Il tuo browser non supporta JavaScript!

Sport e vita all'aperto

Lo zen e l'arte di giocare a tennis

Agam Bernardini

Libro: Copertina morbida

editore: MACRO EDIZIONI

anno edizione: 2020

pagine: 168

Perché la mente e le emozioni influenzano in maniera così determinante i nostri risultati? Come possiamo neutralizzare le forze negative e raggiungere il successo? Grazie a cosa possiamo esprimere il nostro massimo potenziale? Dopo aver incontrato la filosofia di Osho, il tennista Romano Agam Bernardini ne applica benefici e insegnamenti al gioco del tennis, che in queste pagine diventa metafora di ogni sfida che la vita ci propone. Leggendo questo libro scoprirai: come controllare la mente e le emozioni; tecniche e gli esercizi di rilassamento e di concentrazione; cosa fare prima e durante la partita; chi sono i veri avversari; come prepararsi atleticamente e quale alimentazione seguire per giocare in maniera ottimale a tennis.
11,50

L'arte di andare a piedi. Camminare per strade e sentieri

Alessandro Vergari

Libro: Copertina rigida

editore: Demetra

anno edizione: 2020

pagine: 192

Camminare è una pratica alla portata di tutti e rappresenta un metodo naturale per migliorare il nostro stato di salute, liberarci dallo stress, esplorare il mondo ed essere più felici. Questo manuale offre consigli pratici sull'attrezzatura, su come preparare lo zaino, come vestirsi, cosa mangiare, come evitare rischi o affrontare imprevisti, oltre a suggerimenti utili ed esercizi per prepararsi. Contiene tutte le informazioni necessarie per affrontare escursioni a piedi di diversi livelli, dalle gite in giornata ai viaggi con pernottamento, per neofiti e appassionati. Non mancano spunti di lettura, di riflessione e approfondimenti su alcuni dei cammini più importanti. Un libro per chi ha voglia di uscire di casa, infilarsi un paio di scarpe e conoscere il mondo a piedi. Perché ogni cammino inizia con un singolo passo.
12,90

Il profumo dell'asfalto. La F1 come un romanzo

Giancarlo Fisichella, Carlo Baffi

Libro: Copertina morbida

editore: Sperling & Kupfer

anno edizione: 2020

pagine: 288

"Hockenheimring, GP di Germania 1997. Per la prima volta mi trovo in testa. Difendo con tutta la tenacia che ho la mia posizione, ma al 39º giro mi esplode una gomma e la vittoria, che sentivo già mia, sfuma. A fine gara, Schumacher accosta la sua Ferrari e mi fa cenno di salire per portarmi in parata e dirmi, a modo suo, che sì, meritavo di vincere. Ecco, la Formula 1 per me è questo: oltre il gesto tecnico, c'è quel saliscendi di emozioni che ti proietta in cima al mondo a 300 chilometri all'ora per poi ributtarti a terra, c'è la disperazione di Mansell che spinge la sua monoposto e sviene a pochi metri dal traguardo, c'è la lite ai box per uno sgarro in pista e l'amicizia quando meno te l'aspetti. È alla mia idea di competizione, epica e umana insieme, che ho voluto dedicare questo libro: non è la strategia a fare la corsa perfetta, ma il sorpasso che toglie il fiato (favoloso Häkkinen a Spa nel 2000), l'impresa impossibile, le rivalità più accese, che sono poi quelle tra compagni di scuderia, come sanno bene Alonso e Hamilton. Ho ripensato ai grandi piloti che hanno segnato un'epoca, come Senna e Michael, tanto geniali in pista quanto sfaccettati fuori, ai retroscena del Circus, soprattutto durante la regia visionaria di Ecclestone, e agli ingegneri che tutto sanno calcolare meno la passione di noi che scendiamo in pista. Perché si dice che il profumo dell'asfalto, una volta che l'hai sentito, sia come una droga: non puoi più farne a meno e torna la scarica di adrenalina ogni volta che si spegne l'ultimo semaforo." (L'autore)
9,90

