Il tuo browser non supporta JavaScript!

Guerra e difesa

Che cos'è la guerra. Il racconto di chi l'ha vissuta in prima persona

Domenico Quirico

Libro: Copertina morbida

editore: SALANI

anno edizione: 2019

pagine: 288

Domenico Quirico ha vissuto la guerra sulla propria pelle. Ne ha respirato l'odore aspro e feroce, ne ha ascoltato il clangore stridente, ne ha sopportato la vista, camminando tra le macerie delle città distrutte e mescolandosi alle folle in rivolta. Dalla sua esperienza di giornalista nasce questo libro, che ripercorre un decennio di storia recente, intrecciando le voci e le testimonianze di coloro che la narrazione pubblica ha spesso lasciato ai margini. Tra le sue pagine rivivono i fermenti e le attese che hanno portato alla nascita delle primavere arabe; il dramma della Siria, lacerata da una guerra civile che ha lasciato sul campo una devastazione senza pari; l'odissea di chi è costretto ad abbandonare la propria terra e affrontare il mare alla ricerca della salvezza; la parabola di molti giovani alla deriva, radicalizzati dai cattivi maestri di un islam che ha tradito la sua vocazione di pace. Alle storie altrui Quirico intreccia la propria, raccontando con cruda e poetica verità la traversata di ventidue ore su un barcone diretto a Lampedusa, fianco a fianco con i migranti, e rievocando i giorni disperati del suo rapimento in Siria e della prigionia. Che cos'è la guerra è la cronaca fedele e appassionata del nostro presente, un libro che parla alle nostre coscienze e ci costringe a non voltare lo sguardo. Perché se un cambiamento è ancora possibile, non può che nascere dall'impegno di tutti a conservare la nostra umanità.
14,90

Postazione 23. I miei cento giorni a Beirut

Marina Crescenti, Franco Bettolini

Libro

editore: ARES

anno edizione: 2019

pagine: 200

Un soldato di leva e uno scenario di guerra, Libano 1983: per la prima volta dopo la seconda guerra mondiale un reparto italiano viene spedito oltre i confini nazionali. Franco Bettolini, protagonista di quella operazione, all'età di 19 anni sbarca con i suoi «fratelli» bersaglieri a Beirut, divenuta ormai una città fantasma: solo campi profughi, miseria e disperazione, pericolo di morte a ogni angolo e in ogni momento. La missione, composta da circa 1.500 uomini di diversi reparti, è al comando di Franco Angioni, generale dei paracadutisti, poi Cavaliere dell'Ordine Militare. Ha così inizio la missione di pace «Libano 2» che passerà alla storia come una delle più riuscite operazioni militari in Medio Oriente. Il giovane Bettolini descrive in "Postazione 23", con una scrittura sempre diretta, la sua formazione militare tra fango e fatica, l'orrore della guerra, la popolazione inerme, donne e bambini che si legano al contingente italiano capace di mostrare fermezza e umanità allo stesso tempo. Racconta la sua esperienza di giovane militare di leva al fronte, i suoi commilitoni, paure e orrori, gesti umani e strategie militari. E lo fa partendo dalla sua piccola realtà di Binasco, gli amici del bar e la famiglia; le apprensioni a malapena velate della madre e il ruolo di guida del padre; il rapporto forte con la sorella e i valori che la terribile esperienza militare in Libano gli ha comunque trasmesso. Una storia di dedizione al dovere e di speranza di pace. Prefazione di Franco Angioni.
18,00

Marines. Tutti i segreti delle forze da sbarco americane

Tom Clancy

Libro: Copertina rigida

editore: RUSCONI LIBRI

anno edizione: 2019

pagine: 640

Da quando questo libro è stato pubblicato per la prima volta nel 1996, il corpo dei Marines si è evoluto e imposto in modo definitivo come elemento "speciale" delle forze armate degli Stati Uniti, sia per preparazione sia per tecnologie impiegate. Tom Clancy descrive accuratamente il funzionamento delle prime unità speciali dei Marines, i MEU (SOC), e propone un incontro ravvicinato con questi micidiali guerrieri e i loro "ferri del mestiere" - equipaggiamento, armi pesanti e leggere, mezzi di trasporto terrestri, aerei e anfibi - soffermandosi sul processo che, dopo la tragedia della guerra in Vietnam, ha portato il Corpo ad aggiornarsi e modernizzarsi per affrontare le battaglie del nuovo millennio. Se fino al secolo scorso pensare ai Marines evocava scenari bellici "estremi", come la conquista di una spiaggia in mano nemica, missioni di salvataggio in zone desertiche e ostili o evacuazioni di strutture situate nel bel mezzo di città nemiche pesantemente armate, oggi, grazie a brillanti innovazioni tattiche e ad un addestramento all'avanguardia, i Marines possono essere impiegati anche per missioni di pace e compiti umanitari che richiedono un addestramento specifico. Chiude il libro la rappresentazione fantastica di due ipotetici teatri di guerra internazionale nei quali l'intervento dei nuovi Marines risulta vincente e decisivo.
20,00

Al tempo della leva militare

Orazio Tognozzi

Libro: Copertina morbida

editore: A.CAR.

anno edizione: 2019

pagine: 292

"Il testo è una riflessione sull'esperienza di trentatré anni di collaborazione con l'Esercito Italiano, all'inizio come insegnante di scuola reggimentale, in seguito anche come bibliotecario, tutor e psicopedagogista. Le storie narrate affondano le proprie radici nella realtà del rapporto fra l'ambito militare considerato come fondamento sul quale appoggia ogni entità statale, e la società nel suo insieme. Gli episodi narrati sono quadretti di vita militare al tempo dell'esercito di leva, dagli anni Sessanta agli anni Novanta compresi, dal Piano Solo a Ibis Somalia. Su Ibis Somalia, ho potuto incrociare i contenuti delle interviste dei partecipanti di ogni livello, con i documenti ufficiali e le inchieste giornalistiche. Molto rimane ancora da conoscere, se dopo 24 anni dall'omicidio di Ilaria Alpi e di Milos Hrovatin si è dovuto scarcerare l'uomo condannato per questo crimine, e si dovrà aprire un nuovo processo." (L'autore)
18,00

SMALP. Scuola Militare Alpina dal 1964 al 2000

Libro

editore: EDITORIALE DELFINO

anno edizione: 2019

pagine: 112

Il libro è stato pubblicato in occasione dell'Adunata degli Alpini tenutasi a Milano nel 2019. Andrea Ferriani, titolare della casa editrice Editoriale Delfino, ha frequentato il 102° corso AUC svoltosi nel 1981 e ha voluto rendere omaggio all'Adunata degli Alpini tenutasi a Milano dal 10 al 12 maggio 2019 con la pubblicazione di questo libro. Attraverso una meticolosa e approfondita ricostruzione storica, rende omaggio agli uomini che hanno avuto l'onore di trascorrere una parte della loro vita in questa Scuola. Una Scuola di vita, che ha lasciato a tutti ricordi ed emozioni ricchi di valori indelebili. Questo volume è dedicato a tutti coloro che in più di sessant'anni hanno frequentato i corsi come Allievi Ufficiali di Complemento dalla Scuola Militare Alpina di Aosta, ma anche a tutti gli appassionati.
25,00

Associazione nazionale alpini. Un secolo di storia

Gianni Oliva

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni del Capricorno

anno edizione: 2019

pagine: 155

Un viaggio nel tempo per celebrare i cent'anni dell'Associazione Nazionale Alpini, nata all'indomani di Vittorio Veneto per onorare gli elementi costituitivi di questo corpo da montagna: senso del dovere, attaccamento alle tradizioni, orgoglio degli emblemi che lo caratterizzano, spirito di corpo, solidarietà fra commilitoni e la continuità di questi valori anche una volta in congedo. In cent'anni di attività, l'ANA ha visto i suoi membri impegnati in un conflitto mondiale e inviati nelle missioni ONU, si è distinta per la solidarietà e la prontezza con cui ha reagito alle emergenze che hanno colpito il nostro Paese. Dalla nascita dell'associazione in una birreria di Milano sino ai giorni nostri, storie, protagonisti ed eventi della storia delle Penne Nere. Con un apparato iconografico d'epoca e attuale, e tanti approfondimenti.
12,00

Gli alpini. I luoghi, i valori e l'evoluzione delle Penne Nere dalle origini a oggi

AA.VV.

Libro: Copertina morbida

editore: GRIBAUDO

anno edizione: 2019

pagine: 180

Torna in una nuova edizione aggiornata il libro dedicato al corpo degli alpini, le mitiche Penne Nere che rappresentano un simbolo di dedizione alla patria e di appartenenza alla propria terra. Dalle origini ai giorni nostri, un viaggio illustrato che racconta gli alpini attraverso le gesta e le vicende, ma anche i personaggi principali, i mezzi, le tecniche di addestramento e molto altro. Non manca un richiamo all'attività dell'Associazione Nazionale Alpini e ai raduni di massa che essa promuove, ormai entrati a far parte della cultura popolare italiana.
14,90

La legge del mare. Cronache dei soccorsi nel Mediterraneo

Annalisa Camilli

Libro: Copertina rigida

editore: RIZZOLI

anno edizione: 2019

pagine: 230

Per lungo tempo li abbiamo chiamati "angeli del mare". Le Ong impegnate nel Mediterraneo per soccorrere i migranti erano considerate il simbolo della società civile europea pronta all'accoglienza, quella della solidarietà e degli striscioni "Refugees Welcome", che aveva scelto di non abdicare al proprio ruolo dopo il conflitto in Siria e l'esodo legato al fallimento delle primavere arabe. Poi qualcosa è cambiato. Nel 2017, nel giro di pochi mesi, il discorso pubblico è stato deviato: gli angeli sono diventati vicescafisti, le loro navi taxi del mare. Un processo di criminalizzazione segnato da tappe precise: un dossier dell'agenzia europea Frontex, una campagna mediatica, la commissione d'indagine del Senato, poi le accuse (perlopiù archiviate) di alcune procure siciliane, i sequestri delle navi, infine le dichiarazioni dei politici di casa nostra e di esponenti della destra sovranista di tutta Europa. Fino allo stallo dei porti chiusi via Twitter, ai casi della Aquarius e della Diciotti, alla guerra di posizione sulla redistribuzione dei migranti che segna ogni giorno il dibattito politico italiano ed europeo. "La legge del mare" ripercorre da vicino le fasi di questa evoluzione, partendo da Josefa, la donna camerunense salvata dalla nave Open Arms nel luglio 2018, e dalla strumentalizzazione della foto delle sue unghie smaltate di rosso. Annalisa Camilli, giornalista di "Internazionale" da anni impegnata a seguire le rotte delle migrazioni verso l'Europa, racconta la caduta degli angeli del mare, la loro messa sotto accusa, l'origine della propaganda contro le Ong che contamina l'informazione in Rete e il dibattito pubblico. Lo fa portandoci a bordo delle navi dei soccorritori, spiegandoci chi sono davvero, come operano e in che modo finanziano le loro attività. Un viaggio necessario per capire che la legge del mare ha un unico obiettivo: salvare la vita di chi rischia di sparire tra le onde.
17,00

Mannlicher-Carcano modello 1891. Dalle origini alla seconda guerra mondiale

Livio Pierallini, Sergio Zannol

Libro: Copertina morbida

editore: Itinera Progetti

anno edizione: 2019

pagine: 208

Il volume affronta in modo completo e organico la storia del fucile e delle varianti del modello 1891 Mannlicher-Carcano, fedele compagno del soldato italiano per oltre cinquant'anni come fucile di servizio standard nella prima e nella seconda guerra mondiale. La descrizione prende in esame ogni componente principale dell'arma, approfondendo lo sviluppo di ciascuna variante nel dettaglio. Una sezione particolarmente approfondita è dedicata al modello riservato ai tiratori scelti, con un'analisi dell'impiego dell'arma e delle ottiche. Ampio spazio viene riservato alla documentazione fotografica, al fine di fornire un supporto quanto più completo sulle specifiche dell'arma. A conclusione del volume troviamo i capitoli dedicati al munizionamento, ad attrezzi ed accessori per il '91 e alle baionette.
35,00

