Il tuo browser non supporta JavaScript!

Scienze della terra

About the «strength and weakness» of sunken shipwrecks as sea-life promoters

Patrizia Jereb

Libro: Libro in brossura

editore: GD Edizioni

anno edizione: 2017

pagine: 36

15,00

Guide to the butterflies of the Palearctic region Nymphalidae

V. K. Tuzov

Libro: Libro in brossura

editore: Omnes Artes

anno edizione: 2017

pagine: 70

Fourteen years after the first edition, the second one adds several taxa recently discovered, new systematic arrangements, new distribution maps and many additional pictures.
32,00

Il cuore dell'Etna. Genista aetnensis e coni di cenere

Santino Mirabella, Stefano Pannucci, Salvatore Caffo

Libro: Copertina rigida

editore: Arianna

anno edizione: 2017

pagine: 120

I coni avventizi, secondari, sparsi sui fianchi del Vulcano, sono vulcani più piccoli, diventati attivi solo il tempo di un'eruzione. I coni vulcanici e gli apparati secondari rappresentano solo una delle innumerevoli peculiarità della fisiografia generale dell'Etna. Presenti a centinaia, caratterizzano in maniera importante il paesaggio etneo nella sua complessità ed unitarietà, paesaggio che è frutto di variabili geologiche che concorrono, e hanno concorso nel passato, alla formazione ed alla evoluzione dell'intero edificio vulcanico.
19,00

Journal of mediterranean earth sciences. Vol. 8

Salvatore Milli

Libro

editore: NUOVA CULTURA

anno edizione: 2017

pagine: 130

25,00

Il climatismo: una nuova ideologia

Mario Giaccio

Libro: Copertina morbida

editore: 21/mo Secolo

anno edizione: 2017

pagine: 282

Non vi sono dati che provino una correlazione statisticamente significativa fra l'aumento della produzione di anidride carbonica di origine antropica (meno del 5% di quella naturalmente presente nell'atmosfera) e il riscaldamento globale. L'aumento di temperatura, stimato in 0,8 °C negli ultimi 170 anni, è probabilmente legato all'attuale fase geologica di deglaciazione e quindi è di origine naturale. Se si esaminano le procedure con le quali vengono prodotti i report dell'Intergovernmental Panel on Climate Change (IPCC), si comprende facilmente che tali report non sono documenti scientifici ma "istruzioni politiche". Una delle conseguenze dell'applicazione del protocollo di Kyoto, basato su una non provata responsabilità umana, è stata la creazione di un mercato finanziario (quello legato ai certificati dei crediti di carbonio) che ha assunto tutte le forme tipiche di detto mercato ed ha fornito agli speculatori ed ai truffatori un aggiuntivo strumento di speculazione e di truffa. Le analogie fra l'attuale sistema dell'IPCC e quello che fu il Club di Roma del 1971 sono impressionanti. Hanno in comune, fra l'altro, l'attribuzione all'uomo di una catastrofe incombente ma non ineluttabile, in quanto l'uomo è ancora in tempo per riprendere il controllo del suo destino modificando i suoi comportamenti. Hanno in comune l'idea che tutta la Terra sia un organismo stazionario e soltanto l'uomo sia in grado di far mutare questo stato idilliaco del pianeta. Probabilmente il climatismo è uno strumento per effettuare prove generali per un governo globale, ovviamente monocratico e non sussidiario.
20,00

La geotecnica nella conservazione e tutela del patrimonio costruito

Libro: Copertina rigida

editore: AGI

anno edizione: 2017

pagine: 1540

Atti del XXVI Convegno Nazionale di Geotecnica - Roma 2017.
25,00

Sinkhole, le città in bilico. Studio sul crollo di cavità antropiche presenti nel sottosuolo di molte aree urbane italiane

Valentina Ferrarini

Libro: Copertina rigida

editore: Currenti Calamo

anno edizione: 2017

I fenomeni noti con il termine anglosassone di sinkhole trattati nel libro, sono quelli di natura antropica ed in particolare sono analizzati gli sprofondamenti provocati, nella maggior parte dei casi, dal crollo di cavità antropiche presenti nel sottosuolo di molte aree urbane italiane. Tali fenomeni rappresentano un elevato rischio non solo per l'elevata probabilità di accadimento ma anche per l'intensa urbanizzazione ed il valore del patrimonio edilizio esistente compreso quello ipogeo.
14,00

