Il tuo browser non supporta JavaScript!

Fotografia e fotografi

Il perduto incanto. Indagini sulla fotografia

Salvatore Piermarini

Libro: Copertina morbida

editore: RUBBETTINO

anno edizione: 2019

pagine: 468

Sui nostri schermi quotidiani, le immagini si moltiplicano, ma spariscono, perdendo il loro incanto. Con le sue indagini sulla fotografia, Salvatore Piermarini ci costringe a un corpo a corpo con quello che resta di ciò che per quasi due secoli abbiamo chiamato fotografia e che nell'era dell'immagine digitale è diventato tutt'altro. La fotografia come prova del mondo, di una presa sul reale, per quanto effimera, oggettiva, fugace, ha lasciato tracce preziose, che oggi rischiamo di perdere irrimediabilmente. La fine della camera oscura, della chimica che permetteva l'impressione duratura del mondo, presagisce così un futuro smemorato e un presente poco e male documentato. Ma non è solo di una perdita che ci parla Piermarini. Ci ritroviamo, infatti, a riflettere sull'esperienza della visione, l'importanza della visione, l'importanza dell'empatia e della pazienza, della sperimentazione visiva attraverso il racconto di ricerche e spedizioni sul campo e insieme ai maestri, primo fra tutti, Ugo Mulas, spirito guida, ancora oggi attualissimo e insuperato. È una confessione a tutto campo, condotta con gli strumenti, lo sguardo e le storie di un fotografo totale, che da mezzo secolo osserva il mondo inquadrandolo, anche quando non ha la macchina al collo. Nei frammenti di diario, tra le pagine dei taccuini, nelle riflessioni fenomenologiche, si dipana la biografia di uno sguardo. Quasi che Piermarini avesse voluto interpretare alla lettera il desiderio scabroso di Josef Koudelka che leggiamo in esergo al volume: «Voglio vedere tutto, voglio guardare tutto, voglio diventare uno sguardo».
24,00

Ugo Mulas. Intrecci creativi

Libro: Copertina rigida

editore: Marsilio

anno edizione: 2019

pagine: 235

Ugo Mulas è stato uno dei protagonisti della cultura visiva internazionale della seconda metà del XX secolo: fotografo attivo in particolare dagli anni Cinquanta al 1973 (anno della sua precoce scomparsa), ha saputo interpretare magistralmente uno dei momenti più straordinari della scena artistica contemporanea. Questa monografia intende presentarne l'opera assumendo un punto di vista privilegiato, insieme originale ed emblematico: analizzare la sua riflessione fotografica in rapporto all'arte visiva, per mostrare il suo contributo individuale. Il taglio qui scelto è quello del rapporto con l'arte italiana a lui contemporanea, indagato attraverso gli intrecci creativi che hanno legato Mulas ad altri protagonisti, cruciali per comprendere l'unicità della sua visione, quali ad esempio Lucio Fontana, Pietro Consagra, Fausto Melotti, Michelangelo Pistoletto.
50,00

Ugo Mulas. Creative intersections

Libro: Copertina rigida

editore: Marsilio

anno edizione: 2019

pagine: 239

Ugo Mulas è stato uno dei protagonisti della cultura visiva internazionale della seconda metà del XX secolo: fotografo attivo in particolare dagli anni Cinquanta al 1973 (anno della sua precoce scomparsa), ha saputo interpretare magistralmente uno dei momenti più straordinari della scena artistica contemporanea. Questa monografia intende presentarne l'opera assumendo un punto di vista privilegiato, insieme originale ed emblematico: analizzare la sua riflessione fotografica in rapporto all'arte visiva, per mostrare il suo contributo individuale. Il taglio qui scelto è quello del rapporto con l'arte italiana a lui contemporanea, indagato attraverso gli intrecci creativi che hanno legato Mulas ad altri protagonisti, cruciali per comprendere l'unicità della sua visione, quali ad esempio Lucio Fontana, Pietro Consagra, Fausto Melotti, Michelangelo Pistoletto.
50,00

Herb Ritts. In equilibrio

RITTS

Libro: Copertina rigida

editore: Contrasto

anno edizione: 2019

pagine: 243

"Quando Richard Gere nel 2003 commemorò l'amico Herb Ritts scomparso da poco, si trovò a ricordare con queste parole, vibranti e sentite, l'essenza del lavoro e in qualche modo della personalità di Ritts. Herb era una creatura della luce, cui bastava poco, appunto solo la luce e forse una superficie riflettente, per creare le sue immagini: realizzazioni di equilibrio di forma e precisione. Tuttavia, subito sotto la superficie, come Gere nota acutamente, si sente già la percezione di una fragilità intrinseca - come se tanto equilibrio possa rompersi per un nonnulla, infrangersi anche solo sulla dura barriera della realtà, del peso oggettivo delle cose, del tempo che passa. Sono proprio così le immagini di Herb Ritts: un miracolo di leggerezza e armonia, la raffigurazione di un equilibrio raro da incontrare e impossibile da mantenere ma che resta impresso per sempre sulla carta fotografica e che si esprime con il dosaggio attento degli elementi naturali, l'esaltazione del corpo, l'evidenza dei visi illuminati. Scorrendo una dopo l'altra le fotografie di Ritts, quel che vediamo non è il mondo come appare ma come vorremmo che fosse, fatto solo di giornate perfette, di cieli azzurri, di corpi levigati e visi spensierati. Gli elementi naturali di cui si alimentava il suo sguardo - il vento, la luce e la terra della California, l'orizzonte a perdita d'occhio, gli spazi immensi - entrano in ogni sua fotografia..." (Alessandra Mauro)
19,90

