Il tuo browser non supporta JavaScript!

Casa, hobby, cucina e tempo libero

L'allenatore ad Auschwitz. Árpád Weisz: dai campi di calcio italiani al lager

Giovanni A. Cerutti

Libro: Copertina morbida

editore: Interlinea

anno edizione: 2021

pagine: 112

L'ungherese Árpád Weisz, tra i più grandi allenatori degli anni trenta, colui che introdusse per primo gli schemi nel campionato italiano, fu commissario tecnico dell'Inter (dove scoprì Giuseppe Meazza) ma anche del Novara e del Bologna, fino all'espulsione dall'Italia, in seguito alle leggi razziali, e alla tragica fine nel lager di Auschwitz. La sua vicenda ha tratti non comuni che meritano di essere approfonditi. Queste pagine illuminano il periodo italiano ricostruendo con precisione il ruolo che ebbe Weisz nello sviluppo del "sistema", che in quegli anni stava mutando definitivamente la fisionomia del calcio sullo sfondo dell'affermazione del professionismo. Una testimonianza e una riflessione sull'eredità della shoah e sull'importanza della memoria, che coinvolge nel dramma anche lo sport.
12,00

Guida galattica per dogsitter. La ciotola al termine dell'universo

Virginia Salucci

Libro: Copertina morbida

editore: ManFont

anno edizione: 2020

pagine: 208

Nate su internet, le vignette di "sopravvivenza" di Virginia Salucci hanno avuto un immediato successo. Battute (e scene di vita vissuta) che insegnano a vivere con i cani e malgrado i cani..., per chi ne subisce il fascino e per chi ne subisce le furberie. Duecento vignette tra già viste su internet e completamente inedite.
14,00

Franco Fassi. Come ho inventato il fitness

Alessandra Corti

Libro: Copertina morbida

editore: BOLIS

anno edizione: 2020

pagine: 171

Franco Fassi è stato uno dei precursori, degli inventori e dei padri del bodybuilding e del fitness. Ha infatti saputo creare un organismo, la FIACF, punto di svolta per le discipline legate alla cultura fisica, capace di unire gli atleti, definire le norme e dare riferimenti. Guidato dalla competenza, ma anche dalla passione, ha stravolto i canoni dello Sport, sviluppando la cultura fisica come preparazione base di tutte le discipline e costruendo e migliorando gli attrezzi per le palestre. Lavorando vivendo la sua passione, Franco Fassi ha codificato un nuovo modo di intendere il fitness e lo sport in generale, non solo per gli atleti, ma per tutti noi oggi "protagonisti" nelle palestre.
18,00

Cent'anni in uno sguardo. Storia e storie dei centenari del Friuli Venezia Giulia

Piero Colle, Carla De Candia

Libro

editore: GASPARI

anno edizione: 2020

pagine: 160

L'otturatore scatta e ferma l'immagine: in un millesimo di secondo è trascorso un secolo, e in cento anni ci sono tante cose da raccontare. Eccoli, i vegliardi, che hanno avuto la ventura di attraversare questo lunghissimo periodo di storia, di vicende familiari, di rimpianti, di cadute clamorose e successi insperati. Guardano l'obiettivo senza imbarazzo, come se a quel vetro vivo, più che all'interlocutore, affidassero la narrazione. Uomini e donne colti in atteggiamento pensoso, o proiettati nella dinamica di un impossibile gesto quasi pretendessero di uscire dall'inquadratura e al fotografo mormorassero: "La mia vita non sta tutta nella tua macchina fotografica, devi ascoltarmi, devi percorrere assieme a me il mio itinerario".
20,00

La difesa sostenibile nell'orto e nel giardino

Elena Tibiletti, Nicoletta Vai

Libro

editore: Edagricole-New Business Media

anno edizione: 2020

pagine: 288

Coccinelle, piretro, rame, macerati di aglio e ortica: sono solo alcuni dei tantissimi mezzi tecnici per la lotta biologica a parassiti e malattie. Ma come e quando vanno usati questi prodotti biologici? Nel libro sono esaminate le diverse tipologie di prodotti e di organismi ammessi in agricoltura biologica e impiegabili anche da un utilizzatore non professionale, cioè privo di quel "patentino" ormai obbligatorio per legge e rilasciato solo a chi superi una formazione specifica. Oltre alla rassegna delle regole generali per l'acquisto e l'impiego dei prodotti, grande attenzione viene rivolta alle etichette, strumenti indispensabili per rispettare le indicazioni d'uso delle sostanze ed eseguire i trattamenti in modo efficace e sicuro. Per guidare anche i semplici "amatori" nella difesa sostenibile del proprio spazio verde, le principali malattie e i parassiti più diffusi sono descritti già abbinati alle sostanze biologiche e agli organismi utili a combatterli. In fondo al volume, alcune ricette semplici per preparare macerati fai-da-te, accompagnati dalle indicazioni su come utilizzarli al meglio.
18,00

