Il tuo browser non supporta JavaScript!

Scienza, ingegneria e tecnologia ambientale

Smaltimento dei rifiuti radioattivi. Problematiche e soluzioni geologico-ambientali

Libro: Copertina morbida

editore: FLACCOVIO DARIO

anno edizione: 2011

pagine: 207

Il volume analizza tutte le problematiche riguardanti la gestione e lo smaltimento dei rifiuti radioattivi ad alta e bassa attività, dando maggiore spazio allo smaltimento finale, sia perché rappresenta il cuore del problema, sia per le competenze specifiche degli autori. In primis, si illustrano gli aspetti concernenti la produzione dei rifiuti, la loro classificazione, gli aspetti normativi e quindi il condizionamento e la gestione, con una vista particolare sul panorama internazionale. Ampio spazio è dedicato allo smaltimento finale, con un capitolo dedicato ai rifiuti a bassa e media attività, e uno a quelli ad alta: per i primi sono descritti i requisiti ambientali necessari per la selezione del sito, le caratteristiche ingegneristiche, la possibile durata delle opere ingegneristiche e le norme di sicurezza normalmente adottate; per quelli ad alta attività, largo spazio è dedicato al concetto degli analoghi naturali ovvero a quella filosofia geologica necessaria per il riconoscimento e l'accettazione della fattibilità dello smaltimento geologico dei rifiuti radioattivi. Gli analoghi naturali, con le loro capacità di barriera nei confronti della migrazione dei radionuclidi, hanno rappresentato il filo conduttore di tutta la ricerca scientifica sullo smaltimento geologico sviluppata in circa quarant'anni in Italia e nel mondo. Infine vengono illustrate le tecniche di comunicazione al grande pubblico delle problematiche ambientali.
32,00

La gestione delle reti idriche. Atti del Convegno (Ferrara, Maggio 2010)

Libro

editore: FRANCO ANGELI

anno edizione: 2011

pagine: 272

Il Centro Studi Sistemi Idrici (CSSI) nasce dall'esperienza maturata in oltre un ventennio da un folto gruppo di docenti universitari appartenenti a una quindicina di Atenei, sparsi su tutto il territorio nazionale, con attività di ricerca nel settore dei sistemi acquedottistici. Il CSSI attualmente ha sede presso il Dipartimento di Ingegneria Civile e Ambientale dell'Università di Trento. Il CSSI mira a promuovere attività di ricerca sui problemi connessi alle fasi di captazione, produzione, trasporto e distribuzione dell'acqua potabile, tenuto conto del particolare momento di trasformazione del settore sotto la spinta soprattutto della legge 36/1994. Un aspetto peculiare del gruppo è la stretta collaborazione con i tecnici delle Aziende che distribuiscono l'acqua potabile, come testimonia il Convegno: "La gestione delle reti di distribuzione idrica: dagli aspetti tecnico-rogettuali a quelli economico-normativi", che si è tenuto a Ferrara il 20 maggio 2010 nell'ambito della manifestazione H2O - Accadueo 2010. Tale evento ha offerto ai ricercatori universitari e ai tecnici delle Aziende distributrici la possibilità di esporre i risultati delle loro ricerche, creando così l'opportunità di nuovi confronti e proficue discussioni. In questo volume sono raccolte le memorie presentate, durante il convegno, dai docenti universitari e dai tecnici delle varie aziende che operano nel settore delle reti acquedottistiche.
35,00

Recupero e smaltimento rifiuti. Guida alle procedure semplificate

Antonino Cimellaro, Massimo Busà

Libro

editore: DEI

anno edizione: 2011

pagine: 350

La gestione dei rifiuti secondo le Procedure Semplificate introdotte dalla recente modifica apportata dal DLgs 205/2010 alla Parte IV dal Codice dell'Ambiente - il DLgs 152/2006. Un commento ragionato e puntuale delle singole disposizioni; una guida operativa - corredata da normativa, giurisprudenza e modelli esemplificativi - per saper applicare e utilizzare le Procedure Semplificate per il recupero e lo smaltimento dei rifiuti. Contiene: i principi generali in materia ambientale con particolare riferimento alla gestione dei rifiuti; le Procedure Semplificate: competenze; iter procedurale; controlli e autorità competente; requisiti soggettivi; semplificazione delle procedure e normativa comunitaria; commenti agli articoli 214, 215 e 216; l'Albo Nazionale Gestori Ambientali I Decreti attuativi; le Procedure Semplificate e il procedimento di VIA; le Materie Prime Secondarie (M.P.S.): caratteristiche e criteri di identificazione; la Modulistica: la documentazione che deve essere presentata all'Autorità competente al fine di avviare l'attività di gestione rifiuti in procedura semplificata; DLgs 152/2006 e s.m.i. - Parte IV come modificata dal DLgs 3 dicembre 2010 n. 20.
36,00

L'arsenico nelle acque destinate al consumo umano. Esperienze e applicazioni delle tecnologie di rimozione dell'arsenico e aspetti gestionali

