Il tuo browser non supporta JavaScript!

Infermieristica e servizi ausiliari

Pubblicare nella letteratura scientifica internazionale

Loredana Sasso, Giuseppe Aleo

Libro

editore: McGraw-Hill Education

anno edizione: 2010

pagine: 136

Il testo si propone di fornire una guida chiara a chi si prepara, per la prima volta, a scrivere un lavoro scientifico da destinare alla pubblicazione su una rivista internazionale e offre spunti di approfondimento a coloro che desiderano sviluppare l'argomento. Poiché la lingua ufficiale delle pubblicazioni è l'inglese, si è cercato di proporre anche un percorso di facilitazione ad alcune tipologie ed espressioni standard della scrittura scientifica in lingua inglese.
25,00

L'infermiere case manager. Dalla teoria alla prassi

Antonella Santullo, Paolo Chiari

Libro

editore: McGraw-Hill Education

anno edizione: 2010

pagine: 550

A 10 anni dalla sua prima edizione, si è reso necessario adeguare i contenuti del volume all.evoluzione della posizione dell.infermiere case manager. Il ruolo che quest.ultimo è chiamato a ricoprire, comporta la responsabilità di accertare i problemi dei pazienti e delle loro famiglie ogni qualvolta questi si manifestino. Identifica, inoltre, i problemi esistenti o i problemi potenziali, valutando le condizioni fisiche, psicosociali ed emotive del paziente. In collaborazione con i membri del gruppo interdisciplinare, elabora il piano assistenziale individuale, che costituisce, spesso, l'adattamento di un percorso clinico assistenziale preesistente al singolo paziente. Il volume analizza nella prima parte i concetti essenziali del case manager, come evoluzione, ruolo, funzioni, metodi, strumenti e decision making, nonché gli aspetti etici e legali legati a questo ruolo. Nella seconda parte, completamente nuova, si è cercato invece di analizzare le esperienze del case manager sviluppatesi, nel corso di questi dieci anni, in area ospedaliera, analizzando prima i setting di cura per acuti, poi per post acuti e infine i cronici, successivamente la psichiatria e per concludere i setting di comunità comunità. Al volume hanno partecipato diversi collaboratori, che hanno contribuito a rendere l'opera.
40,00

Arte terapia. La prospettiva psicodinamica

Mimma Della Cagnoletta

Libro: Copertina morbida

editore: Carocci

anno edizione: 2010

pagine: 255

Questo testo presenta il campo teorico dell'arte terapia a indirizzo psicodinamico, la sua metodologia e alcune delle applicazioni pratiche maggiormente utilizzate in Italia. L'arte terapia, nata negli anni quaranta nei paesi anglosassoni, si è via via sviluppata nel resto del mondo, anche se in molti paesi, come in Italia, non è ancora una professione riconosciuta dallo Stato. L'approccio psicodinamico all'arte terapia si fonda sull'integrazione tra l'esperienza della dimensione sensoriale e quella simbolica. Si basa inoltre sul presupposto che il prodotto artistico e il processo creativo siano contenitori e organizzatori di affetti, attraverso i quali è possibile affrontare situazioni difficili e momenti di cambiamento. Nella metodologia dell'arte terapia si intrecciano le conoscenze specifiche dei materiali artistici e dell'arte visiva, con i principi di base della relazione terapeutica sia a livello individuale che di gruppo. Le applicazioni pratiche vanno dalla prevenzione alla cura. Delineandone i principi teorici, il linguaggio specifico e gli ambiti di applicazione, si intende proporre la rilevanza attuale della figura professionale dell'arte terapeuta in un discorso multidisciplinare.
25,00

