Il tuo browser non supporta JavaScript!

Giurisprudenza e argomenti d'interesse generale

37,00

L'invenzione dei diritto. A proposito del nuovo libro di Paolo Grossi

Fabrizio Marinelli, Vera Fanti, Franco Sabatini, Franco Gaetano Scocca

Libro: Copertina morbida

editore: Pacini Giuridica

anno edizione: 2019

pagine: 88

Il libro di Paolo Grossi, intitolato "L'invenzione del diritto", raccoglie i saggi scritti nei nove anni in cui l'autore (professore emerito di storia del diritto moderno nell'Università di Firenze) è stato prima giudice della Corte costituzionale e quindi, negli ultimi due anni, Presidente. Il presente volume raccoglie gli atti del convegno svoltosi a Pescara il 18 maggio 2018 nell'aula magna del Tribunale, intitolata ad Emilio Alessandrini, in occasione della presentazione, appunto, de L'invenzione del diritto alla presenza dell'autore.
13,00

Riserva di scienza e tutela della salute. L'incidenza delle valutazioni tecnico-scientifiche di ambito sanitario sulle attività legislativa e giurisdizionale

Davide Servetti

Libro: Copertina morbida

editore: Pacini Giuridica

anno edizione: 2019

pagine: 266

Quando il legislatore o il giudice siano chiamati a esercitare le proprie funzioni alla luce di cognizioni e valutazioni tecnico-scientifiche, essi sono tenuti ad attingerle presso fonti qualificate, tanto sotto il profilo della competenza quanto sotto quello della affidabilità, e non possono contare meramente sull'esercizio delle rispettive forme di discrezionalità. Può così intendersi, in prima approssimazione, il nucleo essenziale di un principio di riserva di scienza, fondato su di una pluralità di norme costituzionali, per come esso emerge da una articolata giurisprudenza della Corte costituzionale avente ad oggetto la tutela della salute. Dallo studio di questa giurisprudenza, che disegna nel suo insieme un modello costituzionalmente orientato di rapporti tra scienza, diritto e politica, nonché tra legislazione, amministrazione e giurisdizione in ambiti scientificamente caratterizzati, muove l'indagine presentata in questo volume, la quale si propone di esaminare analiticamente i principi costitutivi di un simile modello e di discutere alcuni dei problemi sottesi alle vicende giunte all'attenzione del giudice costituzionale: dalla complessa condizione (di soggezione, ma anche di dominio) della legge di fronte all'esigenza di produrre norme science-related, fino ai criteri che guidano le diverse giurisdizioni alla soluzione di questioni scientifiche controverse, passando per il ruolo degli organi tecnico-scientifici dell'amministrazione quali soggetti principalmente (pur se non esclusivamente) responsabili dei processi di validazione della conoscenza a fini pubblici. La ricerca, che si avvale anche di uno studio in profondità di due casi di "pseudomedicina" (Di Bella e Stamina) emblematici dei cortocircuiti in cui possono incorrere legislazione e giurisdizione in presenza di forti istanze individuali di accesso a innovazioni scientifiche (o presunte tali), propone di leggere entro coordinate unitarie i predetti problemi e di adottare il principio della riserva di scienza quale risorsa ermeneutica in grado di individuare soluzioni soddisfacenti da un punto di vista sistemico, capaci in ultima analisi di bilanciare la tensione ad una tutela piena ed effettiva dei diritti con quella alla certezza dell'ordinamento giuridico.
28,00

I poteri pubblici nell'età del disincanto. L'unità perduta tra legislazione, regolazione e giurisdizione

Giovanni Legnini, Daniele Piccione

Libro: Copertina morbida

editore: Luiss University Press

anno edizione: 2019

pagine: 174

La perdita di centralità della funzione legislativa, lo sviluppo e i momenti di crisi sperimentati dalle giurisdizioni, l'irruzione dei poteri regolatori delle autorità indipendenti, hanno determinato un senso di dispersione e frammentazione dei poteri pubblici, accentuando la crisi di consenso che circonda le istituzioni repubblicane. Giovanni Legnini e Daniele Piccione, dopo aver tratteggiato l'evoluzione delle tre funzioni, individuano i sentieri da percorrere per evitare i rischi di soccombenza della produzione giuridica al cospetto dell'economia e della finanza globalizzata, effetti amplificati dal dirompente volano delle tecnologie digitali. All'orizzonte si staglia la necessità di un'equilibrata ed effettiva tutela dei diritti fondamentali. La chiave risiede nella leale collaborazione tra i poteri, nell'impiego degli spazi di integrazione tra le reciproche sfere di autonomia, nel ricomporre i fini delle politiche pubbliche nel contesto dell'integrazione europea e nella dimensione globale dell'economia e del diritto. Prefazione di Natalino Irti.
20,00

Scuole di specializzazione per le professioni legali. Quiz per l'esame di ammissione a risposta multipla con soluzioni commentate e simulazioni della prova d'esame. Programma completo d'esame

