Il tuo browser non supporta JavaScript!

Ingegneria e tecnologie

Legno. Materiali e tecnologia. NTC2018, EC5, EC8

Antonio Cirillo

Libro: Copertina morbida

editore: Hoepli

anno edizione: 2020

pagine: 278

Aggiornata alle NTC2018, l'opera tratta in modo approfondito il legno massiccio e lamellare, la tecnologia delle strutture in legno e le indicazioni fornite dalle norme UNI EN. Il volume fornisce al progettista un quadro organico riguardante il materiale legno, la sua struttura interna, i suoi pregi e difetti; seguono la tecnologia di legno massiccio e lamellare, le caratteristiche tecnologiche e una serie di utili sintesi di norme UNI EN. La seconda parte del testo dedica ampio spazio a case e costruzioni in legno, alle varie tipologie costruttive, a solai, strutture e pareti, con una carrellata sulle tecnologie costruttive. Tra le altre cose l'autore propone una nuova costruzione ecologica realizzata utilizzando la canapa. Il volume si basa sull'eurocodice 5, sulle NTC2018 e circ. 7/2019, e su una serie di norme UNI EN correlate alle strutture lignee. Il libro è corredato da una serie di fogli di calcolo in Excel, disponibili su www.hoeplieditore.it/9560-5, per il calcolo degli elementi strutturali.
49,90

Progettazione geotecnica. Secondo l'Eurocodice 7 e le Norme Tecniche per le Costruzioni 2018

Renato Lancellotta, Daniele Costanzo, Sebastiano Foti, Andrea Ciancimino

Libro: Copertina morbida

editore: Hoepli

anno edizione: 2020

pagine: 246

Il volume vuole essere una guida pratica all'interpretazione e all'uso dell'Eurocodice 7 (EC7) e delle Norme Tecniche per le Costruzioni (NTC2018), rivolta agli allievi dei corsi universitari e ai professionisti. Ampio rilievo è stato dato agli esempi svolti per rendere chiara la comprensione della norma e per far acquisire familiarità con le nuove procedure di verifica. Sono stati trattati tutti i casi più ricorrenti della progettazione geotecnica, partendo comunque dal presupposto che il lettore abbia le conoscenze dei principi di Geotecnica impartite nei corsi universitari di base. Per questo motivo, gli argomenti sono stati trattati seguendo un criterio di comodità espositiva, senza preoccuparsi dell'ordine con il quale gli stessi argomenti sono presentati nelle NTC2018 o nell'EC7. Rispetto alla precedente edizione, la trattazione comprende l'esposizione dei concetti di base della progettazione geotecnica in zona sismica, con i relativi esempi applicativi.
29,90

Rapporto sull'edilizia scolastica

Libro: Copertina morbida

editore: Laterza

anno edizione: 2020

pagine: 251

Non solo aula. Oggi tutti gli spazi fisici di una scuola - interni ed esterni - possono giocare un ruolo fondamentale nei processi di insegnamento e di apprendimento, favorendo l'innovazione didattica e migliorando il benessere di chi sta a scuola. Il Rapporto mette a fuoco il presente e il futuro degli edifici scolastici in Italia, con particolare attenzione all'organizzazione e alla didattica. Il filo conduttore è la convinzione della Fondazione Agnelli che gli interventi per migliorare la sicurezza e la sostenibilità ambientale degli edifici scolastici non siano più rinviabili; ma che al tempo stesso siano un'occasione unica per rinnovare in profondità gli spazi e il modo di fare scuola nel nostro Paese. Nella prima parte del libro elaborazioni inedite dall'Anagrafe nazionale dell'edilizia scolastica aiutano a comprendere come sono fatte oggi le scuole italiane e quali criticità presentano, distinguendole sulla base del periodo di costruzione. I capitoli successivi si concentrano sui fattori di cambiamento (demografia, psicologia, pedagogia e didattica, sostenibilità) con i quali gli spazi del fare scuola sono chiamati a confrontarsi per accompagnare l'innovazione e a loro volta rinnovarsi. Ci si interroga sui modelli operativi e i casi reali di cambiamento degli ambienti di apprendimento in Italia - come il progetto "Torino fa Scuola" - e nel mondo. L'Atlante finale illustra alcune realizzazioni esemplari a livello internazionale, con indicazioni sulle possibili aree di miglioramento nelle scuole.
28,00

Prezzi informativi dell'edilizia. Urbanizzazione infrastrutture ambiente. Novembre 2019

Libro

editore: DEI

anno edizione: 2020

Il volume, aggiornato a novembre 2019, presenta tutti i prezzi del mercato nazionale e tutti i costi di manodopera, materiali e opere compiute. Compreso accesso alla banca dati su cloud.
48,00

