Il tuo browser non supporta JavaScript!

Arti, cinema e spettacolo

B-archive. Le opere donate all'Archivio della Biennale Disegno Rimini

Libro: Copertina morbida

editore: NFC Edizioni

anno edizione: 2019

pagine: 130

Nel corso delle tre edizioni della Biennale del Disegno (2014, 2016, 2018) molti artisti e collezionisti hanno deciso di donare un'opera - un disegno - al Museo della città di Rimini. La conservazione, la valorizzazione e l'implementazione di questo primo nucleo di opere d'arte sono stati all'origine dell'Archivio Biennale Disegno. Il lavoro appassionato di Franco Pozzi, Piero Delucca, Annamaria Bernucci e della sottoscritta, con l'appoggio incondizionato dell'ex assessore alle Arti del Comune di Rimini, nonché curatore della Biennale Disegno, Massimo Pulini, si è concentrato, pertanto, in un primo momento, nell'acquisizione di nuove opere d'arte. Nei giorni conclusivi della Biennale 2016, in particolare, e 2018, sono stati organizzati, infatti, dei momenti di incontro con la cittadinanza per presentare pubblicamente i disegni donati, con relativa eco della stampa. Solamente alla fine dell'edizione 2018 ci si è resi conto che il numero delle opere donate era davvero rilevante e che questo primo nucleo poteva rapidamente crescere e trasformarsi in una collezione vera e propria. Il Museo di Rimini non possiede una collezione di disegni in senso stretto e anche per questa ragione...
30,00 25,50

Diario di un rivoluzionario. Cinquant'anni di storia della SIEM Società Italiana per l'Educazione Musicale

Carlo Delfrati

Libro: Copertina morbida

editore: Curci

anno edizione: 2019

pagine: 238

Nel 1969 un gruppo di insegnanti di Educazione musicale saliva le scale di uno studio notarile per siglare la nascita di una nuova associazione. Quell'Associazione è la SIEM. Nel cinquantesimo anniversario della fondazione, Carlo Delfrati, suo ideatore, fondatore e promotore, ne ripercorre la storia, in un racconto che è anche autobiografia e in cui la sua genesi affonda le radici nell'infanzia di un bambino che comincia la scuola nell'ultimo anno della Seconda Guerra. Una scuola muta, dove la musica era contemplata solo sulla carta. L'autore descrive in prima persona lo sforzo che si è reso necessario per affermare l'importanza dell'educazione musicale come forma di linguaggio e perciò diritto individuale di ciascun cittadino. La SIEM nasce proprio dalla convinzione di quanto questo diritto sia fecondo e prezioso per promuovere le risorse individuali e sociali, per la stessa crescita democratica di un Paese, il lavoro di squadra, il confronto delle idee, la cooperazione costruttiva. Motto è stato conseguito da quel lontano 1969: valga per tutti l'introduzione della seconda ora di musica nella scuola media; ma molto è ancora da raggiungere sia sul piano istituzionale, sia didattico. E se il docente di oggi non opera più nella solitudine di un tempo, incombe sempre il rischio di marginalizzare la musica, dimenticando quanto sia un bisogno primario di ciascuno di noi e dovere della politica dargli soddisfazione.
19,00 16,15

Mosaic Myanmar. Ediz. italiana e inglese

Minh Pham, Paola Boncompagni

Libro: Copertina morbida

editore: Polaris

anno edizione: 2019

pagine: 136

Queste fotografie sono il diario visivo del Myanmar, l'obiettivo dell'autore è stato quello di catturare la sua gente, spontanea ed estemporanea, lontana dal bagliore di un mondo ossessionato dalla politica del Paese, il suo iconico leader e il suo futuro economico. Le emozioni sono catturate furtivamente e rivelate semplicemente, attraverso l'obiettivo in bianco e nero di un vecchio iPhone.
15,00 12,75

Dall'argilla alla ceramica. Manuale completo all'utilizzo della ruota da vasaio

Carey Stuart

Libro: Copertina morbida

editore: Il Castello

anno edizione: 2019

pagine: 160

Questo libro è una guida per tutti coloro che lavorano la ceramica, dai principianti assoluti agli appassionati che si dedicano a questo hobby nel tempo libero, dagli studenti d'arte ai vasai professionisti. Attraverso queste pagine Stuart Carey vi accompagnerà in tutte le fasi di lavorazione, facendovi scoprire come funziona l'argilla e come applicare le vostre capacità alla ruota da vasaio e non solo. Grazie a semplici istruzioni passo passo, immagini chiare e suggerimenti utili, diventerete provetti ceramisti e sarete in grado di creare opere al tempo stesso belle e funzionali.
18,00 15,30

