Il tuo browser non supporta JavaScript!

Giardinaggio

Emily Dickinson e i suoi giardini. Le piante e i luoghi che hanno ispirato l'iconica poetessa

Marta McDowell

Libro: Copertina rigida

editore: L'IPPOCAMPO

anno edizione: 2021

pagine: 268

Emily Dickinson era un'attenta osservatrice del mondo naturale. Meno noto è il fatto che era anche un'appassionata giardiniera, che inviava mazzi di fiori freschi agli amici e nelle sue lettere fiori pressati. Nella casa famigliare di Amherst, Massachussetts, curava un piccolo giardino d'inverno insieme al grande giardino intorno alla dimora. In "Emily Dickinson e i suoi giardini", Marta McDowell scandaglia la profonda passione che la poetessa nutrì per le piante e il modo in cui ispirarono e caratterizzarono le sue opere. Seguendo lo scorrere di un anno nel giardino, il libro rivela particolari poco conosciuti della sua vita e ci aiuta a capire meglio la sua anima. Giardiniera emerita presso l'Emily Dickinson Museum, in questo volume Marta McDowell alterna i testi con poesie e brani tratti dalle lettere di Emily Dickinson, affiancando vecchie e nuove fotografie a illustrazioni botaniche per inquadrare da una prospettiva inedita una delle figure letterarie americane più celebri ed enigmatiche.
19,90

The garden book

Libro: Copertina rigida

editore: Phaidon

anno edizione: 2021

pagine: 519

Questa versione rivista e aggiornata del grande classico di Phaidon, The Garden Book, è un incredibile viaggio tra stili e continenti che racconta i migliori giardinieri della storia. Le splendide illustrazioni esplorano dai primi giardini religiosi al nuovo giardino paradisiaco di Dan Pearson a Tokachi, in Giappone. Ogni scheda illustra un lavoro significativo di un progettista e descrive il giardino, svelandone lo spirito e la filosofia. Organizzato in ordine alfabetico per progettista, The Garden Book è la guida essenziale per ispirare i giardinieri di oggi a creare i propri paesaggi, qualunque sia il loro contesto di partenza. Un regalo raffinato e un punto di riferimento prezioso sia per i giardinieri sia per gli appassionati di giardinaggio.
49,95

L'orto di un perdigiorno. Confessioni di un apprendista ortolano

Pia Pera

Libro: Copertina morbida

editore: Ponte alle Grazie

anno edizione: 2021

pagine: 256

Quando ci siano fuori ad attenderci un orto o un giardino, non si vorrebbe far altro. È la pace. Un senso di pienezza. Quella beatitudine che fa assaporare il vento, le nuvole nel cielo azzurro, il pendio di una collina, uno scroscio di pioggia. Quasi si ha pudore di riconoscersi appagati per così poco. Più facile sfoggiare tutto quello che ci hanno condizionato a desiderare ma non è mai servito a renderci felici. Cedendo a un desiderio che aveva da sempre, quello di vivere in campagna, Pia Pera si trasferisce in un podere. Dove si scopre analfabeta. Nel senso: non sa fare assolutamente niente. Ma non si scoraggia, anzi: intuisce che inizia lì l'avventura che la porterà a una terra sconosciuta, o meglio, alla terra. Occupandosi di alberi da frutta e ortaggi, impara a conoscere il mondo naturale, intreccia nuove amicizie, trova maestri che le trasmettono la loro esperienza. Soprattutto scopre una felicità che non aveva mai assaporato, prova il desiderio di raccontarla. Chissà se, avvertiti di questa felicità, ci accorgeremo di avere bisogno di infinitamente meno per sentirci appagati. Di essere più liberi di quanto crediamo, che invertire il senso di marcia, smettere di distruggere il nostro pianeta, sarebbe, dopotutto, possibile. Che coltivare il cibo che mangiamo, renderci il più possibile autonomi dal mercato, non sprecare, inquinare un po' meno è un modo degno di vivere e lasciar vivere. Cronaca di un apprendistato orticolo, "L'orto di un perdigiorno" si conclude con la dispensa piena ma soprattutto con un invito alla riconciliazione con la natura.
29,50

