Il tuo browser non supporta JavaScript!

Giurisprudenza e argomenti d'interesse generale

La creazione giuridica del Regno d'Italia

Mario Riberi

Libro: Copertina morbida

editore: GIAPPICHELLI

anno edizione: 2021

pagine: 288

36,00
20,00

Gian Vincenzo Gravina tra estetica, etica e diritto. Dialoghi, discorsi, trattati

Gaetano Antonio Gualtieri

Libro: Copertina morbida

editore: Marsilio

anno edizione: 2021

pagine: 304

Il libro ripercorre alcune fra le tappe fondamentali del pensiero di Gian Vincenzo Gravina, inquadrandole all'interno dei generi letterari maggiormente praticati dall'autore calabrese e facendo emergere la sua capacità di padroneggiare vari aspetti della cultura del suo tempo. Il panorama intellettuale, politico e sociale del periodo compreso fra la fine del Seicento e i primi anni del Settecento, con la sua complessità, traspare dai dialoghi e dai trattati del pensatore, per il quale si fa strada l'esigenza di tornare a quei valori della tradizione classica che coincidono con il bisogno di recuperare le virtù tipiche della letteratura antica per promuovere un rinnovamento culturale, politico e civile della società.
26,00

Esame avvocato. Orale rafforzato 2021. Quesiti: ricerche e schemi ragionati. Come prepararsi ad affrontare l'esame di 1 ora

Fabrizio Colli, Fabrizio Ferri, Stefano Gennari

Libro: Copertina morbida

editore: La Tribuna

anno edizione: 2021

pagine: 180

L'esame scritto per avvocato della sessione 2020 è stato riformato con l'introduzione di una "prima prova orale" abilitante alla "seconda prova orale". In sostanza, l'esame scritto è sostituito con una prova orale la quale prevede che la preparazione del candidato venga valutata in relazione alla sua capacità di comprendere e risolvere in 30 minuti un caso pratico in una materia scelta dal candidato tra diritto civile, diritto penale e diritto amministrativo, con l'ausilio dei codici e della giurisprudenza, per discuterne la soluzione successivamente con la Commissione. Si tratta certamente di una modalità di esame particolare che, tuttavia, potrà essere affrontata con tranquillità, se la preparazione sarà adeguata alle novità. In questa prospettiva nasce questo instant book; per aiutare i candidati all'esame 2020 ad adeguare la loro preparazione. In oltre vent'anni di preparazione dei candidati all'esame di avvocato, gli Autori hanno sempre insegnato come individuare rapidamente il quesito giuridico da affrontare per risolvere il caso pratico proposto e come esporre chiaramente il ragionamento che conduce alla soluzione. Forti di tale esperienza, proponiamo questo libro in cui sono compresi numerosi casi pratici (oltre 50) suddivisi per materia (diritto civile, diritto penale e diritto amministrativo), ciascuno corredato da uno schema delle attività da svolgere per guidare la ricerca sui codici e per l'impostazione del ragionamento espositivo della soluzione. Un valido supporto, quindi, per completare la preparazione e affrontare l'esame orale rafforzato senza paura.
15,00

Lo Stato in Dante. Una teologia politica per l'impero

Hans Kelsen

Libro: Copertina morbida

editore: MIMESIS

anno edizione: 2021

pagine: 220

Argomenti letterari volutamente variopinti, e allo stesso tempo intramati da un sottile fil rouge, da un ordito quasi magico di rimandi che realizza una speciale, forse alchemica, riconnessione tra il giuridico, il politico e l'economico. Una selezione accurata e ragionata dei capolavori della letteratura, per articolare e analizzare gli aspetti prismatici e abissali della legge, per riportare al centro l'azzurro, colore dell'anima, complesso e plurale, e per suggellare l'aspetto angelico della parola, nella compiuta consapevolezza che essa non è tanto qualcosa che inventiamo o impariamo a scuola, quanto piuttosto una potenza che esercita su di noi un invisibile potere. Presentazione di Monateri Pier Giuseppe. Postfazione di Frosini Tommaso Edoardo.
18,00

Orale rafforzato. Come affrontare il nuovo esame avvocato 2021. Con casi pratici e una videolezione guida

