Il tuo browser non supporta JavaScript!

Casa, hobby, cucina e tempo libero

La storia della grande Fiorentina in 501 domande e risposte

Roberto Davide Papini

Libro: Copertina morbida

editore: Newton Compton

anno edizione: 2019

pagine: 381

La passione per la propria squadra del cuore non si discute. È legittimo, invece, che possa sorgere qualche dubbio sulla sua storia, sulle formazioni o sui record dei grandi protagonisti. Questo libro vuole dare una risposta a tutte le curiosità che un vero tifoso della Fiorentina intende soddisfare, fornendo 501 interrogativi - e altrettante risposte - che mettono alla prova anche i supporter più preparati. Curiosità, aneddoti e miti da sfatare di una grande storia d'amore come quella di una squadra che dal 1926 non ci ha mai fatto mancare le emozioni. Preparatevi allora a mettervi alla prova, con gli amici o da soli, affrontando a una a una tutte le domande proposte. Sarà sorprendente scoprire come, dietro ogni quesito, si nasconda una storia fatta di passione, determinazione, talento, ma soprattutto di un infinito amore viola.
12,00 10,20

La storia della grande AS Roma in 501 domande e risposte

Luca Pelosi

Libro: Copertina morbida

editore: Newton Compton

anno edizione: 2019

pagine: 447

La Roma è mai stata la prima squadra del mondo? Chi erano Mario Antonacci, Giorgio Rossi e Dante Ghirighini? Qual è stata la partita con più romanisti in uno stadio? C'è mai stato un altro Totti nella storia della Roma? È vero che lo scudetto del 1942 è stato vinto a causa di Mussolini? Tanti aneddoti sconosciuti, personaggi che hanno dato l'anima alla Roma, curiosità da scoprire, luoghi comuni da smentire. "La storia della Roma in 501 domande e risposte" è la guida per tuffarsi in un universo affascinante come può esserlo il racconto di una passione infinita. E infinito è anche questo percorso, perché ogni risposta diventa spunto per far nascere una nuova domanda e per capire che, più si va avanti, più si impara che... non si finisce mai di imparare. Ma di una cosa, almeno, ogni romanista deve essere certo: che la storia della Roma è il contrario del "Mai 'na gioia". È sempre una gioia.
12,00 10,20

France. Atlas routier et touristique 2020

Libro

editore: Michelin Italiana

anno edizione: 2019

pagine: 294

22,90 19,47

Mosca. Carta plastificata

Cartine

editore: Michelin Italiana

anno edizione: 2019

6,90

Shanghai. Carta plastificata

Cartine

editore: Michelin Italiana

anno edizione: 2019

6,90

Il grande libro della fermentazione. La bibbia della fermentazione casalinga, da tutto il mondo, a impatto zero

Sandor Ellix Katz

Libro: Copertina rigida

editore: Sonda

anno edizione: 2019

pagine: 511

"Amata dagli appassionati e dai professionisti, questa guida, la più completa sull'argomento, offre: la storia, i meccanismi fisici e le trasformazioni chimiche alla base della fermentazione, con esempi tratti dalle tradizioni di ogni luogo e tempo; tutto il necessario per incominciare; informazioni chiare e dettagliate, con istruzioni e ricette passo passo, per fermentare frutta e verdura, latte e derivati, cereali e tuberi amidacei, legumi e semi... e ottenere idromele, vino e sidro, formaggi e latticini, birre, alcolici e bevande frizzanti; consigli pratici per fermentare e conservare responsabilmente; una panoramica dei campi di applicazione non alimentari della fermentazione. Introduzione di Michael Pollan.
19,90 16,92

I paesaggi delle Alpi. Un viaggio nelle terre alte tra filosofia, natura e storia

