizione: 2020

pagine: 748

«Stanco della vita che conduceva a Parigi, considerando il viaggio un'avventura poetica, un metodo di conoscenza concreta, una prova, un mezzo simbolico per fermare la vecchiaia percorrendo lo spazio per negare il tempo, l'autore, che si interessa all'etnografia in ragione della portata che egli attribuisce a questa scienza nella chiarificazione dei rapporti umani, prende parte a una missione scientifica che attraversa l'Africa». Così Michel Leiris rievoca le ragioni che lo spinsero a far parte della missione etnografica e linguistica Dakar-Gibuti come segretario-archivista e ricercatore. Un viaggio che dura quasi due anni (maggio 1931-febbraio 1933) e che sarà ricordato soprattutto per "L'Africa fantasma" (1934). Lungo questo diario, «in cui sono annotati alla rinfusa eventi, osservazioni, sogni, idee», Leiris prende coscienza di sé, dell'impossibilità del resoconto oggettivo di una missione, tanto più coloniale, e di come ogni esperienza sul campo abbia un valore iniziatico e non didattico. Il volume, sequestrato negli anni della Repubblica di Vichy, ha avuto due ulteriori edizioni (1951, 1981) a cura dello stesso Leiris, divenendo la sua opera più celebre e un classico della letteratura, non solo di viaggio, del XX secolo. Insieme a "Cuore di tenebra" è considerato uno dei libri più importanti scritti da un occidentale sull'Africa. Dopo molti anni, "L'Africa fantasma" torna oggi a disposizione del lettore italiano per le cure di Barbara Fiore, che, integrate le annotazioni delle varie edizioni francesi, ha arricchito l'opera con una sua postfazione. Completano il volume un testo di Jean Jamin, curatore in Francia delle opere africane di Leiris, e un apparato iconografico in gran parte inedito.
34,00

Le vie di Francesco. Un cammino di spirito e natura tra Firenze, Assisi e Roma

Fabrizio Ardito

Libro: Copertina morbida

editore: EDICICLO

anno edizione: 2020

pagine: 224

La Via di Francesco, dalla Toscana a Roma, è un percorso moderno che tocca i luoghi fondamentali dell'avventura francescana. Monasteri e chiese, borghi e solenni foreste, oliveti secolari e la imponente Valnerina sono le tappe di uno dei cammini europei di maggiore suggestione e successo. Circa 450 chilometri, per 23 o 24 giorni di cammino complessivi, ci conducono attraverso le Foreste Casentinesi, la valle del Tevere, il Subasio, la cascata delle Marmore, la Valle Santa di Rieti e la Sabina no alle porte della Città Eterna. E ci permettono di incontrare i religiosi e i camminatori, i volontari e gli hospitaleros che hanno dato vita alla Via. Sentieri e mulattiere nella natura ma anche dello spirito: il ricordo della presenza di Francesco è sempre presente tra i monasteri, gli eremi e i silenziosi panorami che poco sono cambiati negli ultimi otto secoli.
16,00

Il libro dei quiz di viaggio Lonely Planet. 2000 domande e risposte per mettere alla prova la tua conoscenza del mondo

Joe Fullman

Libro

editore: EDT

anno edizione: 2020

pagine: 160

I lettori sono messi alla prova su tutto, dalle capitali alle valute, dagli edifici più alti ai fiumi più lunghi, dagli imperi antichi ai piatti nazionali, dai laghi più profondi agli oceani più vasti, fino a sconfinare nell'universo. 100 quiz, circa 20 domande ciascuno, per un totale di oltre 2000 quesiti. La maggior parte riguarda conoscenze generali sul mondo, alcuni valutano un determinato argomento, come per esempio libri, musei, set cinematografici, monumenti storici.
15,00

Di asini e di boschi. Il mio ritorno al selvatico

Alfio Scandurra

Libro: Copertina morbida

editore: EDICICLO

anno edizione: 2020

Cosa ti trasmettono gli alberi, quando li accarezzi? E cosa raccontano gli occhi di un animale libero di manifestare la propria natura? Alfio era un uomo come tanti, sempre di corsa, schiacciato dalle responsabilità, dalle scadenze, prima di conoscere Fiocco, un asino che lui ha salvato da un destino infausto e che a sua volta, gli ha salvato la vita. Il suo legame con l'animale si è basato da subito sul rispetto e sulla libertà, fuori dagli schemi rigidi della differenza di specie. Fiocco, senza barriere, ha espresso tutta la sua intelligenza, curiosità e determinazione, instaurando con Alfio un rapporto di amicizia e di empatia. Seguendo la linea delle sue orecchie, puntate verso l'orizzonte, Alfio ha iniziato a vedere il mondo in modo diverso. A saper rallentare, a non darsi una meta, a "perdere tempo", perché il tempo senza aspettative dilata la nostra ricchezza interiore, ad abbandonarsi nei boschi senza paura, a volte fuori dai sentieri battuti, immergendosi nella bellezza della natura, riallineandosi con il suo lato selvatico.
15,00