Il direttore dei lavori nel nuovo codice appalti. Obblighi e responsabilità anche per lo svolgimento delle funzioni di CSE

Giulio Lusardi

Libro: Copertina morbida

editore: EPC

anno edizione: 2019

pagine: 335

Sono numerosi gli obblighi e le conseguenti responsabilità civili e penali, a carico del tecnico, dipendente di una pubblica amministrazione o libero professionista, il quale assume l'incarico di direttore dei lavori. Deve prima di tutto rispettare le prescrizioni riportate nel D.P.R. n. 380/2001 - Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia edilizia - che, nel corso degli anni, ha subìto numerose modifiche ed integrazioni. Inoltre, per quanto attiene agli appalti di lavori pubblici, è obbligato a rispettare le prescrizioni previste dal Codice degli appalti D.Lgs n. 50/2016 e successive modificazioni. Il Codice non rimanda ad uno specifico regolamento di esecuzione ed attuazione, ma a linee guida predisposte dall'ANAC, diverse delle quali in corso di pubblicazione. L'elenco degli importanti compiti del direttore dei lavori di appalti pubblici è oggetto poi di uno specifico decreto MIT n. 49 del 7 marzo 2018 che indica la successione degli interventi a suo carico nel corso di tutto l'iter realizzativo del manufatto. È opportuno inoltre evidenziare che le responsabilità a suo carico sono state notevolmente accresciute dall'obbligo, previsto dall'art.: 101 del Codice, di accorpamento delle sue funzioni con quelle del coordinatore per l'esecuzione che tutela la sicurezza e la salute dei lavoratori presenti in cantiere. In questo libro si è cercato di proporre un quadro il più possibile completo di tutti gli obblighi e le responsabilità riportando i contenuti delle norme e delle linee guida ANAC già pubblicate. Sono state prese in considerazione anche numerose sentenze di Cassazione, del Consiglio di Stato e della Corte del conti che contribuiscono a mettere in guardia il professionista chiamato allo svolgimento di questo importante e delicato incarico.
30,00
48,00

Olio di oliva. Analisi sensoriale e percorsi didattici

Libro: Copertina morbida

editore: Edagricole-New Business Media

anno edizione: 2019

pagine: 93

Il libro affronta la tematica dell'assaggio con un approccio teorico e pratico al contempo: descrive gli aspetti che riguardano la disciplina professionale a partire dagli elementi che hanno un impatto sulla qualità dell'olio - come i fattori ambientali, la maturazione e le tecniche di conservazione - fino ad occuparsi degli argomenti più pragmatici, come l'organizzazione del panel d'assaggio e la sua gestione. Le tematiche affrontate vengono ampliate e arricchite da risorse multimediali; attraverso i OR Code che accompagnano il testo, i lettori potranno consultare la sitografia relativa alla legislazione nazionale e internazionale, scaricare i principali documenti normativi e accedere a materiale video su panel professionali. Strumenti che fanno di "Olio di oliva. Analisi sensoriale e percorsi didattici" un manuale alla portata di tutti, professionisti e appassionati.
15,00

Sulla via della madre terra. Agroecologia: una rivoluzione tra scienza e politica

Miguel A. Altieri, Peter M. Rosset

Libro: Copertina morbida

editore: ABOCA EDIZIONI

anno edizione: 2019

pagine: 205

Il nostro sistema alimentare globale è basato su pratiche agricole industriali insostenibili: è la fonte principale dei gas responsabili dell'effetto serra, è controllato da un ristretto gruppo di multinazionali e produce cibo non salutare. L'agroecologia - la scienza che studia il funzionamento dell'agroecosistema dal punto di vista biologico, biofisico, culturale ed economico e individua una serie di pratiche che permettono di coltivare in maniera ecologicamente più sostenibile - è la soluzione a questi problemi sempre più urgenti. Dopo decenni in cui è stata screditata dalle principali istituzioni e difesa nell'ombra dai movimenti popolari e solo da pochi scienziati e agricoltori, l'agroecologia sta finalmente prendendo piede in maniera importante. L'Organizzazione delle Nazioni Unite per l'alimentazione e l'agricoltura, le agenzie governative e persino le grandi imprese stanno ormai tutte seguendo questa nuova tendenza. Bisogna chiedersi, però, se siano favorevoli alla stessa agroecologia promossa dai contadini pionieri dei movimenti sociali o se stiano cercando di cooptarne il concetto per darle un contenuto diverso... In questo dettagliato e agile saggio, Altieri e Rosset, agroecologi, delineano la storia e le diverse correnti del pensiero agroecologico, fornendoci un'analisi chiara dei suoi principi e del suo potenziale per affrontare nuove e sempre più grandi sfide a livello sociale, economico e ambientale che riguardano il cibo e l'agricoltura nel XXI secolo.
20,00

