Il tuo browser non supporta JavaScript!

Narrativa di ambientazione storica

L'addio a Saint-Kilda

Éric Buillard

Libro: Copertina morbida

anno edizione: 2020

pagine: 192

Il mondo ignorava la loro esistenza. Loro ignoravano l'esistenza del mondo. Fino al XIX secolo sono vissuti nell'autarchia, senza conoscere la scrittura né il denaro, senza gerarchie né leggi. Il primo romanzo di Éric Bulliard ricostruisce le incredibili vicende di questo arcipelago abitato fino al 1930, quando i suoi ultimi trentasei abitanti chiedono di essere evacuati nella vicina Scozia.
14,00

Adelaide

Antonella Ferrari

Libro: Copertina morbida

editore: Castelvecchi

anno edizione: 2020

pagine: 112

Colonna portante della nobile famiglia Mayo, Adelaide vive nell'Ottocento con la mentalità e la spregiudicatezza di una donna di oggi. Libera di agire e di pensare come desidera, insieme a fratelli e amici aderisce alla Carboneria, gettandosi nella lotta politica. Nubile per scelta, vive godendo di tutti i privilegi che la sua posizione sociale le offre. Un intrigante intreccio di amori proibiti, di vizi e virtù, e di rivolte politiche sullo sfondo della provincia abruzzese di due secoli fa.
15,50

Gli anni della seta. Il destino di una famiglia

Ulrike Renk

Libro: Copertina morbida

editore: TRE60

anno edizione: 2020

pagine: 400

Germania, 1926. Ruth Meyer vive una giovinezza spensierata a Krefeld, una cittadina della Renania, insieme ai genitori e alla sorella Ilse. Trascorre molto tempo a casa dei vicini Merländer, commercianti di seta, e, affascinata da stoffe e tessuti colorati, impara a disegnare modelli e a realizzare borse e indumenti. Lì incontra Kurt, il suo primo, grande amore, con il quale condivide sogni e progetti. Ma con l'arrivo dei nazisti, il loro futuro di giovane coppia di ebrei è compromesso. La paura si diffonde nella piccola comunità, la famiglia di Kurt vuole lasciare il Paese, Ruth potrebbe essere costretta ad abbandonare tutto ciò che ama. Finché arriva il giorno in cui il destino della sua famiglia sembra dipendere proprio da lei... Una saga familiare ispirata a una storia vera, per ricordare sempre ciò che non deve mai essere dimenticato.
16,90

Gli ingranaggi dei ricordi

Marisa Salabelle

Libro: Copertina morbida

editore: ARKADIA

anno edizione: 2020

pagine: 184

Cagliari, 1943. Dopo l'ultimo bombardamento, Generosa lascia a malincuore la città devastata e si rifugia in un paese dell'interno con i figli e due donne di servizio. È in pena per il marito, rimasto nel capoluogo in qualità di medico all'ospedale militare, per il figlio che deve nascere e per quelli che ha già, ma soprattutto è in pena per sua sorella Gisella e suo fratello Silvio, che vivono a Roma e pare siano coinvolti nella lotta partigiana. Olbia, 1943. Felice ha 18 anni e, con le due sorelle Bella e Demy, accompagna il padre a imbarcarsi sul traghetto che lo condurrà sul Continente. Ora tocca a lui prendersi cura delle ragazze, in un lungo vagabondaggio che percorrerà l'isola da nord a sud, da un paese all'altro, tra mille disavventure e incontri bizzarri. Roma, 1944. Un attentato in via Rasella provoca la morte di 33 soldati tedeschi e due civili italiani. Il giorno dopo, per rappresaglia, i germanici uccidono 335 italiani alle Fosse Ardeatine. Con Gli ingranaggi dei ricordi la Salabelle racconta tre storie di uomini e donne in guerra, ispirate a fatti realmente accaduti, in particolar modo le vicende dell'eroico Silvio e dell'eccidio delle Ardeatine.
15,00

Una stella di nome Henry

Roddy Doyle

Libro: Copertina morbida

editore: GUANDA

anno edizione: 2020

pagine: 432

È il lunedì di Pasqua del 1916, a Dublino, quando un manipolo di rivoluzionari indipendentisti, asserragliato nell'edificio delle poste centrali della città, viene decimato dall'esercito britannico. Proprio dietro quelle barricate il giovanissimo Henry Smart - figlio di un losco buttafuori di bordello e di una madre consumata dalle troppe gravidanze - conosce la sua iniziazione alla politica, alla lotta armata, alla vita. Scampato alle fucilazioni che seguirono la repressione, Henry diventerà uno degli uomini di fiducia del celebre Michael Collins e unirà il proprio destino a quello di un'indomita maestra rivoluzionaria. Sospeso tra invenzione e realtà "Una stella di nome Henry" è un romanzo politico, ma è anche una storia d'amore e di grande passione.
14,00

L'ultimo detenuto

Anthony Hill

Libro: Copertina morbida

anno edizione: 2020

pagine: 356

Anthony Hill racconta la storia dell'ultimo galeotto deportato nella colonia australiana dall'Inghilterra e ci porta a conoscere Joshua Cribben, giornalista del Mirror che nel 1938 intervista il novantottenne Samuel Speed, l'ultimo deportato ancora in vita. Speed inizierà la sua intervista parlando della sua gioventù e di come in Inghilterra era difficile arrivare a fine giornata, e proprio per questo lui e il suo amico Tommy Jones daranno fuoco ad un magazzino per poi costituirsi ed essere imprigionati, ma con un tetto sulla testa e un pasto caldo. Purtroppo per i due il loro gesto disperato avrà conseguenze più pesanti del previsto: il giudice li condannerà a 7 anni di detenzione, 2 da scontare in Inghilterra e 5 nella colonia australiana. L'autore ci porterà nell'incredibile vita del giovane Speed, nella sua detenzione britannica, nel viaggio verso la colonia, e nella nuova vita da ex carcerato. Questo libro si fa carico dell'ultima vera testimonianza di una storia di un secolo fa che trova riscontri anche in questi tempi moderni.
17,00

I segreti del mercante di cioccolato

Nikolai Maria

Libro: Copertina rigida

anno edizione: 2020

pagine: 512

Stoccarda, 1926. Serafina si è da poco trasferita dal fratellastro Victor nella splendida tenuta che tutti chiamano "La villa del cioccolato", di proprietà di un'antica e rinomata famiglia di cioccolatai. Il nome dei Rothmann, infatti, è conosciuto ben oltre i confini della città per le raffinate creazioni di pasticceria, vere e proprie opere d'arte. L'affascinante Karl Rothmann cercherà di fare dimenticare a Serafina la nostalgia per la sua città natale, Berlino, ma la passione per la musica e il pianoforte la faranno innamorare perdutamente del fratello gemello, già promesso a un'altra. Mentre l'impero del cioccolato dei Rothmann viene minacciato da insidiosi atti di sabotaggio, Serafina sarà costretta a tornare a Berlino per fare i conti con il passato. Combattuta tra la laboriosa Stoccarda e la Berlino sfrenata dei ruggenti anni Venti, riuscirà alla fine a capire di chi potrà fidarsi davvero?
9,90

Per la salvezza di Roma

Douglas Jackson

Libro: Copertina rigida

anno edizione: 2020

pagine: 384

A.D. 72. Il potere dell'imperatore di Roma Tito Flavio Vespasiano si sta indebolendo. Il disastro economico incombe su Roma. E quando la capitale è in pericolo, è in pericolo tutto l'impero. Fresco di matrimonio e intento a costruirsi una nuova casa, Gaio Valerio Verre crede di essersi finalmente guadagnato una vita lontana dai campi di battaglia. Ma l'imperatore lo convoca per chiedergli un ultimo favore nel nome di Roma: deve raggiungere la sperduta regione montuosa di Asturica Augusta e indagare sul misterioso ladro, conosciuto come "il Fantasma", che sembra stia saccheggiando le carovane d'oro imperiali. Quando Valerio raggiunge la meta, trova una terra dimenticata dagli dèi, le cui tribù locali, a lungo duramente sfruttate, sono diventate una pericolosa minaccia. Ma il vero pericolo sembra venire da qualcuno di molto più vicino a lui: nell'ombra serpeggia infatti il tradimento... Valerio deve porre fine a una congiura che rischia di gettare l'impero in un nuovo e devastante conflitto, ma prima deve riuscire a capire chi sono gli amici, e chi i nemici...
12,00

La spia di Hitler

Mandy Robotham

Libro: Copertina rigida

anno edizione: 2020

pagine: 352

1943. Il mondo è in guerra, e Stella Jilani sta conducendo una doppia vita. Di giorno lavora come dattilografa per il Reich; di notte rischia la vita come messaggera per la Resistenza italiana. Facendo il possibile per non essere scoperta, Stella deve passare ai partigiani i messaggi nazisti, contrabbandare rifornimenti di prima necessità e usare la sua amata macchina da scrivere per produrre un giornale clandestino. Ma quando il comandante nazista, il generale Breugal, comincia a sospettare la presenza di una talpa e a indagare con la massima attenzione, Stella capisce che la sua vita è in grave pericolo. Londra, 2017. Luisa Belmont trova una misteriosa macchina da scrivere nella sua soffitta. Determinata a scoprire come ci sia finita e a chi appartenesse, Luisa si mette a scavare nel passato e porta alla luce la storia di un appassionato amore, di inimmaginabili sacrifici e di un terribile tradimento...
9,90

