Il tuo browser non supporta JavaScript!

Giardinaggio

Camelie e gardenie, begonie e azalee

Carlo Cavalli

Libro: Copertina morbida

editore: MARIOTTI

anno edizione: 2021

pagine: 160

Questo manuale illustrato a colori presenta e approfondisce i metodi di coltivazione di camelie e gardenie, begonie e azalee. È diviso in due parti, nella prima delle quali vengono descritti i principi comuni ai quattro fiori suddetti, ponendo particolare attenzione alla scelta del terriccio, alla fertilità del substrato e ai metodi di concimazione. Nella seconda parte si tratta delle caratteristiche botaniche specifiche di ognuna delle quattro piante e delle relative differenti tecniche di coltivazione.
5,90

Balconi e terrazzi fioriti

Carlo Cavalli

Libro: Copertina morbida

editore: MARIOTTI

anno edizione: 2021

pagine: 160

Possedere un terrazzo, un balcone, o semplicemente un davanzale, può alimentare e soddisfare la passione per il giardinaggio. Infatti vi si possono coltivare, in vasi più o meno grandi, fiori multicolori e profumati, frutti gustosi e ortaggi rigogliosi. Questo manuale pratico a colori, dedicato ai dilettanti, ma utile anche agli esperti, insegna le più moderne tecniche che spaziano dai vari tipi di semina all'irrigazione, alla potatura, alla protezione dagli agenti atmosferici e da quelli patogeni.
5,90

Peonie

Lucia Romani Adami

Libro

editore: Edagricole-New Business Media

anno edizione: 2021

22,00

Gerani. Tecniche e segreti per fiori meravigliosi

Libro: Copertina morbida

editore: Il Castello

anno edizione: 2021

pagine: 144

La storia, i luoghi in cui crescono spontaneamente, perché hanno questo nome, quante e quali sono le varietà. Inoltre tutti i consigli e i trucchi per averli sempre rigogliosi, dalla scelta del vaso a come conservali in inverno o coltivarli in piena terra.
14,00

Orto e calendario lunare

AAVV

Libro: Copertina morbida

editore: 2M

anno edizione: 2021

pagine: 125

Una guida pratica per imparare a coltivare in proprio gli ortaggi da consumare in famiglia.
5,90

I dubbi del giardiniere. Storie di slow gardening

Paolo Pejrone

Libro: Copertina morbida

editore: Einaudi

anno edizione: 2021

pagine: 192

Questo libro è un «concentrato» di dubbi, un generatore di interrogativi. Non risolutivo ma, forse, utile. Accorgersi di ciò che accade nei nostri giardini è il primo passo per cambiarlo. È un viaggio che testimonia le tante conseguenze del famigerato surriscaldamento globale in giardino, evitando giudizi assoluti e formule stereotipate. Il giardino di domani, forse, sarà in grado di lavorare sul superfluo e sul pretestuoso, concentrandosi sull'espressione sincera dei luoghi. Il che già vale come una promessa di sostenibilità. Occorrerà rinunciare a qualcosa, riabituarci a ritmi meno nevrotici, fare i conti con poca acqua, pochissima manutenzione e tanta lentezza. Vuol dire rispettare i tempi e le condizioni che la natura impone. Lo slow gardening non è un fatto di quantità, ma di qualità. Piantare per contrastare il cambiamento climatico significa innanzitutto piantare assecondando il cambiamento climatico: trovare specie e tecniche che garantiscano la sopravvivenza pur in un contesto alterato e artificioso.
17,00

Le vie dell'orto

Pia Pera

Libro: Copertina morbida

editore: PONTE ALLE GRAZIE

anno edizione: 2021

pagine: 128

«Deve esserci un segreto, una magia nell'orto». La magia consiste nel realizzare qualcosa di bello e giusto sapendosi al tempo stesso limitare, lasciando aperto il dialogo fra uomo e natura. L'orto è come un 'disegno' non solo per la porzione di spazio che occupa, ma in rapporto a ciò che vi sta intorno. Seguendo i profili delle piante s'impara a smussare i confini del proprio 'ego'. I solchi della terra si fanno allora crocevia d'incontri e volti visti, da cui trarre insegnamento. Fra queste pagine Pia Pera restituisce al lettore ciò che ha imparato dai suoi 'Maestri d'Orto': Massimo coi suoi preziosi pomodori, la Signora Rosina, un'ortolana di grande intuito e gentilezza, Franco 'il bricoleur' che ha trasformato il giardino in un laboratorio a cielo aperto. Sono ritratti ottenuti osservando le persone non percome appaiono, ma per quello che fanno. Ecco che il racconto diventa materiale, raccolta di consigli ed elenco di varietà, tipologie di ortaggi e terreni. L'autrice fornisce al lettore tutti i dettagli utili per costruire il proprio 'orto/giardino', che sia in campagna o sul balcone di città. Sono sufficienti pochi centimetri per scoprire ciò che si cela dietro ogni gesto di ispezione, scavo e cura del terreno. Attraverso il lavoro si può arrivare alla radice del sapere stare al mondo, in ascolto dell'altro: l'orto come luogo di terapia, dove mettere al vaglio la propria aderenza al 'Principio di Realtà'. Il progetto di Cascina Bollate, le esperienze di condivisione e insegnamento di Luisa Gastaldo e della maestra Nadia sono, per Pia Pera, tutte realizzazioni di uno spazio capace di affermare «il più conculcato dei nostri diritti: quello alla semplicità».
15,00