Cecchini guarda Cecchini. Zoom. Il realismo dell'illusione Stefano Cecchini e Davide Cecchini. Catalogo della mostra

Libro: Copertina rigida

editore: NFC Edizioni

anno edizione: 2019

pagine: 80

"Zoom", il termine racchiude in sé un doppio significato: dentro lo zoom, strumento usato per eseguire una carrellata ottica e ridurre la distanza focale, coesiste il lemma di derivazione greca "zoo": animale. Ancora una volta Stefano Cecchini sottolinea la grande passione per la natura e gli animali selvatici, in particolare per il conturbante mondo dei grandi felini. Per farlo, si avvale di un doppio, di un occhio "altro" che prende una navigazione autonoma, ma nella stessa scia d'acqua infranta dal timone della sua pittura. Ed ecco il doppio. "L'altro" sguardo è quello di Davide Cecchini, omonimo giovane fotografo.
20,00 17,00

Il collegio. Quando la scuola è una macchina del tempo. 20 giovani e un'esperienza straordinaria

AAVV

Libro

anno edizione: 2019

pagine: 144

Scopri tutti i protagonisti e le curiosità della quarta stagione del docu-reality "Il collegio". I nuovi alunni si raccontano nell'attesa di vivere l'esperienza unica di una scuola molto diversa da quella di oggi.
15,90 13,52

David Jones Bowie

Mark Addams

Libro

editore: KAOS

anno edizione: 2019

17,00 14,45

BTS, i re del pop

Libro

editore: De Agostini

anno edizione: 2019

pagine: 60

Un libro per tutti i fan, una guida ricchissima di indiscrezioni e interviste che saprà soddisfare ogni tua curiosità sulla band pop in cima alle classifiche di tutto il mondo! Look coloratissimo, stile da vendere e canzoni con un ritmo da urlo, tutte da ballare e cantare. Queste sono le caratteristiche dei BTS! I 7 ragazzi della boy band sudcoreana che ha conquistato i più ambiti palchi mondiali ed è diventata un vero e proprio fenomeno generazionale! Ripercorri l'avventura: gli inizi, i primi successi e poi la definitiva consacrazione nell'Olimpo della musica con approfondimenti, curiosità, una splendida gallery di foto e tante interviste!
11,90 10,12

Nel segno di Leonardo. Modelli e sviluppi fra Lombardia e Piemonte. Catalogo della mostra (Vigevano, 4 ottobre 2019-6 gennaio 2020)

Libro: Copertina morbida

editore: Silvana

anno edizione: 2019

pagine: 80

Il volume intende indagare territori meno esplorati e angolazioni nuove del leonardismo. Vedere affiancate diverse opere quasi mai esposte precedentemente permette di riflettere sui vari stadi dell'influenza di Leonardo su alcuni artisti a lui contemporanei o di poco successivi. Fulcro della trattazione è la tavola della parrocchiale di Santa Giustina ad Affori raffigurante la Vergine delle rocce, generalmente ascritta a Luini o alla sua cerchia, prestito eccezionale in quanto non si vedeva in una rassegna pubblica da quasi quarant'anni, a cui sono state affiancate altre tre redazioni più un magnifico Giampietrino conservato alla Pinacoteca Albertina di Torino, anch'esso ispirato, molto liberamente, al capolavoro leonardesco. Sono illustrate anche un paio di opere influenzate in varia misura dall'inafferrabile e tuttora misterioso modello della "Madonna dei fusi" (tra cui una del tutto inedita, di grande finezza), due bellissime tavolette da soffitto, una scultura lignea inedita di altissimo livello e un notevole tardo Cesare Magni recentemente riscoperto, ricco di influenze extraleonardesche, dipinto proprio negli anni in cui il pittore lavorò per Vigevano. Significative sono anche sembrate le possibili influenze più o meno mediate del leonardismo sulla pittura piemontese, qui rappresentata da due incantevoli opere (poco note) di Defendente Ferrari e Gandolfino da Roreto. Si tratta dunque di opere poco conosciute al pubblico che permettono una stimolante riflessione su quanto il potente modello leonardesco abbia intrigato generazioni di artisti, non solo lombardi.
26,00 22,10

