Il tuo browser non supporta JavaScript!

Psicologia

Lo spirito e l'ombra. I seminari di Jung su Nietzsche

Libro

editore: MORETTI & VITALI

anno edizione: 1996

pagine: 114

10,33

Cracking up. Il lavoro dell'inconscio

Christopher Bollas

Libro

editore: Cortina Raffaello

anno edizione: 1996

pagine: 196

20,80
20,90

Psicoanalisti in azione. I modelli teorici e la loro applicazione clinica

Virginia Hunter

Libro: Copertina morbida

editore: Astrolabio Ubaldini

anno edizione: 1996

pagine: 440

Com'è una supervisione con i più grossi capiscuola della psicoanalisi mondiale? E cosa viene fuori se il caso in supervisione è il medesimo per tutti: stessa analista (Virginia Hunter), stessa paziente (Roselyn), stessa seduta, stesso materiale? Come reagiscono, cosa riescono a dare personaggi come André Green, Hanna Segal, Frances Tustin, John Bowlby, Ernest Wolf, Peter Giovacchini, Arnold Goldberg, Rudolf Ekstein, Robert Wallerstein, Arnold Modell, Jacob Arlow, quando lavorano su un caso? L'idea di usare lo stesso caso è geniale perché consente al lettore di confrontare le supervisioni sullo stesso terreno, di vedere concretamente come e in che misura i diversi modelli teorici di cui quegli analisti sono i maggiori esponenti si calino in una realtà e la chiariscano, la illuminino. Non solo, ma ci permette di osservare in che consista la differenza tra modello e modello. A ogni consulenza l'autrice dedica un capitolo, in cui la registra fedelmente, attenendosi perfino allo stile e al tono parlato degli scambi. Ma fa anche di più. Per consentire al lettore di aver presente, mentre legge la supervisione, il riferimento teorico dei vari 'supervisori', fa precedere ciascun capitolo da un'intervista con lo psicoanalista stesso, in cui egli viene indotto a raccontare generosamente la sua storia personale e i concetti fondamentali della sua concezione teorica.
27,00
12,39

Principi di etnopsicoanalisi

Tobie Nathan

Libro

editore: BOLLATI BORINGHIERI

anno edizione: 1996

pagine: 120

L'etnopsicoanalisi consiste in una teoria e in un metodo alla cui costruzione Tobie Nathan è stato mosso dalla sua pratica di psicoanalista in una situazione urbana con una forte presenza di gruppi etnici non europei. Il libro, arricchito da numerosissimi esempi clinici, presenta i fondamenti teorici e le tecniche di un modello di intervento psicoterapeutico in una società multiculturale e nello stesso tempo propone una visione più ampia e integrata della psichiatria, sottolineando il ruolo dei fattori contestuali e culturali nel determinare le patologie.
20,00

La scala Wais. Uso clinico e valutazione qualitativa

Margherita Lang, Chiara Nosengo, C. Maria Xella

Libro

editore: Cortina Raffaello

anno edizione: 1996

pagine: 245

La Wechsler Intelligence Adult Scale (WAIS) è uno dei più diffusi e affidabili test di intelligenza. Oltre che per determinare il quoziente di intelligenza (QI), nella pratica clinica è possibile avvalersi di questo strumento anche per valutare alcuni elementi della personalità e del funzionamento cognitivo del paziente. In questo modo la scala WAIS integra e, di volta in volta, può confermare o smentire i risultati di altri test psicologici. Il volume passa in rassegna tutti i subtest della scala, ne indica le modalità di somministrazione e suggerisce i principali parametri di una lettura qualitativa dei risultati.
22,00
33,00

Variazioni su Edipo

James Hillman, Károly Kerényi

Libro

editore: Cortina Raffaello

anno edizione: 1996

pagine: 142

11,50

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.