Il tuo browser non supporta JavaScript!

Economia e management

La teoria della moneta moderna

Michael Roberts

Libro: Copertina morbida

editore: ASTERIOS

anno edizione: 2020

pagine: 80

La Teoria Moderna della Moneta (MMT) si basa sostanzialmente sull'idea, in passato sostenuta dai cartalisti, che sia lo stato a creare moneta, di conseguenza il denaro circolante è denaro emesso dal governo per cui non occorre la tassazione dei cittadini perché lo stato possa disporre della valuta corrente. Caso mai la tassazione potrebbe contribuire al regolare funzionamento del sistema in quanto permetterebbe di attenuare una eventuale inflazione. La "teoria" moderna della moneta si è sviluppata come reazione ad una "austerity" prolungata e sono sempre di più coloro che fanno affidamento su politiche economiche definite rozzamente come "sovraniste".
12,00

Diventare consulente del terziario

Roberta Parollo

Libro

editore: Egea

anno edizione: 2020

pagine: 208

La collana della Scuola di Sistema di Confcommercio-Imprese per l'Italia propone questo volume dedicato ai funzionari delle realtà associative che vogliono intraprendere un percorso consulenziale per le imprese all'interno della propria associazione. In un mercato in rapida trasformazione in cui le attività commerciali faticano a sopravvivere, i veri agenti del cambiamento sono i funzionari delle associazioni che sul territorio parlano quotidianamente con gli imprenditori associati, ascoltandone le speranze, i sogni ma anche le lamentele. Con questo testo, l'attività associativa e sindacale può andare un passo oltre, supportando le imprese anche su tematiche tipicamente di business. Perché il successo commerciale di un'impresa associata è la migliore garanzia di fidelizzazione all'associazione e, come emerge chiaramente dalle testimonianze riportate in queste pagine, la più grande soddisfazione professionale che un consulente d'impresa possa ottenere.
28,00

Organizzazione e società. Innovare le organizzazioni dell'Italia che vogliamo

Federico Butera

Libro: Copertina morbida

editore: Marsilio

anno edizione: 2020

pagine: 480

Questo libro è un'autobiografia scientifica e professionale di Federico Butera, una storia animata dalla passione e dal rigore di cercare forme nuove di organizzazione che creino valore economico e sociale e assicurino libertà e benessere alle persone. Racconta progetti e scoperte, propone concetti, grammatiche, sintassi, metodi lungo il non concluso allontanamento dai modelli burocratici e gerarchici del taylor-fordismo. Un percorso che, dalle isole dell'Olivetti, dalla Ricerca e sviluppo della Honeywell-Bull, dal Nuovo Treno Medio della Dalmine, si è sviluppato poi attraverso la progettazione dell'Agenzia delle Entrate, del customer care della Omnitel-Vodafone, dell'organizzazione degli Uffici Giudiziari della Lombardia e di innumerevoli altre realtà. Strumento interdisciplinare per gli studiosi e gli studenti di scienze dell'organizzazione, è un testo per i manager privati e pubblici e un'ispirazione per i policy maker per intervenire sulle emergenze economiche e sociali del Paese generate da organizzazioni inefficaci, inefficienti, corrotte. Focus del volume è il futuro della società italiana di organizzazioni che cambiano. L'innovazione e la rigenerazione organizzativa non sono l'"intendenza che seguirà" l'economia e la politica, ma un autonomo campo di azione culturale, scientifico e politico per affrontare la crisi italiana e per progettare la quarta rivoluzione industriale. Il libro contiene la proposta di un'Italy by Design fatta di culture, programmi e azioni condivise per pianificare, progettare, sviluppare insieme tecnologie, organizzazioni, lavoro. Le postfazioni di studiosi di riferimento delle scienze organizzative aprono un dibattito sul futuro delle scienze e delle pratiche organizzative: Sebastiano Bagnara, Emilio Bartezzaghi, Patrizio Bianchi, Giovanni Costa, Giorgio De Michelis, Gianfranco Dioguardi, Alfonso Fuggetta, Marcello Martinez, Paolo Perulli, Gianfranco Rebora, Alessandro Sinatra, Michele Tiraboschi.
32,00