Photoshow. Le mostre che hanno segnato la storia della fotografia

Libro: Copertina rigida

editore: Contrasto

anno edizione: 2019

pagine: 272

Prima ancora del suo atto di nascita ufficiale (agosto 1839), prima ancora di essere raccolta e stampata in un libro, la fotografia è stata esposta in una serie di mostre e presentata al pubblico perché tutti potessero conoscerla e apprezzarla. Questo libro studia la storia della fotografia attraverso le grandi mostre internazionali. I capitoli, illustrati dalle immagini d'epoca e dagli allestimenti originali, ripercorrono i momenti salienti, i protagonisti, le opere di una storia ancora in evoluzione. Se è vero che allestire una mostra significa cercare alleati per una battaglia, tante sono state quelle condotte dalla fotografia in nome di un'identità linguistica da affermare e ribadire. Dalla prima mostra fotografica, a Parigi nell'agosto 1839, alla Great Exhibition di Londra del 1851, alla tedesca Film und Foto del 1929, alle grandi mostre del MoMA di New York - prima fra tutte, "The Family of Man" - per arrivare a quelle del nuovo millennio, come "Here is New York" per cui , all'epoca dei social network e delle piattaforme di condivisione delle immagini, curare mostre di fotografia significa affrontare le sfide di una società "visiva" come la nostra.
19,90

Fotografare per Instagram. Tecniche di scatto, post-produzione e comunicazione

Roberto Cassa

Libro: Copertina morbida

editore: Apogeo

anno edizione: 2019

pagine: 136

Grazie all'avvento dei social media e in particolare di Instagram, chi fotografa ha oggi un pubblico potenzialmente enorme con cui condividere i propri scatti. La fotografia stessa è stata rivoluzionata, con fotocamere di alta qualità incorporate negli smartphone e software di fotoelaborazione all'avanguardia a portata di tutti. Questa guida insegna a comprendere e sfruttare le potenzialità del social network fotografico per eccellenza. Si parte dalla creazione di un profilo Instagram coerente con il proprio stile e alla definizione di una strategia di pubblicazione. Quindi si passa al cuore del testo: creare immagini per catturare l'attenzione lavorando con luce, colore, contrasto, prospettiva, formato. A questo punto sono mostrati gli strumenti di post-produzione, app e filtri che aiutano definire un mood, prima di evidenziare l'importanza di adottare un preciso stile comunicativo e creare una propria narrazione. Ricco di esempi e consigli pratici, il libro è pensato per i fotografi - professionisti o amatori - che vogliono sfruttare le opportunità offerte da Instagram, ma è indicato anche per chi produce contenuti per Instagram e vuole migliorare le sue competenze fotografiche.
19,90

Prix Pictet 08. Hope

Libro: Copertina rigida

editore: TeNeues

anno edizione: 2019

pagine: 140

50,00

Prix Pictet 08 Hope. Ediz. francese

Libro: Copertina rigida

editore: TeNeues

anno edizione: 2019

pagine: 140

50,00

Photo Ark. SOS per la vita. Le specie in via di estinzione

Joel Sartore

Libro: Copertina rigida

editore: WHITE STAR

anno edizione: 2019

pagine: 400

Il progetto "Photo Ark" di Joel Sartore propone in questo volume i suoi soggetti più struggenti gli animali qui ritratti sono infatti in procinto di estinguersi, quando non già definitivamente estinti in natura e preservati solo in cattività grazie all'instancabile lavoro di zoologi e scienziati che dedicano la propria vita alla cura delle specie a rischio. Dal maestoso rinoceronte di Sumatra ai più rari anfibi tropicali, i ritratti di Sartore ci presentano questi animali da vicino, in tutta la loro bellezza e vulnerabilità: un grido d'aiuto a cui fanno eco tra queste pagine le parole di autorevoli studiosi che lavorano per la conservazione e il recupero delle specie a rischio di estinzione.
35,00

Venezia emozionale

Adriano Rubino del Re

Libro: Copertina morbida

editore: BONFIRRARO

anno edizione: 2019

pagine: 276

C'è così poca bellezza nel mondo e così tanta sofferenza che, vedere tutta questa meraviglia concentrata in un solo posto può sembrare, al primo impatto, quasi una finzione scenica. È una magia, sentirsi avvolti e coccolati da una calda e morbida coperta, quando il termometro scende al di sotto dello zero in quelle gelide mattine invernali, nel momento in cui, appena sveglio, il desiderio e la curiosità di uscire, per ammirare ciò che si intravede proprio davanti a te, dal vetro appannato della finestra, è più forte della tua innata pigrizia. È una magia innamorarsi a Venezia, di Venezia stessa o della persona che già ami, per poi rifarlo nuovamente, di nuovo... una volta ancora.
42,00

Tales from the roads less traveled

Pie Aerts

Libro: Copertina rigida

editore: TeNeues

anno edizione: 2019

pagine: 288

60,00

#NSFW

Rankin

Libro: Copertina rigida

editore: TeNeues

anno edizione: 2019

pagine: 304

49,90

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.