Marco Zincani

Libro

editore: Maggioli Editore

anno edizione: 2021

pagine: 280

«La preparazione alla prima prova orale richiede la soluzione di quesito pratico, sostituendo le precedenti verifiche relative alla redazione di un parere o di un atto. Il riferimento espresso dal nuovo Decreto alla soluzione di un caso "che postuli conoscenze di diritto sostanziale e di diritto processuale" si traduce, di conseguenza, nella conoscenza dei medesimi istituti dei quali il candidato avrebbe dovuto disporre nel sostenere le prove scritte. In punto di procedura occorre padroneggiare le diverse tipologie di atto ordinariamente assegnate alle prove scritte e i profili ad esse strettamente connessi (competenza, procedibilità, formule assolutorie, etc.). L'attenzione al caso, tuttavia, risulta essere la vera protagonista del nuovo esame. In soli trenta minuti, infatti, il candidato dovrà esaminare una traccia, consultare i codici e stendere una bozza analitica di aiuto alla memoria. In pratica una gara di velocità! Ciò accadrà, inevitabilmente e con frequenza, anche in relazione a casi pratici privi di una specifica indicazione giurisprudenziale dirimente, nei quali non sarà possibile spendere una preconoscenza astratta della materia. Questo volume intende fornire due insostituibili strumenti: la conoscenza essenziale degli elementi procedurali relativi agli atti ricorrenti nella vita professionale e l'esercizio guidato su casi concreti delle due materie. Affinché l'esercizio risulti proficuo vi suggerisco di studiare gli inquadramenti che precedono ogni quesito, di esaminare il caso proposto codice alla mano, per velocizzare le tempistiche della fase di analisi, e di stendere la vostra bozza. Una volta terminata questa fase, rispettando i trenta minuti imposti dalla normativa d'esame, chiudete i codici e provate ad esporre in altri trenta minuti la vostra soluzione. Entro sette giorni dalla vostra verifica, provate a ripercorrere l'inquadramento processuale e a dare soluzione allo stesso caso, consolidando la vostra preparazione e allenando la memoria a lungo termine. Il volume può essere abbinato ai Manuali brevi con pareri di Diritto civile e di Diritto penale, editi Maggioli, nei quali troverete la spiegazione di tutti gli istituti fondamentali delle due materie ed ulteriori casi pratici.»
21,00

L'esame di avvocato. Ordinamento e deontologia Forense. Manuale di sintesi per la prova orale rafforzata

54A/10 13^EDIZIONE

Libro

editore: Edizioni Giuridiche Simone

anno edizione: 2021

pagine: 208

L'esame di Avvocato ha sempre costituito per le Edizioni Simone un tassello importante della sua produzione editoriale; testi mirati alla preparazione dei praticanti per affrontare al meglio le prove d'esame. Su questa scia si pone la collana I Quaderni del praticante Avvocato che quest'anno è stata finalizzata alla preparazione del cd. orale rafforzato, a causa dell'emergenza da COVID-19, che ha sostituito le tradizionali prove scritte e orali dell'abilitazione forense. In particolare sono previste due prove orali: la prima prova orale riguarda la discussione di una questione teorico-pratica su una delle materie sostanziali a scelta del candidato tra diritto civile, penale e amministrativo. La questione da esaminare è sorteggiata tra tre ipotesi possibili. Durante l'esame del caso è possibile utilizzare codici commentati; la seconda prova orale riguarda la discussione di diverse materie: una tra diritto civile e penale (la materia scartata nella prima prova); una procedura a scelta (civile o penale); tre questioni tra diritto costituzionale, amministrativo, tributario, commerciale, lavoro, Unione europea, ecclesiastico, diritto internazionale privato. Viene, inoltre, accertata la conoscenza dell'ordinamento forense. Questo manuale di sintesi, quindi, è indirizzato proprio a coloro che devono prepararsi alle prove orali, per agevolarne e migliorarne la preparazione e consente, soprattutto a quanti sono in ritardo con lo studio, una lettura e un apprendimento rapido, privilegiando argomenti e istituti che più probabilmente possono costituire oggetto di domanda d'esame. L'esposizione della materia si può avvalere, inoltre, di rubriche quali «Differenze», «Approfondimenti» e «Giurisprudenza». Completa il testo un glossario che individua i potenziali argomenti oggetto di domande d'esame.
15,00