63 16^EDIZIONE

Libro

editore: Edizioni Giuridiche Simone

anno edizione: 2019

pagine: 576

Le Scuole di specializzazione per le professioni legali (istituite con D.M. 537/1999) provvedono alla formazione comune dei laureati in giurisprudenza, attraverso un approfondimento teorico-pratico, finalizzato alla carriera di magistrato ordinario o all'esercizio delle professioni di avvocato o notaio. I corsi di tali Scuole si caratterizzano per il forte taglio pratico anche per sopperire all'impostazione meramente teorica che caratterizza la formazione universitaria. La prova d'esame consiste nella soluzione, in 90 minuti, di 50 quesiti a risposta multipla in tema di diritto civile, diritto penale, diritto amministrativo, procedura civile e procedura penale. Durante la prova non è ammessa la consultazione di testi e di codici commentati e annotati con la giurisprudenza. I quesiti sono di contenuto identico su tutto il territorio nazionale. Ai fini dell'ammissione si tiene conto oltre che dell'esito della prova, del curriculum universitario e del voto di laurea. Le prime cinque parti del testo sono dedicate ciascuna alle singole materie d'esame: diritto civile, diritto penale, diritto amministrativo, procedura civile e procedura penale. I questionari all'interno di ciascuna parte sono divisi per argomento secondo la sequenza della più diffusa manualistica; il commento che accompagna l'indicazione della risposta esatta consente di studiare, approfondire e ripassare. La sesta e ultima parte, invece, propone questionari di cinquanta quesiti ciascuno, relativi a tutte le materie in modo da permettere, attraverso la simulazione, di verificare il grado di preparazione ed esercitarsi ad affrontare la prova d'esame.
35,00

Strumenti e percorsi di diritto comparato delle religioni

Libro: Copertina morbida

editore: Il Mulino

anno edizione: 2019

pagine: 304

Il manuale intende aiutare il lettore a conoscere, comprendere e comparare i sistemi giuridici di cinque religioni (buddhismo, cristianesimo, ebraismo, induismo, islam). Dopo un'ampia introduzione che spiega l'utilità del diritto comparato delle religioni, i suoi contenuti e la metodologia con cui condurne lo studio, seguita dall'esposizione delle fonti dei cinque diritti religiosi, sono affrontati alcuni argomenti rilevanti, esaminati in chiave comparativa, con particolare attenzione alle tensioni che intercorrono tra diritti delle religioni e diritti secolari (statali e sovranazionali).
26,00

Elogio del testo critico. Per i cento anni de «Les belles lettres»

Jean-Louis Ferrary, John Scheid

Libro: Copertina morbida

editore: BOOK TIME

anno edizione: 2019

pagine: 46

La Scuola della Cattedrale ha avuto come ospiti Jean-Louis Ferrary e John Scheid, due studiosi che sono gli attuali responsabili della "Collection Des Universités de France Série latine", edita dalla casa editrice parigina Les Belles Lettres, o meglio - detto in termini confidenziali - della "Budé latine". Una serie di testi critici, introdotti e con ampie annotazioni che affiancano la gemella collezione greca, diretta da Jacques Jouanna. Due raccolte di opere classiche che ormai contano più di mille tomi, tanto che la "Budé" è diventata la più vasta collana oggi pubblicata al mondo per l'antichità. Supera numericamente e per il continuo aggiornamento critico (molti titoli sono stati rifatti o si sono inserite le ultime acquisizioni della filologia) tutte le altre serie oggi in commercio. Introduzione di Gianantonio Borgonovo e Armando Torno.
7,00

Commentario del codice deontologico forense

Libro: Copertina morbida

editore: Dike Giuridica Editrice

anno edizione: 2019

pagine: 378

L'opera compie una esegesi delle norme, di cui offre una lettura in relazione agli orientamenti consolidatisi, attraverso le pronunce del Consiglio Nazionale Forense e della Suprema Corte di Cassazione, mediante l'individuazione dei problemi e la ricerca delle possibili soluzioni. L'interpretazione delle singole disposizioni, frutto del confronto tra i vari autori, si traduce in una fonte di conoscenza privilegiata, per una comprensione delle norme disciplinari e ha suggerito una esposizione essenziale e semplice, al fine di permettere l'esercizio di una consapevole riflessione sulle varie tematiche. L'opera offre un quadro completo e approfondito della materia e ricostruisce, con particolare attenzione, gli ambiti applicativi nella consapevolezza della difficoltà di conciliare una adeguata trattazione dei fondamenti di essa, alla luce dei più recenti arresti interpretativi, ed è utile per tutti gli avvocati e i giovani che dovranno affrontare l'esame di abilitazione. Presentazione di Luciano Panzani.
39,00