L'arte di viaggiare

Alain de Botton

Libro: Copertina morbida

editore: GUANDA

anno edizione: 2020

pagine: 256

Possono scrittori, artisti e filosofi rivelarsi ottimi compagni di viaggio? Alain de Botton non ha dubbi, e affida a guide illustri del passato il compito di scandire le sue partenze e i suoi ritorni, le grandi aspettative così come le piccole ma cocenti delusioni di cui ciascun viaggio è costellato. Ecco perciò Barbados, meta turistica che per l'autore si era rivelata fallimentare, riconsiderata alla luce di ciò che Huysmans scrisse nel romanzo "Controcorrente", e poi la poesia di Baudelaire e i quadri di Hopper, da cui invece ci possiamo lasciare condurre per cogliere la forza evocativa dei mezzi di trasporto e di anonimi luoghi di transito; o ancora l'affascinante urbanistica di Amsterdam e la scenografica bellezza di Madrid colte nel loro incanto dagli sguardi di Flaubert e di Humboldt; ma naturalmente anche il Lake District di Wordsworth, l'aura di serenità della campagna inglese come veicolo di una misurata eppure intensa sensazione di pace interiore o l'intenso cromatismo della Provenza di Van Gogh, per una riscoperta del paesaggio mediterraneo. Partenze e poi speranze e curiosità, paesaggi esotici, evocazioni artistiche e ritorni; ma più di ognuna di queste scansioni e di questi viaggi, conta per Alain de Botton lo sguardo stesso del viaggiatore, il suo desiderio di vedere "davvero", è per questo che, a conclusione del percorso, seguendo questa volta le istruzioni di John Ruskin, anche lui prova avedere "disegnando" per imparare a viaggiare e osservare tutti i giorni.
14,00

Dylan Dog. Pack. Vol. 6

Tiziano Sclavi

Libro: Copertina rigida

editore: Sergio Bonelli

anno edizione: 2020

Sesta e ultima raccolta per Il Dylan Dog di Tiziano Sclavi, la collana che presenta le migliori storie scritte dal creatore del personaggio. Quattro volumi cartonati a colori che presentano al lettore altrettante perle dell'orrore, corredati da articoli e interviste firmate da Roberto Recchioni e Marco Nucci. Questa volta, di fronte a Dylan si apriranno i misteri dell'intero cosmo quando la giovane Amy Irving incontrerà una forza aliena dall'incredibile potere; poi dovrà vedersela con i neri spettri senza padrone e senza corpo che abitano il bosco di Shin; quindi affronterà dei potenti trafficanti di droga dal viso pulito e sorridente, ma che dietro quel sorriso nascondono lunghe zanne... e per finire, un ricordo malinconico che ha il volto di Marina Kimball, forse il primo vero amore di Dylan, frammenti di un'estate ormai perduta, ma ora Marina è di nuovo qui e non porta con sé incubi o terrori, ma soltanto il dolce fantasma di un lungo addio... All'interno: Alfa e omega, Ombre, I vampiri, Il lungo addio.
21,60

Passeggiate ed escursioni in Sardegna. Sentieri e cammini che intrecciano la natura, l'archeologia, la storia e la spiritualità dell'isola

