Il tuo browser non supporta JavaScript!

Scienze della terra

Repertorio cartografico italiano

Libro

editore: PITAGORA

anno edizione: 1988

pagine: 308

35,00

I minerali

Ettore Artini

Libro

editore: Hoepli

anno edizione: 1981

pagine: 600

19,90

Adda. Immagini dalle sorgenti alla foce

Libro

editore: CATTANEO

anno edizione: 1981

pagine: 456

60,00

Unità stratigrafiche e correlazioni

Adriano Ferrari

Libro

editore: PITAGORA

anno edizione: 1980

pagine: 32

10,00

Manuale di meteorologia aeronautica

Gian Carlo Ruggeri

Libro: Copertina morbida

editore: IBN

anno edizione: 2020

pagine: 308

Questa pubblicazione si prefigge lo scopo di di compendiare gli aspetti della Meteorologia aeronautica, nell'ottica particolare di approfondire alcuni argomenti di tale disciplina in funzione delle necessità tecnico-operative dell'attività volativa sia ad ala fissa che rotante (segnatamente del soccorso aereo), del volo a vela, del volo a bassa quota e ad alta quota. Un'attenzione particolare è stata posta alla messaggistica meteorologica aeronautica, alla luce della sua importanza operativa. Completano l'opera un ampio glossario, una raccolta di voci del linguaggio ICAO e l'approfondimento di alcuni temi in Appendice.
25,00

Tevere nostrum. Acqua, storia, natura, cultura

Erasmo D'Angelis

Libro

editore: POLISTAMPA

anno edizione: 2019

pagine: 376

Il Tevere, laddove nasce, "è ancora poco più che un'idea" ma poi, con i suoi 405 km di corso, diventa il terzo fiume italiano per lunghezza e portata: partendo dal monte Fumaiolo, attraversa l'estremità orientale della Toscana, l'Umbria e il Lazio, bagna Roma per tuffarsi infine nel mar Tirreno. Arricchito da un florilegio di immagini suggestive, il volume narra la storia dei popoli che dall'alba dei tempi hanno condiviso le sorti e il territorio con il grande Tiber, e degli esseri viventi, animali e vegetali, che hanno animato e animano tutt'oggi le acque e le sponde del fiume. Si sofferma su aneddoti e verità dimenticate, traccia percorsi da sperimentare in prima persona, scova e rivela segreti nascosti in pagine di memorie lontane, e descrive le grandi opere di ingegneria - acquedotti, fognature, ponti, porti e fontane - di cui furono artefici prima gli Etruschi e poi i Romani. Nomi e numeri di una storia millenaria che, insieme al resoconto della continua lotta dei nostri antenati per la sopravvivenza tra piene, alluvioni e malaria, racconta l'indiscusso debito di Roma caput mundi nei confronti delle acque tiberine.
60,00

Il miglior modello meteorologico del mondo

Mario Delmonte

Libro

editore: Youcanprint

anno edizione: 2019

pagine: 222

Il 1975 costituisce l'inizio di una nuova epoca nel campo delle previsioni meteorologiche, la possibilità di superare le prospettive oltre le 24-48 ore, apre nuove frontiere. Con l'ausilio di potenti calcolatori e il contributo economico di diverse nazioni, si crea un centro di previsioni a media scadenza di livello europeo. Questo modello PR rende il nome di ecmwf, in questo contributo vengono e sposti i risultati di molti anni di previsioni sul territorio Italia no e oltre confine. Esso costituisce il più importante sistema di previsione meteorologica a media e lunga scadenza, anche per quanto riguarda il rischio di fenomeni violenti e calamità atmosferiche.
30,00

The 1976 Friuli earthquake: lessons learned

Libro: Copertina morbida

editore: Forum Edizioni

anno edizione: 2019

pagine: 359

35,00

Una valle nell'Antropocene. L'uomo come agente geologico nella Val d'Astico

Dario Zampieri

Libro: Copertina morbida

editore: Cierre Edizioni

anno edizione: 2019

pagine: 158

Negli anni Cinquanta del secolo scorso, all'inizio della "grande accelerazione" (nell'uso dei combustibili fossili e nella crescita economica e demografica), nell'alta Val d'Astico si tentò di costruire una diga ma i lavori furono improvvisamente abbandonati. Poi fu la volta di un ardito progetto di attraversamento autostradale in galleria dello sbarramento montuoso fra Trentino e Vicentino. In anni recenti, il piano è stato rilanciato con un diverso tracciato e l'autore è stato chiamato ad analizzarlo, mettendo in luce una criticità trascurata, cioè un rilevante pericolo geologico. Il progetto definitivo ha forse in qualche modo rimediato alla carenza iniziale, senza tuttavia modificare le scelte operate in assenza di adeguate conoscenze. L'analisi del caso serve a inquadrare l'evoluzione fisica del territorio nel contesto più ampio delle attività che hanno fatto dell'uomo il principale agente geologico di modificazione del pianeta, tanto da posticipare l'inizio di una nuova fase glaciale e da rendere necessaria l'istituzione di una nuova epoca, definita Antropocene. Completano il volume alcune schede sui principali siti di interesse geologico della valle.
14,00

Le prime teorie delle maree. Tra scienza e curiosità Menabene e le maree nella Baia di Stoccolma. Ediz. italiana e inglese

Libro: Copertina morbida

editore: Termanini

anno edizione: 2019

pagine: 102

Il libro percorre la storia delle teorie sulle maree scegliendo, tra queste, quelle significative o curiose, solamente accennate nella letteratura scientifica o addirittura mai menzionate. Questa storia, che pone al centro il raro "Libellus de causis fluxus, et refluxus aquarum Stocolmiensium" (1581) del medico milanese Apollonio Menabene, qui ripubblicato, anche in anastatica, mostra come l'interpretazione di fenomeni naturali non abbia seguito un cammino lineare, ma vi siano stati passi in avanti e "riflussi" legati anche alle stagioni storiche in cui operavano filosofi e scienziati. Il libro - in italiano e inglese - fornisce un esempio di come le informazioni che in tempi passati circolavano nei ristretti circoli dei dotti vengano oggi offerte a ogni persona interessata o anche solamente curiosa, supportando la costruzione di quella che viene definita «società della conoscenza».
20,00

Meteorologia. Ediz. illustrata. Vol. 6: Peculiarità atmosferiche nel Mediterraneo e in Italia

Andrea Corigliano

Libro: Copertina morbida

editore: Ronca Editore

anno edizione: 2019

pagine: 176

In un'era dove comunicare è diventato fondamentale, nasce anche l'esigenza di trovare fonti di informazione sicure, certificate e all'altezza del compito. Questa collana si pone l'obiettivo di fornire strumenti adatti a chi voglia prima conoscere e poi approfondire le meraviglie della natura e in questo caso le meraviglie della nostra atmosfera. La Meteorologia, nel corso dei secoli, si è evoluta da semplice oggetto del folklore popolare fino a scienza vera, con tutto ciò che quest'ultimo termine comporta. Materia delicata e complessa, che non viene sempre colta nella sua vera essenza, ma da sempre fondamentale per le attività umane. Questa collana, composta da otto volumi, accompagnerà il lettore o lo studente attraverso un percorso di crescita e di approfondimento, permettendo una chiara comprensione di un affascinante mondo, creato contemporaneamente dall'assoluta precisione delle leggi che lo governano e dal caos naturale che lo connota così profondamente. Per chi non teme le sfide, questa è la visione completa della Meteorologia nel XXI secolo.
19,80

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.