Il tuo browser non supporta JavaScript!

Musei e museologia

Concorso MIBAC 1052 Assistenti alla fruizione, accoglienza e vigilanza. Teoria e test per la preselezione

TEORIA E TEST

Libro

editore: EDISES

anno edizione: 2019

pagine: 698

Il manuale è indirizzato a quanti intendono prepararsi al concorso per 1052 Assistenti alla Fruizione Accoglienza e Vigilanza presso il Ministero per i Beni e le Attività Culturali (MIBAC). Il testo, infatti, offre una trattazione specifica di: Logica (per la verifica della capacità logico-deduttiva, di ragionamento logico-matematico, di carattere critico verbale); Elementi generali di diritto del patrimonio culturale (Codice dei beni culturali e del paesaggio); Patrimonio culturale italiano; Normativa sulla sicurezza dei luoghi di lavoro. Per ciascuna di tali materie il volume offre una sintesi, ragionata ed esaustiva, di tutto il programma e una nutrita serie di quesiti a risposta multipla. Il manuale è aggiornato agli ultimi provvedimenti rilevanti per il settore; in particolare, tiene conto del decreto cultura (D.L. 28 giugno 2019, n. 59). Una Appendice, inoltre, specificamente dedicata ai principali siti fisici e beni del patrimonio culturale italiano suddivisi per regione, è arricchita dai quesiti ufficiali del concorso per 500 Funzionari MIBACT svolto nel 2016. Con software online di simulazione della preselezione e videocorso di logica.
32,00

Concorso 1052 Assistenti vigilanza MIBAC. Manuale completo per la prova preselettiva. Teoria e quiz

309

Libro

editore: Edizioni Giuridiche Simone

anno edizione: 2019

pagine: 896

Con Gazzetta Ufficiale del 9 agosto 2019, n. 63 e stato pubblicato il bando per il reclutamento di 1.052 assistenti alla fruizione, accoglienza e vigilanza del Ministero per i beni e le attività culturali (MIBAC). La procedura concorsuale e gestita dalla Commissione RIPAM e come di consueto per questo tipo di selezioni, prevede una prova preselettiva consistente in un test, da risolvere in sessanta minuti, composto da sessanta quesiti a risposta multipla, di cui quaranta attitudinali per la verifica della capacita logico-deduttiva, di ragionamento logico-matematico e di carattere critico verbale, nonché venti per la verifica del grado di conoscenza di elementi generali di diritto del patrimonio culturale (Codice dei beni culturali e del paesaggio), patrimonio culturale italiano e normativa sulla sicurezza dei luoghi di lavoro. Questo Manuale, costruito sulla base delle indicazioni del bando, e finalizzato alla preparazione alla prova preselettiva (per la quale ricordiamo non e prevista la pubblicazione di una banca dati ufficiale) ed e strutturato nelle seguenti parti: Parte I: Ragionamento logico deduttivo con schede teoriche introduttive e quiz commentati su deduzioni semplici, sillogismi, negazioni, condizioni necessarie e sufficienti, relazioni di parentela, ordine e grandezza, ecc.; Parte II: Ragionamento logico-matematico, anche qui con schede teoriche introduttive e quiz commentati su serie numeriche, problem solving (calcolo delle percentuali e delle probabilità, problemi velocita/distanza/tempo, medie aritmetiche, criteri di divisibilità, interesse/ricavo/sconto ecc.), ragionamento critico numerico ecc.; Parte III: Ragionamento critico verbale, ossia una selezione di test che vertono sulla comprensione brani, anche questi con soluzione commentata e con una parte introduttiva alle tecniche di risoluzione più efficaci; Parte IV: Patrimonio culturale italiano, con una articolata e approfondita parte teorica sulle nozioni generali relative al patrimonio culturale italiano e una batteria finale di quiz a risposta multipla; Parte V: Elementi di diritto del patrimonio culturale (Codice dei beni culturali e del paesaggio), con la trattazione teorica dei rudimenti relativi alla disciplina del beni culturali e del paesaggio, esposta in maniera tale da essere accessibile anche a chi non ha mai studiato diritto; Parte VI Sicurezza sul lavoro, anche questa strutturata in teoria e quiz.
42,00

1052 vigilanti MIBAC. Manuale + quiz per la prova preselettiva

AA.VV.