L'esame di avvocato. Diritto ecclesiastico. Manuale di sintesi per la prova orale rafforzata

54A/9 12^EDIZIONE

Libro

editore: Edizioni Giuridiche Simone

anno edizione: 2021

pagine: 176

L'esame di Avvocato ha sempre costituito per le Edizioni Simone un tassello importante della sua produzione editoriale; testi mirati alla preparazione dei praticanti per affrontare al meglio le prove d'esame. Su questa scia si pone la collana I Quaderni del praticante Avvocato che quest'anno è stata finalizzata alla preparazione del cd. orale rafforzato, a causa dell'emergenza da COVID-19, che ha sostituito le tradizionali prove scritte e orali dell'abilitazione forense. In particolare sono previste due prove orali: la prima prova orale riguarda la discussione di una questione teorico-pratica su una delle materie sostanziali a scelta del candidato tra diritto civile, penale e amministrativo. La questione da esaminare è sorteggiata tra tre ipotesi possibili. Durante l'esame del caso è possibile utilizzare codici commentati; la seconda prova orale riguarda la discussione di diverse materie: una tra diritto civile e penale (la materia scartata nella prima prova); una procedura a scelta (civile o penale); tre questioni tra diritto costituzionale, amministrativo, tributario, commerciale, lavoro, Unione europea, ecclesiastico, diritto internazionale privato. Viene, inoltre, accertata la conoscenza dell'ordinamento forense. Questo manuale di sintesi, quindi, è indirizzato proprio a coloro che devono prepararsi alle prove orali, per agevolarne e migliorarne la preparazione e consente, soprattutto a quanti sono in ritardo con lo studio, una lettura e un apprendimento rapido, privilegiando argomenti e istituti che più probabilmente possono costituire oggetto di domanda d'esame. L'esposizione della materia si può avvalere, inoltre, di rubriche quali «Differenze», «Approfondimenti» e «Giurisprudenza». Completa il testo un glossario che individua i potenziali argomenti oggetto di domande d'esame.
15,00

L'argomentazione giuridica dopo Perelman. Teorie, tecniche e casi pratici

Serena Tomasi

Libro: Copertina morbida

editore: Carocci

anno edizione: 2021

pagine: 208

L'argomentazione riguarda ogni aspetto del vivere personale e civile: tutti vi fanno ricorso, dai politici ai giornalisti, dagli insegnanti agli studenti, dai medici ai pazienti, dai genitori ai figli, dai giudici agli avvocati. Il libro, occupandosi del tema nel contesto del diritto, rappresenta il punto di incontro di due discipline, la teoria dell'argomentazione e la teoria del diritto. Si ricostruiscono gli schemi di analisi e valutazione sviluppati dalle principali teorie seguite agli studi sulla "nuova retorica" di Chaïm Perelman, evidenziandone la struttura teoretica e l'applicabilità ai casi giudiziali. Attraverso l'esame delle sentenze, l'autrice mette in luce i concetti fondamentali dell'argomentazione giuridica, motivando la necessità di ripensare l'argumentum come elemento costitutivo della retorica: un'idea che aveva trovato già in Aristotele una compiuta elaborazione e che, allora come oggi, è capace di tenere assieme lo studio del ragionamento con le altre componenti del fenomeno comunicativo.
23,00

Dalla verità perversa alla menzogna virtuosa. La lotta del diritto moderno verso la democrazia giuridica. Una riflessione di teoria della storia