Camminando fra i boschi e l'acqua. Da Hoek van Holland al Corno d'Oro sulle tracce di Patrick Leigh Fermar

Nick Hunt

Libro: Copertina morbida

editore: Neri Pozza

anno edizione: 2020

pagine: 365

Nel dicembre del 1933 il diciottenne Patrick Leigh Fermor partì alla ventura con un paio di scarponi chiodati per attraversare l'Europa «come un vagabondo, un pellegrino o un chierico vagante», a piedi da Hoek van Holland a Istanbul. Quando, anni dopo, il diciottenne Nick Hunt scopre i libri di Patrick Leigh Fermor, non può fare a meno di identificarsi con quel coraggioso giovanotto partito alla ricerca del suo posto nel mondo. Già allora Hunt sente, con assoluta certezza, che un giorno seguirà i passi di Fermor, ripercorrendo lo stesso itinerario attraverso Olanda, Germania, Austria, Slovacchia, Ungheria, Romania, Bulgaria e Turchia, per scoprire quanto di selvaggio sia rimasto in quelle terre. Del resto, quale modo migliore di conoscere l'Europa dell'esporsi completamente a essa, cosciente di ogni goccia di pioggia, di ogni sasso sotto i piedi? Come comprendere meglio i processi di perdita e cambiamento, se non viaggiando all'ombra delle parole di Patrick Leigh Fermor? E soprattutto, quale miglior sistema per vivere una buona, vecchia avventura? In un'epoca di informazione globale, Hunt evita deliberatamente di fare ricerche sui luoghi che intende attraversare, portando con sé solo i libri di Fermor, con le loro informazioni superate da ottant'anni. Con quell'unica testimonianza a fare da sfondo, attraverso i boschi e l'acqua, il vento e la pioggia, i campi, le foreste, le città, i sobborghi, le montagne e le autostrade, Hunt verificherà di persona quanto resta dell'ospitalità, della cortesia verso gli stranieri, della libertà, della vita selvaggia, dell'avventura, del mistero, dell'ignoto, delle correnti più profonde del mito e della storia che scorrono ancora sotto la superficie dell'Europa.
19,00

A Londra con Sherlock Holmes sulle orme del grande detective

Enrico Franceschini

Libro: Copertina morbida

editore: PERRONE

anno edizione: 2020

pagine: 119

Sherlock Holmes, l'uomo che non ha mai vissuto e che mai morirà, e Londra, "quel grande pozzo nero dal quale tutti i perdigiorno e gli sfaccendati dell'Impero vengono irresistibilmente inghiottiti". Enrico Franceschini disegna un itinerario alla scoperta della metropoli seguendo le tracce del padre di tutti i detective, dal 221B di Baker Street per arrivare al Langham Hotel, dove Conan Doyle incontrò Oscar Wilde ed ebbe la prima idea per Uno Studio in rosso, al St. Bartholomew's Hospital, il più antico ospedale di Londra, nel cui laboratorio Holmes incontra il dottor Watson. Quella Londra, tentacolare e multiforme, più di un secolo dopo continua ad ammaliarci, a inghiottirci, nulla è cambiato. Attraversarla significa dilatarne la percezione, moltiplicarne le identità. Comprenderla rivela l'innesto delle storie nella Storia.
15,00

Via Romea Strata in bicicletta. Ediz. a spirale (La). Vol. 3: Da Montagnana a Fucecchio-San Miniato

Alberto Fiorin

Libro

editore: EDICICLO

anno edizione: 2020

pagine: 160

Una guida rivolta al pellegrino in bicicletta che conduce attraverso borghi sperduti, paesi, abbazie medievali, città d'arte come Nonantola, Modena, Pistoia e un passo appenninico solitario e selvaggio come il Passo della Croce Arcana. Scopriremo sui pedali scorci poco conosciuti che ci faranno apprezzare un territorio tutto da rivalutare con le sue peculiarità, i suoi tratti decisi e marcati sottolineati dalla presenza anche di aree naturalistiche, parchi e suggestivi argini di fiumi. Il tragitto di questa terza guida alla Via Romea Strata parte da Montagnana e giunge fino a Fucecchio-San Miniato (dove ci si può innestare sulla Via Francigena per giungere a Roma) attraverso l'ultimo tratto della Romea Annia da Montagnana fino a Badia Polesine - e poi lungo tutta la Romea Nonantolana-Longobarda (da Badia Polesine fino a San Miniato). Il libro segue il tracciato principale (374 km circa) e propone altre quattro varianti possibili (nel complesso sono ulteriori 114 chilometri) fornendo consigli, descrizioni dettagliate, profili altimetrici e box di approfondimento sui luoghi più rilevanti dal punto di vista storico, culturale e spirituale.
16,00

