Il tuo browser non supporta JavaScript!

Lingua

La prova di inglese. Teoria ed esercizi commentati per tutti i concorsi

Libro

editore: EDITEST

anno edizione: 2020

pagine: 374

Rivolto a tutti i candidati di prove selettive per l'accesso a concorsi pubblici, esami di abilitazione professionali, esami di Stato o di ammissione a scuole di specializzazione, il manuale è stato progettato per venire incontro alla pressante esigenza dell'apprendimento della lingua inglese. Tutti i piani di studio universitari, i concorsi, gli esami di abilitazione, i colloqui professionali, prevedono prove di lingua straniera che possono richiedere competenze di livello A2 (waystage) fino a C2 (mastery), secondo i dettami del Common European Framework of Reference for Languages (Quadro europeo di riferimento per le lingue straniere) elaborato dal Consiglio d'Europa. Il testo è stato organizzato secondo un approccio logico e progressivo, mediante un assetto crescente di complessità, al fine di realizzare al meglio gli obiettivi relativi all'area cognitivo-espressiva. Il testo, che grazie a una narrativa chiara e sostanziale rende semplice la sua fruibilità anche ai lettori con minori competenze, è diviso in parti. La prima parte è dedicata alla grammatica di base, necessaria per l'apprendimento delle strutture morfosintattiche della lingua. La seconda parte fornisce molteplici esercitazioni, costituite da quesiti suddivisi in base agli argomenti trattati nella prima parte teorica e per livello di difficoltà (base e avanzato), tutti con risposta esatta, molti corredati da soluzioni commentate. La terza parte - che si rivela fortemente innovativa per la presenza di supporti mediatici - prevede: un capitolo dedicato alla prova orale, contenente esempi pratici di discussione di un testo ed esempi di colloquio orale, entrambi con domande e risposte relative; esercitazioni di reading comprehension con la possibilità di ascolto degli stessi; esercitazioni di listening con brani audio che vanno a consolidare un'abilità generalmente poco sviluppata in quanti si accingono allo studio di una lingua straniera. Il volume contiene un codice personale per accedere a contenuti e servizi aggiuntivi, software di simulazione per infinite esercitazioni online, e brani audio mp3 per sviluppare le abilità di reading e listenign: consulta l'area estensioni web e la pagina dedicata al materiale didattico.
20,00

I segnali discorsivi

Andrea Sansò

Libro: Copertina morbida

editore: Carocci

anno edizione: 2020

pagine: 126

Quando parliamo in situazioni informali, ma non solo, facciamo ampio uso di alcuni elementi linguistici che marcano aspetti dell'interazione in corso (inizio e fine del turno, richiesta di attenzione), segnalano la funzione di un enunciato nell'economia generale del testo (introduzione di topic, riformulazione) o esplicitano processi cognitivi in corso (inferenza). Questi elementi sono i segnali discorsivi. Il volume ne descrive funzioni e natura, concentrandosi in particolare sul loro carattere procedurale di "istruzioni" date all'ascoltatore per facilitare l'interazione, sulle peculiarità dei processi diacronici che portano alla loro nascita, sulla variabilità che li caratterizza lungo i principali assi di variazione sociolinguistica (classe di età, genere, provenienza geografica del parlante, registro) e, infine, sul loro utilizzo nelle situazioni di contatto tra lingue.
12,00

