Il tuo browser non supporta JavaScript!

Trasporti: argomenti d'interesse generale

Vespa 75 anni tutta la storia

Giorgio Sarti

Libro: Copertina rigida

editore: Nada

anno edizione: 2022

pagine: 336

Aprile 1946: i primi quindici esemplari della Vespa escono dagli stabilimenti Piaggio. È l'inizio di una storia unica ed irripetibile, quella di un rivoluzionario veicolo a due ruote che oltre a lasciare una traccia indelebile nella storia dei trasporti, è diventato autentico fenomeno di costume per tutte le generazioni successive. Forme semplici ed eleganti, praticità e comfort di viaggio, sono state alcune delle caratteristiche che hanno assicurato al popolare "scooter" un successo di proporzioni planetarie. A settantacinque anni dalla prima Vespa, questo volume, aggiornamento di un libro di successo quale il Vespa 70 anni, ripercorre, decennio per decennio, la genesi tecnica e stilistica di questo intramontabile scooter. Senza tralasciare gli aspetti legati alla comunicazione - da sempre fiore all'occhiello del Gruppo di Pontedera - e al collezionismo, oggi più che mai di interesse.
39,00

Le ferrovie Decauville nella Grande Guerra

Roberto Cappello, Guido Magenta

Libro: Copertina morbida

editore: Gaspari

anno edizione: 2022

pagine: 96

Questo breve saggio sulla ferrovia da campo denominata Decauville Isonzo e la sua importanza durante la prima guerra mondiale vuole essere un piccolo apporto a chi desidera approfondire alcuni aspetti tecnici dei mezzi a disposizione dei protagonisti del conflitto. La versatilità e l'ingegno di questi strumenti atti al trasporto di uomini e mezzi meraviglia per la capacità dell'uomo di trovare soluzioni ai più ardui problemi. Presentazione di Paolo Gaspari.
24,50

La curva perfetta. Note per il motociclista di terzo millennio

Carlo Cianferoni, Paolo Sormani

Libro: Copertina morbida

editore: Giunti Editore

anno edizione: 2022

pagine: 256

«La curva perfetta non è un libro iniziatico. Non è un trattato di filosofia spicciola in pelle nera. Non è il baedeker per chi vuole sapere tutto, ma proprio tutto del motociclismo, ancora prima di caricare le borse sulla moto per riempirle delle sue esperienze. Non è nemmeno - e qui è meglio giocare subito a carte scoperte - un manuale di guida fatto e finito. Se mai, La curva perfetta è tutte queste cose insieme. La prova sta nell'illuminazione avuta da Cianferoni nell'organizzarlo sullo stesso chassis delle Lezioni americane, la raccolta delle cinque lezioni (più una incompiuta) che lo scrittore Italo Calvino fu invitato a tenere all'Università di Harvard durante l'anno accademico 1985-1986. Calvino, che così tanta compagnia ha tenuto a Carlo e a me da ragazzini, sognanti lettori del Barone rampante e del Visconte dimezzato, del Cavaliere inesistente e delle Città invisibili, scomparve il 19 settembre 1985, ancora prima di schiarirsi la voce dietro il leggìo delle prestigiose Charles Eliot Norton Poetry Lectures. Dei six memos sulle qualità necessarie alla scrittura del terzo millennio non era riuscito a terminare l'ultimo, quello dedicato alla Coerenza. I primi cinque parlano di Leggerezza, Rapidità, Esattezza, Visibilità, Molteplicità. Ti ricordano qualcosa? Pensaci un istante. Sono le virtù cardinali, i pilastri fattuali, morali e spirituali della guida della motocicletta su strada.» (Dall'Introduzione di Paolo Sormani)
18,00

Ciao Piaggio. Melocompro...