Annibale Salsa

Libro: Copertina morbida

editore: DONZELLI

anno edizione: 2019

pagine: 157

Un appassionante viaggio alla scoperta dei paesaggi alpini è quello in cui ci conduce Annibale Salsa, profondo conoscitore delle terre alte e vera e propria autorità in materia. Filosofo della montagna, Salsa ha dedicato la vita a decifrare i segni che l'uomo ha lasciato sul paesaggio alpino: il sogno di conoscere le Alpi lo ha portato a percorrerle in tutta la loro estensione, arrivando negli anni ottanta a compierne a piedi la traversata completa. L'interesse per le Alpi e per le popolazioni che le abitano lo ha spinto ad andare a vivere in montagna, dove allo studio ha affiancato la conoscenza diretta e partecipata delle comunità storiche di quei territori. Il suo sguardo sul mondo alpino unisce quindi l'attitudine dello studioso a quella dell'esploratore, la visione del filosofo a quella dello storico, la prospettiva dell'antropologo a quella di chi vive in montagna e ne conosce le dinamiche profonde. Attraverso la sua lente il paesaggio alpino passa dall'essere visto all'essere vissuto, diventando uno spazio di vita. I paesaggi delle Alpi sono l'esito della continua interazione nel tempo tra l'uomo e lo spazio montano: l'attività umana lascia delle tracce, che diventano segni, simboli, testimonianze stratificate di storie e di eventi. È l'essere umano, in altre parole, a «fare il paesaggio», ed è in esso che possiamo cogliere l'ibridazione tra natura e cultura. Per comprendere i paesaggi alpini è necessario ripercorrerne la genesi, individuando i fattori e gli eventi che hanno inciso sulla loro costruzione, ma anche guardare ai processi individuali e collettivi di creazione di senso sulla base dei quali questi luoghi vengono abitati. Tenendo insieme queste due prospettive è possibile capire come una prassi responsabile, attenta all'uso delle risorse, cosciente del valore del limite, fondata sul senso di appartenenza e sulla partecipazione sia l'unica strada per trasformare uno spazio fragile come quello alpino senza distruggerlo, permettendo a chi lo abita di continuare a farlo. Il cambiamento climatico, che ha mostrato la sua forza distruttiva nella tempesta Vaia che si è abbattuta sul Nord-est nel 2018, rende ancora più urgente una riflessione su questi temi. Il declino, lo spopolamento, l'abbandono, l'inselvatichimento delle montagne non sono un destino ineluttabile. Al contrario, le terre alte rappresentano un'opportunità per ritrovare un equilibrio tra sviluppo economico, coesione sociale e rispetto del paesaggio. Prefazione di Gianluca Cepollaro e Alessandro de Bertolini.
18,00 15,30

In Gran Bretagna con Harry Potter. In viaggio tra i luoghi dei film

Valeria Arnaldi

Libro: Copertina morbida

editore: ULTRA

anno edizione: 2019

pagine: 189

Emagia la parola chiave del mondo di Harry Potter. E anche. ovviamente, di un viaggio sulle sue orme. Non può non essere il castello di Alnwick, nella contea di Northumberland, una delle prime tappe del "cinetour". Il Castello, infatti, è stato usato per creare le atmosfere della scuola di Hogwarts. È nel suo parco che Harry e i suoi compagni si esercitavano a volare con la scopa e a giocare a Quidditch. Attenzione però, per vedere l'intera scuola bisogna rimettersi più volte in movimento. Sono state varie le location che hanno fatto da teatro alla vita dei giovani maghi. A Lacock nel Wiltshire si trova un'abbazia medievale in cui sono state girate le scene della classe del professor Piton. Il chiostro della Gloucester Cathedral è l'area che conduce invece alla Camera Comune dei Grifondoro. Di meta in meta, seguendo gli spunti e gli scenari dei vari film, un percorso attraverso la Gran Bretagna, con grande attenzione per le tappe londinesi, nel tentativo di dare orizzonti reali alle fantastiche avventure di Potter che hanno affascinato più di una generazione di spettatori e ancora continuano a sedurre. Non rimane che andare al Binario 9 e 3/4, alla stazione di King's Cross a Londra e iniziare l'avventura. Per un viaggio "magico".
14,90 12,67

Ristoranti d'Italia del Gambero Rosso 2020

AA.VV.

Libro: Copertina morbida

editore: Gambero Rosso GRH

anno edizione: 2019

pagine: 800

2685 indirizzi per mangiare e bere. 215 novità. Premi speciali: la novità dell'anno, il cuoco emergente, i 30 migliori under 30. Il ristorate dell'anno, il pastry chef dell'anno, Il miglior servizio di sala.
22,00 18,70

Universo

Oliver Berry, Mark A. Garlick, MacKenzie MacBride, Valerie Stimac

Libro: Copertina rigida

editore: EDT

anno edizione: 2019

pagine: 607

Così lontano Lonely Planet non vi aveva mai portato. Lasciatevi prendere per mano dalla prima e unica guida di viaggio all'Universo, sviluppata con i più recenti dati forniti dalla NASA. Sbarcate sui pianeti del nostro sistema solare, poi proseguite fino ai margini dell'Universo conosciuto, passando per esopianeti, stelle appena nate, resti di supernovae e superammassi di galassie. Scoprirete con noi i luoghi più incredibili e stupefacenti dello spazio.
32,00 27,20

