Il tuo browser non supporta JavaScript!

Medicina

I piani del nemico. Cos'è e come funziona la scienza delle previsioni in tempo di crisi

Alessandro Vespignani

Libro: Copertina rigida

editore: Rizzoli

anno edizione: 2022

pagine: 300

Londra, 1854. Il colera devasta la città. Un medico, John Snow, ha l'idea di segnare su una mappa i punti in cui la malattia colpisce con maggiore durezza. Si accorge che l'epicentro è una pompa d'acqua. Chiusa quella, il colera si ritrae. Il nemico è sconfitto. È la prima dimostrazione della potenza dei dati in campo epidemiologico. Ma virus e batteri sono un avversario ostinato. Che torna ad attaccare sotto varie forme, in tempi e luoghi diversi. Ebola, Sars, Mers. Epidemie imparagonabili tra loro, eppure unite da un filo comune. Ogni volta che un patogeno arriva a manifestarsi, si lascia dietro delle informazioni. Dei numeri. Velocità di contagio, pattern di spostamenti, indice di trasmissibilità. La scienza delle previsioni non mente: se si hanno a disposizione i dati, si possono elaborare modelli di strabiliante accuratezza. Saper leggere i numeri vuol dire stringere nel pugno i piani del nemico. Proprio come John Snow teneva in pugno la cartina di Londra. Ed è così che all'inizio del 2020, mentre tutti ripetono "Niente panico", il team di ricerca di Alessandro Vespignani è tra i primi a predire e suonare l'allarme della deflagrazione del Covid come grande pandemia del nuovo millennio. La scienza delle previsioni, quella del "tanto nessuno ci ha mai capito nulla", ha in realtà dimostrato per l'ennesima volta la sua potenza nel corso dell'emergenza. Ha rivelato tutti gli errori che sono stati fatti, ma anche tutte le lezioni che sono state apprese. L'autore, uno dei massimi studiosi del settore a livello mondiale, ci ricorda chi è il vero nemico, dove si annida, cosa possiamo fare per fermarlo. Quali sono i suoi punti di forza e quali le sue debolezze. Ma soprattutto ci dice quali sono le nostre debolezze, quali sono stati i nostri errori. E come fare a non ripeterli la prossima volta. Perché la vera domanda che due anni e mezzo di pandemia ci hanno lasciato non è quando arriverà un nuovo virus a sconvolgere le nostre esistenze. Ma se saremo preparati ad affrontarlo.
18,50

Teoria e pratica della psicoterapia di gruppo

Irvin D. Yalom, Molyn Leszcz

Libro: Copertina morbida

editore: Bollati Boringhieri

anno edizione: 2022

pagine: 688

Il manuale di psicoterapia di gruppo di Irvin D. Yalom e Molyn Leszcz ha segnato in maniera decisiva la psichiatria contemporanea e ora giunge alla sesta edizione per riflettere, in una veste completamente riveduta e aggiornata, i cambiamenti radicali e sempre più rapidi della società in cui viviamo. La terapia di gruppo, o meglio, le terapie di gruppo, che si nutrono non solo del rapporto terapeuta-paziente, ma anche e soprattutto delle interazioni tra i vari partecipanti, più di altre si sono dovute adeguare alle nuove esigenze del mondo moderno. Sono nate così terapie di gruppo in rete, terapie da affiancare alle cure mediche, terapie di sostegno alla multiculturalità, terapie per contrastare forme di dipendenza o il disagio sociale causato dal Coronavirus. Potenzialità e criticità delle tecniche ausiliarie, dei compiti del terapeuta e dei gruppi specializzati sono al centro di un'analisi serrata e incisiva. Con questo capillare lavoro di aggiornamento Irvin D. Yalom e Molyn Leszcz offrono agli operatori del settore uno strumento rinnovato nei contenuti, ma sempre fedele a quella limpidezza espositiva che ha convinto Jerome Frank, caposaldo della psichiatria del Novecento, a definire Teoria e pratica della psicoterapia di gruppo come «il miglior libro esistente sull'argomento, oggi e nel futuro a venire».
68,00

