Il tuo browser non supporta JavaScript!

Matematica e scienze

Flora. Le piante viste da vicino

Libro: Copertina rigida

editore: GRIBAUDO

anno edizione: 2019

pagine: 440

Esploriamo il miracolo quotidiano del regno vegetale. Con splendide fotografie e spiegazioni dettagliate, "Flora" racconta la bellezza, la complessità e il senso più profondo delle piante, dalla radice al fiore. I Royal Botanic Gardens, Kew sono un'organizzazione scientifica di fama mondiale e una fra le attrazioni principali di Londra, riconosciuta a livello internazionale per la sua straordinaria collezione e per la competenza in materia di diversità vegetale, conservazione e sviluppo sostenibile.
39,90 33,92

Il linguaggio dell'universo. Viaggio illustrato nel mondo dei numeri

Colin Stuart

Libro: Copertina rigida

editore: Touring

anno edizione: 2019

pagine: 76

La matematica è il meraviglioso linguaggio dell'Universo! Dagli atomi agli alveari alle orbite dei pianeti, tutto ciò che ci circonda parla la lingua dei numeri. Sfoglia le fantastiche pagine di questo libro e scopri come si misurano le distanze cosmiche, le geometrie nascoste nella natura e i sorprendenti progressi della tecnologia. Età di lettura: da 9 anni.
19,90 16,92

I misteri del sottosuolo. Storia umana del mondo sotterraneo

Will Hunt

Libro: Copertina rigida

editore: BOLLATI BORINGHIERI

anno edizione: 2019

pagine: 240

C'è tutto un mondo nascosto sotto i nostri piedi. Will Hunt se n'è accorto per la prima volta a sedici anni, quando ha scoperto un tunnel abbandonato sotto la casa dei suoi genitori, nel Rhode Island. Da allora non ha mai perso occasione per esplorare in lungo e in largo il mondo sotterraneo. Vecchi binari della metropolitana e le fogne di New York, caverne, catacombe, bunker e vere e proprie città sotterranee, non esiste un luogo della terra che sia sfuggito all'esplorazione e all'ossessione di Hunt. È così che il suo viaggio lo ha portato a risalire alle origini della vita mille metri sotto le Black Hills con un'équipe della NASA, o a vivere sottoterra per giorni con il solo scopo di mappare le fognature e le catacombe di Parigi, o di scendere con una famiglia di aborigeni australiani in una miniera antica 35.000 anni. In ogni parte del mondo, dall'Africa all'Asia, e in ogni tempo, l'uomo ha subito il fascino delle profondità, vi si è rifugiato, vi ha celebrato culti, è stato affascinato dal mistero insondabile del buio e del proibito. Ogni avventura è una piccola grande scoperta, tra mitologia, antropologia, scienze naturali, letteratura e neuroscienze. Hunt ci insegna che l'immaginazione e la fantasia possono trovarsi non solo nella volta celeste sopra di noi, ma anche ben al di sotto, nelle profondità oscure del pianeta che abitiamo e che, proprio nelle sue viscere, rimane ancora misterioso e in gran parte inesplorato.
28,00 23,80

Dove nuotano gli ippocampi. La scienza e i segreti della memoria

Ylva Ostby, Hilde Ostby

Libro: Copertina morbida

editore: PONTE ALLE GRAZIE

anno edizione: 2019

pagine: 263

Nel 1564 il medico bolognese Giulio Cesare Aranzi disseziona una piccola porzione del cervello umano che decide di battezzare «ippocampo», per la forma simile a quella di un cavalluccio marino, senza sospettare che proprio lì si custodisce il grande segreto della memoria. Qui comincia il racconto delle sorelle Østby, Hilde e Ylva, rispettivamente scrittrice e neuropsicologa. Le autrici presentano un'affascinante carrellata di casi ed esperimenti: ecco quindi la vicenda di due pazienti straordinari, Solomon Seresevskij, «l'uomo che non dimenticava nulla», e Henry Molaison, incapace di ricordare e condannato a vivere in un eterno presente. E poi, fra gli altri, subacquei impegnati a memorizzare elenchi di parole, tassisti alle prese con la viabilità londinese, poliziotti chiamati a districarsi fra testimonianze e confessioni. Hilde e Ylva Østby ridefiniscono la visione più comune della memoria: ben lungi dall'essere una riproduzione fedele del nostro passato, i ricordi subiscono una costante rielaborazione e intessono un «biocopione», una sceneggiatura della vita che riscriviamo di continuo e che si proietta nel futuro. La memoria, quindi, è anche innovazione e immaginazione, «il nucleo della nostra attività narrativa», uno strumento indispensabile per disegnare l'avvenire del mondo e scrivere il romanzo della nostra vita.
16,80 14,28

