Il tuo browser non supporta JavaScript!

Sport e vita all'aperto

Fútbol. Una storia sociale del calcio argentino

Osvaldo Bayer

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni Alegre

anno edizione: 2020

pagine: 168

Dopo aver raccontato le lotte operaie e il ruolo liberatorio dell'emigrazione proletaria nell'Argentina del Novecento, Osvaldo Bayer scrive un libro sul calcio. Inizia a farlo quasi per gioco, spinto da un incarico di lavoro: la scrittura di una sceneggiatura per un documentario sul fútbol argentino dalle origini fino a Diego Armando Maradona. Accetta l'incarico, forse perché marcato stretto dal suo eterno amico, Osvaldo Soriano. Ma non cambia il metodo: applica al calcio il lavoro storiografico sulle fonti, la pratica dell'inchiesta della storia orale e un punto di vista orientato verso le dinamiche materiali della società. Il risultato è una storia sociale del calcio argentino, lontana dai tecnicismi e vicina ai subalterni e agli oppressi. Come i fotogrammi di un film, il libro di Bayer scorre pagina dopo pagina raccontando una storia di calcio postcoloniale. Lo sport dei gentleman inglesi - proprietari di ferrovie e estancias - si creolizza, diventa un fenomeno quasi nazional-popolare - come direbbe Gramsci - ma poi viene preso in ostaggio dal professionismo prima, dal potere militare poi, infine dalle logiche immateriali dello spettacolo. Eppure sopravvive sempre, nelle pieghe del fútbol, oltre i margini imposti dalle logiche dell'estrazione di profitto, la magia di uno sport ribelle. Perché la palla è tonda, ma per mandarla in rete oltre la linea bianca della storia a volte serve la mano de dios. Prefazione di Osvaldo Soriano.
14,00

Alessandro, l'imperatore delle piscine. Sandro Campagna, da Siracusa con amore tra Olimpiade e mondiali. Giocatore o allenatore la sua pallanuoto è d'oro

Franco Esposito

Libro: Copertina morbida

editore: ABSOLUTELY FREE

anno edizione: 2020

Questa è la storia del Signor Settebello, campione olimpico e mondiale. Da giocatore e da tecnico. Precoce talento, Campagna marchia i momenti migliori della nazionale italiana. Siracusa la stazione di partenza, da individuare il punto d'arrivo. Il prossimo momentaneo capolinea è l'Olimpiade di Tokyo. Protagonista in Italia, in Europa, nel mondo. Memorabile il suo assist nell'atto conclusivo dei Giochi di Barcellona '92. La sentenza favorevole all'Italia a capo di quattro tempi regolamentari e sette supplementari, con somma delusione del re di Spagna. L'incredibile reso possibile. Come questa storia. Lui alla scuola media della pallanuoto con Parodi; il liceo frequentato col professore Fritz Dennerlein, suo inarrivabile pigmalione: l'università alla cattedra del grande Ratko Rudic. Alessandro Campagna, il professionista impeccabile, il giovane uomo e lo sportivo dalle mille vite. Prefazione di Ratko Rudic.
15,00