Giancarlo Catarsi

Libro: Copertina morbida

editore: Nada

anno edizione: 2022

pagine: 144

Figlio di un progetto minimalista e geniale al tempo stesso, il Ciao Piaggio è stato il ciclomotore italiano più venduto nel mondo, capolavoro ancora oggi insuperato per efficienza e semplicità. All'alba della contestazione giovanile seppe diventare l'oggetto del desiderio dei quattordicenni, attraversare varie epoche rinnovandosi senza soluzione di continuità fino agli anni Duemila. Realizzato in una serie quasi infinita di versioni, è oggi il ciclomotore più amato dai collezionisti, prediletto dai viaggiatori, ricercato dagli amanti delle elaborazioni anche per l'ampia disponibilità di ricambi. Mancava un volume che ne ripercorresse la storia tecnica, industriale senza trascurare il ruolo fondamentale che il Ciao ha avuto nella società e nel costume, non solo in Italia, mettendo in parallelo ordine fra le molteplici versioni e allestimenti apparse nel corso degli anni.
35,00

Treni. Dalle locomotive a vapore al futuro della sostenibilità

Franco Tanel

Libro: Copertina rigida

editore: White Star

anno edizione: 2022

pagine: 328

A oltre due secoli dalla nascita della ferrovia, il treno è ancora oggi un mezzo strategico per il trasporto di persone e merci, grazie alla sua sostenibilità sia economica che ambientale. Questo volume accompagna i lettori alla scoperta di questo tradizionale mezzo di trasporto, ripercorrendone la storia, dalle prime locomotive a vapore fino ai più recenti sviluppi tecnologici, con un interessante sguardo alle prospettive future. L'ultima sezione del libro è infine dedicata ai più affascinanti itinerari turistici su rotaia di tutto il mondo - dall'Orient Express alla Transiberiana, alla Darjeeling Railway - per un'esperienza di viaggio unica e indimenticabile. Dalle prime locomotive a vapore ai più recenti modelli ad alta velocità: duecento anni di storia dei treni. Gli sviluppi tecnologici contemporanei e le prospettive future del trasporto su rotaia. Una panoramica dei più esclusivi itinerari di turismo ferroviario del mondo.
29,90

Fiat 500. L'utilitaria della libertà-The freedom car

Enrico Bo, Matteo Comoglio

Libro: Copertina rigida

editore: Asi Service

anno edizione: 2022

pagine: 216

Spesso quando si affronta il restauro ci si basa sul "sentito dire", oppure su informazioni non supportate da adeguato materiale, il che porta, quasi sempre inevitabilmente, a sbagliare. Qui si è cercato di racchiudere tutte le informazioni per affrontare un restauro filologicamente e storicamente corretto. Si parla di colori, di abbinamenti, di fornitori e di singoli componenti. Tutte le informazioni sono basate su documenti cartacei inconfutabili, cataloghi ricambi, manuali d'officina e complessivi di finizione della Fiat stessa, frutto di una minuziosa e lunga ricerca, fatta per pura passione della 500. Oltre ad un intero capitolo dedicato al restauro con alcuni consigli sull'acquisto della vettura e su come affrontarlo.
40,00

Lamborghini. Una storia senza limiti di velocità

Matteo Serra

Libro: Copertina morbida

anno edizione: 2022

pagine: 328

Raccontare la storia di Ferruccio Lamborghini, di come sia partito da una delle tante famiglie contadine dell'Italia dei primi decenni del Novecento per arrivare a creare uno dei brand automobilistici più prestigiosi nel mondo, vuol dire raccontare la storia del nostro Paese: le macerie del secondo dopoguerra, il boom degli anni Sessanta, l'arrivo della modernità con le sue dinamiche aziendali nuove, la paura degli anni di piombo e l'edonismo degli anni Ottanta. Dalla vita di Ferruccio fino alla gestione attuale, passando per i modelli che hanno reso quella che inizialmente era solo una fantastica passione per i motori uno status symbol del lusso globale, parlare della Lamborghini permette di ricordarci chi siamo stati come italiani e, forse, capire chi potremo essere.
19,00