L'ambiguità delle lingue

Elisabetta Magni

Libro: Copertina morbida

editore: Carocci

anno edizione: 2020

pagine: 147

L'ambiguità pervade molti aspetti del pensiero e dell'esperienza, sfidando non solo le nostre certezze nel valutare, percepire e comunicare la realtà, ma anche i tentativi di definizione: lo stesso termine "ambiguo" si rifrange infatti in una costellazione di significati che evocano sia ciò che è incerto, dubbio, oscuro, e quindi difficile da interpretare, sia ciò che è equivoco, doppio, molteplice, e dunque interpretabile in modi diversi. Per questo l'ambiguità ha spesso attratto gli specialisti e i creativi del segno linguistico: filosofi e giuristi, retori e scrittori, teorici e critici della letteratura, lessicografi e traduttori, ma soprattutto linguisti, che su di essa si pongono molte domande. Perché le lingue hanno parole ed espressioni ambigue? La loro presenza è un vantaggio o un ostacolo per la comunicazione? Quali meccanismi intervengono nella disambiguazione? E qual è il ruolo dell'ambiguità nei processi del cambiamento linguistico? Per rispondere a questi interrogativi, il libro accompagna il lettore in un percorso attraverso le diverse manifestazioni del fenomeno, considerato nella sincronia e nella diacronia di numerose lingue, antiche e moderne.
16,00

Il piccolo Palazzi. Dizionario della lingua italiana

Fernando Palazzi

Libro

editore: Hoepli

anno edizione: 2020

pagine: 1348

All'interno del volume: oltre 45.000 lemmi e locuzioni, sillabazione e accentazione delle voci, femminili e plurali irregolari, forme anomale dei verbi, pronuncia delle parole straniere, sinonimi e contrari. Con 34 disegni illustrativi. In appendice: sigle e acronimi, note grammaticali.
24,90

Italiano per francesi. Manuale di grammatica italiana con esercizi

Francine Pellegrini, Karine Renzi

Libro

editore: Hoepli

anno edizione: 2020

pagine: 390

"Italiano per francesi" approfondisce e traduce tutti i temi della grammatica italiana tenendo costantemente presente la lingua, la cultura e la mentalità francese. Concepito con un approccio bilingue, il testo sviluppa una corretta progressione didattica e può essere usato sia in aula con il supporto di un insegnante sia dall'autodidatta. Articolato in 24 capitoli, il manuale mette a disposizione dello studente: un'introduzione alla fonetica con esercizi d'ascolto e relative tracce mp3 disponibili online nella pagina dedicata al volume; le spiegazioni in italiano e francese di tutte le strutture grammaticali; le istruzioni in doppia lingua per lo svolgimento dei numerosi esercizi; un glossario dei termini più rilevanti dopo ogni esercizio; la soluzione di tutti gli esercizi; un'appendice con la coniugazione dei verbi ausiliari, di quelli regolari e dei verbi irregolari; un dizionario essenziale della lingua italiana con la traduzione in francese di ciascuna voce.
29,90

Inglese smart. Dizionario+Verbi

AA.VV.

Libro: Copertina morbida

editore: Vallardi A.

anno edizione: 2020

pagine: 976

Più di 30.000 voci e 70.000 traduzioni. Regole di pronuncia e accento; l'alfabeto inglese. Esempi, modi di dire e indicazioni d'uso. Grammatica e sintassi del verbo. Verbi modali, ausiliari e semimodali. Forma negativa e interrogativa; attiva e passiva; riflessiva e impersonale. Verbi irregolari, fraseologici, di percezione e con doppio complemento. Question tags, short answers, false friends. Tavole delle coniugazioni modello + 1000 verbi fraseologici.
13,90

Francese smart. Dizionario+Verbi

AA.VV.

Libro: Copertina morbida

editore: Vallardi A.

anno edizione: 2020

pagine: 872

Più di 25.000 voci e 60.000 traduzioni. Regole di pronuncia e accento; l'alfabeto francese. Esempi, modi di dire e indicazioni d'uso. Grammatica e sintassi del verbo. Forma negativa e interrogativa; attiva e passiva; pronominale e impersonale. Verbi ausiliari e semiausiliari. Gallicismi: futur proche e passé récent; forma progressiva. I tre gruppi verbali. Verbi difettivi. Tavole delle coniugazioni modello.
13,90

Spagnolo smart. Dizionario+Verbi

AA.VV.