Visione verticale. La grande avventura dell'alpinismo

Alessandro Gogna

Libro

editore: Laterza

anno edizione: 2020

A chi gli chiedeva perché voleva scalare l'Everest, George Mallory, il grande pioniere himalayano, rispose: «Perché è lì». Da Preuss a Bonatti, da Mallory a Messner, da Cassin a Honnold, tutti i grandi della storia dell'alpinismo hanno avuto una propria, personalissima, 'visione verticale'. L'apparente insensatezza di esporsi ad avventure che mettono a rischio la propria vita e l'impossibilità a resistere all'ignoto, le difficoltà e la brutalità della natura e i propri e umanissimi fantasmi: è il mistero e il fascino dell'alpinismo. Perché scalare? Perché mettere a rischio la propria vita? E farlo facendo ricorso a ogni mezzo o seguendo un'etica rigorosa? Nel corso di quasi due secoli e mezzo di vita, l'alpinismo ha subito innumerevoli rivoluzioni. Non solo e non tanto delle tecniche e degli strumenti, quanto piuttosto della sua stessa etica, delle 'visioni verticali' che l'hanno attraversato. C'è stato un alpinismo esplorativo, legato a una dimensione scientifica e conoscitiva; uno romantico, fondato sul confronto a 'mani nude' con la roccia; uno eroico, tutto teso alla ricerca della difficoltà estrema; fino alle forme commerciali e sportive che stiamo vivendo. Ognuna di queste 'visioni' ha costruito una sua dimensione morale, su ciò che era lecito e ciò che non lo era, su come si 'doveva' andare in montagna e sul perché lo si faceva. I grandi campioni, da Preuss a Bonatti, da Messner a Honnold, sono stati e sono anche portatori di una prospettiva che ha influenzato e condizionato migliaia di appassionati che ne hanno seguito gesta e fallimenti. A differenza di ogni altro sport, la 'prima' invernale della parete nord del Cervino, la 'prima' in solitaria senza ossigeno di un 8000 in Himalaya, il free solo sul granito della Yosemite Valley sono imprese che hanno scatenato dibattiti infiniti e ci interrogano ogni volta. Sono visioni che pongono domande sul senso stesso della nostra vita.
18,00

Football. Trattato sulla libertà del calcio

Giancristiano Desiderio

Libro: Copertina morbida

editore: Liberilibri

anno edizione: 2020

pagine: 144

È stato Jean Paul Sartre a scrivere: «Il calcio è la metafora della vita». Questo luogo comune va capovolto: «La vita è la metafora del calcio.» In football si mette a tema questo "capovolgimento" e, con Johan Cruijff, si mostra che le regole del calcio sono due: controllo & abbandono del pallone. Il calciatore può giocare a calcio perché non è il padrone assoluto del gioco. La vita funziona allo stesso modo: l'uomo può vivere la libertà perché non è il padrone assoluto della vita. Il calcio è troppo importante per lasciarlo ai giocatori, ai presidenti, ai giornalisti e agli intellettuali. Non a caso nel Novecento il calcio ha sconfitto i totalitarismi di Hitler e di Stalin. Così "Football" è un testo ricco di storie vere: il calciatore che fermò Hitler, l'ebreo che con il Grande Bologna inventò il calcio moderno, il centravanti che giocava contemporaneamente in due squadre e la leggenda del centrobecco. Per finire con la famigerata Var, illusione diabolica che affonda le radici nel risentimento giustizialista anti-juventino. Ne nasce un trattato sulla libertà in cui il calcio è il modello cognitivo del controllo & abbandono che sostituisce quello deleterio del "sistema di sicurezza" della storia del pensiero occidentale.
15,00

Il vento della pace

Elena Benvenuti

Libro: Copertina rigida

editore: Eifis

anno edizione: 2020

pagine: 32

Quando il sonno di Miki viene disturbato dalle immagini di guerra e odio viste al telegiornale, nella mente del giovane protagonista tornano alla memoria le parole dell'adorata nonna e, da solo, grazie al desiderio di essere lui stesso autore del cambiamento, riuscirà a portare un vento nuovo di Pace e di compassione, non solo nella sua camera, ma in tutto il Mondo! Una storia appassionante e un nuovo punto di vista per spiegare ai bambini l'importanza del pensiero e il desiderio di compassione nei confronti di tutto il mondo. Età di lettura: da 3 anni.
21,00