Coppi contro Bartali. Gli eroi di un ciclismo di altri tempi

Claudio Gregori

Libro: Copertina morbida

anno edizione: 2020

pagine: 556

Gianni Brera li ha chiamati «i due carissimi nemici». Un ossimoro pertinente e stupendo. Coppi e Bartali, amici e rivali. Due cavalieri in bicicletta in eterno, leale, conflitto. Entrambi sono esplosi a vent'anni, abbaglianti come supernove, ma diversi come Polo nord e Polo sud. E, proprio per questo, la lotta magnetica tra gli opposti li ha sempre attirati l'uno all'altro. Sulle due ruote hanno combattuto battaglie di grande bellezza, tra picchi innevati e fulminee volate, che hanno suscitato un'incredibile passione sportiva, rimasta impressa nella memoria del Novecento. La sfida, però, combattuta tra l'Italia e l'Europa non ancora sgombre dalle macerie, andava molto al di là del nudo fatto sportivo... Claudio Gregori riporta chilometro dopo chilometro Coppi e Bartali sulle strade del presente, scrivendo come un romanzo l'intensa cronaca di quella rivalità, profondamente umana, che ha unito nel ciclismo due vite al di fuori del comune.
19,00

Manuale di sopravvivenza. Come cavarsela in ogni situazione, clima e ambiente

John «Lofty» Wiseman

Libro: Copertina morbida

editore: Vallardi A.

anno edizione: 2020

pagine: 384

Una guida essenziale ma completa alle tecniche di sopravvivenza; Le regole da seguire per il cibo, l'accampamento e l'orientamento; Con tutte le strategie sperimentate dalle unità speciali delle SAS inglesi.
9,90

Donne in bicicletta. Una finestra sulla storia del ciclismo femminile in Italia

Antonella Stelitano

Libro: Copertina morbida

editore: EDICICLO

anno edizione: 2020

pagine: 494

Grazie a uno scrupoloso lavoro di scavo e ricerca, impreziosito dalle testimonianze dirette delle protagoniste, Antonella Stelitano rende finalmente giustizia all'epopea del ciclismo femminile tricolore, fino a oggi colpevolmente trascurato dalla storiografia nonostante i grandi successi ottenuti sul piano sportivo e sociale. Sì, perché i chilometri percorsi da tante ragazze sprint - per anni sbeffeggiate, derise e addirittura insultate per la loro passione - hanno contribuito in maniera determinante non solo ad arricchire il palmarès di medaglie del ciclismo italiano, ma anche ad abbreviare il lungo e faticoso cammino verso l'emancipazione femminile. Attraverso racconti, foto e documenti inediti veniamo così a conoscenza di un mondo di fatica, sacrificio e dedizione che oggi, per la prima volta, ottiene il meritato riconoscimento. Presentazione Angela Teja. Prefazione Renato Di Rocco.
20,00

Da Tokyo A Tokyo. Il Giappone ritrova i Giochi. Storie, statistiche, cultura, campioni, cibo e consigli. Una guida per godere la magia dell'Olimpiade

Fabrizio Fidecaro

Libro: Copertina morbida

editore: ABSOLUTELY FREE

anno edizione: 2020

pagine: 421

A distanza di 56 anni i Giochi tornano in Giappone. Tokyo 2020 sarà un'Olimpiade avveniristica. Robot umanoidi forniranno informazioni all'interno del Villaggio Atleti; ci saranno aggiornamenti oleografici negli stadi; viaggeremo con treni che, si dice, correranno a 600kmh. Sia che siate a casa davanti alla Tv, che in giro per le strade del Giappone, questa guida vi aiuterà a vivere meglio l'avventura che prenderà il via venerdì 24 luglio, per concludersi domenica 9 agosto. Un ricordo di Tokyo 1964, l'Olimpiade che è stata. Uno sguardo a Tokyo 2020, l'Olimpiade che sarà. Le potenze in gara, impossibili eroi. Le speranze dell'Italia, le aspettative delle altre nazioni. Come e dove sarà il Villaggio Atleti? E Casa Italia? Mappe della città e degli impianti gare, schede, orarie copertura televisiva. Il programma delle competizioni, la storia della più grande manifestazione sportiva di sempre: medaglie e protagonisti. La città. In giro tra monumenti, templi, luoghi d'arte. Ristoranti, alberghi, attrazioni. Cosa serve per non perdersi in una metropoli senza indirizzi e con oltre nove milioni di abitanti. Trasporti, alberghi, taxi e valuta. Un vademecum completo per muoversi senza problemi. Per capire il cuore dei giochi e vivere alla grande sedici giorni tra sport, turismo e cultura.
16,00