Leonardo e la matematica

Giorgio T. Bagni, Bruno D'Amore

Libro: Copertina morbida

editore: Giunti Editore

anno edizione: 2019

pagine: 128

Secondo Freud, Leonardo «si svegliò troppo presto dalle tenebre mentre gli altri uomini dormivano ancora». Questo libro dimostra l'interesse che il genio di Vinci ebbe per la matematica, disciplina che tra il XV e il XVI secolo stava vivendo un'importante stagione della propria storia, ma si occupa anche del Leonardo artista, anatomista, ingegnere, poeta, sognatore, fisico, astronomo... perché se complessa è in genere la mente umana, assai più lo è quella di questo uomo. Dopo un'ampia sezione dedicata alla matematica dei tempi di Leonardo, con particolare attenzione all'algebra, alla geometria e all'aritmetica, si entra nel cuore dell'argomento sulla base dei codici leonardeschi. Si susseguono così le ricerche sulla sezione aurea, le costruzioni "con riga e compasso", la quadratura delle lunule e gli usi del metodo della "falsa posizione", e ancora i poliedri realizzati per il trattato De divina proportione di Luca Pacioli e alcuni studi sulle tassellature. Con acume e freschezza Leonardo sfida la cultura e l'arte del suo tempo, lasciando a distanza di mezzo millennio un'impronta indelebile del suo genio.
14,00 11,90

Funghi della Sardegna

Renato Brotzu

Libro: Copertina morbida

editore: Il Maestrale

anno edizione: 2019

pagine: 236

Una guida fotografica sulle principali specie di funghi della Sardegna. Nel volume, dopo una breve introduzione e alcune tavole morfologiche, vengono presentate le singole specie attraverso una scheda descrittiva, corredata da una o più foto a colori di alta qualità. L'opera si completa con un glossario dei principali termini scientifici utilizzati e gli indici col nome scientifico, in sardo e italiano delle specie di funghi catalogate.
16,00 13,60

Il tradimento dei numeri. I dark data e l'arte di nascondere la verità

David J. Hand

Libro

editore: RIZZOLI

anno edizione: 2019

Chiunque si occupi di raccolta e analisi dei dati lo sa bene, o almeno dovrebbe: le informazioni che non conosciamo possono essere altrettanto importanti di quelle che abbiamo a disposizione. Ha senso affermare che un prodotto è efficace perché ha solo recensioni favorevoli? Ed è davvero possibile prevedere il buon esito di un trattamento medico sulla base di un campione che, per quanto ampio, non corrisponde alla totalità dei casi? Considerazioni analoghe si possono applicare alla nostra vita di tutti i giorni: perché invidiare una persona per i successi messi in mostra sui social network, quando i suoi fallimenti ci vengono opportunamente nascosti? In un'epoca dominata dai big data, conviene prestare maggiore attenzione al rovescio della medaglia, ovvero ai dati che sappiamo di non avere o - peggio ancora - che crediamo erroneamente di possedere. Simili alla materia oscura che elude le rilevazioni dei cosmologi, i dark data influenzano ogni campo di studio e di lavoro, dalla ricerca medica all'industria, dalle politiche pubbliche e sociali al settore finanziario, e sono molto più numerosi di quanto pensiamo. Sottostimarli è dunque un grave rischio, che può portare a costruire modelli fuorvianti e inesatti, con conseguenze talvolta catastrofiche. Al contrario, smascherare questi numeri «traditori» e imparare a gestire i problemi che essi provocano può portare vantaggi nella nostra sfera professionale e in quella personale. I dark data ci insegnano, infatti, a capovolgere il modo di considerare l'analisi dei dati, facendoci comprendere più a fondo l'universo dell'informazione e ad affrontare l'imprevedibile in maniera più consapevole e ponderata.
20,00 17,00

Una scienza senz'anima

Giuseppe Sermonti

Libro: Copertina morbida

editore: Lindau

anno edizione: 2019

pagine: 152

L'autore di queste pagine ribalta molte delle affermazioni correnti sulla fede, la scienza e la tecnica. La fede, innanzitutto, non è un'invenzione umana: è vero il contrario, l'uomo è una creatura della fede. La scienza, invece, è un prodotto dell'uomo. «L'aspirazione verso la verità e la comprensione - ha scritto Albert Einstein - sorge dalla sfera della religione». La tecnica, poi, è stata rappresentata come il frutto dell'albero della scienza. Anche in questo caso è vero il contrario: la scienza è una teoria sulle ragioni che fanno funzionare la tecnica. La locomotiva è nata prima della termodinamica, i vaccini prima dell'immunologia, l'allevamento equino prima della teoria dell'evoluzione. Come ha ammesso Francis Bacon, «a dire il vero, col sorgere della scienza esatta, la scoperta delle cose utili cessò». In uno slancio di concretezza, la scienza moderna ha smarrito l'anima e scoperto il cervello. Si accinge ora a decifrare il destino, nostro e della specie, negli oscuri meandri del DNA. Ci si augura che, al di là delle elaborazioni dei bio-tecnologi, essa non rifiuti l'eterno profumo di mistero e di incanto che emana dalla natura, e seguiti a provare un'accorata nostalgia dell'anima.
16,50 14,03