Libro: Copertina morbida

editore: Vallardi A.

anno edizione: 2020

pagine: 920

Più di 30.000 voci e 70.000 traduzioni. Regole di pronuncia e accento; l'alfabeto spagnolo. Esempi, modi di dire e indicazioni d'uso. Grammatica e sintassi del verbo. Forma negativa e interrogativa; attiva e passiva; riflessiva e pronominale. Verbi ausiliari, copulativi e impersonali. Perifrasi verbali. Verbi con irregolarità comuni e proprie; difettivi. Elenco dei verbi con preposizione. Tavole delle coniugazioni modello.
13,90

Italiano smart. Dizionario+Verbi

AA.VV.

Libro: Copertina morbida

editore: Vallardi A.

anno edizione: 2020

pagine: 1160

Più di 20.000 voci e 60.000 significati. Esempi, modi di dire e indicazioni d'uso. Grammatica e sintassi del verbo. Le coniugazioni; i modi e i tempi. Forma negativa e interrogativa; attiva e passiva; riflessiva e pronominale. Verbi regolari e irregolari; transitivi e intransitivi. Verbi ausiliari, servili, fraseologici. Verbi impersonali, difettivi, sovrabbondanti. Tavole delle coniugazioni modello.
13,90

Note a margine. Racconti della scuola inclusiva italiana

Francesco Pettinari

Libro: Copertina morbida

editore: ULTRA

anno edizione: 2020

pagine: 138

Un giovane e appassionato docente di sostegno ci racconta qualcuna delle tante storie che ha vissuto nei suoi primi cinque anni di esperienza sul campo. Storie che spesso nascono da un episodio, un dettaglio apparentemente insignificante, seminascosto nelle pieghe di un giorno di scuola qualunque [una frase pronunciata da un ragazzo, una riunione noiosa, una banale ricreazione), da cui si sviluppa una trama di eventi e di riflessioni che gettano luce sulla complessità, ma anche sulla bellezza dell'inclusione. Si susseguono quindi, una dopo l'altra, le tessere di un mosaico in chiaroscuro: le regole, le sanzioni, i fallimenti, le emozioni, i progetti, il cambiamento e tanti volti di ragazzi e ragazze, insegnanti, educatori, genitori. Un tributo di un insegnante ai suoi ragazzi "difficili", che giorno dopo giorno, con la forza della loro verità, hanno cambiato la sua visione dell'insegnamento, della scuola, del mondo.
14,00

Le langage des émotions. Melange en l'honneur de Giovannella Fusco Girard

Libro: Copertina morbida

editore: Tullio Pironti

anno edizione: 2020

pagine: 546

20,00

Dante visualizzato. Carte ridenti. Vol. 3: XV secolo. Seconda parte

Libro: Copertina morbida

editore: Cesati

anno edizione: 2020

pagine: 310

Il volume, terzo della fortunata collana «Dante visualizzato», indaga la tradizione illustrata di quel periodo di snodo della cultura europea e umanistica che è la seconda metà del XV secolo nel quale l'invenzione della stampa ha permesso di affiancare ai manoscritti miniati l'inedito manufatto costituito dagli incunaboli illustrati. La rivoluzione generata dalla moderna editoria determina una rinnovata temperie intellettuale e artistica che, pur mantenendo sempre stretti certi legami concettuali e immaginifici con il Medioevo declinante, annuncia un nuovo rapporto tra esegesi e figurazione, modifica il rapporto con l'utenza a cui i prodotti sono destinati: si perde l'unicità dell'oggetto ma si allarga al contempo la fruibilità dei lettori, spingendo gli illustratori a sperimentare nuove tecniche di rappresentazione artistiche che si affermano soprattutto nelle xilografie. Che questa seconda metà del XV secolo sia realmente una stagione di feconda articolazione tra due tipologie di manufatti è attestato dal magnifico codice Urbinate Latino 365, commissionato da Federico da Montefeltro a Guglielmo Giraldi nel 1474, e che «conclude la stagione della produzione miniata dei codici della Commedia» (Cieri Via), solo di qualche anno dunque precedente al primo incunabolo illustrato.
50,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.