Il tuo browser non supporta JavaScript!

Ingegneria e tecnologie

Il direttore dei lavori nel nuovo codice appalti. Obblighi e responsabilità anche per lo svolgimento delle funzioni di CSE

Giulio Lusardi

Libro: Copertina morbida

editore: EPC

anno edizione: 2019

pagine: 335

Sono numerosi gli obblighi e le conseguenti responsabilità civili e penali, a carico del tecnico, dipendente di una pubblica amministrazione o libero professionista, il quale assume l'incarico di direttore dei lavori. Deve prima di tutto rispettare le prescrizioni riportate nel D.P.R. n. 380/2001 - Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia edilizia - che, nel corso degli anni, ha subìto numerose modifiche ed integrazioni. Inoltre, per quanto attiene agli appalti di lavori pubblici, è obbligato a rispettare le prescrizioni previste dal Codice degli appalti D.Lgs n. 50/2016 e successive modificazioni. Il Codice non rimanda ad uno specifico regolamento di esecuzione ed attuazione, ma a linee guida predisposte dall'ANAC, diverse delle quali in corso di pubblicazione. L'elenco degli importanti compiti del direttore dei lavori di appalti pubblici è oggetto poi di uno specifico decreto MIT n. 49 del 7 marzo 2018 che indica la successione degli interventi a suo carico nel corso di tutto l'iter realizzativo del manufatto. È opportuno inoltre evidenziare che le responsabilità a suo carico sono state notevolmente accresciute dall'obbligo, previsto dall'art.: 101 del Codice, di accorpamento delle sue funzioni con quelle del coordinatore per l'esecuzione che tutela la sicurezza e la salute dei lavoratori presenti in cantiere. In questo libro si è cercato di proporre un quadro il più possibile completo di tutti gli obblighi e le responsabilità riportando i contenuti delle norme e delle linee guida ANAC già pubblicate. Sono state prese in considerazione anche numerose sentenze di Cassazione, del Consiglio di Stato e della Corte del conti che contribuiscono a mettere in guardia il professionista chiamato allo svolgimento di questo importante e delicato incarico.
30,00

Legno. Calcolo degli elementi strutturali. NTC2018, EC5, EC8

Antonio Cirillo

Libro: Copertina morbida

editore: Hoepli

anno edizione: 2019

pagine: 354

Il volume è un compendio ideale che consente al progettista di calcolare strutture in legno. L'opera è aggiornata alle norme tecniche NTC2018 ed è corredata dalle indicazioni della circolare n. 7 del 2019. La base della progettazione, tuttavia, è costituita dalle indicazioni dell'Eurocodice 5, ovvero dalle UNI EN 1995. Basare la progettazione sull'eurocodice è¨ la migliore garanzia possibile e fornisce al progettista una strada proiettata nel futuro, tenendo anche conto che gli Eurocodici sono stati equiparati nel 2013 alle norme tecniche e sono ad essi alternativi e coesistenti; l'Eurocodice è¨ applicato tenendo conto dell'annesso italiano, pubblicato in GU, che puntualizza alcuni valori per i coefficienti da adottare. Il taglio della trattazione è completo e sempre fatto con una visione pratica: le indicazioni, anche complesse, sono tradotte in un linguaggio più vicino alla cultura e alla mentalità del tecnico italiano. Il libro è corredato da una serie di fogli di calcolo, disponibili su www.hoeplieditore.it/8931-4, che consentono di allegare i risultati ottenuti alle relazioni di calcolo fatte con il computer, molto efficaci e senza dubbio necessarie, ma che spesso necessitano di essere integrate con verifiche locali di qualche elemento o di qualche sezione.
49,90

Progetto delle strutture in calcestruzzo armato. Con l'Eurocodice 2 e le norme tecniche per le costruzioni 2018