Dalle Case della Salute alle Case della Comunità

Antonio Brambilla, Gavino Maciocco

Libro: Copertina morbida

editore: Carocci

anno edizione: 2022

pagine: 268

Riusciranno i fondi del PNRR a rafforzare un Servizio sanitario nazionale fiaccato da anni di definanziamento e di progressiva riduzione del personale? Riusciranno i servizi territoriali a rinnovarsi e a diventare davvero il secondo, indispensabile pilastro del SSN? Molto dipenderà da come saranno riorganizzati i distretti e da come funzioneranno le Case della Comunità, che sin dal nome auspicano una maggiore partecipazione dei cittadini alla loro programmazione. Molto dipenderà anche dalle scelte del governo sulla convenzione dei medici di medicina generale e da come si muoveranno le Regioni. L'obiettivo del libro è dimostrare, sulla base delle esperienze delle Case della Salute, che è possibile innovare le cure primarie e i servizi territoriali, offrire servizi adeguati ai cittadini e migliorare lo stato di salute della popolazione. Ne sono prova gli otto casi di studio presentati nella terza parte del volume.
23,00

Fantasia di sparizione. Lezioni 2007

Massimo Fagioli

Libro: Copertina rigida

editore: L'Asino d'Oro

anno edizione: 2022

pagine: 272

La pulsione di annullamento non è una identità, magari può essere identità razionale ma non irrazionale. Mentre la fantasia di sparizione sì, per cui il bambino ha identità fin dalla nascita.
25,00

Bleeding Control per first responder. Guida all'arresto delle emorragie massive

Angelo de Fiore

Libro: Copertina morbida

editore: Ugo Mursia Editore

anno edizione: 2022

pagine: 300

Negli ultimi anni si è riscontrato un costante aumento di feriti e di vittime per il mancato e tardivo arresto di un'emorragia massiva, ascrivibile ai più svariati motivi, che è la prima causa di morte prevedibile per trauma, un evento che può portare al decesso anche in soli tre minuti. È emersa quindi l'esigenza che il first responder, colui che è presente all'evento o che è sopraggiunto per primo sul posto, indistintamente un soccorritore occasionale o professionale, possa intervenire correttamente e tempestivamente così da fare la differenza tra la vita e la morte del ferito. Ma cosa e come fare per fronteggiare una situazione del genere? L'autore, seguendo le recenti indicazioni internazionali sul Bleeding Control, fornisce una guida operativa per l'apprendimento e l'impiego delle tecniche di base da utilizzare in emergenza per arrestare un'emorragia massiva, per trasformare ognuno di noi da spettatore passivo a soccorritore attivo.
25,00

La borsa del medico. Storia degli strumenti che hanno cambiato per sempre la medicina

Francesco Adami

Libro: Copertina morbida

editore: Hoepli

anno edizione: 2022

pagine: 160

L'affascinante storia di dieci strumenti che hanno cambiato la medicina e il nostro modo di vivere, per sempre. Come riusciva il celebre detective Sherlock Holmes a riconoscere un medico fra la folla? Cosa lega un eclettico professore francese armato di uno strano fucile senza proiettili, dei cavalli in corsa e la misurazione della pressione sanguigna? Che relazione c'è fra un album dei Pink Floyd e la messa a punto del pulsossimetro? E fra il rock dei Beatles e l'invenzione della TAC? Come funzionano gli smartwatch che eseguono un elettrocardiogramma direttamente dal polso di chi li indossa? Pagina dopo pagina attraverso aneddoti storici, curiosità scientifiche, scoperte eccezionali ed esperimenti bizzarri si racconta come dietro l'invenzione di ogni strumento medico odierno ci sia uno straordinario viaggio. Un viaggio dove arte, scienza e cultura si sono amalgamati nelle vite di donne e uomini creativi e tenaci che, rivoluzionando il proprio tempo, hanno gettato le basi della moderna medicina.
12,90
75,00

Meridiani miofasciali. Percorsi anatomici per i terapisti del corpo e del movimento