Gianmichele Lisai, Velia Puddu

Libro: Copertina morbida

anno edizione: 2020

pagine: 320

Sentieri e cammini che intrecciano la natura, l'archeologia, la storia e la spiritualità dell'isola Quando si parla di cammini la mente corre inevitabilmente a quello emblematico di Santiago. Forse non tutti sanno che esiste anche in Sardegna un Cammino di Santu Jacu, che tocca i luoghi di culto del santo presenti sul territorio, da Cagliari a Porto Torres passando per l'interno selvaggio e i borghi più caratteristici. Ma in questa straordinaria regione - una sorta di continente in scala che propone in pochi chilometri montagna e costa, foresta e mare, borgo e natura incontaminata - i cammini vanno ben oltre quelli religiosi più tradizionali. Basti pensare al noto Cammino Minerario di Santa Barbara, tra Iglesiente e Guspinese, che coniuga spiritualità, ambiente e archeologia industriale; o ai sentieri dei banditi, che durante le latitanze vagavano tra i luoghi impervi delle montagne barbaricine, tanto da essere diventati in alcuni casi guide turistiche; o ai numerosi itinerari archeologici sparsi per l'isola. A questi tragitti di carattere culturale si aggiungono le vie del trekking, come il Selvaggio Blu di sei giorni in Ogliastra, la Grande traversata del Supramonte e il Cammino 100 torri, ovvero il trekking più lungo d'Italia che si snoda per ben 1284 chilometri di costa in costa, da sud a nord in senso antiorario. E ancora, non mancano percorsi impegnativi - tra canyon mozzafiato, grotte e cascate - e, per i più "tranquilli", leggere passeggiate urbane e rurali. Tra natura, storia, archeologia e spiritualità. Ecco alcuni dei più suggestivi cammini e percorsi proposti: Il cammino di Santiago in Sardegna; Una passeggiata fuori porta; Tra fenicotteri e antiche saline; Da Sant'Andrea Frius a Silius, passando per il Sardinia Radio Telescope; Una camminata fino al castello di Sassai; Una passeggiata nel parco urbano più grande della Sardegna; Un'escursione a Su Texile; Tra i parchi di Ortachis e Pabude, fino alla cascata di Mularza Noa; Alla scoperta del parco archeologico di Turris Libisonis; Il cammino minerario di Santa Barbara; Il selvaggio blu; La grande traversata del Supramonte; Il cammino 100 torri.
12,00

Mare del Veneto. Guida ai sapori e ai piaceri

Libro: Copertina morbida

editore: Gedi (Gruppo Editoriale)

anno edizione: 2020

"Venezia e le sue sorelle. In Veneto esiste il concetto di Land of Venice (efficace), ma va declinata adeguatamente anche l'immagine di Venezia e delle sue sorelle marine, questa lunga teoria di spiagge, di scogli, di darsene che compone il mosaico di un bel pezzo di nord est". (Giuseppe Cerasa)
13,90

Marche in bicicletta

AA.VV.

Libro

editore: Gedi (Gruppo Editoriale)

anno edizione: 2020

Una vacanza in bicicletta all'insegna di un turismo lento tra parchi naturali, antichissimi borghi, tradizioni enogastronomiche che resistono allo scorrere del tempo. La rete di ciclabili delle Marche è l'occasione per andare alla scoperta di una regione ancora incontaminata, raccontato nella nuova Guida di Repubblica ai Sapori e ai Piaceri delle "Marche in Bicicletta". Tre itinerari di "rinascita" per ciascuna provincia, più tre sulle pendici dei Monti Sibillini, si incrociano sul territorio come i tre cerchi concentrici del Terzo Paradiso dell'artista Michelangelo Pistoletto, a cui la rete di percorsi si ispira. A fare da compendio ai percorsi principali, una costellazione di ciclabili, ciclovie e itinerari cittadini e naturalistici perfetti per le due ruote.
13,90

Umbria. I luoghi della natura e del silenzio. Le guide ai sapori e ai piaceri

AA.VV.

Libro: Copertina morbida

editore: Gedi (Gruppo Editoriale)

anno edizione: 2020

pagine: 432

Un volume che si concentra sulle aree naturali, su parchi, sugli eremi, su tutto quanto si può scoprire al di fuori di circuiti "affollati". E allora Monte Cucco e Subasio, Cascate delle Marmore e Valnerina, Valle del Menotre e Sibillini, per incontrare luoghi e attività che permettono di vivere appieno la regione. Grande evidenza per i prodotti tipici di ognuna delle aree toccare e per le ricette della tradizione, alle quali sono dedicate intere pagine con foto e spiegazioni dei passaggi. A seguire centinaia di consigli su dove mangiare, dove dormire, cosa comprare, produttori di vino e di olio in ogni area.
13,90

La Juve nuoce alla salute

Achilleugenio Lauro

Libro: Copertina morbida

editore: Guida

anno edizione: 2020

pagine: 161

Il libro è un panorama sulla frustrazione del mondo antijuventino, da cui sono esclusi correttezza e sportività. I dati e le informazioni sono autentici, ma tutti riletti e interpretati in tono volutamente provocatorio. Qui si narra il conflitto storico tra juventinità e antijuventinità, vissuto da un tifoso del Napoli (per molti versi particolare) che sa da che parte schierarsi. Ma non c'è solo Napoli. Ogni tifoseria ha vissuto i suoi casi di frustrazione da Juve. L'autore si insinua anche nella psicologia fragile del tifoso, nella sua emotività, nella sua incapacità di ragionare. Perché un tifoso non puoi capirlo, ma va capito. Napoli è città e pubblico calcistico che sanno bene cosa sia il razzismo negli stadi. Anche questo tema, oggi attualissimo e drammatico, viene affrontato in modo serio ma con tono leggero e profondo.
16,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.