Libro

editore: Nld Concorsi

anno edizione: 2019

pagine: 753

In data 9 agosto 2019, il MIBAC (Ministero per i beni e le attività culturali) ha pubblicato un bando di concorso, per esami, a 1052 unità di personale non dirigenziale a tempo indeterminato da inquadrare nell'Area II, posizione economica F2, profilo professionale di Assistente alla fruizione, accoglienza e vigilanza del Ministero per i beni e le attività culturali. Lo svolgimento della prova d'esame consiste in una prova preselettiva, una prova selettiva scritta ed una prova selettiva orale. La prova preselettiva consiste in un test, da risolvere in 60 minuti, composto da n. 60 quesiti a risposta multipla, di cui n. 40 attitudinali per la verifica della capacità logico-deduttiva, di ragionamento logico-matematico, di carattere critico-verbale, nonché n. 20 per la verifica del grado di conoscenza di elementi generali di diritto del patrimonio culturale (Codice dei beni culturali e del paesaggio), patrimonio culturale italiano e normativa sulla sicurezza dei luoghi di lavoro. Questo volume si propone come manuale teorico completo ed aggiornato su tutte le materie previste dal bando e come utile eserciziario in vista della preparazione alla prova preselettiva del concorso. I quesiti presenti nel testo, tutti a quattro opzioni di risposta ed in parte corredati di soluzioni commentate, per una più approfondita e attendibile verifica delle competenze acquisite, sono suddivisi, per la parte di Logica, in: comprensione verbale; ragionamento verbale; ragionamento critico-verbale; ragionamento numerico; ragionamento numerico-deduttivo; ragionamento critico-numerico; ragionamento astratto e abilità visiva; logica verbale (significati di termini e modi di dire, serie di termini, termini e frasi da completare); logica deduttiva (deduzioni semplici, sillogismi, condizione necessaria e sufficiente, negazioni, relazioni di ordine e grandezza); logica matematica e problem solving.
48,00

Concorso 1052 MIBAC assistenti alla fruizione, accoglienza e vigilanza. Prova preselettiva. Manuale e quiz

Libro

editore: Maggioli Editore

anno edizione: 2019

pagine: 700

Il manuale è un utile strumento di preparazione per superare la prova preselettiva del concorso per 1052 assistenti alla fruizione, accoglienza e vigilanza del MIBAC (Ministero per i beni e le attività culturali) pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 63 del 9 agosto 2019 e gestito dalla Commissione RIPAM. La prova di preselezione prevista dal bando consiste in un test di 60 domande a risposta multipla, da risolvere in 60 minuti, per verificare la conoscenza delle capacità logico deduttive, del ragionamento logico matematico e ragionamento critico verbale, ma anche del grado di conoscenza di materie come diritto del patrimonio culturale, patrimonio culturale italiano e normativa sulla sicurezza dei luoghi di lavoro. Il volume si divide in 2 parti. La prima presenta una sezione manualistica, a cura di Giuseppe Cotruvo, seguita da batterie di quiz a risposta commentata su: Logica deduttiva; Problem solving; Ragionamento numerico; Ragionamento numerico deduttivo; Ragionamento critico numerico; Ragionamento critico verbale. Accanto a ogni tipologia di quiz è riportato il riferimento alla videolezione con cui poter approfondire l'argomento oggetto di domanda e imparare le tecniche di risoluzione per affrontare i quesiti. La seconda parte del volume contiene una parte teorica seguita da batterie di quiz su: Elementi generali di Diritto del patrimonio culturale; Patrimonio culturale italiano; Normativa sulla sicurezza dei luoghi di lavoro. Nella sezione online su https://www.maggiolieditore.it/approfondimenti, raggiungibile tramite il codice riportato in fondo al volume, sono disponibili le videolezioni del Metodo Cotruvo e il software di simulazione per esercitarsi e familiarizzare con la tipologia di prova a quiz.
34,00

Musei per la sostenibilità integrata

Michela Rota

Libro: Copertina morbida

editore: Editrice Bibliografica

anno edizione: 2019

pagine: 288

I musei sono a un punto di svolta per il ruolo e la rilevanza che si propongono di assumere all'interno della società contemporanea. La sostenibilità, con le declinazioni che comporta in ambito culturale, ambientale, economico e sociale, alla luce dei 17 Obiettivi SDGs per lo sviluppo sostenibile dell'Agenda 2030 delle Nazioni Unite, è una sfida aperta con la quale molti musei si devono ancora confrontare in modo sistematico. Il libro si propone di aumentare la consapevolezza e la dotazione di strumenti professionali in questo ambito, orientando le competenze tecniche in merito alle diverse attività, e di fornire un supporto ai direttori e agli operatori museali coinvolti per essere testimoni attivi. Si tratta di costruire un green management che operi sia sulla gestione corrente che alla messa in campo di progetti di trasformazione e di riqualificazione dell'esistente; di proporre un ventaglio di approcci possibili, per avviare il percorso verso la sostenibilità delle numerose ed eterogenee esperienze museali; di comunicare con il proprio pubblico per aprire un dialogo in merito all'importanza e all'urgenza di attivarsi sul tema.
23,00