Giardini di foglie

Libro

editore: Libreria della Natura

anno edizione: 2021

Un libro per scoprire uno degli elementi più importanti del giardino, la foglia, grazie ai contributi dei più noti paesaggisti e vivaisti del momento: Paolo Pejrone, Marco Bay, Antonio Perazzi, Mario Mariani sono alcuni degli autori che hanno contribuito a questo libro, a cura di Laura Pirovano. Paesaggista conosciuta e apprezzata, scrive per diverse testate del settore, tra cui Gardenia, Acer e Giardino Antico, è autrice di diversi libri di successo e curatrice del blog giardininviaggio.
30,00

Il giardino del Mediterraneo. Storie e paesaggi da Omero all'Antropocene

Giuseppe Barbera

Libro: Copertina morbida

editore: Il Saggiatore

anno edizione: 2021

pagine: 288

La bellezza del paesaggio mediterraneo può rimandarci all'immagine del paradiso terrestre: i generosi boschi di olivi che con le loro esistenze millenarie ingannano il passare del tempo; i giardini verdeggianti di capperi e zibibbo, ostinatamente coltivati sulla terra «africana» di Pantelleria; le arance, i limoni, i mandarini che esplodono scintillanti di giallo e arancione tra il castello di Maredolce e le coste di Grecia, Tunisia, Spagna; i resti preistorici di leccio e sughera, olivastri e filliree, sepolti e riscoperti all'interno di grotte ombrose. A differenza dell'Eden biblico, però, questa realtà possiamo visitarla ogni volta che lo desideriamo; e in ogni pianta riconoscere un istante della nostra storia. Giuseppe Barbera ci guida in un viaggio inebriante nella diversità di profumi, colori, suoni e sensazioni che compongono questi territori: tra vita e cultura, botanica e mitologia, mondo esteriore e mondo interiore, Barbera ripercorre i molteplici incontri di uomo e natura sulle sponde del Mediterraneo attraverso le tracce che hanno lasciato in Sicilia, luogo simbolo per leggere l'evoluzione del paesaggio nell'Antropocene. Dai misteriosi legami che uniscono i fichidindia della campagna etnea e i nopalitos del Messico azteco alle colline sopra Pergusa, coperte di «bellissimo frumento, dono prezioso di Cerere», come le descrisse Goethe nel suo Grand Tour; dalla devastazione degli agrumeti della Conca D'Oro durante il «sacco di Palermo» al recupero della Kolymbethra, per decenni lasciata al degrado e all'oblio nell'antichissimo bosco di mandorli e olivi della Valle dei Templi; fino alle «cattedrali nel deserto» che hanno stravolto il territorio di Gela in favore di un'industrializzazione effimera quanto il miraggio della presenza di giacimenti petroliferi. "Il giardino del Mediterraneo" è il racconto di questa irripetibile anomalia geografico-umana durante le epoche passate e, allo stesso tempo, una riflessione sul modo in cui possiamo preservarla dalle nostre autodistruttive manipolazioni presenti e future. Un punto di vista inedito su ciò che ci circonda, per capire che un paesaggio non è solo alberi e frutti e terra: è la meraviglia invisibile; è lo sguardo di chi lo abita.
22,00

Cactus e succulente. Scelta, coltivazione, disposizione e cura di oltre 200 piante tutte spettacolari

Zia Allaway, Fran Bailey

Libro: Copertina rigida

editore: Demetra

anno edizione: 2021

pagine: 224

Porta in casa tutta la bellezza dei cactus e delle succulente. I segreti degli esperti per composizioni e allestimenti spettacolari tutto l'anno. Istruzioni step-by-step per 12 progetti creativi che valorizzino al meglio le tue piante e la tua casa. Schede botaniche di oltre 200 tra cactus e succulente, indicazioni colturali e una guida illustrata alla risoluzione dei problemi e delle malattie tipiche. Cura e aumenta la tua collezione imparando a propagare con successo le tue piante preferite. Un volume a cura della prestigiosa Royal Horticultural Society.
19,90

Diario di un'aspirante pollice verde. Crea, coltiva e cura la tua giungla felice

Alice Delgrosso

Libro: Copertina rigida

editore: Eifis

anno edizione: 2021

pagine: 304

Un manuale e un diario, perché per imparare a coltivare con successo le piante da interno la conoscenza delle nozioni è fondamentale ma non sufficiente. Un allenamento alla sensibilità, alla lentezza, all'osservazione dei piccoli segnali con cui le piante comunicano. Un manuale di giardinaggio che diventa diario: perché la storia di un Aspirante Pollice Verde può essere raccontata come un viaggio in cui le annotazioni quotidiane, i piccoli successi e le sfide rendono unica ed emozionante la coltivazione delle piante e al contempo di se stessi.
22,50

Il giardinaggio insegnato ai bambini

Lucy R. Latter

Libro: Copertina morbida

editore: PENDRAGON

anno edizione: 2021

pagine: 127

Tutte le cose viventi sono collegate tra di loro, e così i fenomeni naturali. Partendo da questa convinzione, già ai primi del Novecento Lucy Latter sostiene che stare a contatto con le piante, la terra e gli animali che la abitano è un'esperienza insostituibile per l'educazione dei bambini, non solo fisica ma anche intellettuale ed emotiva. E che il metodo più efficace per imparare dalla natura, osservando e interiorizzando i suoi cicli vitali, è praticare il giardinaggio fin da piccoli, meglio ancora se a scuola, guidati dai propri maestri. In queste pagine che hanno precorso i tempi, coinvolgenti, dirette e ricche di tante indicazioni pratiche, prende forma il "metodo Latter", in cui il giardinaggio diventa una vera e propria disciplina totale in cui convergono tutte le altre materie scolastiche, e gli alunni che vi si dedicano crescono con gioia e consapevolezza. Età di lettura: da 8 anni.
15,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento