Il tuo browser non supporta JavaScript!

Sport e vita all'aperto

Franco Fassi. Come ho inventato il fitness

Alessandra Corti

Libro: Copertina morbida

editore: BOLIS

anno edizione: 2019

pagine: 171

Franco Fassi è stato uno dei precursori, degli inventori e dei padri del bodybuilding e del fitness. Ha infatti saputo creare un organismo, la FIACF, punto di svolta per le discipline legate alla cultura fisica, capace di unire gli atleti, definire le norme e dare riferimenti. Guidato dalla competenza, ma anche dalla passione, ha stravolto i canoni dello Sport, sviluppando la cultura fisica come preparazione base di tutte le discipline e costruendo e migliorando gli attrezzi per le palestre. Lavorando vivendo la sua passione, Franco Fassi ha codificato un nuovo modo di intendere il fitness e lo sport in generale, non solo per gli atleti, ma per tutti noi oggi "protagonisti" nelle palestre.
18,00 15,30

Per salire bisogna crederci. Itinerari di fede e montagna

Alfredo Tradigo

Libro: Copertina rigida

editore: MIMEP-DOCETE

anno edizione: 2019

pagine: 304

La montagna per sua natura ha sempre avuto un aspetto attrattivo e un grande legame simbolico con il mondo della Bibbia e con la fede cristiana. Nel presente volume sono magistralmente presentati i principali aspetti di questo millenario rapporto con fotografie anche inedite. Temi trattati: la montagna nella Bibbia, Sinai, Oreb, Monte Carmelo Ararat. Punti di incontro con Dio; santuari d'alta quota, luoghi santi sulle cime dei monti dove fede e memoria si incontrano; un Papa in Adamello, Giovanni Paolo II teologo della montagna; i Papi alpinisti, Pio XI, Giovanni Paolo II; santi e beati alpinisti, don Carlo Gnocchi, don Gnifetti, Contardo Ferrini; la picozza di Frassati, il beato Pier Giorgio Frassati ha scalato molte cime; Croci di vetta, punti di arrivo sulle cime e simboli di fede e vita; l'esperienza della Giovane Montagna, associazione e rivista nata ai primi del 900; la montagna nell'arte, lo sguardo degli artisti, da Leonardo a Cézanne; preghiere e canti di montagna, (preghiere e cori alpini); sacri Monti luoghi di preghiera, luoghi di preghiera eretti tra il XVI e il XVII secolo; alpini testimoni di fede.
24,00 20,40

Lo sport e il confine del mondo

Marco Ballestracci, Sergio Tavcar

Libro: Copertina morbida

editore: Mattioli 1885

anno edizione: 2019

pagine: 110

Sul tavolino di un bar d'Opicina, a cinque chilometri dal confine italo-sloveno, Sergio Tavcar racconta a Marco Ballestracci l'avventura della Jugoslavia: sia storica che sportiva. Non la racconta però da specialista del reportage, ma da ragazzino cresciuto a un passo dal confine tra l'Ovest e l'Est del mondo e, più tardi, da voce sportiva di TV Koper Capodistria, la televisione della minoranza italiana in Slovenia.
16,00 13,60

Sempre Milan 1899-2019

Carlo Pellegatti, Umberto Zapelloni

Libro: Copertina morbida

editore: Skira

anno edizione: 2019

pagine: 400

«È il fedele compagno della nostra vita. Lo è stato per i nostri nonni, per i nostri papà, lo sarà per i nostri figli. Così da 120 anni e per gli anni futuri. Sì, Sempre Milan, la squadra delle gioie, delle emozioni, delle vittorie, dei trionfi su tutti i campi del mondo, raccontati in pagine sempre avvolte dall'amore per questi colori, il rosso e il nero. Sì, Sempre Milan, il club dei giocatori che hanno onorato la maglia, degli infiniti campioni che hanno regalato divertimento e spettacolo, degli indimenticabili fuoriclasse che hanno reso leggendaria la sua storia. Sempre Milan dunque, dal giorno della fondazione in una fredda e nebbiosa sera di dicembre fino a questi primi anni del terzo millennio. Un tiro, il pallone entra in rete, i giocatori si abbracciano. Il brivido per un gol del Milan è sempre lo stesso, forte da 120 anni».
55,00 46,75

Lassù sulle montagne. Dalla regina Margherita a Reinhold Messner, un secolo di alpinismo nelle pagine del «Corriere della Sera»