Memorie descrittive della carta geologica d'Italia. Vol. 100: La cartografia del Servizio Geologico d'Italia

Libro: Copertina morbida

editore: ISPRA Serv. Geologico d'Italia

anno edizione: 2017

La memoria illustra il passaggio storico e tecnico-scientifico della cartografia prodotta dal Servizio Geologico d'Italia dalla sua fondazione (1873) ai giorni nostri. La prima parte racconta la cartografia storica con un focus su personaggi (geologi e cartografi) e sulle loro produzioni antecedenti la fondazione del Servizio; questa cartografia attualmente è conservata e resa fruibile al pubblico attraverso i servizi della Biblioteca ISPRA. Si passa poi alla descrizione più dettagliata della nascita del Servizio Geologico e delle collane cartografiche prodotte: la Carta Geologica d'Italia alla scala 1:100.000, la Carta Geologica d'Italia alla scala 1:50.000 (Progetto CARG), la cartografia geotematica (geomorfologica, idrogeologica, gravimetrica e di pericolosità ecc.), la cartografia numerica geologica e geofisica fino ad arrivare alle pubblicazioni editoriali.
26,00

Geosofia. La terra come entità vivente

Vincenzo Tartaglia

Libro: Copertina morbida

editore: STREETLIB

anno edizione: 2017

La Terra cattura la nostra attenzione; ci osserva; tramite il visibile manifesta la sua parte invisibile: l'anima e lo spirito. Quando è dubbiosa, essa solleva lo sguardo degli uomini perché possano "vedere" nello spazio i suoi dubbi. Ecco allora apparire le nuvole: piccole e sfumate, appena visibili; una staccata dall'altra; velocemente mutevoli; ognuna vagante, secondo i desideri del vento... La Terra mostra invece a noi i suoi migliori sentimenti, circondandoci di fiori; di farfalline, che appena si staccano dal suolo; di meraviglie innumerevoli. Essa fa sì che l'uomo spirituale fissi lo sguardo oltre le vette delle montagne affinché, estraniandosi dalle cose terrene e ritrovando il vero se stesso, assapori consolazione e pace: infatti la visione delle cose celesti cancella temporaneamente, nell'anima di quell'uomo alato, il volto irato della Terra.
13,49

La causa montana. Michele Gortani geologo, costituente, senatore

Libro

editore: CAI

anno edizione: 2017

pagine: 224

20,00

Annali meteorologici. Ottobre dal 1983 al 2016

Fiorentino Marco Lubelli

Libro: Copertina morbida

editore: STREETLIB

anno edizione: 2017

31,99

Annali meteorologici. Novembre dal 1948 al 1982

Fiorentino Marco Lubelli

Libro: Copertina morbida

editore: STREETLIB

anno edizione: 2017

Centinaia di carte di analisi meteorologica, elaborazioni statistiche inedite tratte dagli annali idrologici. Un saggio unico nel panorama editoriale italiano sulla storia della meteorologia del nostro paese. In questo terzo libro della collana (già presenti gli annali del mese di ottobre) viene approfondito il mese di novembre per il periodo storico compreso tra il 1948 ed il 1982. In questo saggio troverete: le catastrofiche alluvioni del polesine, di Firenze, le non meno gravi alluvioni di Pisa, di Lucca, del metapontino, per dirne solo alcune delle numerose crisi idrogeologiche raccontate in questo saggio. Saranno approfondite anche le più precoci nevicate della storia italiana oltre a tutti i record termici di massima e di minima tutti puntualmente analizzati dal punto di vista meteo-climatico. Uno strumento utilissimo per: ricerche scientifiche, articoli divulgativi o semplicemente una buona fonte di informazioni per chi voglia approfondire gli aspetti più significativi della meteorologia e climatologia italiana.
108,99

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.