Libro: Copertina morbida

editore: FLACCOVIO DARIO

anno edizione: 2011

pagine: 423

La presenza dell'arsenico nelle acque deriva in parte da attività antropiche ma soprattutto da fonti naturali. In numerose aree italiane, la concentrazione di arsenico nelle acque potabili supera il limite normativo fissato dal D.Lgs. 31/01. Quest'opera nasce dall'attività del Sottogruppo "Arsenico nelle acque destinate al consumo umano", che opera nell'ambito del Gruppo di lavoro sulla gestione degli impianti di depurazione. Rivolto agli operatori del settore della potabilizzazione, il testo è un utile strumento nella scelta delle tecnologie di rimozione dell'arsenico dalle acque ad uso potabile. Ampio spazio è dedicato alla presentazione di esperienze relative alla realizzazione e all'applicazione di tecnologie per la rimozione dell'arsenico negli impianti di potabilizzazione. Tali contributi sono frutto dell'esperienza maturata da parte di aziende produttrici, di gestione e distribuzione delle acque per il consumo umano. Infine, viene affrontato il tema dei residui, dalla loro caratterizzazione al loro smaltimento e recupero.
55,00

Regime e protezione dei litorali

Andrea Atzeni

Libro: Copertina morbida

editore: ARACNE

anno edizione: 2011

pagine: 232

Questo libro è rivolto agli studenti di ingegneria civile ed ambientale al fine di fornire loro le basi necessarie per la comprensione del regime dei litorali e per la progettazione delle opere di difesa costiera. Il volume è composto da sei capitoli nei quali sono trattati la morfologia costiera e i regimi idrodinamici dei sedimenti, i processi evolutivi dei litorali, l.evoluzione della linea di riva e le cause idrodinamiche che determinano la morfologia delle spiagge sotto l'azione del moto ondoso. Un capitolo è dedicato alle coste della Sardegna, alle sue caratteristiche litologiche e all'erodibilità costiera. Un altro capitolo riporta le caratteristiche dei principali materiali utilizzati nelle opere di difesa delle coste, come i materiali lapidei, i calcestruzzi e le condizioni per la loro accettabilità. Infine sono trattate le opere di difesa costiera di tipo rigido quali le opere radenti e i frangiflutti, e quelle morbide come i ripascimenti di spiaggia e gli interventi per l'impianto delle dune e di riequilibrio dei litorali sabbiosi alterati da opere rigide.
23,00
28,00

Responsabile tecnico della gestione rifiuti

Eugenio Onori, Benedetta Bracchetti

Libro: Libro rilegato

editore: Egaf

anno edizione: 2011

pagine: 384

45,00

Conducente di veicoli per trasporto merci pericolose. Con quiz per argomento

Libro: Libro rilegato

editore: Egaf

anno edizione: 2011

pagine: 336

17,00

Conducente di veicoli per trasporto merci pericolose. Quiz

Libro: Copertina rigida

editore: Egaf

anno edizione: 2011

pagine: 784

15,00

La gestione dei rifiuti chimici di laboratorio

Filippo Bonfatti

Libro: Libro in brossura

editore: Ars Edizioni Informatiche

anno edizione: 2011

pagine: 100

20,00

Serbatoi interrati. Installazione, gestione, dismissione, rimozione

Nicola Giovanni Grillo, Paolo Boitani

Libro

editore: Geva

anno edizione: 2011

pagine: 112

Per serbatoio interrato si intende un contenitore di stoccaggio situato sotto il piano campagna e la cui superficie esterna non sia direttamente e visivamente ispezionabile. La presenza di migliaia di serbatoi interrati, a volte contenenti anche elevati quantitativi di liquidi residui o di fondami, rappresenta un problema di notevole rilevanza ambientale; quelli inutilizzati devono essere perciò dismessi e resi non pericolosi, mettendoli in sicurezza o rimuovendoli e smaltendoli come rifiuto. La rimozione deve avvenire a cura e spese dell'interessato per il tramite di imprese specializzate e, se necessario, debitamente autorizzate. Il testo affronta la delicata problematica della gestione dei serbatoi interrati non più utilizzati, ai fini di una più efficace tutela ambientale, descrivendo le procedure di controllo, in particolare durante la fase di dismissione dei serbatoi interrati utilizzati allo stoccaggio di sostanze o preparati liquidi per usi commerciali o per produzioni industriali nonché per uso riscaldamento domestico o assimilabili.
18,00

Il compostaggio industriale. Tecnologie e tecniche di processo. Gestione degli impianti. Monitoraggio delle emissioni

Christian Barrella, Rossana Cintoli

Libro: Copertina morbida

editore: Geva

anno edizione: 2011

pagine: 192

Il compostaggio è un processo che consente di produrre una materia utile, quale un fertilizzante naturale del terreno, attraverso il recupero di rifiuti organici. Il duplice vantaggio legato alla valorizzazione dei rifiuti e contestuale sottrazione allo smaltimento finale da un lato evita ovvi costi a carico del produttore, dall'altro comporta particolari accortezze tecniche, anche per quel che concerne il rispetto delle normative. La presente monografia approfondisce le tematiche inerenti alle tecnologie di processo degli impianti di compostaggio - comprendendo le tecniche di gestione e mitigazione dell'impatto ambientale - e illustra caratteristiche ed elementi di un corretto piano di monitoraggio. La trattazione coniuga con equilibrio teoria e pratica, lasciando ampio spazio agli aspetti tecnico-normativi, senza mai perdere di vista il principale obiettivo: aiutare il progettista nella realizzazione dell'impianto e nella successiva gestione, intesa come procedura processistica e di monitoraggio ambientale delle emissioni.
23,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.