Libro: Copertina rigida

editore: Solferino

anno edizione: 2019

pagine: 394

1876: dal centro di Milano un giornale di pianura «vede» le montagne all'orizzonte, e comincia a raccontarle. Le prime imprese alpinistiche, il Cai, i sentieri del Re cacciatore e della Regina alpinista, le valanghe; e poi la guerra delle cime, il regime, l'esaltazione degli eroi, le spedizioni in terre lontane, le conquiste e le tragedie... Quella che emerge dagli archivi del «Corriere» è una storia appassionante, vissuta e qui ricostruita giorno per giorno. È un viaggio nel tempo che riporta il lettore nel vivo delle piccole e grandi imprese, dal Monte Rosa al Cervino all'Himalaya, da Quintino Sella a Reinhold Messner passando per il Duca degli Abruzzi, Guido Rey, Walter Bonatti, Ardito Desio, Cesare Maestri: eroi, pionieri e gente comune raccontati dai «giornalisti d'alta quota» del «Corriere della Sera». Tra firme prestigiose e cronaca quotidiana, dalle pagine del giornale spunta una sorprendente e nostalgica arrampicata lungo oltre cent'anni di immaginario collettivo. Prefazione di Lorenzo Cremonesi.
19,00 16,15

La salita impossibile. Free solo su El Capitan. Alex Honnold e una vita in parete

Mark Synnott

Libro: Copertina rigida

editore: CORBACCIO

anno edizione: 2019

pagine: 381

Alex Honnold è una gemma rara, il diamante più prezioso che le formazioni rocciose di Yosemite siano riuscite a produrre. Perché Alex sembra appartenere al granito stesso sul quale arrampica con movimenti aggraziati ed eleganti, incollato a invisibili appigli. La sua impresa clamorosa - salire la via Freerider su El Capitan in free solo, quindi senza corda né assicurazione - è stata talmente impressionante da un punto di vista tecnico e soprattutto umano, che il documentario della salita girato in presa diretta dal grande fotografo e alpinista Jimmy Chin ha vinto inevitabilmente il premio Oscar. Non poteva che venirne fuori un film potente, grandioso ed estremamente sincero. Perché dietro questo alpinista estremo si nasconde un uomo, bizzarro e geniale al tempo stesso, erede ideale delle generazioni di climber che l'hanno preceduto. Un frutto della controcultura hippie degli anni Settanta, quando a Yosemite si radunavano alpinisti stravaganti, emarginati ma anche fortissimi, come in una Woodstock della montagna. Mark Synnott, amico di Alex ed esponente di spicco della generazione che l'ha preceduto, non solo riesce, da un punto di vista unico e privilegiato, a farci rivivere «in diretta» la tensione della storica arrampicata «impossibile» di Alex Honnold, ma ci immerge anche nell'atmosfera dell'età dell'oro di Yosemite, come se fossimo anche noi lì, intorno al fuoco, dopo una giornata in parete, a scambiarci storie con i compagni di cordata.
24,00 20,40

Spedizioni da leggenda. I grandi esploratori raccontati dai loro zaini

Ed Stafford

Libro: Copertina rigida

editore: Mondadori Electa

anno edizione: 2019

pagine: 240

Come in un viaggio straordinario, lo scrittore e survivalista Ed Stafford racconta 25 grandi spedizioni attraverso l'equipaggiamento che i grandi esploratori portarono con sé. Per chi si muove negli ambienti estremi della Terra, dove la preparazione al posto dell'improvvisazione può fare la differenza fra la vita e la morte, l'equipaggiamento diventa l'elemento chiave - insieme al training fisico- per il successo di una spedizione. È vero che solo un'attrezzatura adeguata permise ad Amundsen di battere Scott nella corsa al Polo Sud? E come si è evoluto l'occorrente per un'ascensione sull'Everest dalla prima impresa di Hillary? Grazie a fotografie selezionate con cura, spesso inedite, e a disegni appositamente realizzati - che passano in rassegna il contenuto di zaini e bagagli - i lettori potranno valutarne quantità, foggia e complessità, e capire come possano aver inciso sugli esiti di molte leggendarie imprese. Che si tratti di utensili in grado di salvare una vita, o di generi di puro conforto e svago, vediamo anche come i vari accessori e strumenti di sopravvivenza si siano evoluti e adattati con il progredire della scienza, fino ai sofisticati device dei nostri giorni. Ogni oggetto che questi audaci viaggiatori mettevano in valigia prima di partire - per mare, per terra o verso il cielo - ha svolto un ruolo chiave nelle loro missioni. Attraverso di loro, conosceremo meglio la nostra più intima natura, e quella sete incessante di sfida che spinge l'uomo a superare di continuo i propri limiti.
29,90 25,42