Thomas W. Myers

Libro

editore: Tecniche Nuove

anno edizione: 2022

pagine: 360

In questa quarta e rinnovata edizione di Meridiani Miofasciali, con acclusa versione digitale, Thomas Myers prosegue il suo lavoro di descrizione accurata delle continuità funzionalmente integrate dell'intero organismo all'interno della rete miofasciale, costituita da "meridiani" tracciabili della miofascia. Stabilità, stazione, tensione, fissazione, resilienza e compensazione posturale sono tutte distribuite lungo queste linee. Il libro, che si basa sulla mappa dei meridiani, presenta molte nuove strategie olistiche per tutti i professionisti che si occupano di struttura e di movimento quali: fisioterapisti, preparatori atletici e personal trainer, specialisti della riabilitazione, osteopati, chiropratici, terapisti manuali, insegnanti di yoga e Pilates, massaggiatori, insegnanti di danza e movimento, bodyworker e agopuntori. Nuove caratteristiche: Nuove foto e immagini di tessuti fasciali, connessioni e strati consentono una migliore comprensione. Contenuti rivisti e ampliati illustrano le ricerche più aggiornate e le più recenti prove scientifiche. Nuova appendice: compendio fasciale aggiornato su elementi, proprietà, neurologia e origini del sistema fasciale. La nuova sezione sui meridiani miofasciali in movimento di Karin Gurtner utilizza il movimento evoluto del Pilates per esplorare la forza e la plasticità lungo i meridiani miofasciali. Nuova sezione sui meridiani miofasciali nei quadrupedi (cavalli e cani), con terapie per equini e animali domestici. La versione digitale: Tramite l'accesso riservato ai lettori, la novità di rilievo è la versione digitale avanzata del volume, che consente una fruizione multimediale dell'opera, con accesso a oltre 70 filmati (in lingua originale).
99,00

Voci e parti dissociative. Un approccio pratico orientato al trauma

Dolores Mosquera

Libro: Copertina morbida

editore: Cortina Raffaello

anno edizione: 2022

pagine: 544

In questo libro pionieristico, Dolores Mosquera ci mostra come lavorare con le voci insieme ai pazienti. Invece di vederle come qualcosa di cui sbarazzarsi, l'autrice ci spiega come incoraggiare i pazienti ad ascoltare le voci e a non evitarle, a ridurre le fobie dissociative verso di esse e a comprenderne le funzioni. L'uso di un approccio orientato al trauma crea un quadro efficace, così che terapeuta e paziente possano comprendere gli intenti protettivi delle diverse parti del Sé. Il lettore troverà anche spiegazioni sull'applicazione di procedure e tecniche specifiche che provengono direttamente dall'esperienza dell'autrice come terapeuta del trauma. Cinque casi clinici dettagliati seguono la prima parte, più teorica. Rappresentano, di per sé, "un libro nel libro", grazie alla ricchezza del materiale clinico e ai precisi commenti dell'autrice, disseminati nel testo. Prefazione di Giovanni Tagliavini. Prefazione all'edizione italiana di Emilio Vercillo.
38,00