Francesco Di Donato

Libro: Copertina morbida

editore: Eurilink

anno edizione: 2021

pagine: 346

Nella vicenda storica degli ordinamenti occidentali vi è un sotteso, un non-detto che alimenta tutto il lungo percorso dell'esperienza giuridica: nel diritto è insita la verità. Dai primordiali documenti normativi conosciuti - i comandamenti mosaici, il codice di Hammurabi, le leggi delle dodici tavole - fino al diritto medievale e, parzialmente, a quello della prima Età moderna, si evince l'idea di fondo che il diritto traduca nelle relazioni umane una dimensione superiore dell'ethos destinata a disciplinare i comportamenti degli esseri umani vincolandoli a precetti la cui legittimazione, direttamente o indirettamente, si fonda su postulati ultramondani o quantomeno su una ragione obiettiva che è definita come incontrovertibile Veritas. Questo saggio descrive il faticoso e tormentato percorso - una vera e propria «lotta» secondo la celebre espressione di Rudolf Jhering - che il Diritto occidentale ha compiuto per emanciparsi dall'idea di Verità, senza per questo rinunciare alla certezza e alla stabilità, anzi realizzando effettivamente questi fondamentali valori giuridici che nel diritto medievale erano solo astratte formule chimeriche. Prefazione Ortensio Zecchino.
24,00

Fare norme con principi. Principi generali e prevedibilità nel diritto internazionale penale

Aurora Rasi

Libro: Copertina morbida

editore: Il Mulino

anno edizione: 2021

pagine: 248

Da tempo il diritto internazionale conosce la categoria dei principi generali comuni agli ordinamenti degli Stati: una categoria di grande fascino teorico, che è tornata, oggi, al centro del dibattito scientifico. Detti principi generali sono sempre più largamente richiamati ed applicati nella giurisprudenza internazionale. Inoltre, nel 2018, essi sono stati inseriti tra i temi di lavoro della Commissione del diritto internazionale. Il volume esamina la loro applicazione attraverso il prisma del diritto internazionale penale. Lo sviluppo di tale settore è infatti influenzato in maniera decisiva dall'applicazione dei principi generali di origine nazionale. D'altro canto, l'ambito penale è anche quello in cui la loro applicazione pone maggiori problemi a causa dell'incidenza che in esso ha il principio di legalità, il quale tutela, sopra ogni altra cosa, l'esigenza di prevedibilità del diritto applicabile e delle conseguenze della condotta individuale. Questo volume esplora quindi i rapporti fra l'applicazione dei principi generali comuni agli ordinamenti degli Stati, da un lato, e l'esigenza della prevedibilità, dall'altro, al fine di identificare le condizioni per l'applicabilità dei principi generali domestici nel diritto internazionale penale. Dal lavoro, inoltre, emerge la possibilità di frammentare le regole che governano la portata generale del diritto internazionale non scritto. Sembra invero emergere che tali regole, proprio come il diritto internazionale non scritto che esse governano, possono vedere ridotta la loro portata allorché ciò sia necessario per tutelare esigenze che sono contemperabili, evidentemente, con la portata universale dei principi generali di diritto.
22,00

Lineamenti dei diritti costituzionali

Francesco Rigano, Matteo Terzi

Libro

editore: FRANCO ANGELI

anno edizione: 2021

I "Lineamenti" nascono in Università e si rivolgono alle studentesse e agli studenti. Loro scopo è d'illustrare la materia dei diritti costituzionali alle giuriste e ai giuristi del domani. Sono suddivisi in due parti: nella prima parte sono delineati i concetti di base, offrendo quelle coordinate teoriche indispensabili per orientarsi nello studio dei diritti fondamentali; nella seconda sono trattati i principi "portanti" della Costituzione repubblicana e le situazioni giuridiche soggettive dalla stessa riconosciute e garantite. L'origine e la destinazione didattiche spiegano lo stile e il metodo seguiti. Lo stile dell'esposizione è discorsivo, a tratti quasi dialogato, con l'intenzione d'essere semplice e sintetico al contempo. Il metodo proposto è di muovere dal testo della regola costituzionale per scoprire i beni e le situazioni soggettive protetti. Negli ordinamenti giuridici edificati su fonti scritte, l'aderenza al testo è il punto di partenza irrinunziabile per individuare la regola: il testo scritto deve rimanere sempre al centro della riflessione dell'interprete e a questo metodo deve addestrarsi il (futuro) giurista. Come dimostrano i più convincenti orientamenti della Corte costituzionale proprio in tema di bilanciamento dei diritti, l'interprete deve trarre dal testo (soltanto) quei significati che il testo stesso giustifica. Con un auspicio: che i "Lineamenti" siano un viaggio, tra i diritti e i doveri, capace di tenere viva la passione verso un ambito essenziale nella vita della persona.
30,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.