Franco Angotti, Matteo Guiglia, Piero Marro, Maurizio Orlando

Libro: Copertina morbida

editore: Hoepli

anno edizione: 2019

pagine: 464

Un "trattato" completo sulle costruzioni in muratura - ovvero la maggior parte del nostro patrimonio edilizio - che spazia dall'analisi del materiale sino alla modellazione strutturale secondo le metodologie attuali, con particolare riferimento ai carichi gravitazionali e alle azioni sismiche. Il volume tratta la progettazione delle strutture in calcestruzzo armato alla luce dell'Eurocodice 2 e tiene conto delle più recenti evoluzioni sia nel campo dei materiali (calcestruzzo e acciaio) sia in quello della modellazione strutturale. Basato sulle Norme Tecniche per le Costruzioni fortemente ispirate agli Eurocodici, la nuova edizione del volume tratta i vari argomenti tenendo di vista lo sviluppo sia della norma europea, sia della norma italiana. Il testo è corredato da esempi numerici che sono utili per una corretta applicazione del metodo di verifica della sicurezza agli stati limite e da esempi, scelti fra quelli più ricorrenti nella pratica professionale, che posso] interessare sia il professionista, sia gli studenti di ingegneria e architettura.
49,90

La sostanza delle cose. Storie incredibili dei materiali meravigliosi di cui è fatto il mondo

Mark Miodownik

Libro: Copertina morbida

editore: BOLLATI BORINGHIERI

anno edizione: 2019

pagine: 250

L'acciaio è «indomito», la carta «fidata», il cioccolato naturalmente è «delizioso», la plastica «immaginifica» e la grafite è semplicemente «indistruttibile». Poi c'è la schiuma («meravigliosa»), il vetro (ovviamente «invisibile»), la porcellana («raffinata»), e certo non può mancare il comune, onnipresente, «fondamentale» cemento. Sono le sostanze di cui è fatto il nostro mondo. Basta gettare l'occhio intorno a noi e ne vediamo a centinaia, eppure sappiamo così poco di loro. Invece, quando Mark Miodownik si guarda intorno vede ben più in là delle apparenze superficiali delle cose ed è capace di raccontarci per ognuno di questi materiali una quantità incredibile di storie affascinanti, da restare a bocca aperta per lo stupore. Ogni sostanza diventa un mondo. In questo libro compaiono cose antichissime come il ferro accanto a sostanze futuristiche come i biomateriali o l'aerogel, tutte presentate nella loro caleidoscopica varietà di forme e di funzioni, colori e proprietà, ognuna con un suo messaggio nascosto e un'avvincente storia da narrare. I materiali hanno contribuito a rivoluzionare il nostro stile di vita, fanno parte del nostro mondo e senza di loro non saremmo ciò che siamo. Il mondo materiale non è una semplice ostentazione della nostra tecnologia e della nostra cultura: è parte di noi. L'abbiamo inventato, l'abbiamo costruito, e lui in cambio fa di noi ciò che siamo.
13,00

L'eredità di Leonardo. Il genio che reinventò il mondo

Stefan Klein

Libro: Copertina morbida

editore: BOLLATI BORINGHIERI

anno edizione: 2019

pagine: 288

Se c'è un personaggio storico che merita di essere definito "genio universale", nessun dubbio che esso sia Leonardo da Vinci, semplicemente un gigante. Progettò i primi automi funzionanti; immaginò i computer digitali; costruì la prima valvola cardiaca; affrontò i primi studi accurati di anatomia; inventò le prime macchine volanti; rivoluzionò, lui, vegetariano e pacifista, l'ingegneria militare... l'elenco dei campi di applicazione del suo ingegno è vertiginoso. Noi celebriamo giustamente Leonardo come il pittore che ha rivoluzionato l'arte del Rinascimento, l'autore del Cenacolo e della Gioconda, probabilmente il quadro più famoso del mondo. Ma in realtà i suoi contemporanei lodavano e corteggiavano in lui più l'ingegnere, l'architetto, l'inventore di marchingegni terribili e portentosi, colui che impersonava una nuova era grazie alle sue scoperte meravigliose. Perché Leonardo è stato a tutti gli effetti il primo visionario della storia, ha inventato un nuovo modo di pensare, e, grazie alla sua prodigiosa capacità di osservazione della natura e alle sue folgoranti intuizioni, ha rivoluzionato ogni campo della conoscenza a cui si è applicato.
18,00