Il tennis l'ha inventato il diavolo

Adriano Panatta, Daniele Azzolini

Libro: Copertina rigida

editore: Sperling & Kupfer

anno edizione: 2019

Non è solo una battuta. Il tennis l'ha inventato il diavolo è un concetto maledettamente oggettivo, circostanziato e condiviso da chiunque abbia impugnato una racchetta e colpito una pallina. Di fatto, un sinonimo di quanto sia stressante, logorante e abbrutente il tennis. Perché è l'unico sport che «obbliga a giocare contro cinque avversari: il giudice di sedia, il pubblico, i raccattapalle, il campo e me stesso», diceva Goran Ivanisevic. «E l'avversario, quello vero?» gli chiedevano. «Anche, ma lui è il meno», rispondeva il croato. Lo sa bene Serena Williams, battuta da una millennial diciannovenne, o Andy Roddick che divenne amico del suo diavolo preferito, un certo Roger Federer. Poi c'è Nastase che interrompe il match con McEnroe e pretende la sostituzione dell'arbitro per ricominciare, e Fognini che a microfoni aperti si lancia in una filippica sessista contro la giudice di sedia. Divise in nove gironi infernali, le storie più incredibili, curiose e segrete del tennis, raccontate da Panatta nello stile ironico e autoironico che lo contraddistingue, vissute da protagonista o da spettatore diretto, per i tanti appassionati del tennis, per sorprendere e incuriosire anche quelli che credono di sapere quasi tutto.
17,90 15,22

Pro player. I miei consigli e i miei segreti da videogiocatore professionista

Daniele «Prinsipe» Paolucci

Libro: Copertina morbida

editore: MONDADORI

anno edizione: 2019

pagine: 141

Paolucci racconta il sogno di migliaia di ragazzini: diventare il Cristiano Ronaldo di FIFA. In "Pro Player" il Prinsipe di tutti gli egamer ripercorre la sua carriera, iniziata come semplice passione e poi, gradualmente, culminata nella vittoria del Campionato Europeo e nella creazione del suo e-team, i Mkers. Ma soprattutto Prinsipe svela quali sono i trucchi, le impostazioni e la strategia per mettere in campo un undici vincente e cercare la propria scalata verso il mondo dei pro. Metà bio e metà manuale, "Pro Player" è il libro di un egamer che ha fatto della sua passione una professione.
17,00 14,45
14,95 12,71

Che peccato! I 7 vizi capitali in 8 storie di sport

Libro

editore: ULTRA

anno edizione: 2019

pagine: 206

Otto storie di sport per raccontare i significati meno evidenti di un'imperfezione. Attraverso la narrazione e la cronaca, le vicende personali diventano lo strumento per indagare il profilo psicologico di nomi eccellenti dello sport italiano e internazionale, tra trionfi e debolezze, momenti duri, baratri individuali e incapacità di uscire dal proprio personaggio pubblico e privato. Sotto i riflettori, l'uomo e i suoi vizi. Ognuno dei campioni chiamati in causa ne rappresenta almeno uno. Per alcuni, il vizio è stata causa di una caduta improvvisa, forse in una determinata fase dell'esistenza, forse per sempre. Per altri, invece, le caratteristiche negative si sono rivelate punti di forza, stimoli per affermarsi in una giungla piena di avversari di talento. Un campione senza macchia forse non sarebbe mai divenuto tale, o con buona probabilità non avrebbe raggiunto i livelli di eccellenza ai quali si è attestato. Perché anche i numeri uno nello sport sono esseri umani a tutto tondo.
16,00 13,60

Runningsofia. Filosofia della corsa

Claudio Bagnasco

Libro: Copertina morbida

editore: Il Nuovo Melangolo

anno edizione: 2019

pagine: 125

Correre è esporsi al caldo, al freddo, alla sete, alla fame, alla stanchezza, al dolore, è esercitare il diritto e il dovere di vivere nella maniera più piena e profonda. Di vivere in maniera coraggiosa. Correndo dismettiamo il nostro ruolo sociale, con tutta la sua teoria di obblighi e rituali, per riscoprire l'appartenenza al regno animale. E non è davvero cosa di poco valore ricordarsi - anzi, provare sul proprio corpo - che siamo anche e soprattutto altro, essenzialmente altro, rispetto al compagno premuroso, al genitore comprensivo, al lavoratore esemplare, al consumatore informato che ogni giorno mostriamo di essere. Prefazione di Fulvio Massini.
9,00 7,65

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.