Opere di consultazione

La scoperta dell'universo. I misteri del cosmo alla luce della teoria dell'informazione

Charles Seife

Libro: Copertina morbida

editore: Bollati Boringhieri

anno edizione: 2023

pagine: 304

Con la sua capacità di rendere accessibile anche la scienza più all'avanguardia, Charles Seife ci spiega in che modo la teoria dell'informazione è diventata la scienza cruciale dei nostri tempi. Nata con la decifrazione del codice Enigma nella Seconda Guerra mondiale e cresciuta con la rivoluzione dei computer, oggi la teoria dell'informazione è all'avanguardia della fisica teorica. Non solo. Le leggi dell'informazione stanno incominciando a rivelare le risposte ad alcune delle più importanti domande della scienza e stanno dando ai fisici un modo per comprendere i misteri più oscuri sui quali l'umanità abbia mai riflettuto.
14,00

Una cosa come questa potrebbe andare bene? Antologia della comunicazione futura

Libro: Copertina morbida

editore: Quodlibet

anno edizione: 2023

pagine: 128

La comunicazione è sempre più ibrida e mutante. Ciò che fino ad alcuni anni fa erano definizioni chiare, ambiti professionali definiti, discipline consolidate sono oggi territori scivolosi e pericolosi. Assistiamo ogni giorno a veri e propri spillover concettuali che aprono nuove prospettive inaspettate. Cosa accade se immaginiamo una metamorfosi di quello che oggi è riconosciuto come un modello? Quello che in questo libro interessa mostrare è il germinare del possibile dal codice del presente, in alcune voci distopiche che sono futuri possibili della comunicazione. Un libro di testo piovuto dal futuro per aiutarci a comprendere il nostro tempo e a immaginarne di nuovi, più liberi e felici. Introduzione di Guido Tattoni.
22,00
Manuale di biblioteconomia

Manuale di biblioteconomia

Libro

editore: Edizioni Giuridiche Simone

anno edizione: 2022

pagine: 528

Il Manuale di Biblioteconomia, giunto in pochi anni alla X edizione, è un testo aggiornato e completo, utile per la preparazione a concorsi pubblici, esami universitari e corsi di specializzazione post-lauream, nonché per la formazione professionale di quanti già lavorano come bibliotecari. Il testo si articola in tre parti: Argomenti di biblioteconomia, comprendenti: storia delle biblioteche; ordinamento delle biblioteche pubbliche italiane; Ministero della Cultura e Amministrazione dei beni librari; conservazione, restauro e tutela del materiale librario; deposito legale dei documenti; metodi di catalogazione; servizi al pubblico; tutela del diritto d'autore; protezione dei dati personali (privacy); sicurezza sul lavoro. Informatica nelle biblioteche, con un'agile disamina sulla digitalizzazione degli istituti e sui sistemi di automatizzazione bibliotecaria. L'Inglese in biblioteca, che propone, in lingua, una sintesi ragionata sulle principali nozioni di biblioteconomia e sul ruolo delle biblioteche nella società attuale; un glossario monolingua di termini tecnico-specialistici di uso biblioteconomico; modelli di dialoghi utenti/bibliotecari e, soprattutto, simulazioni di colloqui in lingua per i concorsi per bibliotecari. A completamento dell'opera, un'utile Appendice normativa che include il Regolamento delle biblioteche pubbliche statali (D.P.R. 417/1995) con relativo Modulario; il Regolamento in materia di deposito legale dei documenti (D.P.R. 252/2006); normativa regionale sulle biblioteche.
35,00
La biblioteca di tutti. Saggi spersi sulla storia di un servizio pubblico in Friuli

La biblioteca di tutti. Saggi spersi sulla storia di un servizio pubblico in Friuli

Romano Vecchiet

Libro: Copertina morbida

editore: Forum Edizioni

anno edizione: 2022

pagine: 300

La raccolta di saggi qui riuniti - che ha il suo nucleo principale di riflessione nella Biblioteca Civica "Vincenzo Joppi" di Udine vista anche nei suoi aspetti storici e sociali - è contrassegnata da un filo rosso che l'attraversa tutta: la convinzione che la biblioteca sia un'istituzione "di tutti", e non di una parte soltanto della popolazione, per lo più marginale, cui la biblioteca di fatto tende purtroppo pigramente a rivolgersi. Che si tratti della biblioteca immaginata da Jacopo Pirona nel 1830, o quella di Joppi realizzata cinquant'anni dopo, o quella formulata da Stelio Crise nel testo legislativo regionale del 1976, che si parli di quella che nasce dalle macerie del terremoto del Friuli o di quella che sta crescendo e sviluppandosi in questi anni nel cuore di Udine o nei vari territori del Friuli, la biblioteca pubblica è stata e sempre più sarà uno strumento forte della democrazia, accessibile a tutti, elemento di sviluppo civile e intellettuale per un universo crescente di utenti-lettori.
34,00
Musealia americana. Storie e protagonisti di 40 musei degli Stati Uniti