Jova Beach Party. Cronache da una nuova era

Francesco Faraci

Libro: Copertina morbida

editore: Mondadori Electa

anno edizione: 2019

pagine: 256

"Porterò il mio pubblico nel vero ombelico del mondo. Torno a fare quello da cui ho iniziato che poi è anche quello che mi riesce meglio: cercare di tenere la pista piena, far ballare la gente, creare un'onda..." (Lorenzo Cherubini). Nell'anno dell'anniversario dell'allunaggio e di Woodstock, l'inesauribile Lorenzo Cherubini vuole festeggiare ballando e si è inventato il Jova Beach Party. Molto più di un concerto, un evento. Una città temporanea, un villaggio sulla spiaggia, un happening che si sta svolgendo nelle località di mare più popolari d'Italia da Lignano a Rimini, da Castelvolturno a Viareggio, con una tappa in montagna a Plan de Corones. Intere giornate dedicate alla musica dal vivo e allo stare insieme, con ristoranti, il mare accessibile, band, ospiti, giochi in spiaggia. Un progetto così ambizioso merita di essere raccontato in un libro che è un diario fotografico di questa esperienza, che documenterà la preparazione, i progetti, i disegni del palco e delle scenografie, la festa, le persone, la vita quotidiana di chi ha contribuito all'evento. Il volume sarà una festa di suoni e di colori. Per tutti quelli che ci saranno stati, un giro d'Italia di pura energia.
24,90 21,17

Chiamiamo il babbo. Ettore Scola. Una storia di famiglia

Silvia Scola, Paola Scola

Libro

editore: RIZZOLI

anno edizione: 2019

Ettore Scola: un nome che non ha certo bisogno di presentazioni. Film come "C'eravamo tanto amati", "Brutti, sporchi e cattivi", "Una giornata particolare", "La terrazza", "La famiglia", "Che strano chiamarsi Federico" - e l'elenco potrebbe continuare a lungo - non si sono limitati a emozionarci, hanno segnato il nostro immaginario e contribuito a creare un'identità culturale condivisa. Ma quanto sappiamo davvero del loro regista, che in tanti considerano uno dei più grandi del Novecento, non solo italiano? Questo libro ce ne offre un ritratto intimo, caldo e sincero, tratteggiato da due delle persone che l'hanno conosciuto meglio: le figlie Paola e Silvia. Un racconto fatto di lavoro e vita privata, aneddoti curiosi, consigli da non seguire, risate, amici celebri, battute, lampi di genio, episodi toccanti, momenti pubblici e istanti di dolce confidenzialità. Il tutto reso più vivido da un vero e proprio «lessico familiare», per dirla con Natalia Ginzburg, fatto di espressioni legate alle vicissitudini quotidiane quanto al mondo del grande schermo. Ecco allora che, posto di fronte a domande assurde, Ettore era solito ribattere: «Ragioniere, io neanche le rispondo!», come Alberto Sordi in "Riusciranno i nostri eroi?". Fedeli allo spirito attento, ironico e curioso del padre - che amava ripetere: «Nella vita bisogna sorvegliare altri punti di vista», e cercava il comico anche nelle situazioni più cupe - Silvia e Paola Scola ci invitano a immergerci in un mare di ricordi, citazioni e avvenimenti che gettano una luce inaspettata su una vita ricchissima e una carriera da gigante. Così, guidandoci con tenerezza e delicatezza, ci permettono di osservare da una posizione privilegiata il regno di un grande uomo, che ha cambiato la storia del cinema e della nostra cultura.
19,00 16,15

Il tocco di Mida

Don Joe

Libro: Copertina rigida

editore: Mondadori Electa

anno edizione: 2019

pagine: 160

Nel 2003 usciva "Mi Fist", un disco che avrebbe cambiato per sempre le sorti della musica italiana; i suoi artefici sono i Club Dogo, un gruppo che, con il suo talento e il suo immaginario, è ormai entrato nella storia della musica. Con un linguaggio inedito e coraggioso, un sound senza compromessi e originalità e credibilità, il collettivo ha aperto la strada a generazioni di rapper e producer. Ma come si arriva a rivoluzionare un genere musicale e, con esso, la cultura stessa di un Paese tradizionalista e restio alle novità come il nostro? A raccontarlo è Don Joe, che dei Club Dogo è il produttore e con le sonorità da lui create ha gettato le fondamenta per un cambiamento epocale. Dalla scoperta dell'hip hop ai primi passi nel music business, dall'incontro con Gué Pequeno e Jake La Furia al successo internazionale, dalle collaborazioni con Marracash, Vegas Jones e i grandi nomi del pop alle sue imprese soliste, Don Joe rivela i retroscena, le soddisfazioni e le difficoltà che si nascondono dietro la sua trentennale carriera. Una storia ricca di aneddoti e consigli utili a chi si trova a intraprendere la stessa strada oggi. Perché il tocco di Mida è il presupposto per trasformare ogni disco in oro, ma è necessario acquisire l'abilità e la saggezza per utilizzarlo al meglio.
17,90 15,22

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.