Concorso Banca d'Italia. 20 assistenti amministrativi. Discipline statistiche. Manuale per la preparazione alla prova scritta

345/5 SIMONE

Libro

editore: Edizioni Giuridiche Simone

anno edizione: 2020

pagine: 320

Con bando del 20 febbraio 2020, la Banca d'Italia ha indetto un concorso pubblico per 65 assistenti, vari profili, da destinare all'area operativa. Per ciascuno dei profili è prevista una prova scritta che prevede lo svolgimento di tre quesiti a risposta sintetica sulle materie indicate nei programmi d'esame e di un breve elaborato in lingua inglese su argomenti di attualità sociale ed economica. Il libro "Concorso Banca d'Italia. 20 assistenti amministrativi. Discipline statistiche. Manuale", pensato per la preparazione al profilo C assistenti con orientamento nelle discipline statistiche, costituisce un utilissimo strumento di studio per la prova scritta, approfondendo, infatti, gli argomenti del programma d'esame previsto dal bando. A tal fine il testo comprende una parte manualistica che sviluppa le seguenti materie: statistica descrittiva; probabilità e inferenza statistica; matematica. Il volume si arricchisce, inoltre, di espansioni online di approfondimento accessibili tramite il Qr Code posto all'interno del volume.
28,00

Concorso Comune di Verona. 55 istruttori ammnistrativi categoria C. Manuale completo per la preparazione a tutte le prove

AAVV

Libro

editore: Edizioni Giuridiche Simone

anno edizione: 2020

pagine: 880

Il Comune di Verona ha indetto un concorso, per titoli ed esami, per la copertura a tempo indeterminato e pieno di 55 posti di istruttore amministrativo categoria C. I candidati dovranno sostenere una prova scritta, articolata in quesiti a risposta sintetica e/o multipla, e una prova orale sui seguenti argomenti: nozioni sull'ordinamento istituzionale, finanziario e contabile degli enti locali (D.Lgs. 267/2000); Nozioni sui principali servizi comunali; nozioni in materia di ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche, con particolare riferimento ai diritti e doveri ed alle responsabilità dei pubblici dipendenti (D.Lgs. 165/2001 e C.C.N.L.); elementi di diritto amministrativo con particolare riferimento agli atti amministrativi e alla Legge 241/1990; elementi in materia di documentazione amministrativa (D.P.R. 445/2000); elementi in materia di Codice degli Appalti (D.Lgs. 50/2016) con riferimento a forniture e servizi sotto soglia; cenni sui principi normativi in materia di trasparenza, anticorruzione e privacy. Queste prove potranno essere precedute, in caso di elevato numero di domande, da una eventuale prova preselettiva consistente nella risoluzione di un test con domande a risposta multipla sempre sulle stesse discipline d'esame. Questo manuale consente una adeguata, aggiornata e approfondita preparazione su tutte le materie d'esame, dimostrandosi perciò un prezioso alleato per affrontare con successo tutte le prove. Per testare al meglio la propria preparazione, tramite il qr code all'interno, è possibile scaricare un ricchissimo software con centinaia di quiz per infinite simulazioni, con sistema di autovalutazione per poter tenere sempre sotto controllo i progressi raggiunti nello studio.
42,00

2030. The bank onlife

Pierpio Cerfogli

Libro: Copertina morbida

editore: Guida

anno edizione: 2020

pagine: 126

"2030, The Bank OnLife" è un saggio narrativo che descrive il mondo della banca, di oggi e di domani; che utopizza un new model sulla base di intuizioni che scaturiscono dalle conoscenze approfondite e dal vissuto ultraventennale personale dell'autore ai vertici di uno dei più importanti gruppi bancari italiani.
15,00

Contrordine compagni. Manuale di resistenza alla tecnofobia per la riscossa del lavoro e dell'Italia