C'era una volta il safari

Sergio Remondino, Sergio Limone

Libro: Copertina rigida

editore: Asi Service

anno edizione: 2022

pagine: 224

Quando pensiamo al Safari abbiamo tutti negli occhi e nel cuore le immagini e le storie di Miki Biasion e Tiziano Siviero, di Sandro Munari, delle Lancia Fulvia, Stratos, 037 e Delta. Delle Fiat 124 e 131 Abarth. Cioè di quell'automobilismo italiano di vertice che si è esaltato e ci ha esaltato in oltre vent'anni, dal primo sbarco della Lancia in Africa, nel 1969, sino alla terza e ultima vittoria della Casa torinese, conquistata da Kankkunen nel '91 dopo la magnifica doppietta di Biasion e Siviero nell'88-'89. Storie meravigliose, esaltanti, belle e a volte drammatiche, proprio come la grande gara sulla quale sono state dipinte. Ma non è tutto qua. Il Coronation Safari Rally, poi East African Safari, quindi Safari Rally per citare le tre denominazioni che si sono succedute dal 1953 ad oggi, è questo ma, anche, tanto altro. Alle grandi storie, infatti, si aggiungono mille piccole-grandi storie, vissute da equipaggi italiani e non, a bordo di vetture italiane. Modelli che a volte è difficile immaginare impegnati al Safari in quella che per essi è stata una lotta per la sopravvivenza. Parliamo delle Fiat - 600; 850; 127; 128; 125; 1100; 1400; 1500; 1800; 2300 - ma anche delle Alfa Romeo 1750 coupé; Giulia Ti; Alfasud; Alfetta Gtv. Sono le "altre italiane", vetture che hanno contribuito a dar forma alla presenza tricolore in Africa e che nel volume di Sergio Limone e Sergio Remondino sono descritte, raccontate, rivissute. Il tutto corredato da magnifiche immagini, buona parte delle quali provenienti dall'archivio McKlein.
60,00

Modellini Fiat 500. Guida completa al collezionismo. Ediz. italiana e inglese

Alessandro Sannia

Libro: Copertina morbida

editore: Il Cammello (Torino)

anno edizione: 2022

pagine: 160

Giocattoli, modelli da collezione, gadget, soprammobili e curiosità: 683 riproduzioni in scala della 500, accuratamente catalogate e illustrate con centinaia di fotografie a colori. Questo libro è uno strumento utile per tutti gli appassionati, i collezionisti e i curiosi della più famosa automobile Fiat.
35,00
24,00

Alfa Romeo GTV e Spider

Ivan Scelsa

Libro: Copertina morbida

editore: Nada

anno edizione: 2022

pagine: 156

All'inizio degli anni Novanta, il mondo dell'automobile nazionale è interamente nell'orbita Fiat che, nel 1986, ha acquisito anche l'Alfa Romeo, stremata da un decennio in cui è sopravvissuta anche grazie al sostegno dello Stato. Sono anni di forte cambiamento, con la direzione del Centro Stile di Arese affidata a Walter de Silva il quale, a causa della carenza di risorse da investire, deve sfruttare e adattare le sinergie del Gruppo utilizzando il pianale Tipo II per progettare una nuova gamma di modelli. Occorre infatti rimpiazzare il "Duetto" - ormai giunto a fine carriera dopo oltre un quarto di secolo - e nel contempo affiancargli una vettura coupé, assente dai listini dall'uscita dell'Alfetta GT. In sinergia con Pininfarina nascono così i modelli GTV e Spider, due vetture equipaggiate da una gamma motori a quattro e sei cilindri, aspirati e turbo. In un decennio di carriera subiranno due aggiornamenti e si presteranno a diverse serie limitate, con interessanti declinazioni anche in tema di competizioni e un successo che, oggi, le vede nuove protagoniste del collezionismo, non solo nazionale. Il volume ripercorre lo sviluppo stilistico e meccanico di entrambe le vetture avvalendosi anche della testimonianza diretta di chi le progettò e di esperti del settore.
28,00

Quel magnifico elettrotreno. Alta velocità ieri e oggi

Vincenzo Foti

Libro: Copertina morbida

editore: IBN

anno edizione: 2022

pagine: 148

Questo libro si propone di essere una testimonianza di come l'alta velocità ferroviaria, in Italia, abbia origini antiche e non rappresenti una trovata esclusiva del Nuovo Millennio. Il progresso tecnologico, nelle ferrovie, si concentra da sempre sull'obiettivo di rendere i treni più potenti e più veloci, per ottimizzare il trasporto su rotaia. Questo saggio ne ripercorre le tappe fondamentali, fin dai primi esperimenti, con un occhio alla tecnica e anche al costume sociale di chi, quei treni, li ha usati e vissuti. E anche costruiti.
19,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.