Musei e media digitali

Nicolette Mandarano

Libro: Copertina morbida

editore: Carocci

anno edizione: 2019

pagine: 126

Qual è il rapporto tra musei e media digitali? Quali sono i mezzi più adatti per creare un dialogo fra istituzione museale e visitatore? Il libro offre una risposta concreta a queste e altre domande. Dopo aver ripercorso brevemente la storia della relazione fra musei e comunicazione, indaga il contesto attuale in cui tale rapporto si sviluppa. Analizza gli strumenti che possono essere impiegati nei percorsi museali per coinvolgere il visitatore, agevolando la fruizione e la comprensione delle opere esposte e del loro contesto. Affronta, inoltre, il tema della comunicazione museale online, fra siti web e piattaforme social, per individuare le buone pratiche comunicative, in ambito italiano e internazionale. Chiude il libro una riflessione sulle modalità della fondamentale e irrinunciabile trasformazione digitale dei musei italiani.
12,00

Sacred art and the museum exhibition-L'arte sacra e la mostra museale

Libro: Copertina morbida

editore: Lorenzo de Medici Press

anno edizione: 2019

pagine: 232

Le mostre temporanee espongono spesso arte religiosa e molte di queste sono interamente dedicate ad essa. In Italia, le mostre che ospitavano, per la gran parte, oggetti e opere di provenienza chiesastica e a tema sacro si sono fatte più frequenti dalla fine dell'Ottocento e da allora hanno continuato a godere di ampia fortuna in Europa e non solo. Oggi ci si chiede in misura crescente quali accorgimenti si debbano adottare per gli oggetti religiosi che vengono tolti dai luoghi sacri e di culto per essere esposti negli spazi secolari dei musei. I saggi di questo volume riguardano la storia e le pratiche contemporanee legate alla decontestualizzazione e alla temporanea ricontestualizzazione dell'arte sacra negli spazi del museo, compresi i dibattiti che, addirittura, si sono sviluppati sull'opportunità o meno, da parte dei musei, di esporre opere d'arte sacre.
30,00

Musei privati. La passione per l'arte contemporanea nelle collezioni di famiglia e d'impresa

Libro: Copertina morbida

editore: Egea

anno edizione: 2019

pagine: 299

Solo una piccola parte delle collezioni dei più importanti musei pubblici viene esposta. Un problema piuttosto sentito dai collezionisti che possono percorrere due strade diverse: decidere di donare le proprie opere chiedendo come conditio sine qua non la loro esposizione permanente oppure aprire un proprio museo mettendo a disposizione degli amanti dell'arte le loro collezioni. Una soluzione abbracciata sempre più dai facoltosi filantropi in tutto il mondo e che delinea una nuova fisionomia del collezionismo d'arte contemporanea. Il libro, oltre a dare la parola ai protagonisti e illustrare ciò che hanno creato, analizza le problematiche economiche, fiscali e giuridiche che famiglie e imprese si trovano ad affrontare nella gestione e nella valorizzazione della propria collezione. L'obiettivo è integrare la prospettiva economica ad aspetti legali e fiscali per consentire a ogni collezionista e ai professionisti che lo affiancano di avere strumenti, metodi e competenze per la messa a punto di una strategia di gestione patrimoniale integrata.
38,00

M9. Museo del '900

Libro: Copertina morbida

editore: Marsilio

anno edizione: 2018

pagine: 168

«Un confronto responsabile e informato con le vicende di un passato prossimo, neppure ancora completamente dimenticato, perché ne resistono ben evidenti testimonianze nell'esperienza e nella memoria, può diventare al tempo stesso educativo e sorprendente, spettacolare e documentato, favorendo anche il dialogo tra le generazioni e le diverse tradizioni famigtiari» (Cesare De Michelis). M9 è un museo multimediale e interattivo in cui le tecnologie più avanzate sono messe a servizio della conoscenza del nostro passato collettivo, della comprensione del presente e della scoperta del futuro.
12,00