Marco Bentivogli

Libro: Copertina morbida

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

anno edizione: 2020

pagine: 304

La quarta rivoluzione industriale è già qui. L'innovazione tecnologica e la velocità sempre maggiore con cui si verifica il cambiamento comportano una trasformazione radicale del nostro mondo conosciuto. Robotica avanzata, Intelligenza artificiale, big data, blockchain sono solo alcuni dei fattori che, combinati e integrati tra loro, stanno incidendo sulla sfera del lavoro, sulla società nel suo complesso, sulla vita quotidiana di ognuno di noi. Come reagire? Non certo, sostiene Marco Bentivogli, col catastrofismo dei tecnofobi, di chi predica che «le macchine» semplicemente cancelleranno occupazione e che l'innovazione debba essere fermata. Serve, al contrario, un cambio di paradigma, di prospettiva e di senso; è necessario «anticipare, pensare e progettare la trasformazione», fare in modo che il nuovo che nasce compensi e superi ciò che muore. È possibile, e dove si sono prese le giuste misure si è riusciti a portare crescita economica, benessere, e a far aumentare l'occupazione, migliorare la qualità del lavoro e la sostenibilità ambientale dei modelli produttivi. L'industria 4.0, di cui questo libro offre una guida pratica, è un'occasione che un Paese come l'Italia non può e non deve lasciarsi sfuggire. Occorre ripartire, e subito, da un approccio competente e positivo all'innovazione tecnologica, da un rilancio dell'istruzione scolastica e della formazione in ambiente di lavoro; da nuovi corpi intermedi, come il sindacato «smart», che sappiano guidare e orientare il mutamento in corso. Le forze politiche, in particolare quelle che si dichiarano progressiste, hanno il dovere di abbandonare il velleitarismo di chi vuole «fermare il progresso con le mani», di guarire dalla miopia e dall'afonia con cui partecipano al discorso pubblico, di parlare di futuro delle persone e non di paure. È l'unica strada percorribile per interrompere il degrado civile del Paese e sconfiggere le ricette populiste.
13,00

Popolo, potere e profitti. Un capitalismo progressista in un'epoca di malcontento

Joseph E. Stiglitz

Libro

editore: Einaudi

anno edizione: 2020

pagine: 346

Il consolidamento del potere del mercato specie nella finanza e nell'industria tecnologica ha portato a un'esplosione della disuguaglianza. La situazione è drammatica: poche corporations dominano interi settori dell'economia, facendo impennare la disuguaglianza e rallentando la crescita. La finanza ha scritto da sola le proprie regole; le compagnie high-tech hanno accumulato dati personali senza controllo e il governo americano ha negoziato accordi commerciali che non rappresentano gli interessi dei lavoratori. Troppe persone si sono arricchite sfruttando gli altri invece che creando ricchezza. Le vere fonti della ricchezza e della crescita, per Stiglitz, sono gli standard di vita, basati su apprendimento, progresso della scienza e tecnologia e le regole del diritto. Gli attacchi al sistema giudiziario, universitario e delle comunicazioni danneggiano le medesime istituzioni che da sempre fondano il potere economico e la democrazia. Tuttavia, per quanto ci si possa sentire indifesi oggi, non siamo, tutti noi, senza potere. In effetti, le soluzioni economiche sono spesso chiare. Dobbiamo sfruttare i benefici del mercato ma nello stesso tempo domare i suoi eccessi, assicurandoci che lavorino per noi cittadini - e non contro di noi. Se un numero sufficiente di persone sosterrà l'agenda per il cambiamento delineata in questo libro, può non essere troppo tardi per creare un capitalismo progressista che realizzi una prosperità condivisa.
20,00
23,00

Collaboratore e assistente amministrativo nelle aziende sanitarie locali. Manuale completo con rassegna di atti e modulistica