Analisi di esplosioni e incendi. Esempi applicati d'ingegneria forense

Norberto Piccinini

Libro: Copertina morbida

editore: EPC

anno edizione: 2019

pagine: 320

Il volume raccoglie la sintesi di attività peritali svolte per la Magistratura (PM, GIP o Corte d'Appello) le cui vicende giudiziarie sono ormai concluse da tempo, ma che per le loro peculiarità possono essere d'interesse generale o comunque rappresentative di una casistica incidentale. I casi presentati sono stati trattati in modo assai differente: con estrema sintesi o, al contrario, in modo piuttosto dettagliato, offrendo una minuziosa ricostruzione della dinamica incidentale. Questi esempi illustrano come all'epoca dell'indagine si fosse riusciti, applicando correttamente i fondamenti dell'ingegneria forense, non solo ad ottenere un quadro coerente di tutti gli elementi tecnici e delle testimonianze agli Atti, ma anche a individuare quelle che potrebbero definirsi le "impronte digitali" di un preciso atto criminale. Poiché la scelta dei casi è stata ristretta alle deflagrazioni, sia nell'ambito industriale che civile, quindi agli incendi e agli avvelenamenti da ossido di carbonio, si è estratto dalle singole perizie la parte comune e la si è riportata in forma organica in testa alle diverse sezioni del volume, non solo per evitare inutili ripetizioni, ma soprattutto per fornire una base teorica dei fenomeni trattati non sempre facilmente reperibile nella letteratura corrente.
25,00

Consolidamento delle strutture. Guida ai criteri, ai materiali e alle tecniche più utilizzati

Marco Andrea Pisani, Sara Cattaneo, Tommaso D'Antino

Libro

editore: Hoepli

anno edizione: 2019

pagine: 470

Il volume presenta un'analisi critica sia delle tecniche di intervento più tradizionali nel consolidamento delle strutture sia di quelle più recenti, rese possibili dall'utilizzo di materiali innovativi quali calcestruzzi speciali e materiali compositi. Questa terza edizione è stata aggiornata secondo il dettato delle ultime norme tecniche, delle raccomandazioni del CNR e dei recenti documenti dell'Unione Europea. Sono stati inoltre affinati temi specifici, quali per esempio la verifica del punzonamento dei capochiave nei maschi murari o il tema dell'incollaggio delle tavole lignee, anche alla luce delle esperienze maturate in laboratorio durante il lavoro di ricerca svolto su questi temi. Concepito come supporto didattico per gli studenti di Ingegneria civile, il volume rappresenta anche una guida di primo orientamento per i professionisti (ingegneri e architetti) nella scelta delle tecniche di consolidamento più opportune. A tale scopo il testo riporta tabelle e formule di utile consultazione, tratte da opere di riferimento nonché da norme e raccomandazioni italiane ed europee, passate e recenti.
44,90

Strutture in cemento armato. Basi della progettazione

Edoardo Cosenza, Gaetano Manfredi, Marisa Pecce

Libro

editore: Hoepli

anno edizione: 2019

pagine: 386

Il volume fornisce un'ampia panoramica sulle conoscenze e sugli strumenti operativi alla base della progettazione delle strutture in cemento armato con riferimento alle più aggiornate normative italiane ed europee, coniugando impostazione didattica, attualità dei contenuti e capacità operativa. Alla parte teorica sono infatti sistematicamente affiancati esempi e casi applicativi di supporto all'apprendimento dei concetti esposti. Testo di riferimento per studenti e professionisti, questa nuova edizione del volume mantiene l'impianto complessivo delle precedenti e recepisce le Norme Tecniche per le Costruzioni 2018 e gli Eurocodici (riferimenti in sede nazionale ed europea) nonché le esperienze didattiche maturate negli anni di utilizzo nei corsi universitari. Sono stati inoltre introdotti ulteriori esempi esplicativi e aggiunte nuove tematiche di interesse e di pratica applicazione. Il manuale è integrato da risorse online disponibili all'indirizzo www.hoeplieditore.it, nella pagina dedicata al volume, ed è scaricabile in versione digitale, da leggere, sottolineare e annotare, su tablet e su computer.
39,90