L'Europa alle terme. Una storia di intrighi, politica, arte e cura del corpo

David Clay Large

Libro: Copertina morbida

editore: EDT

anno edizione: 2019

pagine: 487

L'odierna fissazione per il benessere e le spa non è che la debole eco di una cultura basata sulle acque curative molto più influente e vitale, che ha prosperato in Europa dall'antichità alla Prima guerra mondiale, e che ha vissuto nell'Ottocento il suo periodo di massimo splendore. Le sontuose architetture di località termali come Wiesbaden, Karlsbad e Marienbad offrono tuttora la tangibile testimonianza di un periodo d'oro che ha lasciato innumerevoli tracce nella storia della letteratura, dell'arte, della politica e più in generale della cultura europea. A spingere il fiore dell'aristocrazia, dell'alta borghesia e dell'élite politica e culturale verso località come Baden-Baden, allora definita la "capitale estiva d'Europa", non era solo una sincera fiducia nel potere dell'idroterapia: nelle grandi stazioni termali la gente, soprattutto quella ricca, cercava nutrimento sociale e culturale, divertimento e trasgressione, almeno quanto la cura per la gotta o per l'artrite. Lo storico americano David Clay Large racconta in questo libro la storia delle grandi spa dell'Europa centrale attraverso i mille personaggi storici che le frequentarono, vi crearono arte e cultura, vi intrecciarono relazioni amorose o amicizie profonde, vi fecero politica ai massimi livelli. Fu a Karlsbad che due giganti come Goethe e Beethoven camminarono a braccetto. Fu in luoghi come questi che una schiera di artisti di spicco - tra cui Victor Hugo, Chopin, Wagner, Berlioz, Brahms, Mahler, de Musset e Nerval - crearono alcune delle loro opere migliori, che Fèdor Dostoevskij e Lev Tolstoj dilapidarono fortune ai tavoli da gioco, che grandi politici e uomini di stato, da Napoleone a Bismarck, decisero le sorti del Vecchio Continente stringendo alleanze o pianificando guerre, e innumerevoli spie, faccendieri e rivoluzionari ordirono intrighi e rivolte. "L'Europa alle terme" segue i destini di queste grandi macchine della salute e del divertimento nella loro parabola di splendore e di decadenza, attraverso le grandi tragedie del Novecento, fino alla loro recente rinascita. Una storia appassionante e ancora troppo poco conosciuta, che racconta come poche altre la nascita della società moderna, con i suoi sogni di purificazione, le sue passioni segrete, i suoi abbandoni sensuali, le sue grandezze artistiche e i suoi vertiginosi baratri.
28,00 23,80

Itadakimasu. Dalla cucina giapponese autentica la ricetta della felicità

Giulia Laura Peracchio, Marco Brandolini

Libro: Copertina morbida

editore: Vallardi A.

anno edizione: 2019

pagine: 279

Le città italiane sono affollate di all you can eat asiatici, la cucina fusion domina la ristorazione e orientarsi tra uramaki, hosomaki, temaki non è mai sembrato così difficile. Eppure bastano le indicazioni giuste e un pizzico di curiosità per scoprire che l'autentica cucina nipponica hai suoi templi anche nel nostro Paese, luoghi che celebrano la sua storia e ne rispecchiano la filosofia. Perché nella cucina giapponese dietro il nome di ogni piatto si nasconde un rito, una tradizione, una trama di ispirazioni, un incantesimo millenario di felicità. Ideatori di Japadvisor - il blog più seguito dedicato alla ristorazione giapponese in Italia -, gli autori ci raccontano la magia del Sol Levante preparazione dopo preparazione e un piatto dopo l'altro, facendoci scoprire legami inaspettati tra la sapienza della cucina giapponese e la cura culinaria della tradizione italiana. «In questi anni la cucina giapponese ci ha accolti, appassionati e affascinati, ci ha spinti lontano con il cuore pieno di emozione ma anche stretti vicino. Ha saputo sussurrarci molti dei suoi millenari segreti in una lingua a noi non familiare. Ci ha aperto una via per conoscere i cuori di un'intera generazione di viaggiatori a cavallo tra due mondi, le braccia impegnate a cucire insieme due culture, le persone che da decenni hanno saputo raccontare con i gesti i valori di una terra lontana. Il cibo unisce, è forse il legame più stretto che tutta l'umanità sente di avere.»
16,90 14,37

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.