Andare per i rifugi

Roberto Dini, Luca Gibello, Stefano Girodo

Libro: Copertina morbida

editore: Il Mulino

anno edizione: 2020

pagine: 144

Autentiche sentinelle del territorio, i rifugi alpini sono anche scrigni di storia e di memoria: raccontano vicende, a volte epiche, sempre appassionanti, legate ad avventurose ascensioni, alle contese territoriali (sullo sfondo delle guerre mondiali e della Resistenza), alle culture del costruire. L'itinerario tocca, tra i quasi 2000 siti italiani, i rifugi più emblematici per la storia del rapporto tra uomo e montagna: tra gli altri, il Ca' d'Asti, il più antico, l'Alpetto, il primo del Cai, il Nuvolau, il primo delle Dolomiti, i rifugi Sella e Tuckett, testimoni dell'irredentismo in Trentino; ci porterà sul fronte della grande guerra il Caduti dell'Adamello, mentre il Brioschi e il De Gasperi ci parleranno della montagna partigiana e la capanna Margherita di quella di massa; infine, il Sasso Nero introdurrà i temi dell'architettura contemporanea e dell'ecocompatibilità.
12,00

Ronaldo rules. Supercampioni

Simon Mugford

Libro: Copertina rigida

editore: HarperCollins Italia

anno edizione: 2020

pagine: 90

Dall'infanzia nella piccola isola di Madeira alle maglie leggendarie di Manchester United, Real Madrid e Juventus. La vita a suon di goal del grandissimo CR7. In questo libro troverete aneddoti, statistiche e moltissime curiosità sul bomber portoghese, che in poco più di dieci anni ha stracciato ogni possibile record. C'è anche la storia della sua infanzia e della sua famiglia, delle paure e di come le ha affrontate, e c'è spazio per il folgorante racconto della leggenda che oggi veste bianconero. Età di lettura: da 8 anni.
12,00

Messi rules. Supercampioni

Simon Mugford

Libro: Copertina rigida

editore: HarperCollins Italia

anno edizione: 2020

pagine: 90

Lionel Messi, un esempio di vita per tutti i campioni di domani, tra grandi numeri, trofei d'oro e segreti svelati... Sapevate che la prima squadra in cui ha giocato Messi si chiama Grandoli? E che prima di diventare un campione ha dovuto fare i conti con gravissimi problemi di crescita? Ma Lionel, che tutti a casa chiamavano la "pulce", si è trasferito a Barcellona, si è curato ed è riuscito a diventare un giocatore straordinario, incoronato dal grande Maradona come suo successore. Poi ha vinto il Pallone d'Oro per cinque volte e non ha ancora finito di collezionare prestigiosissimi trofei... Età di lettura: da 8 anni.
12,00

Il Rinascimento del tennis italiano

Paolo Bertolucci, Vincenzo Martucci

Libro: Copertina morbida

editore: PENDRAGON

anno edizione: 2020

pagine: 160

Dopo un 2019 da favola e una stagione 2020 forzatamente interrotta dal Coronavirus ad appena due mesi dal via, i magnifici ragazzi del tennis italiano si apprestano a rientrare in campo più carichi che mai, per confermare i loro progressi e rilanciare le aspettative di un movimento troppo a lungo lontano dal vertice. Ripartono dalla classifica ATP con otto di loro tra i primi cento del mondo, grazie a risultati lusinghieri di tutto il gruppo. Perché finalmente l'esempio dei primi ha caricato i secondi e viceversa, rinsaldando una positiva concorrenza interna. Da dove nasce quest'alta qualità del nostro tennis odierno? Perché e come si è sviluppata? Dove può arrivare? In questo libro, Vincenzo Martucci cerca le risposte partendo da lontano e racconta "dall'interno", dalla sua esperienza sul campo e con i qualificati interventi di Paolo Bertolucci, cinquant'anni di trionfi, delusioni e dubbi, che hanno portato all'attuale stato di grazia. Aspettiamo quindi con curiosità e attenzione i nostri Berrettini, Fognini, Cecchinato, Sonego, Sinner, Mager, Travaglia, Seppi, Caruso, Musetti e tanti giovani e meno giovani: guidati da allenatori preparati, e da una Federazione Italiana Tennis ben gestita e organizzata, promettono di proseguire il filone d'oro del 2019 e di portare l'Italia tennistica maschile al più alto livello di sempre.
16,00