Manuale di pneumatica

Guido Belforte

Libro: Copertina morbida

editore: TECNICHE NUOVE

anno edizione: 2019

pagine: 902

L'integrazione meccatronica tra le diverse tecnologie dell'automazione ha richiesto una nuova edizione di questo manuale con una impostazione sistemistica, che rende il volume non solo dedicato alla pneumatica, ma aperto all'automazione in generale. Sono quindi considerati anche i principali azionamenti elettrici, sensori e controlli elettronici presenti nell'automazione. La trattazione è sviluppata in modo progressivo. Partendo dai principi fisici e dalla strumentazione, viene affrontato il tema del controllo del movimento e della forza, sono analizzati i componenti usati nell'automazione, le tecniche digitali e proporzionali, l'organizzazione dei sistemi fino alle problematiche di Industria 4.0, la generazione e la distribuzione dell'aria compressa, giungendo infine a una serie di esempi di applicazioni industriali. Un'adeguata attenzione è data agli aspetti ecologici, energetici e di sicurezza. Le parti di calcolo e di approfondimento, tipiche del progettista e del lettore più curioso, sono raccolte in modo da permetterne un facile uso. Un accurato indice analitico permette di raggiungere velocemente l'argomento di interesse. Il riferimento alle normative, l'ampio uso di schemi e tabelle, la presenza di foto di componenti e di applicazioni consentono di acquisire una conoscenza pratica della pneumatica e in generale dell'automazione.
134,00

Vivaismo olivicolo

Attilio Sonnoli

Libro: Copertina morbida

editore: Edagricole-New Business Media

anno edizione: 2019

pagine: 132

Qual è il livello di efficienza del vivaismo olivicolo attuale? Quali sono i suoi limiti e i suoi punti di forza? Partendo dall'esperienza locale del vivaismo olivicolo praticato a Pescia da quasi 150 anni, l'autore procede in un'analisi approfondita del settore, allargando lo sguardo anche agli esempi internazionali. Il manuale si volge da un lato alla tradizione, per attingere alle conoscenze e alle tecniche che hanno sancito il successo della tradizione olivicola pesciatina; dall'altro, guarda al futuro interrogandosi sulle sfide necessarie all'ottenimento di un'olivicoltura più moderna ed efficiente: nuovi modelli d'impianto e di gestione, intensificazione colturale, differenziazione delle varietà. Nel libro, le indicazioni pratiche su propagazione e innesto, frutto di un'esperienza di oltre 60 anni, abbracciano gli interessi sia di coloro che si avvicinano a questa attività per fini professionali, sia di coloro che si vogliono cimentare in piccole produzioni di piante d'olivo a livello hobbistico.
17,50

Lavori a bordo. Vol. 1: Impianto elettrico ed energia

Davide Zerbinati

Libro: Copertina morbida

editore: Nutrimenti

anno edizione: 2019

A differenza delle precedenti, questa quinta edizione viene proposta in fascicoli separati per ognuno dei grandi settori della manutenzione di un'imbarcazione. In questo primo volume è affrontato l'ampio capitolo dell'impianto elettrico di bordo e delle fonti di approvvigionamento di energia: dai generatori eolici ai pannelli solari. Con tutte le notizie utili su come progettare e mantenere in efficienza un impianto, come valutare e tenere sotto controllo i consumi, come scegliere fra i nuovi materiali e strumenti a disposizione. Il volume è arricchito da un importante apparato di foto, grafici e tabelle per condurre passo passo gli armatori a occuparsi al meglio della propria barca.
19,00

Riduzione del rischio sismico degli edifici storici in muratura

Eva Coïsson

Libro

editore: Maggioli Editore

anno edizione: 2019

pagine: 112

L'Italia è certamente il Paese che più di ogni altro è caratterizzato dal connubio di un alto numero di edifici storici e di terremoti. Le problematiche tecniche ed economiche degli interventi sugli edifici esistenti sono pertanto diventate prevalenti nell'attività degli ingegneri edili e degli architetti. Un settore particolarmente ampio, oggetto del presente volume, è quello della stabilità delle costruzioni in muratura soprattutto per la specificità del loro comportamento e delle soluzioni tecniche più efficaci per il loro consolidamento. L'opera tratta delle procedure per la conoscenza, l'analisi e la definizione degli interventi per la riduzione del rischio sismico, congruenti con il comportamento degli edifici esistenti in muratura. In questo manuale è illustrato un nuovo approccio recepito dalle Norme Tecniche per le Costruzioni 2018 e dalla relativa circolare esplicativa che deriva dalla lunga esperienza italiana sugli edifici monumentali, ma che è applicabile sull'intero patrimonio edilizio storico in muratura. In particolare, data l'ormai cronica ristrettezza dei finanziamenti, viene affrontata la rilevante problematica delle "priorità" nella scelta degli interventi e degli edifici su cui intervenire, con l'obiettivo di migliorarne la performance complessiva. Aggiornato alle NTC 2018 e Circolare esplicativa n. 7/2019.
19,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.