Musealia americana. Storie e protagonisti di 40 musei degli Stati Uniti

Thomas Clement Salomon

Libro: Copertina morbida

editore: Skira

anno edizione: 2022

pagine: 226

I musei americani non solo custodiscono capolavori estremamente noti, ma sono il frutto di vicende collezionistiche particolarmente avvincenti. Oltre a Botticelli, Rembrandt, Velázquez, le cui opere si possono ammirare nei musei d'oltreoceano, protagonisti di questa avventura sono i facoltosi tycoon americani ossessionati dall'idea di affiancare il proprio nome a quelli dei grandi artisti del passato. Donne e uomini straordinari quali Isabella Stewart Gardner, Solomon R. Guggenheim, J.P. Getty o J.P. Morgan si guadagnarono l'immortalità raccogliendo opere d'arte che poi donarono al pubblico, fondando i musei che ancora oggi portano i loro nomi. Si tratta di alcuni tra gli uomini più ricchi del mondo che vissero nel periodo che segnò l'apogeo del sistema capitalistico. Tuttavia, in Europa, ai non addetti ai lavori, sono noti solo i musei americani più celebri di New York e Los Angeles. Questo saggio raccoglie 40 articoli introduttivi, riguardanti altrettanti musei, situati in oltre 25 città, appartenenti a 14 stati americani. Un viaggio immaginario non solo nelle istituzioni più note, ma soprattutto in quelle meno note, per introdurre le opere, gli autori, i collezionisti, la provenienza, il mercato, la museografia e le sfide odierne dei musei statunitensi. Prefazioni di Timothy Rub e di Alvar Gonzáles-Palacios.
28,00
Si vis pacem para pacem. Pace una scelta di vita

Si vis pacem para pacem. Pace una scelta di vita

Libro: Copertina morbida

editore: Armando Editore

anno edizione: 2022

pagine: 129

Il libro, proponendo il ribaltamento del detto latino "si vis pacem para bellum in si vis pacem para pacem", intende dare cittadinanza e visibilità alla pace in termini autonomi, offrendo un panorama di pensieri e pratiche a partire da una rilettura critica di esperienze colte nella loro concretezza e fattibilità. L'obiettivo è quello di contribuire al superamento della genericità e della retorica con le quali, purtroppo, molto spesso si accompagnano le riflessioni sulla pace. Con gli interventi, in ordine di presentazione nel libro, di: Claudio Guggerotti, Aldo Morrone, Francesco Orzi, Francesco Fedele, Francesco Geri, Rosa Musto, Luigi Mantuano. Il volume contiene l'inserimento dell'opera musicale «Notte di luce» di Federico Longo.
14,00
Concorso istruttore bibliotecario per concorsi di cat. C e D. Manuale completo

Concorso istruttore bibliotecario per concorsi di cat. C e D. Manuale completo

AA.VV.

Libro

editore: Nld Concorsi

pagine: 560

Il Manuale Concorso per Istruttore bibliotecario è indicato per la preparazione delle prove preselettive, scritte e orali previste dai bandi di concorso per bibliotecari (Istruttori e Collaboratori) pubblicati in Gazzetta ufficiale.  Il volume raggruppa tutte le materie più frequenti dei concorsi nelle biblioteche e presenta le seguenti Parti: Parte I - Biblioteconomia; Parte II - Archivistica e informatica; Parte III - Diritto costituzionale; Parte IV - Diritto amministrativo; Parte V - Elementi di Ordinamento degli enti locali. Nel volume sono inoltre contenuti i quiz delle materie principali del profilo (Biblioteconomia e Archivistica) e quiz ufficiali tratti da concorsi precedenti per istruttori e collaboratori bibliotecari. Completa il manuale un simulatore online specifico sulle materie d'esame.
36,00
Planisfero fisico e politico (Carta murale)
34,90
Europa fisica e politica (carta murale)

Europa fisica e politica (carta murale)

Cartine

editore: Libreria Geografica

anno edizione: 2022

34,90
Calendario atlante De Agostini 2023

Calendario atlante De Agostini 2023

Libro: Copertina rigida

editore: De Agostini

anno edizione: 2022

pagine: 1252

Dal 1904 si rinnova l'appuntamento con il Calendario Atlante De Agostini, l'annuario geografico-statistico "cult" sui Paesi del mondo e sull'Italia. Il patrimonio di informazioni e dati statistici, registrati con puntualità dall'edizione n° 119, ne fanno ancora una volta strumento essenziale per una lettura obiettiva e attendibile del mondo in cui viviamo. Attraverso la narrazione degli eventi e la raccolta dei dati demografici e socio-economici certificati dai maggiori enti sovranazionali, la situazione mondiale e quella di ogni stato si delineano con trasparenza, fornendo al lettore gli elementi per un'interpretazione corretta. Come ogni anno non mancano notizie su astronomia, geografia, record mondiali, economia, geopolitica, assetti politico-istituzionali, oltre alle principali organizzazioni internazionali e al consueto compendio cartografico di mappe. Un contenuto imponente, per quantità e qualità di informazioni proposte, in un volume dal tradizionale formato compatto, che rappresenta per molti un vero e proprio libro da collezionare.
24,00
I professionisti della cultura al lavoro. Archivi, biblioteche e musei in Friuli Venezia Giulia e in Italia

I professionisti della cultura al lavoro. Archivi, biblioteche e musei in Friuli Venezia Giulia e in Italia

Libro: Copertina morbida

editore: Forum Edizioni

anno edizione: 2022

pagine: 207

Il volume raccoglie gli interventi dei cinque incontri del percorso I professionisti della cultura al lavoro, svoltosi online nei primi mesi del 2021 e rivolto a studenti e operatori di archivi, biblioteche e musei per testimoniare la vitalità del territorio, la qualità del lavoro degli operatori e l'azione degli enti e degli istituti culturali. La proposta si inserisce nell'ambito degli obiettivi del protocollo d'intesa 2021-2025 siglato fra il Dipartimento di Studi umanistici e del patrimonio culturale dell'Università degli Studi di Udine e il Comitato territoriale del Friuli Venezia Giulia del MAB (composto da AIB, ANAI e ICOM) per realizzare un più stretto collegamento tra la realtà accademica e quelle istituzionalmente impegnate nella storia, nella tutela, nella fruizione, nella didattica, nella promozione dei beni culturali archivistici, librari e museali e nella valorizzazione delle professioni collegate. L'iniziativa si colloca nell'ambito della Terza Missione dell'Università. Il libro ripercorre l'intero ciclo di incontri e propone i temi del trattamento dei beni culturali archivistici, librari e museali affrontati da professionisti dei diversi ambiti della cultura, che spaziano dai modelli integrati di descrizione, agli interventi per la sicurezza e la gestione dell'emergenza dei patrimoni, dai progetti per la digitalizzazione e la condivisione sul web, al mutamento del contesto lavorativo al tempo del covid, ponendo sempre al centro il dialogo fra archivisti, bibliotecari e addetti ai musei e privilegiando una visione unitaria delle professioni e delle pratiche della cultura. Prefazioni di Grazia Tatò e Sara Marmai.
20,00
È facile parlare di disabilità (se sai davvero come farlo). La comunicazione giusta per un mondo inclusivo

È facile parlare di disabilità (se sai davvero come farlo). La comunicazione giusta per un mondo inclusivo

Iacopo Melio

Libro: Copertina morbida

editore: Erickson

anno edizione: 2022

pagine: 136

C'è un modo «corretto» per parlare di disabilità? Quali sono gli errori più comuni che non sappiamo di commettere? I disabili sono «persone speciali» o semplicemente «persone»? Ma soprattutto, perché le parole dovrebbero contare più dei fatti? La disabilità può essere raccontata in modo giusto, e quindi neutro, facendola scomparire dal nostro punto di vista, grazie a un po' di formazione, alla giusta empatia e alla voglia di condividere qualche semplice accorgimento per tracciare una linea guida efficace verso un'inclusione davvero universale, sradicando con facilità certe cattive abitudini attraverso nuove prospettive. Perché la disabilità non esiste. È la società che la crea ogni volta che non fornisce a una persona gli strumenti giusti per esprimere le proprie abilità. Questo volume snello e scorrevole, pratico e concreto, aiuterà decision maker, stakeholder, chi si occupa di comunicazione e inclusione, ma soprattutto chiunque voglia utilizzare, con naturalezza, le parole giuste per abbattere muri e costruire ponti.
16,00