Il tuo browser non supporta JavaScript!

Psicologia

I disturbi dell'apprendimento

Libro: Copertina morbida

editore: Il Mulino

anno edizione: 2019

pagine: 448

Il manuale presenta un quadro completo e aggiornato delle diverse difficoltà di apprendimento riscontrabili in ambito scolastico, relativi a lettura e scrittura, all'area del calcolo, all'attenzione. Nell'esaminare tali disturbi secondo una prospettiva neuropsicologica e cognitiva, gli autori, fra i maggiori esperti della materia, danno conto in modo chiaro ed esaustivo dei diversi modelli interpretativi così come delle novità intervenute negli ultimi anni in ambito diagnostico e riabilitativo.
36,00

Promuovere lo sviluppo della mente. Un approccio neurocostruttivista

Libro: Copertina morbida

editore: Il Mulino

anno edizione: 2019

pagine: 235

Comprendere i meccanismi che guidano lo sviluppo tipico è fondamentale per capire cosa accade quando la traiettoria è atipica, per individuare i fattori di rischio e di protezione, e le finestre temporali in cui intervenire con maggior efficacia per promuovere lo sviluppo, attraverso interventi di supporto al bambino e alla genitorialità. Il manuale si contraddistingue per il taglio strettamente legato ad un unico approccio teorico, il neurocostruttivismo, e per il forte nesso tra le conoscenze teoriche e la loro ricaduta in conoscenze applicate.
21,00

Psicologia sociale

Elliot Aronson, Timothy D. Wilson, Samuel R. Sommers

Libro: Copertina morbida

editore: Il Mulino

anno edizione: 2019

pagine: 440

Nel fornire una panoramica completa della psicologia sociale il volume, qui riproposto in una edizione completamente aggiornata, aiuta il lettore ad accostarsi alle tematiche caratterizzanti la disciplina: dall'influenza sociale agli atteggiamenti, al pregiudizio, dall'identità all'autostima, alle relazioni interpersonali, all'aggressività e al comportamento prosociale.
35,00

Fare psicoanalisi con genitori e bambini. La consultazione partecipata

Dina Vallino

Libro: Copertina morbida

editore: MIMESIS

anno edizione: 2019

pagine: 246

Nel suo progetto di rinnovamento della psicoanalisi infantile Dina Vallino parte dal momento iniziale: il bambino viene visto in consultazione con i genitori. Si apre qui la possibilità di osservare insieme ai genitori il bambino nelle sue dimensioni più proprie: nel gioco, nel disegno, nella storia. Si creano in tal modo le condizioni per un risveglio del loro legame affettivo andato in crisi. In taluni casi si riesce a realizzare un intervento preventivo precoce; in altri, diviene necessaria una terapia prolungata, che potrà ancora avvantaggiarsi della partecipazione dei genitori in seduta oppure di una loro collaborazione periodica.
23,00

Esame di Stato. Preparazione per psicologi

Serena Di Censi

Libro: Copertina morbida

editore: Armando Editore

anno edizione: 2019

pagine: 96

L'esame di Stato in psicologia è l'ultima tappa che separa un laureato dalla professione di psicologo, rappresenta un traguardo e allo stesso tempo un momento a volte difficoltoso. Prepararsi all'esame vuol dire affrontare le numerose informazioni teoriche relative alla psicologia generale, alla psicopatologia, saper comprendere e strutturare un intervento, dar forma a un progetto. Il presente volume, oltre a descrivere le diverse prove in cui è strutturato l'esame e mettere a disposizione consigli su come affrontarne la preparazione, offre un'utile guida con esempi pratici e tracce su cui esercitarsi.
14,00

Le due figure dello straniero

Nazir Hamad

Libro: Copertina morbida

editore: Castelvecchi

anno edizione: 2019

pagine: 43

I riferimenti identitari su cui spesso fondiamo la nostra idea di comunità (lingua, cultura, religione, costumi, terra) servono a costruire un dentro, un "noi", separato da un fuori, "gli stranieri". La logica della frontiera include ed esclude al tempo stesso: che ruolo vi svolge la figura dell'immigrato? Con rara finezza analitica, Hamad svela le ambiguità che insidiano ogni radicalismo etnico-comunitario e indaga il funzionamento psichico dei processi di identificazione e appartenenza, accostando la questione dell'immigrazione a quella dell'adozione. Al fondo di ogni chiusura identitaria e di ogni rigetto dell'alterità si scopre così quell'«inquietante estraneità», evocata da Freud, che abita intimamente ciascuno di noi. Da qui, la necessità etica di fare un «passo di lato» rispetto al discorso sociale imperante per far risuonare una voce singolare capace di dire, dinanzi a ogni pretesa di violenta omogeneità: «Non nel mio nome».
5,00

La malattia un messaggio della psiche. Le ragioni psicologiche alla base delle malattie

