Il tuo browser non supporta JavaScript!

Scienze della terra

Pericoli da terra, mare e cielo

Michele Giugliano

Libro: Libro in brossura

editore: Youcanprint

anno edizione: 2016

pagine: 160

Terremoti e maremoti, eruzioni vulcaniche, fenomeni violenti nell'atmosfera terrestre.
13,00

Sismografia storica. Regole di carta, regole di pietra: la loro applicabilità professionale

Piero Pierotti

Libro: Copertina morbida

editore: EPC

anno edizione: 2016

pagine: 304

La sismografia storica è un nuovo metodo di ricerca che integra i dati macrosismici studiando gli effetti dei terremoti direttamente sull'edificato. Ha alle spalle circa trent'anni di sperimentazione e di attività sul campo, che le conferiscono affidabilità e possibilità di verifica. La metodologia consiste nell'acquisizione di qualche migliaio d'immagini fotografiche per un'area definita e nella loro comparazione diretta, tramite data base. I risultati ottenuti sono confrontati con tutti i dati disponibili, acquisiti per altre vie. Com'è noto le normative sismiche vigenti disciplinano in maniera primaria la costruzione del nuovo mentre riguardo all'edificato esistente sono spesso aspecifiche e, in determinati casi descrivibili, perfino controindicate. La sismografia storica tende a colmare questo vuoto e si rende disponibile come strumento applicativo soprattutto alla professionalità diffusa, pubblica o privata, ossia a quella fascia di competenze, non sempre sussidiata dalle norme generali, che è tenuta ad assumersi le responsabilità finali della progettazione e dell'esecuzione.
28,00

Quando la Sardegna era unita alla Francia e la Sicilia era in Africa

Aldo Rainaldi

Libro: Libro in brossura

editore: Simple

anno edizione: 2016

pagine: 258

In questo volume l'Autore ha cercato di dare un quadro generale della storia geologica e paleontologica del nostro Paese girando per le varie epoche ma, contemporaneamente, per montagne, fiumi, bacini fossiliferi, grandi musei italiani, seguendo un itinerario storico-antropologico quanto più vicino possibile a chi non sia necessariamente un esperto paleontologo, ma sia attratto da questo mondo molto affascinante.
45,00

Sotto i nostri piedi. Storie di terremoti, scienziati e ciarlatani

Alessandro Amato

Libro: Copertina morbida

editore: Codice

anno edizione: 2016

pagine: 238

Dopo ogni terremoto c'è sempre qualcuno che lo aveva previsto: i Maya, la zia Santuzza, il cane del vicino. I previsori non si fidano della scienza, ma credono che i rospi scappino prima dei terremoti, che la Nato e le trivelle possano scatenarli, che gli scienziati sappiano prevederli ma non lo dicano perché odiano vincere i premi Nobel. Per orientarsi in ouesto groviglio di scienza e pseudoscienza, "sotto i nostri piedi" ci accompagna in un viaggio attraverso la storia dei terremoti e dei tentativi di prevederli, costellata da pochi acuti e tanti fallimenti. Storie di scienziati e filosofi (da Aristotele a Kant), di terremoti e terremotati (dalla Cina alla Russia, dalla California all'Aquila), di bizzarre teorie e personaggi pittoreschi. Fino al più recenti passi avanti compiuti dalla ricerca sismologica, che se non consentono ancora la previsione dei terremoti ci offrono però la conoscenza e gli strumenti per una fondamentale riduzione del rischio.
15,00

Meteorologia aeronautica. L'informazione meteo per piloti e assistenza al volo

Marco A. Tadini

Libro: Copertina morbida

editore: LOGISMA

anno edizione: 2016

pagine: 280

La meteorologia: croce e delizia di ogni pilota. Chi vola o si occupa di far volare, non può prescindere dalla conoscenza della meteo e dei suoi bollettini: METAR, SPECI, TAF, SIGMET, AIRMET. Se questi termini vi suonano nuovi o, peggio, risvegliano in voi ancestrali paure, è giunto il tempo di aprire questo libro e lasciarsi guidare, passo passo, nella loro comprensione.
26,00

Il manuale del meteorologo

Alan W. Watts

Libro

editore: Ugo Mursia Editore

anno edizione: 2016

pagine: 168

18,50
14,50
40,00

Frane e alluvioni

Giuseppe Marziano

Libro: Copertina morbida

editore: FLACCOVIO DARIO

anno edizione: 2016

pagine: 160

Conoscenza, previsione e prevenzione sono le parole guida e la mission di questo testo. I fenomeni franosi o quelli alluvionali e il loro prodursi in caso di eventi naturali come quelli sismici o idrogeologici possono essere conseguenza di interventi scorretti, non attentamente pianificati, o di speculazione sul territorio. Conoscere i suoli, gli elementi precursori delle frane e della loro riattivazione può rendere il fenomeno "frana" riconoscibile, prevedibile e dunque gestibile. Lo stesso vale per i cambiamenti climatici, l'impermeabilizzazione dei suoli, le modellazioni dei versanti, o lo spostamento dei corsi d'acqua, che possono essere alla base di fenomeni quali esondazioni, allagamenti e colate di fango. Previsione e prevenzione spaziano dai bollettini meteorologici ai periodi di ritorno delle piene: la memoria storica e/o gli elementi sul territorio ci aiutano a comprendere gli interventi del passato che, per il fatto di essere ancora presenti, sono ammonitori di interventi sbagliati che, troppo spesso, vengono spazzati via da eventi non eccezionalmente violenti.
28,00

Geologia del Carso triestino. Vol. 6: Fenomeni di carsismo ipogeo

Pino Sfregola

Libro: Copertina morbida

editore: Luglio (Trieste)

anno edizione: 2016

pagine: 192

In questo volume ho voluto trattare i fenomeni di carsismo ipogeo, dopo il precedente titolo dedicato alla geologia epigea del nostro Carso, dando ampio spazio al misterioso fiume Timavo e al suo percorso sotterraneo. È stato visto solamente in alcune grotte, in Slovenia. Tuttora se ne ricerca la prosecuzione esplorando i sifoni nell'interno di queste cavità naturali. Per tale motivo ho messo in rilievo il suo percorso ipogeo, in modo che anche coloro che non sono speleologi, possano ammirare la sua bellezza sotterranea, quella finora conosciuta. Quindi, per concludere, vi auguro buone passeggiate alla ricerca del fiume Timavo.
8,80

Geologia del Carso triestino. Vol. 5: Fenomeni di carsismo epigeo

Pino Sfregola

Libro: Copertina morbida

editore: Luglio (Trieste)

anno edizione: 2016

pagine: 158

E continua il nostro viaggio... Come fossimo in gita assieme, con gli amici d'ogni età, curiosi di tutto ciò che si nota. E questa volta ci dedichiamo con immagini e schede alle rocce del Carso triestino. È importante la nostra roccia, così bella, così mutevole nei vari aspetti, così avvincente la creatività individuale. E la ritrovi sempre, anno per anno, sempre nello stesso luogo, sempre là con le sue particolari forme. Impari a riconoscerla come un amico, fenomeno carsico, stagione per stagione, circondata da colori e luci diverse. È come un fiore, come un animale, ma non scappa: puoi anche chiamarla per nome...
8,80

Guida geologica dell'Aspromonte

Libro

editore: LARUFFA

anno edizione: 2016

15,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.