Le temps des musées

Germain Bazin

Libro: Copertina morbida

editore: EDIFIR

anno edizione: 2018

Il volume è la traduzione italiana del celebre libro di Germain Bazin "Les temps des musées"considerato ancora oggi un caposaldo della letteratura museologica a livello internazionale. Il volume, «première étude approfondie du sujet» , appare in un momento particolarmente interessante per l'evoluzione della nozione di museo, alla vigilia di una svolta che segnerà una nuova fase per lo sviluppo della disciplina. "Le temps des musées" è dunque in qualche modo lo specchio di questo particolare momento, giacché espone l'opinione di uno dei più importanti professionisti museali del tempo, le motivazioni che lo animano e le profonde differenze con i protagonisti dell'allora emergente nuova concezione della disciplina, primo fra tutti George Henri Rivière, all'epoca suo collaboratore per il corso di museologia pratica.
25,00

Raccontare la cultura. Come si informano gli italiani, come si comunicano i musei

Libro

editore: FRANCO ANGELI

anno edizione: 2018

pagine: 128

La valorizzazione del patrimonio culturale italiano è un tema sempre più dibattuto per i suoi risvolti sociali e culturali, ma anche per il peso economico che ha e potrebbe avere per il nostro Paese. È necessario però riflettere sulle leve comunicative da utilizzare, in particolare da parte dei musei, e su quale ruolo viene giocato, nello specifico, dall'informazione culturale. Il volume si propone di affrontare queste tematiche in maniera sistematica, utilizzando i dati raccolti dall'Osservatorio News-Italia del Laboratorio LaRiCA, attivo all'Università di Urbino Carlo Bo fin dal 2010. La ricerca, infatti, permette di comprendere quali sono i mezzi e le modalità utilizzate dalla popolazione italiana per informarsi su temi generali e culturali e quali strategie comunicative vengono messe in atto da alcuni musei italiani per intercettare attuali e potenziali visitatori. Il libro contiene dieci storie esemplari di musei che consentono di costruire una interessante visione d'insieme dello stato attuale della comunicazione museale nel nostro Paese; dell'utilizzo dei vari strumenti comunicativi e promozionali; delle professionalità coinvolte nel governo della comunicazione. Queste le istituzioni museali che hanno partecipato alla ricerca: Galleria Nazionale delle Marche (Urbino), Il Grande Museo del Duomo (Firenze), Museo Archeologico Nazionale-MANN (Napoli), Museo Archeologico regionale Antonino Salinas (Palermo), Museo d'Arte Moderna-MAMbo (Bologna), Museo delle Scienze-MUSE (Trento), Museo del Novecento (Milano), Museo Egizio (Torino), Museo nazionale delle arti del XXI secolo-MAXXI (Roma), Peggy Guggenheim Collection (Venezia). L'analisi di storie, modelli comunicativi, dati sulle aspettative dei cittadini, consentirà al lettore di avere una fotografia della realtà museale e culturale di un Paese che possiede ricchezza e bellezza straordinarie. Il volume contiene contributi di: Stefania Antonioni, Francesca Carabini, Piero Dorfles, Gea Ducci, Fabio Giglietto, Giada Marino, Lella Mazzoli, Carlo Ossola, Giulia Raimondi, Giorgio Zanchini.
17,00

Il museo nella storia. Dallo «studiolo» alla raccolta pubblica. Ediz. Mylab

Maria Teresa Fiorio

Libro: Copertina morbida

editore: Pearson

anno edizione: 2018

pagine: 247

A opera di una delle voci più autorevoli in materia, una storia del museo rigorosa, vivace e ricca di immagini. Dalle collezioni rinascimentali alle tendenze più recenti, tra grandi architetti e strategie di marketing. Con uno sguardo che privilegia la situazione italiana ma si apre ampiamente al contesto europeo e internazionale, il libro rende conto delle diverse concezioni e tipologie di museo, esplorando realtà non soltanto artistiche. L'autrice integra il percorso storico con un approfondimento sulle vicende della tutela in Italia e sulle principali tappe legislative, e con una riflessione sulle funzioni del museo, oggi sempre più dibattute, anche in relazione alla forte competizione con le mostre. Attentamente aggiornata nei contenuti, questa edizione presenta una sezione di immagini a colori e nuovi box di approfondimento. Compresa nel prezzo, è ora disponibile la piattaforma online Mylab, contenente la versione digitale del volume, video, domande di autovalutazione, linee del tempo interattive e una mappa digitale dei più importanti musei italiani ed europei.
24,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.