Spettacolari invenzioni, mirabolanti scoperte e altre meraviglie degne di nota

Gustav Meyrink, Saki, Jack London, Nathaniel Hawthorne, Herbert G. Wells

Libro

editore: ABEditore

anno edizione: 2019

pagine: 122

Leonardo da Vinci è sicuramente stato un prodigioso scopritore e inventore di marchingegni che hanno rivoluzionato il mondo della meccanica e che hanno saputo resistere al fluire dei secoli giungendo fino a noi, ma in quanti conoscono le creazioni innovative che autori celebri come Wells, Saki, Meyrink, Hawthorne e London hanno impresso sulla carta grazie alla loro fervida immaginazione? Chi lo sa cosa potrebbe succedere se qualcuno inventasse un metodo per diventare invisibile? In questo volume sono presenti i racconti che narrano dei loro progetti immaginifici e strampalati - che chissà perché, nessuno ha finora brevettato - inserendo del genio guizzante all'interno della loro Letteratura. Contiene: "L'ombra e il lampo", Jack London; "Tobermory", Saki; "La sfera nera", Gustav Meyrink; "L'esperimento del dottor Heidegge"r, Nathaniel Hawthorne; "Il fu signor Elvesham", H.G. Wells.
15,00

Il melograno

Libro: Copertina morbida

editore: Edagricole-New Business Media

anno edizione: 2019

pagine: 152

Il melograno è una pianta coltivata da tempi molto antichi e in molteplici ambienti ma è sempre stato considerato una coltura minore, nonostante sia destinato a vari usi, dall'ornamentale all'alimentazione umana e animale. Le moderne ricerche hanno confermato le altissime proprietà alimentari e salutistiche della pianta, in particolare del frutto, determinando oggi un incremento della domanda da parte dell'industria di trasformazione e, di conseguenza, una forte crescita delle produzioni. In questo libro, rivolto a tecnici, agronomi e agricoltori, si espongono i progressi in campo scientifico che hanno riguardato l'introduzione di nuove promettenti cultivar, le tecniche agronomiche per la coltivazione su larga scala e le tecnologie applicate ai processi di lavorazione e di trasformazione del frutto.
18,00

Termografia edile. Con 23 schede di ispezioni termografiche svolte

Fabrizio Montagna

Libro

editore: Maggioli Editore

anno edizione: 2019

pagine: 180

La termografia edile sta diventando una tecnica d'indagine sempre più utilizzata ed efficace. La diffusione sul territorio nazionale di service termografici e di studi tecnici attrezzati, la rendono ormai facilmente fruibile sia da parte di privati cittadini, sia da imprese edili e professionisti quali geometri, architetti ed ingegneri. Proprio a questi ultimi è rivolta in maniera particolare questa pubblicazione. Dall'esperienza maturata come service termografico, l'autore ha avuto modo di constatare una scarsa conoscenza delle potenzialità della termografia edile anche da parte degli addetti ai lavori. Lo scopo di questo libro è proprio quello di avvicinare i professionisti alle applicazioni pratiche della termografia, descrivendo dettagliatamente, in ventitré schede, quello che è lo svolgimento di una ispezione termografica attraverso casi realmente affrontati dall'autore. Ciascuna scheda descrive con chiarezza l'obiettivo e lo svolgimento dell'indagine, con l'ausilio di numerose immagini termografiche e fotografiche. Il testo è, infine, completato da una serie di brevi informazioni teoriche su quella che è la tecnica di indagine, la strumentazione ed il fondamento scientifico della termografia.
30,00

I biostimolanti in agricoltura. Presupposti scientifici

Libro: Copertina morbida

editore: Edagricole-New Business Media

anno edizione: 2019

pagine: 154

I biostimolanti sono mezzi tecnici innovativi che, opportunamente impiegati, permettono di aumentare la crescita, la resa e la tolleranza delle colture agli stress abiotici. Sono prodotti efficaci su molte colture, in grado di aumentare la sostenibilità dei sistemi colturali. La variabilità dei risultati finora ottenuti, nonostante l'ampia disponibilità commerciale, rende indispensabile una maggiore conoscenza sulle caratteristiche compositive, i possibili usi e le modalità d'impiego. La ricerca scientifica è impegnata a migliorare la qualità dei formulati attraverso la selezione, la caratterizzazione delle materie prime e la standardizzazione del processo di produzione industriale. Recenti studi, attraverso approcci multidisciplinari, hanno contribuito ad approfondire le conoscenze sulle modalità di azione dei biostimolanti per le principali colture, con l'intento di aiutare l'agricoltore e gli operatori professionali nella scelta dei prodotti più idonei in funzione dell'obiettivo produttivo.
25,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.