Filosofia e teoria nella moderna concettualità del nursing professionale

Renzo Zanotti

Libro: Copertina morbida

editore: Piccin-Nuova Libraria

anno edizione: 2010

pagine: 338

Lo sviluppo concettuale nel campo del nursing, a differenza di quanto avvenuto in altri campi, non è stato un percorso punteggiato da scoperte, da invenzioni o da grandi conquiste sociali. Tuttavia, pur nella sua breve storia e mancanza di grandi eventi, lo sviluppo concettuale del nursing professionale è sufficientemente complesso da richiedere rigorosi metodi di analisi per interpretarlo e descriverlo. Quasi sempre, infatti, la storia del nursing professionale si sviluppa in stretta dipendenza da vari elementi di contesto, spesso differenziata e stratificata su vari livelli di sviluppo in parte sovrapposti; comunque sempre oscillante tra dare priorità alle strategie di riconoscimento sociale o piuttosto a quelle idonee a migliorare la validità del suo sapere originale.
35,00

Cura e assistenza al paziente con ferite acute e ulcere croniche

Alberto Apostoli, Claudia Caula

Libro

editore: Maggioli Editore

anno edizione: 2010

pagine: 430

Quali sono le medicazioni adeguate per un'ulcera da pressione in un neonato? Le vesciche vanno rimosse? Come trattare un'ustione superficiale? Quali sono i segni secondari di infezione? Cosa fare in caso di un'ulcera maleodorante? e in caso di dermatite da incontinenza? Come prevenire le ulcere da pressione del tallone? Quali sono i problemi della ricerca infermieristica nel campo del wound care? Quali sono le caratteristiche cliniche da rilevare? Come si prepara un intervento educativo per un paziente con ulcere? Pensato e scritto da infermieri con una preparazione specifica nei diversi ambiti della cura delle lesioni, questo libro affronta temi particolari e poco conosciuti, ma ben presenti nella pratica quotidiana. Il manuale coniuga le più recenti prove di efficacia - mettendone in luce gli elementi critici e i punti di forza con l'esperienza degli autori. Il modo in cui sono trattati i singoli argomenti non offre al lettore "ricette facili" (spesso fallimentari), ma fornisce percorsi per trovare soluzioni differenti a pazienti unici.
42,00

Diagnosi infermieristiche. Processo e applicazioni

Marjory Gordon

Libro: Copertina rigida

editore: CEA

anno edizione: 2009

pagine: 576

Si tratta di un volume pratico, ricco di esempi e casi di studio, che deve il suo successo al modo chiaro e approfondito di trattare la materia e la sua applicazione al processo di assistenza infermieristica, alla pratica clinica e all'erogazione dell'assistenza in ambito sanitario. Inoltre, il testo comprende diversi esercizi che sono seguiti immediatamente dalla discussione sulle risposte corrette e sbagliate, in modo da dare un feedback immediato e permettere così di applicare ciò che si è appreso prima di passare all'argomento successivo. Nell'edizione italiana dell'opera, gli argomenti e gli aspetti del testo che più risentivano del fatto che il volume originale è stato scritto nel 1994 sono stati messi in evidenza e adattati al contesto attuale attraverso una nutrita serie di note del curatore e un arricchimento in chiave moderna di alcune appendici dedicate alle diagnosi infermieristiche NANDA-I.
60,00

Annegamento. Soccorso tecnico e sanitario

Libro: Copertina morbida

editore: Springer Verlag

anno edizione: 2009

pagine: 242

Questo testo riporta lo stato dell'arte sull'annegamento e sulle problematiche ad esso correlate. La prima parte è dedicata all'anatomia e alla fisiologia dell'apparato cardio-respiratorio, alla regolazione dell'equilibrio acido-base, alla definizione del problema (classificazione e incidenza), alle alterazioni organiche e alle principali complicanze associate a tale evento; particolare riguardo è stato posto nella trattazione del politrauma legato all'incidente da annegamento, del quale ben poche informazioni sono attualmente disponibili in letteratura. Nella seconda parte, invece, si è dato particolare risalto al soccorso sanitario su vittima da annegamento, spaziando da nozioni elementari, quali il sostegno delle funzioni vitali e la chiamata dei soccorsi, agli aspetti tecnici inerenti un corretto recupero della vittima in acqua, sino alla trattazione dettagliata delle manovre rianimatorie e dei codici di criticità. È stata evidenziata nel volume l'importanza di un link stretto tra territorio e ospedale e la necessità di una collaborazione tra le varie figure sanitarie e non, coinvolte nel problema. Infine si è dato ampio spazio alla prevenzione e alle nuove opzioni disponibili sul mercato, riguardanti i vari materiali di soccorso. Il volume è rivolto principalmente al personale medico e infermieristico di area critica, nonché alla formazione degli operatori di settore; costituisce infine un valido riferimento per l'addestramento delle forze dell'ordine coinvolte nel problema.
37,95

L'infermieristica del dolore

W. Raffaeli, M. Montalti, E. Nicolò

Libro: Libro in brossura

editore: Piccin-Nuova Libraria

anno edizione: 2009

pagine: 398

45,00

L'assistenza centrata sulla famiglia

Lynda Smith, Valerie Coleman, Maureen Bradshow

Libro: Libro in brossura

editore: EDISES

anno edizione: 2008

pagine: 190

15,00

Gestione del team infermieristico. Strumenti e metodologie

Mario Esposito

Libro

editore: Hoepli

anno edizione: 2007

pagine: 198

Con un linguaggio semplice e concreto il testo descrive e contestualizza nella realtà infermieristica una serie di strumenti e di metodologie utili ad un team per funzionare e raggiungere risultati eccellenti. L'autore, grazie alla sua pluriennale esperienza didattica e professionale, illustra le tecniche che possono ridisegnare un approccio lavorativo orientato alle conoscenze scientifiche e stimolare la motivazione a sentirsi parte attiva di un team infermieristico. Mappe mentali, brainstorming, giochi didattici, riunioni con "i sei cappelli per pensare", sono alcuni degli elementi che il libro propone per creare non solo la metodologia scientifica e professionale, ma anche un ambiente relazionale e un clima di lavoro ideali. Il volume è ricco di esempi e di illustrazioni a colori che permettono di adattare, in tempi brevissimi, i vari strumenti a qualsiasi realtà operativa.
25,00

Medicina sociale. Recenti acquisizioni

Alessandro Sartorio, Nicoletta Marazzi

Libro: Copertina morbida

editore: EDUCatt Università Cattolica

anno edizione: 2007

pagine: 330

17,00

Speranza. Una ricerca qualitativa internazionale sulla prosepttiva dell'umano in divenire

Rosemarie Rizzo Parse

Libro: Copertina morbida

editore: CEA

anno edizione: 2007

pagine: 336

Tra i professionisti della salute si registra un interesse crescente verso il fenomeno della speranza, vissuta come un'esperienza precipua sia per la salute sia per la qualità della vita. Ricerche sulla speranza sono state condotte da un gran numero di prospettive ma poco è stato pubblicato partendo dal punto di vista delle scienze umane. Questo lavoro intende illustrare i risultati emersi da ricerche di tipo qualitativo, realizzate a livello internazionale e legate all'ambito delle discipline umanistiche, condotte in nove diversi paesi, tra cui l'Italia. Tutti questi studi sono stati articolati sulla base della teoria dell'umano in divenire, utilizzando il metodo di ricerca della Parse, e ogni progetto di ricerca ha coinvolto vari gruppi di partecipanti. I risultati offrono importanti informazioni per i professionisti della salute in quanto gli intervistati hanno potuto esprimere il significato che personalmente attribuiscono alla speranza e questi racconti permettono di meglio comprendere i concetti di speranza e di salute, che sempre maggiore importanza stanno assumendo per le professioni sanitarie dal momento che in questo inizio di secolo si avverte un'attenzione particolare rivolta alla tecnologia e alla razionalizzazione dei costi.
34,30

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.