Astrofisica per ragazzi che vanno di fretta

Neil deGrasse Tyson, Gregory Mone

Libro: Copertina rigida

editore: Cortina Raffaello

anno edizione: 2019

pagine: 198

Che differenza c'è tra una stella e una supernova? Che cosa è esattamente la materia? E la materia oscura? Dai fondamenti della fisica alle grandi domande sulla natura dello spazio e del tempo, il celebre astrofisico e divulgatore Neil deGrasse Tyson semplifica i misteri del cosmo in una serie di concetti facilmente fruibili. In "Astrofisica per ragazzi che vanno di fretta" descrive in modo comprensibile e illuminante sia le regole fondamentali sia gli aspetti ancora sconosciuti del cosmo. E, grazie alla sua tipica arguzia, il risultato è un libro chiaro, ma anche molto divertente, che vi stupirà con fotografie a colori, infografiche e spiegazioni supplementari capaci di rendere accessibili anche le nozioni più difficili. A partire dalla meraviglia suscitata dallo spazio profondo, il volume presenta al pubblico più giovane un settore scientifico entusiasmante e ricco di fascino.
18,50 15,73

Analisi matematica 1. Teoria e applicazioni

Andrea Marson, Paolo Baiti, Fabio Ancona, Bruno Rubino

Libro: Copertina morbida

editore: Carocci

anno edizione: 2019

pagine: 541

Concepito tenendo conto della rinnovata attenzione posta dalla nuova riforma dei corsi di laurea al carattere formativo delle materie di base, il testo intende essere uno strumento di riferimento e un aiuto indispensabile alla didattica del primo corso di Analisi matematica nelle facoltà tecnico-scientifiche. Il libro si caratterizza da un lato per il rigore espositivo e dall'altro per la gran quantità di esempi, figure ed esercizi che introducono e guidano lo studente alla comprensione degli argomenti. Esso presenta quindi due livelli di lettura e comprensione, uno più semplice e l'altro più approfondito, e lascia al docente libertà di scelta sul livello in cui porsi, a seconda degli argomenti trattati e dell'ambito didattico in cui si trova a operare.
45,00 38,25

Scienza e rivoluzione. Antoine-Laurent Lavoisier (1743-1794)

Marco Beretta

Libro: Copertina morbida

editore: Editrice Bibliografica

anno edizione: 2019

pagine: 280

La chimica ha sempre giocato un ruolo fondamentale sia nella vita quotidiana sia nelle principali attività produttive che hanno accompagnato la storia della civiltà. L'arte della guerra, l'industria tessile, l'alimentazione, la metallurgia, la mineralogia, la farmacia così come tantissime altre arti non possono fare a meno dei suoi contributi. Tuttavia, i chimici sono stati spesso considerati come scienziati meno autorevoli e interessanti rispetto a Galileo, Newton, Darwin, Einstein e a tanti altri protagonisti che popolano la storia delle scienze tradizionali. Il motivo di questa emarginazione è insito nella natura stessa della chimica, una scienza dove è pressoché impossibile scindere gli assunti teorici da quelli applicativi e sperimentali. Attraverso la ricostruzione della vita e dell'opera di Lavoisier, questo volume offre della chimica un'immagine di una scienza che, interagendo con i bisogni e la cultura della società settecentesca, prefigura i nuovi orizzonti economici e politici che si addensano attorno alla Rivoluzione francese.
19,50 16,58

Inferiori. Come la scienza ha penalizzato le donne. La nuova ricerca che sta riscrivendo la storia

Angela Saini

Libro: Copertina rigida

editore: HarperCollins Italia

anno edizione: 2019

pagine: 314

Per centinaia di anni è stato un luogo comune: le donne sono il sesso debole, inferiore. Sono fisicamente più deboli, meno intelligenti, subordinate per natura. Persino uno studioso del calibro di Charles Darwin afferma che le donne si collocano a un gradino più basso dell'evoluzione, e per decenni gli scienziati - tutti uomini, ovviamente - hanno portato prove a sostegno di questa tesi. Che si tratti di intelligenza o emotività, di capacità di apprendere o di comportamento, la scienza ha continuato a dirci che uomini e donne sono sostanzialmente diversi. I biologi sostengono che le donne sono più adatte a prendersi cura della famiglia o, più gentilmente, che sono dotate di una spiccata empatia, mentre gli uomini eccellono in tutte le attività che richiedono ragionamento logico e spaziale e abilità motorie. Ma ora un'ondata di nuove ricerche propone una visione alternativa rispetto a ciò che credevamo di sapere. La donna nuova che emerge dai dati scientifici è forte, strategica e intelligente esattamente quanto la sua controparte maschile. "Inferiori" è un viaggio attraverso la scienza che mette alla prova i nostri preconcetti su uomini e donne, approfondisce la feroce guerra tra i generi dal punto di vista biologico, psicologico e antropologico, denuncia l'imperare dei pregiudizi nell'ambito della ricerca e incoraggia gli scienziati a perseguire la verità sul genere femminile. Il risultato è un ritratto della mente, del corpo e della storia evolutiva della donna. E chiedendosi che cosa significhino queste rivelazioni per noi come individui e come società, propone una visione innovativa e fresca della scienza nella quale le donne sono incluse anziché escluse.
19,50 16,58

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.