Chiellini. Il muro invalicabile

Jacopo D. Azzolini

Libro: Copertina morbida

editore: Kenness Publishing

anno edizione: 2020

pagine: 144

Chiellini non è solo simbolo della Juventus e uno dei difensori più influenti della sua generazione: è anche un percorso lungo e costante, una carriera caratterizzata dal continuo adattamento e dalla voglia di migliorarsi. Chi lo vede per la prima volta e nota la naturalezza con cui interpreta il ruolo, può pensare a un calciatore che ha passato un'intera vita al centro della retroguardia. Invece, Chiellini inizia addirittura da centrocampista per poi diventare solo intorno ai 23-24 anni un marcatore quasi inscalfibile e incubo per gli attaccanti avversari. Quando poi il calcio cambia, e i difensori iniziano a tramutarsi nei primi registi, Chiellini compie un nuovo step, riuscendo a dosare l'irruenza che lo contraddistingueva e tramutandosi in un giocatore molto più pulito rispetto al passato. Tutto questo in quindici e più anni di Juve in cui, arrivato in una delle squadre più forti del mondo, ha vissuto da protagonista tante fasi cruciali per la storia bianconera: crollo, sofferenza, transizione e rinascita. All'interno di tutto questo, si trasforma in un leader (e poi capitano) e riferimento vitale all'interno dello spogliatoio, stimato da tutti i colleghi per la profonda etica del lavoro. Insomma, Chiellini è molto più di un grande giocatore. Il libro narra un quindicennio tanto di Juve quanto di calcio in generale, attraverso una crescita costellata da trionfi e molti cambiamenti. D'altronde, il grande campione è quello che meglio si sa adattare al tempo che passa, rimanendo sempre al vertice.
14,95

Scienza della corsa. Migliorare la tecnica e l'allenamento, prevenire gli infortuni

Chris Napier

Libro: Copertina morbida

editore: GRIBAUDO

anno edizione: 2020

pagine: 224

Correre più veloce, aumentare la resistenza, correre più veloce, aumentare la resistenza, prevenire gli infortuni. Analizza fin nei minimi dettagli la tecnica e migliora la falcata, raggiungendo il massimo in termini di sicurezza ed efficienza. Trasforma la performance con esercizi mirati dedicati alla potenza, all'elasticità muscolare e al recupero. Le tavole illustrate, dedicate all'anatomia e alla biomeccanica, ti aiuteranno a capire se l'esecuzione è corretta. Comprendi i meccanismi legati al consumo energetico, per non correre mai in riserva e ottimizzare le risorse. Segui programmi di allenamento pensati per ogni distanza, dai cinque chilometri alla maratona, vero banco di prova per tutti gli appassionati. Che tu sia un neofita della corsa o un runner esperto, questo libro rappresenta un aiuto per raggiungere i tuoi obiettivi e prevenire gli infortuni.
19,90

La 24ore di Le Mans. Racconti e ricordi

Libro: Copertina morbida

editore: MARE VERTICALE

anno edizione: 2020

pagine: 250

Ogni anno riparte la 24 Ore di Le Mans, organizzata per la prima volta nel 1923. Ecco un'inedita raccolta di ricordi e testimonianze di chi vi ha partecipato o assistito con passione. È la storica 24 Ore di Le Mans, quella più amata tra i tanti che hanno ancora nostalgia di quelle gare gloriose. La 24 Ore di Le Mans è una famosa gara di durata che si svolge annualmente al Circuit de la Sarthe nei pressi di Le Mans in Francia. Viene organizzata dall'Automobile Club dell'Ouest. Inoltre, è la gara più importante del Campionato del Mondo Endurance WEC della FIA.
18,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.