320 25^EDIZIONE SIMONE

Libro

editore: Edizioni Giuridiche Simone

anno edizione: 2020

pagine: 640

Il manuale "Collaboratore e assistente amministrativo nelle aziende sanitarie locali", giunto alla XXV edizione, propone un'approfondita trattazione delle principali materie oggetto delle prove concorsuali per i profili amministrativi nelle aziende sanitarie. In particolare, si analizzano gli istituti delle discipline di base, diritto costituzionale e diritto amministrativo, per poi passare alla disamina degli argomenti specialistici della legislazione sanitaria, come l'organizzazione e la pianificazione del Servizio sanitario, le prestazioni garantite al cittadino, il consenso informato, il rapporto di lavoro con il SSN, le responsabilità delle professioni sanitarie, la contabilità delle ASL e i contratti pubblici in sanità. Il volume, inoltre, riserva particolare attenzione alle più recenti novità legislative. Nello specifico, i singoli aspetti del diritto amministrativo sono esaminati alla luce delle trasformazioni intervenute nella Pubblica amministrazione, ispirate alle esigenze di semplificazione e di digitalizzazione, dando conto dei temi trasversali dell'anticorruzione e della trasparenza, e della privacy innovata, nel contesto europeo e nazionale, in seguito all'entrata in vigore del Regolamento UE 2016/679. In ambito più strettamente sanitario, tra gli aggiornamenti, si segnala il nuovo Patto per la salute 2019-2021, e alcuni dei numerosi provvedimenti emanati per l'emergenza Covid-19. La trattazione è calibrata sul livello di preparazione richiesto a quanti debbano affrontare esami e/o concorsi presso le aziende sanitarie locali nel ruolo amministrativo e, a tal fine, il volume è corredato di una rassegna di atti e modulistica diretta alla prova teorico-pratica che tale tipo di procedura concorsuale prevede. Attraverso il qr code posto in ultima pagina è possibile accedere online alla raccolta delle legislazioni regionali e ad altre risorse utili.
36,00

Manuale di revisione legale. Logiche e strumenti

Libro: Copertina morbida

editore: GIAPPICHELLI

anno edizione: 2020

pagine: 352

32,00

La crisi finanziaria internazionale e nazionale. Gli strumenti contabili e di controllo, i meccanismi di risoluzione e le prospettive future

Libro

editore: GIAPPICHELLI

anno edizione: 2020

pagine: 264

L'anno 2007, com'è noto, segnò l'insorgere della più pervasiva crisi economico-finanziaria dopo quella del '29 del secolo scorso, che ha profondamente mutato le logiche di business e le modalità operative della quasi totalità dei sistemi finanziari dei Paesi cosiddetti evoluti. Tale fenomeno congiunturale, originatosi negli Stati Uniti ma poi rapidamente propagatosi alle organizzazioni finanziarie e creditizie del resto del mondo al punto d'assumere i caratteri di una vera e propria pandemia, vide i suoi effetti sui Paesi dell'Unione Europea notevolmente amplificati dalla concomitante crisi del debito sovrano, che di fatto contribuì a scatenare e nella quale confluì e compenetrò, ponendo in seria difficoltà tutte le istituzioni finanziarie comunitarie, banche in testa. Se le iniziali conseguenze della crisi finanziaria di origine statunitense furono relativamente contenute sul sistema finanziario-creditizio nazionale, il successivo deflagrare della crisi del debito sovrano europeo, di concerto con gli effetti impuntuali e intempestivi di talune politiche governative e con il congiunto concorso delle note logiche culturali che caratterizzano il ceto imprenditoriale indigeno, in particolare fondate sull'abuso del ricorso al capitale di credito, sono stati inevitabilmente forieri di traumatici effetti sull'intero settore bancario del Paese, che tuttora lo permeano e che sono ben lungi dall'essere superati. Il presente volume ha l'ambizione di ripercorrere i temi principali delle crisi finanziarie succedutesi dal 2007 ad oggi sia in ambito internazionale che, soprattutto, domestico, esaminando gli strumenti contabili e di controllo nonché quelli di risoluzione dei dissesti bancari, con il fine ultimo di tratteggiare i contorni di un futuro modello di banca stante la convinzione che gli attuali assetti di business, assai maturi e con tutta probabilità ormai a "fine corsa", siano drasticamente destinati a mutare negli anni a venire a causa del rapido ed altrettanto drastico mutare dei mercati, da quello del risparmio a quello dei consumi, nei quali gli istituti creditizi attualmente sono, e in futuro ancora saranno, incessantemente chiamati ad operare.
33,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.