Donna Francesca Savasta, intesa Ciccina

Laura Lanza

Libro: Copertina morbida

editore: ASTORIA

anno edizione: 2020

pagine: 192

Donna Francesca Savasta, detta Ciccina è una donna del popolo, semplice, forse ignorante ma sicuramente rivoluzionaria nella sua infinita saggezza e concretezza. Fa la levatrice di uno sperduto paesino dei monti Iblei, e interpreta il suo ruolo in modo molto personale, prodigandosi per "sistemare" al meglio la vita di inesperte e povere puerpere e dei bambini abbandonati nella ruota che finiscono magicamente tra le accoglienti braccia di giovani donne che altrimenti non potrebbero essere madri, tutto questo secondo una perfetta legge morale, la sua, che però è spesso difforme da quella comune. Ciccina, nel suo ruolo, non ha paura di tener testa al sindaco per fargli togliere quel lampione che impedisce alle puerpere di abbandonare il frutto dei loro amori illeciti col favore delle tenebre. Certo, alcuni maligni potrebbero far notare che il lampione incriminato illumina anche l'uscio di casa di Ciccina e il passaggio del suo amante, il parroco Peppino, ma si sa che le malelingue sono sempre in agguato...
16,00

Diario dell'anno della peste

Daniel Defoe

Libro: Copertina morbida

editore: Elliot

anno edizione: 2020

pagine: 256

Per secoli, il sangue degli inglesi si è raggelato al ricordo del grido «Portate fuori i vostri morti!», il macabro annuncio propagato lungo le vie di Londra dai raccoglitori di cadaveri che attraversavano la città ammucchiando corpi su una carretta. La Grande Peste colpì la capitale del regno tra il 1664 e il 1666, uccidendo oltre 100.000 tra uomini, donne e bambini, un quinto dell'intera popolazione. Il racconto dell'ultima grande epidemia di peste bubbonica in territorio britannico fu redatto nel 1722 da Daniel Defoe, che all'epoca dei fatti era ancora un bambino. Basandosi sui propri ricordi e su un'assoluta fedeltà a elementi storici e documentali, fece confluire nel Diario i suoi due grandi talenti di giornalista e romanziere. Attraverso gli occhi e i controversi sentimenti del protagonista ricostruì le tappe del contagio, i primi annunci di vittime, gli stratagemmi per sfuggire al focolaio, il panico e infine l'incendio che devastò gran parte della città ponendo fine alla diffusione del morbo. Come sempre in anticipo sui tempi, Defoe diede vita a un pioneristico esempio di narrative non-fiction, un documento storico e insieme una geniale invenzione letteraria. Introduzione di Goffredo Fofi.
18,50

I racconti della peste

Mario Vargas Llosa

Libro: Copertina morbida

editore: PASSIGLI

anno edizione: 2020

pagine: 160

Un incontro a prima vista singolare quello tra Mario Vargas Llosa e il Decamerone. Ma, come scrive il Premio Nobel nel prologo che precede il volume, i dieci giovani che durante la peste del 1348 si rifugiano in una villa di campagna per sfuggire a una realtà intollerabile, evocando un mondo parallelo e creando una realtà fittizia fatta di storie fantastiche e di sogni, «incarnano la ragione stessa della letteratura». E non è dunque certo un caso che il grande scrittore peruviano riparta proprio dall'opera rivoluzionaria del Boccaccio mettendo in scena, nella stessa villa Palmieri nella quale i giovani si erano rifugiati, alcuni dei protagonisti del Decamerone, nonché lo stesso Boccaccio, dando voce a ciascuno in una narrazione che ha l'immediatezza di una pièce teatrale. I venti capitoli dei "Racconti della peste" spaziano dunque in un universo fantastico che si oppone alla terribile realtà della pestilenza: da "L'uomo-veleno e il fanatico" a "Una storia d'amore", da "Ingannare la peste con la menzogna" a "Il racconto più depravato e perverso", il percorso dei racconti si snoda, come nel Decamerone, in fantasie buffe, storie tragiche, storie d'amore e di violenza. L'amore, il desiderio, il potere della fantasia e le relazioni tra le classi sociali sono la chiave di quest'opera che raccoglie l'essenza dello spirito del capolavoro boccaccesco: la lussuria e la sensualità ingigantite per il terrore dell'apocalisse.
16,50

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.