L'anno del giardiniere

Karel Capek

Libro: Copertina morbida

editore: Sellerio Editore Palermo

anno edizione: 2021

pagine: 176

Karel Capek è uno dei più noti scrittori cechi, ma non tutti sanno della sua passione per le piante. Nel 1929 scrisse queste "istruzioni per l'uso" per i 12 mesi dell'anno, brillanti, ironiche, anticonformiste. Capek è guidato da una sapienza antica e istintiva per il mondo della natura, sa come alternare fiori e arboscelli, quando e quanto innaffiare, si destreggia tra bulbi e talee, se la prende con le erbacce invadenti e sfacciate, si stupisce, anno dopo anno, della bellezza dell'autunno. Sa descrivere bene la delizia dell'acqua fredda che scivola sul terreno arido, il profumo della terra umida e ristorata come un viandante dopo un bicchier d'acqua, l'emozione della crescita. Più che il giardino è il giardiniere il protagonista del libro, con le sue ossessioni e il lavoro che non conosce soste; anche quando la neve ha coperto tutto il terreno il giardiniere ha sempre qualcosa da fare, mettere in salvo qualche vaso o solo immaginare i colori delle nuove fioriture ai primi segnali di primavera.
14,00

The melon. 125 ritratti

Amy Goldman

Libro: Copertina rigida

editore: Quinto Quarto

anno edizione: 2021

pagine: 272

Nonostante abbia il formato e la bellezza fotografica dei cosiddetti "coffe-table book", questa etichetta sarebbe estremamente limitante perché "The Melon" è anche una vera e propria enciclopedia, ricca di informazioni e approfondimenti. Nascosti tra gli splendidi e seducenti ritratti di ciascun melone realizzati dal fotografo Victor Schrager ci sono descrizioni e storie di varietà accuratamente studiate, consigli sulla coltivazione, istruzioni per il salvataggio dei semi e l'impollinazione manuale e un elenco completo di fonti di semi. E c'è anche una spiegazione approfondita su come capire quando i meloni sono maturi, il che ci ricorda che ciò che scegli è ciò che ottieni: i meloni non maturano e diventano più dolci una volta raccolti. I capitoli coprono la storia naturale, le qualità e i dettagli botanici di ogni melone e anguria che sono oggi tra le colture orticole più importanti del mondo. Le 125 varietà illustrate e descritte nel volume, che attraggono l'occhio e stuzzicano il palato, comprendono 85 meloni e 40 angurie provenienti da tutto il mondo. Le loro storie sono diverse quanto i meloni stessi: sapevate che esiste un Khandalak dell'Asia centrale a strisce rosse, verdi e crema? O un Pocket Melon così chiamato per le sue dimensioni ridotte? O ancora che in Georgia viene coltivata una varietà di anguria chiamata il serpente a sonagli? Chissà come mai? Non resta che sfogliare e scoprirlo.
39,90

Calendario delle semine 2022

Maria Thun, Matthias K. Thun, Titia Maria Thun, Friedrich K.W. Thun

Libro

editore: Editrice Antroposofica

anno edizione: 2021

pagine: 64

L'originale Calendario delle semine basato sui moti stellari, planetari e lunari è ora alla sua sessantesima edizione. Concepito da Maria Thun per gli agricoltori e orticoltori biodinamici, per i quali costituisce un indispensabile strumento di lavoro, il Calendario è utilizzato con profitto anche dal floricultore professionale e casalingo. Le operazioni di semina, raccolto, trapianto, concimazione e taglio danno migliori risultati se effettuate nei giorni indicati dal Calendario come favorevoli.
13,00

Orti di casa. Segreti di campagna per coltivatori di città

Libro

editore: 24 Ore Cultura

anno edizione: 2021

pagine: 96

Un grande libro illustrato per insegnare ai bambini i segreti della coltivazione di ortaggi. Coltivare la terra è un'esperienza a tutto tondo, sempre più diffusa e persino terapeutica: permette di trascorrere tempo all'aria aperta, di lavorare con le mani, di prendersi cura delle piante osservandone i ritmi di crescita, e infine di gustare ortaggi a chilometro zero - certamente più freschi, sani e gustosi di quelli acquistati al supermercato. E si tratta di un'attività particolarmente adatta ai bambini, che impareranno il valore della cura e dell'attesa divertendosi al contempo con zappe e palette. Il volume spiega proprio ai lettori più giovani come realizzare un piccolo orto: dagli attrezzi del mestiere alle caratteristiche delle piante più diffuse, dai cicli delle stagioni al ruolo degli insetti. Interamente illustrato e arricchito da approfondimenti sulle proprietà degli ortaggi, il libro invita a convertire in orto un angolo del giardino o del balcone, fornendo consigli preziosi sulla preparazione della terra, la semina, l'annaffiatura e la raccolta. Non mancano infine suggerimenti golosi su come cucinare le verdure appena colte. Un manuale illustrato per contadini in erba, da sfogliare e consultare con le mani sporche di terra. Età di lettura: da 9 anni.
21,00