Test di cultura generale. Esercizi per tutti i concorsi militari

Massimo Drago

Libro: Copertina morbida

editore: ALPHA TEST

anno edizione: 2019

pagine: 158

Il volume rappresenta uno strumento di esercitazione aggiornato e completo su tutte le tipologie di quesiti di cultura generale oggetto degli esami di reclutamento delle Forze Armate e delle Forze di Polizia a ordinamento civile o militare. Per ciascuna materia, questo volume presenta un'esercitazione che consente di: verificare il livello della propria preparazione; calcolare il punteggio ottenuto e confrontarlo con una serie di valori medi di riferimento; approfondire singoli argomenti grazie ai commenti esplicativi che accompagnano gli esercizi. Una prova iniziale e una finale permettono di simulare lo svolgimento dell'esame ufficiale.
13,90

Volare alto. Appunti sulla felicità di un pilota delle Frecce Tricolori

Jan Slangen

Libro: Copertina morbida

editore: La nave di Teseo +

anno edizione: 2019

pagine: 184

Per Jan Slangen - già pilota e Comandante delle Frecce Tricolori - il volo rappresenta una metafora della vita. Per spiccare il volo, come per raggiungere i traguardi di ogni giorno, non bastano passione ed equilibrio, servono anche un paio di ali, reali o immaginarie, con cui realizzare i propri sogni. Questo libro è la storia di un bambino curioso e attento che arriva a guidare la squadra di piloti più ammirata al mondo. Sfrecciando tra le nuvole, Slangen impara a vivere con i piedi saldamente a terra: dalla nascita della sua vocazione, quasi per caso, al lungo addestramento, fino a disegnare evoluzioni mozzafiato con i colori della bandiera italiana. Un viaggio tra emozioni e paure raccolte qui per la prima volta, un racconto sulla realizzazione dei propri desideri, sulla forza della fantasia e sul rigore che richiede, sulla ricerca di una felicità che spesso è molto più vicina di quanto pensiamo. "Queste pagine sono una dichiarazione d'amore. Se scrivo, è per provare a spiegare perché il volo fa innamorare così tanto. E, soprattutto, perché è così bello quando siamo ricambiati. Ma anche perché librarsi in aria riempie come nessun'altra cosa; perché, da lassù, tutto sembra più chiaro - fuori e dentro di noi; perché anche le cose e le persone più lontane, all'improvviso, ci appaiono più vicine; e perché ogni cosa sembra trovare un senso, più autentico, più alto, più profondo.".
17,00

Bombe su Belgrado vent'anni dopo. All'origine delle «guerre umanitarie»

Libro: Copertina morbida

editore: MARXVENTUNO

anno edizione: 2019

pagine: 236

Nella primavera del '99, i bombardieri della NATO si accanirono per 78 giorni contro la Repubblica Federale di Jugoslavia. Violando la Costituzione, l'Italia vi partecipò con un ruolo di primaria importanza: dalle sue basi decollarono molti dei 1.100 aerei che effettuarono 38 mila sortite, sganciando 23 mila bombe e missili. Per giustificare il ritorno della guerra in Europa fu coniata l'ossimorica formula della "guerra umanitaria", che implicava l'assoluta demonizzazione e de-umanizzazione del nemico. La Menzogna non fu mai così ampiamente praticata come per la "guerra del Kosovo" dai capi della NATO, nonché da quegli intellettuali che abdicarono all'esercizio della critica per suonare le fanfare di guerra. Una guerra che aveva ben altri scopi strategici, in primis l'espansione della NATO a Est: vent'anni dopo aver demolito la Federazione Jugoslava è passata da 16 a 29 paesi, sempre più a ridosso della Russia. Il libro presenta contributi di ricostruzione storica - supportata da una dettagliata cronologia -, di analisi politica e delle ideologie, di studi sul diritto internazionale violato, con un'appendice sulla parabola del movimento contro la guerra.
12,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.