Sportcity. Viaggio nello sport che cambia le città

Fabio Pagliara, Paolo Di Caro

Libro: Copertina morbida

editore: Malcor D'

anno edizione: 2020

pagine: 151

I cambiamenti strutturali, che alcuni importanti centri urbani hanno subito negli ultimi anni, sono stati suggeriti dall'idea di utilizzare lo sport come strumento di trasformazione, con l'intento di realizzare ricadute positive sugli indicatori economici e sul cosiddetto "indice di felicità". Il rapporto tra Sport e Città invade, sempre più, nuovi ambiti di intervento: lavoro, salute, urbanistica, politiche sociali, commercio, architettura e design sono fra quelli sui quali si interviene in maniera sempre più decisa. Imprese lungimiranti investono per far sì che i propri dipendenti siano più sportivi e più felici. L'attività fisica viene prescritta in sostituzione o in abbinamento alle cure farmacologiche. I "non luoghi" della modernità (centri commerciali, aeroporti, porti, stazioni) grazie allo sport si trasformano architettonicamente. I turisti viaggiano per praticare sport in tutto il mondo. Il libro presenta inoltre le "case history" di alcune città europee raccontate dal punto di vista di un turista sportivo: Copenaghen, Valencia, Berlino, Vienna e Londra vengono rivisitate e messe a confronto sugli indicatori sociali ed economici di riferimento. Prefazione Andrea Lenzi. Postfazione Federico Serra.
18,00

Mi chiamavano Tatanka. Io, il re operaio dei bomber di provincia

Tiziano Marino, Dario Hubner

Libro: Copertina morbida

editore: Baldini + Castoldi

anno edizione: 2020

pagine: 198

A quasi dieci anni dalla sua ultima partita ufficiale in un polveroso campo della provincia lombarda, Dario Hübner si racconta nella sua autobiografia. Cresciuto a Muggia, nel triestino, al confine con l'allora Jugoslavia, fino a 20 anni montava infissi e finestre giocando in Prima Categoria nella squadra del suo paese. Il passaggio al professionismo, gli anni di C, la Cadetteria e l'esordio in Serie A con la maglia del Brescia. Un fuoriclasse che non ha mai rinunciato ai piccoli piaceri della vita. Un personaggio romantico e nostalgico, che ha sempre messo gli affetti davanti a tutto e tutti, pur in un mondo avido e scintillante come quello del pallone. Il Re dei bomber di provincia, capocannoniere in Serie A, B e C1, che ha saputo conquistare il cuore di milioni di tifosi e che oggi racconta un calcio che non c'è più. Un simbolo per una generazione intera. Uno di noi, che ce l'ha fatta, tirando calci a un pallone ma soprattutto restando sempre fedele a se stesso. Prefazione di Operazione Nostalgia.
17,00

