Il tuo browser non supporta JavaScript!

Scienze della terra

La malinconia del mammut. Specie estinte e come riportarle in vita

Massimo Sandal

Libro: Copertina morbida

editore: Il Saggiatore

anno edizione: 2019

pagine: 334

Draghi, ciclopi, giganti, unicorni, fenici. Quando gli antichi si imbattevano in resti di animali sconosciuti, subito li attribuivano a creature fantastiche. Poi gli scienziati hanno dimostrato che si trattava solo di fantasie ancestrali: i mostri non esistono, oggi lo sappiamo tutti; eppure la spiegazione che gli studiosi hanno dato di quei reperti è stata addirittura più terrificante: prima di noi, una miriade di altri viventi abitava il nostro pianeta, ma ora non ci sono più. Sulla Terra, infatti, nulla è per sempre. Nella "Malinconia del mammut" Massimo Sandal racconta la grande storia delle estinzioni, da quella del Permiano fino alla «sesta», che ci coinvolgerà, ciò che significa per noi e per il nostro rapporto con la natura, e i modi in cui stiamo provando a riportare in vita specie scomparse da anni o addirittura secoli. Racconta di terre scomparse, oceani di fuoco e meteoriti precipitati dal cosmo, ere abitate da microscopici organismi, piante spaventose e animali straordinari come il dodo, il tilacino, la tigre dai denti a sciabola, i dinosauri. Come in un gigantesco museo di scienze naturali in cui tutto d'improvviso torna in vita, assistiamo alla resurrezione di uno stambecco dei Pirenei scomparso cento anni fa attraverso campioni di cellule conservate in azoto liquido, alla «costruzione» di un antico uro per mezzo di incroci tra specie simili a quella estinta, all'inaugurazione di un vero e proprio Jurassic Park in Russia e ai tentativi ambiziosi, talvolta folli, di riportare in vita il nostro animale preistorico preferito: il mammut, fonte di ispirazione per scrittori e artisti, idolo dei bambini e oggetto dei desideri degli scienziati. Nell'ultima sala di questo bizzarro museo ci siamo noi, la specie dominante e invincibile; oppure soltanto la prossima a scomparire.
22,00 18,70

Manuale di meteorologia. Guida alla comprensione dei fenomeni atmosferici e dei cambiamenti climatici

Libro: Copertina morbida

editore: ALPHA TEST

anno edizione: 2019

pagine: 667

Il manuale, giunto alla IV edizione, illustra e spiega tutti i fenomeni direttamente o indirettamente legati all'atmosfera, affrontando in modo esauriente i problemi di natura fisica, climatologica e storica. Ogni argomento è esposto in uno stile che coniuga il necessario rigore scientifico con la massima semplicità e chiarezza. Il volume si focalizza sull'analisi meteo-climatica, sul confronto tra i modelli, sulle simulazioni di lungo termine, con particolare riguardo ai cambiamenti climatici, tema di assoluta attualità nel panorama scientifico e politico mondiale.
39,00 33,15

Dinosauri. Misteri svelati e nuove incognite

Silvio Bruno, Stefano Maugeri, Maria Luisa Bozzi

Libro: Copertina rigida

editore: DE VECCHI

anno edizione: 2019

pagine: 256

Dalla nebbia di un tempo infinitamente lontano, emerge il profilo affilato di un dente di pietra. Inizia così la storia moderna dei dinosauri: è la storia della ricerca difficile, affascinante, avventurosa, che l'uomo compie da oltre un secolo nel tentativo di ricostruire il mondo di questi misteriosi animali. A chi saprà leggerla, la roccia narrerà la fantastica avventura di questi rettili, dalla loro origine incerta fino all'altrettanto misteriosa estinzione, passando per le ultime e fino a ieri incredibili scoperte e ipotesi evoluzionistiche. Vedremo così l'uomo farsi faticosamente strada verso il passato, interpretando i dati e costruendo ipotesi in continuo cambiamento. E a ogni passo ritroveremo anche noi lo stupore e la gioia della scoperta che da sempre legano i bambini di tutto il mondo ai draghi misteriosi delle leggende e delle favole.
39,00 33,15

Il clima che cambia. Perché il riscaldamento globale è un problema vero, e come fare per fermarlo