Assistenza infermieristica in area critica e in emergenza

Pierluigi Badon, Giusti Gian Domenico

Libro

editore: Zanichelli

anno edizione: 2022

pagine: 1104

L'assistenza in area critica e in emergenza è una delle opzioni operative infermieristiche più impegnative: richiede abilità di valutazione, formazione altamente specializzata, capacità di multitasking, adattabilità, capacità di comunicazione di alto livello, attenzione ai dettagli durante la valutazione generale, tecniche di coping positive e numerosi altri tratti. Inoltre, l'assistenza infermieristica in area critica è una specialità clinica che risente continuamente dei progressi della scoperta scientifica e tecnologica, che richiede lavoro in team e alti livelli di competenza per garantire un'assistenza di qualità alle persone assistite e alle loro famiglie. Quest'opera è il risultato di un'accurata progettazione, frutto di riflessione, ricerca e discussione da parte dei curatori e di molti infermieri esperti di area critica e docenti di infermieristica clinica in area critica ed emergenziale a livello nazionale. Un team animato dalla passione per l'assistenza critica e scelto per le specifiche competenze cliniche e didattiche maturate in area critica ed emergenziale. La prima unità presenta gli aspetti generali dell'assistenza in area critica e in emergenza ed è seguita da una seconda unità dedicata alla gestione in team delle alterazioni a carico dei diversi sistemi e apparati che affettano la persona in condizioni critiche. La terza unità affronta specifiche condizioni sovente presenti in area critica (shock, sindrome da disfunzione multiorgano, alterazioni nutrizionali, ustioni, assistenza post-anestesia e problematiche legate alla donazione e al trapianto di organi). L'ultima unità è dedicata alla gestione delle emergenze e delle maxiemergenze e presenta un capitolo specifico sull'emergenza Covid-19. I capitoli sono organizzati per facilitare l'identificazione dei contenuti più pertinenti e, ove appropriato, ognuno di questi inizia con una panoramica dell'anatomia e della fisiologia del sistema trattato e dell'epidemiologia degli stati clinici. Il testo è arricchito da figure, tabelle, algoritmi a guida del processo decisionale e riquadri per identificare gli argomenti più rilevanti per la qualità e la sicurezza dell'assistenza. I capitoli clinici si aprono presentando un caso clinico che è ripreso nello sviluppo del capitolo per presentare esempi di pianificazione e attuazione dell'assistenza. La metodologia del processo infermieristico è proposta con l'applicazione della tassonomia delle diagnosi infermieristiche NANDA-I, della classificazione NOC dei risultati infermieristici e della classificazione NIC degli interventi infermieristici. Il testo, offre inoltre la possibilità di esercitarsi nella pianificazione dell'assistenza infermieristica utilizzando i casi clinici presenti nel testo e riportati in un'apposita sezione di Florence, l'innovativo sistema di simulazione avanzato per la pianificazione dell'assistenza infermieristica con le tassonomie NNN, realizzato adattando a uso didattico una cartella clinica infermieristica digitale professionale.
87,50

Zona d'ombra. Dubbi e incertezze tra pazienti e medicina dell'evidenza

Renato Luigi Rossi

Libro: Copertina morbida

editore: Il Pensiero Scientifico

anno edizione: 2022

pagine: 280

Attraverso le storie cliniche di pazienti che entrano in relazione con i medici, questo libro affronta un tema che sta diventando ogni giorno più stringente: occorre superare una volta per tutte l'idea che diagnosi e terapia di una malattia derivino esclusivamente da processi logico-matematici. Al contrario, come ormai dovrebbe essere noto a tutti, la medicina è una scienza che procede per tentativi ed errori, ma se questa consapevolezza non si diffonde opportunamente, i cittadini continueranno loro malgrado a nutrire false illusioni e i medici si arroccheranno sempre più su posizioni meramente difensive.
25,00

La schema therapy per il narcisismo patologico. Assessment e trattamento del disturbo narcisistico di personalità

Duccio Baroni, Nicola Marsigli

Libro: Copertina morbida

editore: Erickson

anno edizione: 2022

pagine: 208

La Schema Therapy affonda le sue radici nel presupposto che per crescere e svilupparsi ogni essere umano ha la necessità di soddisfare alcuni bisogni psicologici di base. La frustrazione dei bisogni di base comporta la nascita di schemi maladattivi precoci, cioè strutture cognitivo-affettive che guidano l'azione in modo automatico. Lo scopo di questo libro è delineare un percorso terapeutico che consenta un diverso trattamento rispetto alle differenti modalità di espressione grandiosa e vulnerabile del narcisismo patologico. Lo scopo del trattamento è lo sviluppo nel paziente narcisista di un mode adulto funzionale, che possa comprendere e prendersi cura del mode bambino solo, sviluppando un atteggiamento empatico. Accettarsi per come si è e non volersi immaginare a tutti costi come invincibili rappresenta il punto di arrivo del percorso della terapia. Il volume presenta suggerimenti, esempi di colloquio, e schede con tracce per l'intervista clinica, l'imagery diagnostica e la descrizione di tecniche di intervento.
34,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.