Roberto Baggio. Avevo solo un pensiero

Stefano Piri

Libro: Copertina morbida

editore: 66th and 2nd

anno edizione: 2020

pagine: 205

Roberto Baggio non è una figura scontata: come il protagonista di un romanzo, è un groviglio di volontà e caso, un uomo incredibilmente determinato e allo stesso tempo in balìa degli eventi. Come se tutti i suoi sforzi servissero a opporsi al destino e allo stesso tempo a compierlo (uno dei tanti paradossi con cui probabilmente il buddismo lo ha aiutato a convivere). Stefano Piri ripercorre la vita e la carriera di Baggio a partire dalla sua magica apparizione a Vicenza, quando non ha ancora vent'anni e sembra un angelo spietato che inchioda gli avversari a terra. Quando ha solo un pensiero: prendere la palla e andare dritto in porta. Il viaggio del campione dentro il calcio professionistico è però anche il viaggio interiore di una persona che deve attrezzarsi moralmente ed emotivamente per un mondo molto più complesso di quello in cui è cresciuto. Baggio deve infatti affrontare l'improvvisa notorietà mondiale di Italia 90, le stagioni alla Juve, il Pallone d'Oro 1993 e la favola meravigliosa e interrotta di Usa 94. Qui arriviamo al cuore del mito del «Divin Codino», all'amore incondizionato degli italiani e alla nostalgia per gli anni Novanta. Ma Baggio è ancora di più: è l'ultimo fuoriclasse italiano del Novecento e il primo del nuovo millennio, l'ultimo che può permettersi una corporatura da mimo e il primo a diventare un'icona nella nuova celebrity culture sportiva globale, dove atleti come lui e Michael Jordan trascendono le squadre in cui giocano, i risultati e perfino la popolarità degli sport che li hanno resi grandi.
17,00

Viaggio nell'ignoto. Storia di un alpinista vagabondo

Tony Howard

Libro: Copertina morbida

editore: Alpine Studio

anno edizione: 2020

pagine: 278

Nel 1965 Tony Howard è diventato famoso per essere stato membro di un gruppo di giovani alpinisti inglesi che hanno compiuto la prima salita britannica del Troll Wall norvegese: una scalata descritta da Joe Brown come "Uno dei più grandi successi dell'alpinismo britannico". Tony è l'ideatore delle moderne imbracature, sui cui progetti si basa l'attrezzatura alpinistica del mondo moderno. Ha fondato la società Troll Climbing Equipment, ma non ha mai smesso di esplorare. Questa è la sua storia. Tony ha dedicato la sua vita a viaggiare per il mondo alla ricerca di pareti rocciose, inviolate e remote. La portata dei suoi viaggi è vasta: ha visitato tutti i paesi del Nord Africa, gran parte della terra araba del Medio Oriente, le regioni montuose della Scandinavia, il Canada e le Montagne Rocciose, l'Himalaya, le remote province indiane, il Sud-est asiatico, Madagascar, Georgia del sud e Antartide. Questo libro, che è un vero e proprio libro di alpinismo d'avventura e di ricerca, guida il lettore fin dalla giovinezza di Tony trascorsa ad esplorare le falesie del Peak District, attraverso baleniere nell'Oceano Antartico, ai viaggi in canoa di mille miglia nell'Artico canadese, vivendo tra i beduini nelle montagne rocciose della Giordania, fino alle tribù isolate dell'oppio della Thailandia. È il racconto di una vita avventurosa che trasmette la definizione vera di esplorazione.
19,80

L'arte della lotta thailandese. Tecniche di combattimento corpo a corpo

Marco De Cesaris

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni Mediterranee

anno edizione: 2020

pagine: 272

Questo libro è un viaggio attraverso la storia, la mitologia, la scienza e l'arte della disciplina della lotta thailandese. Partendo da un'analisi dettagliata e rigorosa dei dettami tecnici dell'antica lotta siamese, il lettore viene guidato dall'autore attraverso i principi della fisica, dell'anatomia e della fisiologia per comprendere fino in fondo il sistema tecnico delle prese originario del Siam. Un'analisi comparata dei fondamenti della medicina occidentale e di quella orientale (ayurvedica) è utilizzata come strumento ulteriore per penetrare i segreti di un sistema di combattimento ancestrale che ancora oggi è perfettamente attuale e adatto alle necessità dei moderni praticanti di arti marziali. Le componenti tecniche della lotta thai, il sistema delle prese e degli agganci, le leve articolari, le tecniche di proiezione e i colpi ai punti vitali sono solo alcuni degli argomenti trattati in questo volume. Prefazione del prof. Chaisawat Tienviboon.
29,50

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.