Orto urbano

Carlo Cavalli

Libro: Copertina morbida

editore: Mariotti

anno edizione: 2021

pagine: 160

Negli ultimi anni, un numero crescente di amministrazioni locali ha messo a disposizione dei cittadini volonterosi aree incolte da riqualificare e utilizzare proprio come orti urbani. Questo manuale pratico, si rivolge in particolare agli orticoltori non professionisti per intensificare questa attività produttiva, la qualità del cibo e del territorio.
5,90

Rose. Belle e profumate

Carlo Cavalli

Libro: Copertina morbida

editore: Mariotti

anno edizione: 2021

pagine: 160

Da sempre le rose costituiscono il vanto di ogni bravo giardiniere e il motivo centrale di ogni bel giardino. In questo manuale pratico a colori viene esposto nei dettagli e con chiarezza la tecnica della loro coltivazione, affinché di possano ottenere i risultati migliori. Partendo dalla scelta della posizionamento e del terreno, si passa all'impianto, alla posa del tutori e all'irrigazione, prestando molta cura ai relativi interventi di potatura, di rinnovo e di raccolta. Vengono esaminati diversi tipi di rose botaniche: dalle rose antiche alle rose inglesi, da quelle rampicanti a tante altre.
5,90

Vite in giardino

Fabrizio Pellegrino

Libro: Copertina morbida

editore: Nerosubianco

anno edizione: 2021

pagine: 144

Storie di persone che hanno dedicato al giardino molta passione, molta energia e che hanno ottenuto dal giardino il dono di provare l'emozione più grande, quella dell'uomo che sfiora il divino, creando. Un invito a scoprire la bellezza di plasmare un pezzo di terra per farne un paradiso, a comprendere che prendersi cura di un giardino è prendersi cura di sé... Non importa la dimensione del pezzo di terra: si può vivere il giardino anche su un terrazzo, su un balcone, curando delle piante in vaso. Importa soltanto il desiderio di creare bellezza interagendo con la natura, per stare bene con se stessi e con il mondo. In giardino si possono vestire di fiori anche i dolori più grandi, le delusioni più cocenti. Il nero non esiste. Si possono trasformare le energie negative in energie positive...
20,00

Terrazze terapeutiche. Colori e profumi della salute

Maurizio Lapponi, Maurizio Cantore

Libro

editore: Gilgamesh Edizioni

anno edizione: 2021

Questa è la storia di un percorso di studio durato due anni che, pur essendo terminato nel 2008, risulta ancora oggi un "unicum" di grande attualità La ricerca evidenzia come anche piccoli spazi verdi, allestiti secondo adeguati criteri, possano migliorare lo stato psicofisico della persona, acquisendo dunque un profondo valore sociale.
15,00

Calendario dei lavori agricoli 2022. Lunario e planetario secondo il metodo biodinamico

Pierre Masson, Vincent Masson

Libro

editore: Terra Nuova Edizioni

anno edizione: 2021

pagine: 32

In passato, gli agricoltori sapevano molto bene con quale Luna seminare, conoscevano i mesi più indicati per tagliare la legna e i giorni propizi per travasare il vino. Queste conoscenze, che con l'avvento dell'agricoltura industrializzata rischiavano di essere perdute per sempre, sono state sperimentate e aggiornate dal movimento biodinamico, in modo da stabilire con una certa esattezza i giorni più adatti per le diverse operazioni colturali. Il calendario raccoglie queste osservazioni per metterle a disposizione di tutti coloro che, per diletto o professione, sono interessati a coltivare sfruttando al meglio le influenze della Luna e degli altri astri. Questo calendario può essere utilizzato con facilità da chiunque: per ogni giorno dell'anno sono riportate le fasi lunari, i pianeti attraversati, i nodi lunari, le eclissi e tutti gli altri fenomeni astronomici utili per la coltivazione. Tali indicazioni derivano, oltre che dalle ricerche di Lily Kolisko, Alex Podolinsky, Harmut Spiess e Maria Thun sulle correlazioni tra agricoltura e influenze astrali, dalle esperienze e osservazioni degli autori e di numerosi agricoltori e viticoltori biodinamici europei, raccolte e rese pratiche nel calendario anche grazie all'accurata revisione di Adriano Zago, che ha adattato il testo alla realtà agricola italiana.
12,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.