Il tuo browser non supporta JavaScript!

Natura, vita in campagna e animali domestici

La conquista dello spazio. L'entusiasmante avventura dell'uomo nell'universo

Alessandro Mortarino

Libro: Copertina morbida

editore: LIBRERIA GEOGRAFICA

anno edizione: 2020

pagine: 320

L'opera narra l'avvincente avventura della conquista dello spazio, dalla nascita dell'astronomia, alle missioni che hanno fatto la storia, a quelle in corso, ai progetti futuri e futuribili. Il volume, redatto in collaborazione con ASI, Agenzia Spaziale Italiana e INAF, Istituto Italiano di Astrofisica, si articola in capitoli che raccontano la storia delle osservazioni astronomiche e l'appassionante corsa allo spazio con lo sbarco sulla Luna, lo Space Shuttle, la Stazione Spaziale Internazionale, tutte le sonde inviate nel Sistema Solare e i progetti per il futuro. La narrazione, semplice ma rigorosa, è accompagnata da un imponente apparato iconografico con oltre 750 foto, illustrazione e schemi tecnici che aiutano ad approfondire il testo e migliaia di dati tecnici. Tra gli argomenti trattati: le basi della fisica che rendono possibili le osservazioni e i viaggi spaziali; la strumentazione delle sonde; come si vive nello spazio; le ricadute tecnologiche dell'industria aerospaziale; come funziona una base di lancio.
24,90

Il lupo e il pastore. Jack e Güstu, storie avverse

Piervittorio Stefanone

Libro: Copertina rigida

editore: FUSTA

anno edizione: 2019

pagine: 152

Jack è un lupo. Ci racconta di sé, come nelle fiabe: dalle zampettate insieme ai fratelli, fuori dalla tana, al giorno in cui s'è fatto solitario, per poi diventare un maschio Alpha, un lupo che ha conquistato, emancipandosi dal branco, un territorio tutto suo e una femmina che sarà la sua compagna per la vita. Jack un giorno incontra un pastore: Güstu, un vecchio che pascola pecore da sempre. E gli ucciderà numerosi capi: è una necessità, sua e della sua cucciolata. Anche Güstu ci racconta di sé: vede Jack sottrargli la sua fonte di sostentamento e sente d'odiarlo, ma da conoscitore della montagna qual è sa che la colpa non è del predatore bensì del vuoto istituzionale al quale le Autorità cercano di mettere mano, con scarso successo. E si arrende. Lascia i pascoli. Un pastore deve difendersi dal predatore. Un predatore deve nutrirsi, a volte a spese dell'uomo stesso. Allora, come si possono conciliare queste due necessità? Stefanone e Gai, con parole e fotografie, portano il lettore dentro le vite della bestia e dell'umano, sino a che il confine tra le due scompare. Già, perché quel confine in fondo non è mai esistito. La montagna è stata, è e sarà sempre di entrambi.
19,00

I fiori animati

Grandville, Alphonse Karr, Taxile Delord

Libro: Copertina morbida

editore: PENDRAGON

anno edizione: 2019

pagine: 174

"Ci sono diversi modi di amare i fiori. I botanici li schiacciano, li fanno seccare e li seppelliscono in quei cimiteri chiamati erbari, e poi ci mettono sotto dei pretenziosi epitaffi in una lingua barbara. Gli intenditori amano solo i fiori rari, li amano non per guardarli e aspirarne il profumo, ma per mostrarli; il loro diletto consiste non tanto nell'aver certi fiori, quanto nel sapere che non li hanno altri. Sicché non tengono in nessun conto quei fiori vivaci e felici che, per bontà di Dio, son fiori comuni, come sono comuni il cielo e il sole. In una bella giornata di febbraio, quando ai piedi d'un cespuglio tu scopri la prima primula fiorita, sei colto da una soave gioia, - è il primo sorriso della primavera. T'immagini fronde e canti d'uccelli. T'immagini la pace, l'innocenza e l'amore. Ma questo perché tu non sei un vero intenditore. Se tu lo fossi, non ti lasceresti sorprendere, così d'improvviso, da queste poetiche impressioni, andresti a veder subito se gli stami superano il pistillo, nel cuor della primula. Se, al contrario, fosse il pistillo a superare gli stami, il vero intenditore non riuscirebbe a provare alcun piacere dinanzi a un fiore così, sgarbato: per lui, val meno dei sassi sulla via." (Dall'Introduzione)
18,00

Paesaggi e natura nell'Oltrepò pavese. Guida naturalistica all'Oltrepò pavese

Armando Gariboldi, Francesco Gatti

Libro: Copertina morbida

editore: IBIS

anno edizione: 2019

pagine: 328

Il territorio dell'Oltrepò pavese ha caratteristiche naturalistiche, paesaggistiche e faunistiche di grande interesse. Questo ha fatto sì che sia diventato meta di visite e di gite per appassionati di natura e luogo di studio per esperti. La guida descrive con precisione l'intero territorio e presenta le informazioni utili per tutti coloro che vogliono recarsi in Oltrepò per motivi di svago o di studio. Vengono anche proposti alcuni percorsi (praticabili a piedi o in bicicletta) che permettono di cogliere la varietà e la ricchezza naturalistica del territorio, vengono indicate anche alcune piacevoli soste per chi vuole approfittare delle eccellenze enogastronomiche del territorio. Nella guida sono riportate le informazioni necessarie per soggiornare nei piccoli borghi della zona. La vicinanza a Milano rende l'Oltrepò pavese una meta comoda e facilmente raggiungibile in tutte le stagioni.
18,00

Terra insecta. Il mondo immenso raccontato dalle creature più piccole

Anne Sverdrup-Thygeson

Libro: Copertina morbida

editore: RIZZOLI

anno edizione: 2019

pagine: 251

Per ogni essere umano che vive sulla Terra ci sono più di 200 milioni di insetti. Mentre state leggendo questa frase, da uno a tre trilioni di questi piccoli esseri stanno saltellando, strisciando o svolazzando intorno a noi. Vivono a ogni altitudine, in grotte profondissime o in laghi ghiacciati, ma anche vicinissimi a noi, nel nostro computer, o nel nostro stomaco. Ecco perché, in realtà, questa è la Terra Insecta: il pianeta degli insetti. Una moltitudine pressoché inesauribile di forme, colori, comportamenti, strategie di sopravvivenza... e una moltitudine che ha parecchio a che fare con noi, con il nostro ambiente e la nostra stessa sopravvivenza sul pianeta. In questo libro divertente e pieno di brio Anne Sverdrup-Thygeson, professoressa di entomologia all'Università di Oslo, ci porta in un viaggio attraverso il mondo unico degli insetti, presentandoci creature che per molti aspetti sembrano uscite da una fantasia grottesca e inesauribile: esseri con le orecchie sulle ginocchia, gli occhi sui genitali o la lingua sotto i piedi. Parassiti dalle terribili strategie di sopravvivenza, seduttori con le tecniche più ingegnose, predatori spietati. E attraverso il racconto, ci aiuta lentamente a trovare i punti in comune tra noi e loro, e a guardare la Terra con i loro (molti!) occhi. Perché la vita, come la conosciamo, sarebbe impossibile senza le infinite specie di insetti, né il nostro pianeta funzionerebbe nel modo che conosciamo. Scoprire quindi che il numero degli insetti si è dimezzato negli ultimi quarant'anni ci mette di fronte a un'emergenza che è anche, e soprattutto, nostra, di noi uomini. Perché il vasto, misterioso, magico mondo degli insetti, la Terra Insecta, è anche il nostro mondo, e difenderlo e accudirlo è un dovere prima di tutto verso noi stessi.
18,00

Il mondo naturale. Animali e vegetali

AA.VV.

Libro: Copertina morbida

editore: LIBRERIA GEOGRAFICA

anno edizione: 2019

pagine: 208

Una guida tascabile per conoscere e comprendere il mondo naturale che ci circonda. Le informazioni sulle specie vegetali e animali più diffuse, sono illustrate in schede fotografiche arricchite da classificazioni, descrizioni sulla morfologia, habitat, caratteristiche distintive di ogni specie. Curiosità storiche o riguardanti proprietà e utilizzo dei vegetali, sagome e orme degli animali, modalità di avvistamento, glossario e avvertenze completano la guida in modo sintetico ed efficace.
9,90

Ninna. Il piccolo riccio con un grande cuore

Massimo Vacchetta, Claudia Fachinetti

Libro: Copertina rigida

editore: Piemme

anno edizione: 2019

pagine: 247

Francesco è arrabbiato. Anzi, arrabbiatissimo, tanto che ha indetto uno sciopero della parola! I suoi genitori hanno deciso di separarsi e ora gli tocca lasciare la sua amata Torino per andare a vivere con la mamma e la sorellina a Novello, un paesino sperduto tra le vigne e le colline. Ma l'incontro con Massimo, un veterinario spilungone dall'aria un po' stralunata, e con Ninna, il cucciolo di riccio che lui sta curando, gli cambierà la vita. Grazie al nuovo amico e alla minuscola creatura, Francesco imparerà a liberare le emozioni e a guardare la vita con occhi nuovi. Età di lettura: da 8 anni.
16,50