Luca Mercalli

Libro

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

anno edizione: 2019

pagine: 360

Mai come oggi l'atmosfera terrestre, gli oceani e i continenti sono stati tanto sorvegliati dal punto di vista meteorologico e ambientale, e ogni anno la comunità scientifica internazionale produce migliaia di ricerche che confermano la portata epocale dei danni inflitti dalle attività umane al sistema-Terra. Non conosciamo tutto di come funziona il clima terrestre, ma ormai da anni ne sappiamo abbastanza per comprendere la gravità della situazione, il rischio di collasso degli ecosistemi da cui dipendiamo e l'urgenza di intervenire con azioni efficaci. A cosa servirebbero, infatti, secoli di avanzamento della conoscenza, se poi restassimo impreparati di fronte alla più grande sfida della storia umana, pur avendola prevista con decenni di anticipo? Luca Mercalli, ricercatore e divulgatore scientifico che da anni racconta agli italiani la meteorologia e l'attualità climatica e ambientale, ci aiuta a orientarci con questo libro, pubblicato per la prima volta nel 2009, e ora completamente revisionato alla luce dei molteplici aggiornamenti dal mondo della ricerca e dei negoziati internazionali. Dalla storia di chi ha scoperto il riscaldamento globale, alla fusione dei ghiacciai alpini, fino a ciò che possiamo fare nella vita quotidiana per alleggerire il nostro contributo climalterante, una base di informazione per costruire la consapevolezza necessaria a quel "salto evolutivo" che (se riusciremo a fare) permetterà alle prossime generazioni di vivere ancora dignitosamente su questo pianeta.
14,00 11,90

Eppur si muovono! Storie di uomini che hanno reso grande la geologia

Roberto Franco

Libro: Copertina morbida

editore: Bonanno

anno edizione: 2019

pagine: 144

Eppur si muove! Non c'è nulla di più semplice e allo stesso tempo di più complicato della scienza che corre sempre e non arriva mai. La centralità del dubbio assiso a confutare le ipotesi di partenza per tracciare la via alla sperimentazione, all'osservazione, alla verifica e l'incanto del metodo scientifico che, pur alla presenza di unanime consenso, si spinge sempre un po' più in là alla ricerca di quella comprensione profonda mossa dall'apparire, spesso felicemente inaspettato, di un nuovo dato, di una nuova teoria, di una nuova idea. Un viaggio stupefacente, lungo cinquecento anni, in compagnia d'insigni personaggi, alcuni dei quali insospettabili studiosi delle Scienze della Terra che con le loro intuizioni hanno 'segnato delle epoche' e reso grande la geologia. Una storia così avvincente che vale la pena di essere raccontata.
14,00 11,90

Un paesaggio da ascoltare. Dieci imprenditori raccontano il Veneto orientale

Elisa Cozzarini

Libro: Copertina morbida

editore: nuovadimensione

anno edizione: 2019

pagine: 124

C'è un'Italia minore, tutta da scoprire. Percorrendo lentamente gli spazi marginali, quelli che di solito si attraversano senza attenzione, si scopre una miniera di storie inedite, avventure umane che sopravvivono grazie a donne e uomini tenaci. Il Veneto Orientale è un esempio di questa molteplicità di ricchezze nascoste. Un territorio fatto di grandi estensioni sotto il livello del mare, alla ricerca costante di un equilibrio tra uomo e natura. Le storie narrate in questo libro sono raccolte dalla viva voce dei testimoni, ciascuno con un proprio sguardo sul mondo. Così il racconto del territorio emerge, nelle sue sfaccettature, dalle parole di chi ci lavora e ci vive. Sullo sfondo dei racconti, si delineano gli elementi caratterizzanti del Veneto Orientale: l'affascinante paesaggio della bonifica, con il contraddittorio rapporto con l'acqua, i boschi residui della foresta planiziale cara alla Serenissima, i vigneti che affondano le radici nella storia antica e nell'argilla, le case coloniche in rovina, relitti naufragati nella campagna, l'orizzonte delle montagne, il Mare Adriatico e i fiumi Tagliamento e Sile.
13,00 11,05

Dissesto idrogeologico in terreni coesivi. Tecniche per la previsione, prevenzione e controllo

Luigi Coppola

Libro: Copertina morbida

editore: EPC

anno edizione: 2019

pagine: 320

Il volume si occupa delle tecniche di previsione, prevenzione e controllo del dissesto idrogeologico dei versanti costituiti da terreni coesivi. La metodologia proposta è pratica ed innovativa ed assume, in opera, una valenza dinamica nel definire il processo deformativo di rottura del sottosuolo nonché della sua attivazione attraverso l'assunzione di un continuo quadridimensionale spazio-tempo. Quest'ultimo aspetto è determinante per l'analisi previsionale di una frana in tempi utili per il controllo. Attualmente lo stato dell'arte sulla previsione, prevenzione e controllo del dissesto idrogeologico in terreni coesivi si affida a modellazioni matematiche implementate da appositi software la cui affidabilità di previsione è piuttosto carente. Tali modellazioni si basano su procedimenti deterministici, poco idonei ad affrontare la complessità delle azioni vitali che si svolgono durante la genesi di una frana. In questo volume invece viene abbondonata la visione tridimensionale di una frana come un insieme di fenomeni distinti ed indipendenti e si persegue la previsione e la prevenzione di un dissesto idrogeologico attraverso l'alternativa del divenire di una totalità indivisa di fenomeni naturali che comprende il fattore tempo. Il libro è indirizzato a studenti e ricercatori di Geologia Applicata, Ingegneria Geotecnica, Ambientale ed Ingegneria Civile, così come a professionisti nel settore dell'idrogeologia e dei dissesti naturali.
40,00 34,00