Maurizio Cusani

Libro: Copertina morbida

editore: RED EDIZIONI

anno edizione: 2019

pagine: 143

Questo libro parte dall'affermazione apparentemente provocatoria che "la malattia non esiste: esistono essere umani malati", per compiere un viaggio dentro le cause psicologiche della condizione che siamo soliti considerare malattia. Di fronte a un malato dobbiamo valutare sempre la presenza di tre fattori che interagiscono: la componente genetico-familiare, la componente acquisita (per esempio il presentarsi di traumi o virus) e quella psichica, quei disagi consci o inconsci che favoriscono l'insorgenza prima di squilibri e poi di patologie a carico dell'intero organismo. Questo libro indaga la parte emozionale dell'essere umano, con la sua azione sul sistema immunologico e neuroendocrino, come una delle motivazioni fondamentali nel generare la malattia, e come il dominio dei fattori psico-affettivi diventi fondamentale per restituire la salute, indipendentemente dal tipo di malattia.
12,00

Oltre il corpo. La condizione transgender e transessuale nella società contemporanea

Luciano Di Gregorio

Libro

editore: FRANCO ANGELI

anno edizione: 2019

pagine: 140

Secondo l'Osservatorio Nazionale sull'Identità di Genere (ONIG), tra il 2005 e il 2018 in Italia circa 280 ragazze e ragazzi che si dichiarano non conformi al genere biologico e vivono un rifiuto del loro corpo sessuato si sono rivolti a strutture specializzate. I giovani transgender che, a volte fin da bambini, non si riconoscono nella loro identità sessuale escono sempre più spesso allo scoperto e chiedono di cambiare le proprie caratteristiche sessuali. I percorsi di transizione che intraprendono sono molto differenti e non comportano sempre una trasformazione radicale dei caratteri sessuali primari e secondari. Transgender si nasce o si diventa? E da dove trae origine questo forte sentimento di incongruenza per il proprio genere e questo rigetto del corpo biologico che alcuni ragazzi sperimentano anche in età precoce? Questo libro non ha risposte certe da offrire al lettore ed evita d'inquadrare in una qualche forma di psicopatologia le persone che rifiutano il sesso biologico e avviano un percorso di transizione di genere. Cerca, piuttosto, di comprendere il fenomeno trans entrando in punta di piedi nelle loro vite. Descrive le loro storie personali per capire i loro vissuti, le sofferenze a volte intense che hanno patito prima di trovare se stesse. Attraverso un'analisi delle storie evolutive e famigliari, suggerisce alcune delle motivazioni psicologiche che possono portare un soggetto adolescente a cambiare la propria identità sessuale e di genere. Le persone transgender e transessuali, le cui storie sono raccontate in questo libro, sono riuscite a comprendere il significato del loro disagio e a dargli un nome preciso. Esse hanno, così, potuto accostarsi al loro vero sé e assumere al termine di un percorso di transizione la loro identità sessuale psicologica. Per loro, in fondo, non è prioritario capire se l'origine della loro "incongruenza sessuale" sia biologica o psicologica; ciò che sembra contare di più è poter trovare se stessi e avviare un percorso di transizione sessuale per poter essere felici nella vita.
19,00

In un batter di ciglia. Il potere segreto del pensiero intuitivo

Malcolm Gladwell

Libro

editore: MONDADORI

anno edizione: 2019

pagine: 240

Ci è stato insegnato che, prima di operare una scelta o di formulare un giudizio, è preferibile raccogliere e vagliare con cura il maggior numero di informazioni. Esiste però un'altra forma di conoscenza, che si concretizza in quella prima, fugace idea che ci facciamo di qualcuno o di qualcosa «in un batter di ciglia». Tale attività di «cognizione rapida» si rivela spesso un indispensabile strumento di interpretazione della realtà, soprattutto nei momenti di emergenza. Malcolm Gladwell analizza, alla luce delle più recenti conquiste delle neuroscienze e della psicologia, che cosa si nasconde dietro quella spontaneità di giudizio, argomentando le sue tesi attraverso gustosi aneddoti e una galleria di personaggi singolari.
14,00

Pensando si impara. Stimolare l'attenzione, le funzioni esecutive e la memoria di lavoro nei bambini con bisogni educativi speciali

Libro

editore: FRANCO ANGELI

anno edizione: 2019

pagine: 304

Il bambino D. ci ha spiegato che quando riesce a fare "da solo" a scuola, senza chiedere ogni secondo l'aiuto dell'insegnante, allora sì che si sente intelligente. Quando non riesco non mi ci sento. Le sue parole ci hanno fatto comprendere chiaramente, più di qualsiasi manuale, che per stare bene a scuola e per sentirsi capaci di pensare, dobbiamo promuovere un'autoregolazione dell'apprendimento. Non possiamo limitarci a consolidare le abilità di base: è necessario potenziare competenze complesse, con cui bambini e preadolescenti possono riflettere sui propri processi cognitivi, compierne un monitoraggio, guardare al loro mondo interno cercando di distinguere emozioni e motivazioni che sostengono lo sforzo e il piacere dell'imparare. Il volume propone a insegnanti, psicologi o pedagogisti esperti delle difficoltà e dei disturbi dell'apprendimento, una guida teorico-pratica per stimolare le funzioni cognitive ed emotive che facilitano l'autoregolazione dell'apprendimento. I primi quattro capitoli del libro illustrano concetti centrali nella psicologia e neuropsicologia dello sviluppo: dall'autostima e l'autoefficacia percepita, all'attenzione, il controllo inibitorio, la regolazione emotiva, la flessibilità cognitiva, la memoria di lavoro. Ognuno di questi concetti viene esposto considerandone anche le possibili "traduzioni" didattiche che faciliteranno la realizzazione di un insegnamento davvero inclusivo. I capitoli 5 e 6 espongono i principi alla base del training Apismela e descrivono le modalità di conduzione delle attività e dei giochi con cui allenare l'attenzione, le funzioni esecutive, la memoria di lavoro e con cui stimolare strategie di autoregolazione cognitiva in bambini con bisogni educativi speciali. Le attività e i giochi sono scaricabili gratuitamente dal sito dell'editore.
34,00