Uno zoo in valigia

Gerald Durrell

Libro: Copertina morbida

editore: Neri Pozza

anno edizione: 2019

pagine: 198

Per lo zoologo e scrittore Gerald Durrell, e per la moglie Jacquie, il giovane assistente Bob e la paziente segretaria Sophie, è arrivato il momento di tornare a Bafut, regno situato su un altopiano del Camerun Britannico, in Africa occidentale. Il motivo è a dir poco insolito: la creazione di uno zoo. Sin dalla fine della guerra, Durrell ha organizzato spedizioni in diverse parti del mondo per raccogliere animali selvatici su richiesta dei più disparati giardini zoologici. Ora, finalmente, è giunto il momento di dare vita a uno zoo tutto suo, una sorta di laboratorio in cui poter studiare e preservare gli esemplari a rischio di estinzione. Un'impresa di non poco conto per chi, come lo scrittore, non bada molto alla logica quando è preso dal fuoco delle sue ambizioni. Durrel e la sua compagnia si lanciano, infatti, alla ricerca degli animali prima di trovare un posto dove sistemarli, col risultato che il loro «zoo in valigia» li espone a una serie di incresciosi imprevisti e rocambolesche avventure, come il tentativo di cattura di un riottoso pitone di oltre quattro metri; o l'incontro con Occhioni, il lemure dal musetto grigio e gli occhi dorati capaci di fissare chiunque con l'espressione di puro orrore di una vecchia zitella che abbia scoperto un uomo nell'armadio del bagno. O, ancora, il curioso caso delle rane con gli artigli, esseri placidi e noiosi che trascorrono la giornata a nuotare sul fondo di una tinozza, fino al giorno della «grande tragedia». Uno zoo in valigia è il racconto di un uomo che ha dedicato l'intera vita agli animali, e si è posto come obiettivo primario la difesa di specie rare e minacciate dal rischio di estinzione.
15,00

Cannabis. Il futuro è verde canapa

Mario Catania

Libro: Copertina morbida

anno edizione: 2019

pagine: 364

La cannabis è protagonista della ricerca scientifica per il trattamento di varie patologie; diversi Stati la stanno legalizzando e le grandi aziende farmaceutiche iniziano a interessarsi al fenomeno. Ma la canapa non è solo medicina e non è solo una sostanza utilizzata a livello spirituale o ricreativo: è una risorsa a trecentosessanta gradi che si sposa perfettamente con i principi dell'economia circolare. Considerata il "maiale vegetale", perché può essere utilizzata in ogni sua parte, la canapa significa cibo, con i semi e l'olio ritenuti prodotti nutraceutici; può diventare carta di ottima qualità; è un ottimo materiale per la bioedilizia; può dar vita a diversi tipi di bioplastica biodegradabile; può diventare un combustibile green ed essere utilizzata perfino per la scocca delle automobili. Prefazione di Raphael Mechoulam.
16,50

Missione Marte

Alessandro Mortarino

Libro: Copertina morbida

editore: LIBRERIA GEOGRAFICA

anno edizione: 2019

pagine: 172

19,90

Alla ricerca dell'equilibrio. Principi classici per la performance del cavallo

Gerd Heuschmann

Libro: Copertina morbida

editore: Equitare

anno edizione: 2019

pagine: 256

Cosa significa montare un cavallo ben addestrato? In base a quali criteri possiamo affermare che un cavallo è addestrato correttamente? Cosa intendiamo per monta classica? E perché se ne discute tanto? Perché l'addestramento del cavallo e le differenti filosofie che implica suscitano tante controversie? "Alla ricerca dell'equilibrio" compendia la pluridecennale esperienza dell'autore come veterinario, cavaliere e studioso. In questo libro Gerd Heuschmann evidenzia i legami fra l'addestramento e le richieste del cavaliere nei confronti del cavallo, la sua montabilità e la sua salute. Spiega la scala dell'addestramento dal punto di vista biomeccanico, ponendo particolare attenzione all'assetto e all'influsso del cavaliere. Le citazioni che riporta, tratte dai maestri della tradizione classica, comprovano che i principi fondanti dell'addestramento valevano allora come oggi, ma sono stati dimenticati o travisati. L'autore fornisce inoltre un quadro complessivo delle zoppie causate da un'equitazione scorretta e propone approcci metodologici per il riaddestramento delle diverse tipologie di cavalli. Prefazione di Christian Carde.
38,00

Il diario del mio gatto

Charlotte Cole

Libro: Copertina morbida

anno edizione: 2019

pagine: 128

Curioso, giocherellone, indipendente, furbo, dormiglione... Ogni gatto è diverso, ma una cosa è certa: dal momento in cui un micio entra nella nostra vita niente è più come prima! E allora perché non celebrare questo rapporto unico con un diario in cui raccogliere e fissare per sempre i ricordi più belli del primo anno insieme? Uno spazio speciale dedicato a un anno speciale, con cornici a cui incollare le fotografie più tenere e divertenti e un sacco di pagine in cui trascrivere il racconto di quando era un cucciolo o di quella indimenticabile volta in cui... E in più un gran numero di consigli per costruire dei giochi fa da te, o per confezionargli dei premietti deliziosi e irresistibili. Questo diario sarà il tuo migliore amico, dopo il tuo gatto!
10,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.