Vulcani. Così il pianeta cambia pelle

Sabrina Mugnos

Libro: Copertina morbida

editore: Hoepli

anno edizione: 2019

pagine: 162

Un libro che spiega i meccanismi e le ragioni delle attività eruttive, un fenomeno naturale che rinnova di continuo la superficie del pianeta. L'autrice mostra la doppia natura dei vulcani, distruttiva e benefica al tempo stesso: da un lato cancellano terre nel giro di poche ore, dall'altro irrorano il pianeta di minerali e gas essenziali alla sopravvivenza delle forme viventi, compreso l'uomo. I vulcani sono classificati in funzione della collocazione geografica, dello stato di attività e dalla frequenza con cui si manifesta la capacità eruttiva. Ciò consente inoltre di spiegare come si muovano reciprocamente le zolle in cui è spezzettata la superficie del pianeta, con effetti spettacolari ed esplosivi.
12,90 10,97

Terra senza tregua. Terremoti, alluvioni, eruzioni, cambiamenti climatici tra scienza e comunicazione

Federico Pasquaré Mariotto, Alessandro Tibaldi

Libro: Copertina morbida

editore: MIMESIS

anno edizione: 2019

pagine: 211

Nonostante gli immensi progressi tecnologici, ogni anno ci troviamo a fare i conti con catastrofi geologiche ed emergenze climatiche sempre più frequenti e minacciose: moniti con cui la Terra ci ricorda che noi uomini viviamo e prosperiamo solo per "gentile e temporanea concessione" degli elementi geologici. Ma come funzionano i processi che cambiano in modo irreversibile l'ambiente circostante? E quanto incidono gli stati d'emergenza sui fragili equi-libri delle moderne civiltà? Terra senza tregua risponde a questi quesiti in maniera semplice, senza dimenticare di fornire solide basi scientifiche per seguire l'importante missione di fare vera scienza: quella al servizio della prevenzione e mitigazione dei rischi naturali.
18,00 15,30

Meteorologia marina

Sergio Guaita

Libro: Copertina morbida

editore: IL FRANGENTE

anno edizione: 2019

pagine: 64

In meteorologia si dice: "il batter d'ali di una farfalla a Pechino può cambiare il tempo a New York", il che sta a significare che le variabili che entrano in gioco sono praticamente infinite. Tuttavia, è anche vero che oggi, grazie ai sistemi di monitoraggio sempre più tecnologici e ai computer in grado di elaborare in tempo reale l'impressionante quantità di dati provenienti dalle stazioni meteorologiche e dai satelliti artificiali, i meteorologi sono in grado di fornire bollettini con un'attendibilità che rasenta il 100%, inimmaginabile fino a pochi anni fa. Questo breve manuale fornisce un quadro completo delle principali nozioni di meteorologia in una chiave di lettura semplificata e di immediata comprensione anche per il neofita che intende conoscere le dinamiche che stanno alla base dei cambiamenti climatici. La meteorologia è particolarmente utile al navigante, per essere in grado di interpretare i segni premonitori del tempo, scegliere le proprie rotte con consapevolezza ed evitare di trovarsi in situazioni che possono compromettere la sicurezza dell'equipaggio. I numerosi disegni a colori hanno l'intento di agevolare lo studio dell'argomento.
10,50 8,93

Meteorologia marina

Sergio Guaita

Libro

editore: IL FRANGENTE

anno edizione: 2019

pagine: 64

In meteorologia si dice: "il batter d'ali di una farfalla a Pechino può cambiare il tempo a New York", il che sta a significare che le variabili che entrano in gioco sono praticamente infinite.Tuttavia, è anche vero che oggi, grazie ai sistemi di monitoraggio sempre più tecnologici e ai computer in grado di elaborare in tempo reale l'impressionante quantità di dati provenienti dalle stazioni meteorologiche e dai satelliti artificiali, i meteorologi sono in grado di fornire bollettini con un'attendibilità che rasenta il 100%, inimmaginabile fino a pochi anni fa. Questo breve manuale fornisce un quadro completo delle principali nozioni di meteorologia in una chiave di lettura semplificata e di immediata comprensione anche per il neofita che intende conoscere le dinamiche che stanno alla base dei cambiamenti climatici. La meteorologia è particolarmente utile al navigante, per essere in grado di interpretare i segni premonitori del tempo, scegliere le proprie rotte con consapevolezza ed evitare di trovarsi in situazioni che possono compromettere la sicurezza dell'equipaggio. I numerosi disegni a colori hanno l'intento di agevolare lo studio dell'argomento.
18,90 16,07

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.