L'esame di avvocato. Manuale completo di preparazione alla prova orale

54 25^EDIZIONE

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni Giuridiche Simone

anno edizione: 2019

pagine: 2112

Questo volume, giunto alla XXV edizione, da anni rappresenta un supporto mirato e completo per la preparazione all'esame orale degli aspiranti avvocati. Per rispondere al meglio alle esigenze di chi prepara questa impegnativa prova, il testo viene, edizione per edizione, oltre che aggiornato e completamente rivisitato anche ricalibrato tenendo conto sia dei quesiti più ricorrenti nelle precedenti sessioni d'esame, sia facendo tesoro dei suggerimenti tratti dal nostro forum «saranno avvocati». L'opera offre una panoramica complessiva di ciascuna delle tredici materie potenzialmente oggetto della prova orale nonché dei suoi principi fondamentali alla luce degli ultimi indirizzi dottrinali e giurisprudenziali, e consente: uno studio e un ripasso più agevole di quello che si svolgerebbe sui testi istituzionali grazie al linguaggio essenziale e incisivo, ai differenti corpi di stampa e al gioco di corsivi e neretti che evidenziano le parole e i concetti chiave; una lettura a più velocità, in quanto il taglio della trattazione tiene conto delle potenziali conoscenze acquisite nella pregressa preparazione universitaria senza, dunque, soffermarsi inutilmente su nozioni che già fanno parte del bagaglio culturale del neoavvocato; il riordino finale di idee e concetti grazie al sapiente uso di schemi riepilogativi che fanno il «punto» degli istituti fondamentali; l'approfondimento di argomenti funzionali alla prova orale, anche tenendo conto di istituti che nei testi universitari sono marginalmente affrontati (condominio, multiproprietà, abusi edilizi etc.) e che, invece, sono frequentemente oggetto di prove d'esame per avvocato; una trattazione più accurata di argomenti che, avendo di recente subito modifiche normative, possono richiamare maggiormente l'attenzione degli esaminatori. Questa raccolta, per come è concepita, può costituire - ed è questo il nostro augurio - il volume di partenza della nascente biblioteca del professionista in quanto mette a disposizione del neoavvocato una trattazione aggiornata ed essenziale dei principali rami del diritto cui egli potrà far riferimento negli anni della professione per «rinfrescare» nozioni istituzionali delle «discipline» a vocazione forense.
82,00

Diritto ecclesiastico. Manuale di base per la preparazione alla prova orale del nuovo esame di avvocato

54A/9 10^EDIZIONE

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni Giuridiche Simone

anno edizione: 2019

pagine: 176

Un supporto didattico di nuova concezione per la preparazione alla prova orale, organizzato per fornire al candidato, che già possiede nozioni di base della materia, ulteriori e più aggiornate conoscenze al fine di dare risposte più efficaci in sede d'esame. I Quaderni del Praticante Avvocato, facendo tesoro della pluriennale esperienza della Edizioni Simone, presentano sinteticamente l'intera disciplina e consentono soprattutto a quanti sono in ritardo con la preparazione, una lettura e un apprendimento rapido, privilegiando argomenti e istituti che più probabilmente possono costituire oggetto di domanda. A tal fine, in Appendice è proposto un elenco degli argomenti più frequentemente richiesti in sede di esame.
15,00

La responsabilità dell'odontoiatra

Giuseppe Lorenzo Vaccaro

Libro

editore: Maggioli Editore

anno edizione: 2019

pagine: 132

L'indagine si caratterizza per l'approccio pratico e operativo: alla descrizione teorica degli istituti giuridici che vengono in rilevo, si accompagna, invero, lo studio delle pronunce più rilevanti assunte dalla giurisprudenza di legittimità e di merito in materia. Il volume si concentra anche sull'analisi delle riforme, con particolare riguardo alla nuova legge in materia di consenso informato e alla recente disciplina, introdotta dalla legge n. 24/2017 (c.d. Legge Gelli Bianco), che ha inciso sul regime della responsabilità civile e penale del medico e dell'odontoiatra, modificandolo rispetto a quello delineato, pochi anni prima, dal c.d. legge Balduzzi.
20,00

Compendio di diritto ecclesiastico

Alessandro Perego, Andrea Bettetini

Libro

editore: Maggioli Editore

anno edizione: 2019

pagine: 226

Il volume offre un supporto allo studio del diritto ecclesiastico finalizzato al superamento della prova orale di abilitazione all'esercizio della professione forense. La materia è affrontata in modo esaustivo, considerandone tutti gli argomenti di maggiore rilevanza: le fonti della disciplina, le norme e i principi costituzionali, gli enti religiosi, il finanziamento delle confessioni religiose, i beni religiosi, l'edilizia di culto, i ministri di culto e il loro sostentamento, la Santa Sede e lo Stato Città del Vaticano, l'istruzione religiosa e le scuole confessionali, il matrimonio, l'assistenza religiosa. Gli autori rispondono efficacemente alle esigenze di chiarezza, sinteticità ed efficacia certamente avvertite dai destinatati di questo volume, con un'esposizione organica e attenta agli aggiornamenti normativi, all'evoluzione giurisprudenziale, alle posizioni dottrinali e alla prassi amministrativa.
21,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.