Uffizi. Arte, storia, collezioni

Libro: Copertina morbida

editore: Giunti Editore

anno edizione: 2020

pagine: 336

La Galleria degli Uffizi è uno dei musei più importanti del mondo. Il volume, a cura di Gloria Fossi, racconta la ricchissima collezione del museo fiorentino che comprende opere che vanno dal Duecento al Settecento. Le più importanti tele del Rinascimento italiano, tra le quali la famosa "Primavera" del Botticelli, sono spiegate con particolare attenzione alla loro storia collezionistica. Il volume si arricchisce del catalogo completo e aggiornato di tutti i capolavori esposti, suddivisi per sala d'esposizione.
29,00

New York insolita e segreta

T. M. Rives

Libro: Copertina morbida

editore: Jonglez

anno edizione: 2020

pagine: 434

Ammirare un pilastro apocalittico all'interno di una chiesa, rilassarsi nei giardini segreti, scoprire la versione newyorkese della Sagrada Familia, visitare un tunnel segreto della metropolitana, contemplare un elefante folgorato, trovare il foro di una pallottola fuori della Banca JP Morgan, osservare le stelle con un telescopio universitario, trovare una statua di Lenin, far svolazzare la tua gonna nello stesso posto di Marilyn Monroe, esplorare una stanza piena di terra, scoprire un gigantesco palazzo veneziano sopra una vecchia stalla, visitare un'isola la cui indipendenza è stata proclamata da una canoa nel 2004, scoprire il "maiale" della cattedrale di San Patrizio, giocare a scarabeo con i segnali stradali del Queens, scoprire dove è l'ultimo dente di Washington, trovare la casa che nasconde un ingresso della metropolitana, individuare una targa in memoria di un evento avvenuto in un'altra dimensione, far benedire la tua moto o un elefante, fare ispezionare qualsiasi scherzo della natura durante una sessione annuale di identificazione professionale... Lontano dalle folle e dai soliti cliché, New York custodisce tesori ben nascosti, che rivela solo ai suoi abitanti più curiosi o a quei viaggiatori che abbiano voglia di uscire dai sentieri più battuti. Una guida sia per chi pensa di conoscere già bene New York che per quei viaggiatori alla ricerca dei numerosi segreti di questa bellissima città.
18,95

Soul of Los Angeles. A guide to 30 exceptional experiences. Ediz. italiana

Emilien Crespo

Libro: Copertina morbida

editore: Jonglez

anno edizione: 2020

pagine: 125

"In questa guida non troverete: informazioni sul tempo (320 giorni di sole all'anno ... Non vi bastano?); suggerimenti per non fare code troppo lunghe a Disneylad: (avviso: costa un occhio); una pianta dei trasporti pubblici (che comunque è quasi inesistente). In questa guida troverete: il più antico cocktail di Hollywood; il modo migliore per ordinare un hamburger; istruzioni per l'uso di una spa coreana fuori dal comune; il mercato degli chef; un museo segreto a Holmby Hills; il cinema dove guardare i film della collezione personale di Tarantino; l'ultima villa californiana; un giardino sospeso. Los Angeles è vittima di molti cliché. Innumerevoli visitatori si accontentano di attrazioni turistiche come la Hollywood Walk of Fame e il Venice Boardwalk. Lontani dalle meraviglie sperate, saranno delusi dalle strade sporche, dal numero irritante di curiosi e dalle costose attrazioni. Aggiungete a ciò le lunghe distanze e gli ingorghi, e penseranno di aver fatto un grosso errore nell'intraprendere questo viaggio. Ma per voi sarà diverso. Aprendo questo libro, avete già dimostrato di avere un'altra mentalità per comprendere la città. A Los Angeles bisogna adottare la mentalità dell'esploratore per sfruttare appieno questa vasta giungla urbana. Quando pianificherete il vostro soggiorno, vi consigliamo di attenervi a una zona al giorno. Con i suoi quasi 20 milioni di abitanti, la città è gigantesca. Abbiamo raccolto delle perle per quasi dieci anni: ecco una raccolta di esperienze che ci ha permesso di avvicinarci all'anima di Los Angeles."
14,95

Roma. La memoria del ghetto e gli ebrei di oggi. Guida al quartiere e ai luoghi ebraici della Capitale

Laura Campo

Libro: Copertina morbida

editore: IBIS

anno edizione: 2020

pagine: 252

La presenza ebraica a Roma risale a tempi molto lontani, e le testimonianze di questa memoria storica sono disseminate non solo nel "ghetto", come è ancora oggi chiamato l'antico quartiere ebraico della Capitale, ma in tutta la città dove è possibile ritrovare tracce e segnali che la rievocano. L'autrice ripercorre questi luoghi, dal rione S. Angelo a Ostia Antica, e i dintorni, ne descrive le caratteristiche e la storia, intervista autorevoli esponenti della Comunità Ebraica capitolina, racconta tradizioni e vita quotidiana, ci accompagna in musei e sinagoghe, propone indirizzi e approfondimenti utili. Dai sapori della cucina ai riti delle feste. Una guida dunque che non ha soltanto un valore turistico-culturale, ma che è anche uno strumento, una chiave di lettura per scoprire la grande ricchezza del mondo ebraico romano.
17,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.