Costruire una psicodiagnosi in età evolutiva. Indicazioni e prassi: dalla somministrazione dei test alla restituzione finale

Luciana Cursio

Libro

editore: FRANCO ANGELI

anno edizione: 2019

pagine: 202

Questo testo si propone come una guida pratica per costruire una valida psicodiagnosi in età evolutiva, compito per lo psicologo tanto importante e ambito quanto difficile e temuto. Vengono esplicitate prassi utili a creare un'alleanza con i pazienti e la messa a punto di ogni progetto d'intervento: dai colloqui clinici alla raccolta dell'anamnesi, dalla scelta e somministrazione dei test alla specifica restituzione finale fatta ai genitori e al minore. Le risultanze conclusive - fruibili dallo psicologo e traducibili in indicazioni pratiche rivolte anche a educatori, insegnanti, operatori psicosociali - permetteranno di constatare come la psicodiagnosi possa trovare trasposizione in ambiti extrafamiliari. Disegni, sedute di gioco, test cognitivi e proiettivi, oltre ad essere inquadrati e analizzati nelle rispettive cornici teoriche, riveleranno la loro operatività attraverso il caso di Letizia che accompagnerà il lettore in un parallelo riscontro dei concetti enunciati. La codifica degli specifici protocolli testologici della bambina - presentati nella parte iniziale del testo affinché lo psicologo possa dapprima farsi un'idea personale - darà la possibilità di attivarsi nella valida analisi di un doppio livello di lettura: trovare e tessere il filo rosso dal dato reale a quello simbolico, lasciando solo alla fine quello interpretativo, consentirà di imparare a redarre un'esaustiva psicodiagnosi e a comunicarla con la scelta oculata di termini adatti ad adulti e bambini, svelando il peculiare funzionamento psicologico di un soggetto.
27,00

Psicologo strumenti per la prima, seconda e terza prova. Manuale completo per la preparazione all'esame di abilitazione per la qualifica professionale

Francesco Marchini, Giorgia Marinelli

Libro: Copertina morbida

editore: Nld Concorsi

anno edizione: 2019

pagine: 287

Il presente manuale "Esame di abilitazione psicologo. Manuale completo psicologo strumenti per la prima, seconda e terza prova" costituisce uno strumento unico ed insostituibile per la preparazione in vista dell'esame di abilitazione (per l'iscrizione all'albo A). Il testo è diviso in due parti: la prima relativa alla preparazione della prima prova dell'esame di abilitazione alla professione di psicologo (albo A) e la seconda relativa alla preparazione della seconda e della terza prova. Nella prima parte, vengono fornite trenta proposte di approfondimento teorico relative alle tracce che più di frequente vengono scelte come tema per la prima prova. Ogni approfondimento tratta l'argomento analizzato presentando prima una definizione generale del costrutto, poi le teorie principali di riferimento ed, infine, più in dettaglio, una o due teorie specifiche, mettendone in risalto i limiti e le maggiori criticità. L'argomentazione include gli ambiti professionali in cui lo psicologo può applicare la teoria e gli strumenti che può utilizzare per misurare il costrutto in esame. Infine, per ciascun argomento, è previsto uno schema di sintesi che racchiude i principali punti trattati. Nella seconda parte del manuale, relativa alla seconda e alla terza prova, viene introdotta la legge n. 56 del 1989, riguardante la professione psicologica, nell'ottica di inquadrare meglio l'azione professionale. Nella prima sezione, sono proposti modelli teorici utili per la progettazione in ambito psicologico (in particolare, quello della salute e della comunità) con annessi costrutti di riferimento e strumenti di intervento e misurazione delle variabili in gioco. Inoltre, vengono fornite linee guida specifiche per la stesura di un progetto e per il processo di valutazione degli outcome. Nella seconda sezione, viene proposto uno strumento utile alla formulazione di ipotesi diagnostiche e alla valutazione della persona da un punto di vista clinico dinamico, ossia il PDM-2 (Lingiardi, McWilliams, 2018), utile per affrontare la prova del caso clinico. Questi strumenti possono costituire uno spunto di ripasso teorico per la costruzione di un prodotto personale che metta in luce e risalti le proprie competenze di progettazione e applicazione della psicologia sugli individui o sui gruppi.
20,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.