Il tuo browser non supporta JavaScript!

Antologie (escluse le antologie di poesie)

Amorecane. Un libro sincero

Federica Nanni

Libro: Copertina rigida

editore: FABBRI

anno edizione: 2020

pagine: 200

Amorecane è una raccolta di poesie e illustrazioni. È un libro sincero, dove l'amore è il tema centrale. È il dolce stil novo che incontra la vodka. È l'amore che come un animale randagio ci scodinzola tra le gambe. A volte lo cacciamo, a volte no.
16,50

Stelle. La guida visuale definitiva al cosmo

AA.VV.

Libro: Copertina rigida

editore: GRIBAUDO

anno edizione: 2020

pagine: 256

Le stelle, come non le avete mai viste prima. Dalle sfavillanti nebulose interstellari ai misteriosi buchi neri, passando per le galassie in collisione, "Stelle" è un viaggio alla scoperta dei fenomeni più spettacolari dell'Universo. Il libro contiene immagini dello spazio aggiornate, costellazioni e illustrazioni 3D create appositamente.
26,90

La felicità. Versi e pensieri

Hermann Hesse

Libro: Copertina morbida

editore: MONDADORI

anno edizione: 2020

pagine: 108

«L'uomo, così come Dio lo ha pensato, è stato creato con la capacità di gioire delle cose, anche quando non gli sono utili.» Questo volume raccoglie prose, poesie, articoli e lettere in cui Hermann Hesse va alla ricerca del "suono" della felicità che echeggia nel profondo dell'anima di ogni essere umano. Le sue parole ci parlano di passeggiate nel bosco, gite sul lago, l'arrivo di un temporale, i ricordi d'infanzia. Momenti diversi, ma accomunati da una semplicità che rivela il dono di saper cogliere nella loro pienezza le autentiche gioie della vita.
13,00

Joyce. Parolazze al San Marco

Paolo Prossen

Libro: Copertina morbida

editore: ASTERIOS

anno edizione: 2020

pagine: 48

"Questa raccolta di epiteti triestini parte da James Joyce e non vuole essere un dizionario di espressioni dialettali: è la stona di come nasce un'idea, di cosa diventa e cosa c'è in essa per ognuno di noi. É la mia storia di grafico che, chiamato a creare la comunicazione del Bloomsday del 2018, la festa internazionale in onore di James Joyce, celebrata ogni anno il 16 giugno, sente la chiusura di un cerchio aperto trent'anni prima. Joyce finisce per amare Trieste, qui arriva insegnante d'inglese e rinasce scrittore, sempre qui le sue idee iniziano a prendere forma e ordine, facendo compiere una rivoluzione alle parole di ogni lingua che ha parlato e scritto. Alcune di queste parole le si trovano nelle sue lettere, altre le si trovano cambiate, arricchite di nuovi significati e pronunce inglesizzate, che forse solo i bilingue possono apprezzare. Molte parole triestine hanno radici nelle lingue delle molte culture che hanno vissuto a Trieste, che spesso incrociandosi producono suoni comici, che Joyce riporta. Bubez e, ovviamente, mona. Parole che definiscono persone, racchiudono racconti, un po' come i logotipi che creo, che rappresentano persone, imprese, idee, oggetti e azioni."
15,00

Microliti. Testo tedesco a fronte

Paul Celan

Libro: Copertina morbida

editore: MONDADORI

anno edizione: 2020

pagine: 202

Figura di assoluto rilievo nella poesia del Novecento e autore tra i più amati pur nella sua vertiginosa oscurità, Paul Celan ha saputo porsi come testimone degli orrori della storia e dare vita - in immagini e metafore ardite, nell'acutezza tagliente della parola - a una lirica di incisiva verticalità ieratica. Un'opera, la sua, in cui il testo si pone come folgorante realtà poetica autonoma, nata dal silenzio e dalla sofferenza. Accanto ai percorsi della poesia, fin dagli anni giovanili e nelle sue diverse lingue (dal rumeno al francese, quasi "attraversando" il tedesco) Celan ha costruito una sorta di controcanto in prosa per frammenti - aforismi, abbozzi narrativi e di poetica - che negli ultimi anni virano verso l'epigramma e l'apologo in uno stile di intrinseca brevità, « lapidar ». Nel 1956 è lo stesso Celan a definire questi frammenti, i suoi "microliti", appunto, come «pietruzze appena percepibili, lapilli minuscoli nel tufo denso dell'esistenza»; ormai «povero di parole e forse già irrevocabilmente condannato al silenzio», il poeta dispera però «di raccoglierli a cristalli». Ciò nonostante, continuerà ad accumulare ostinatamente i suoi microliti fino alla morte. «Pubblicarli postumi - scrive Dario Borso, che questi microliti ha scelto, ordinato e tradotto sulla base dell'edizione Wiedemann-Badiou - significa quindi ricomporre, per quanto irregolare e accidentato, il mosaico di un'intera vita.» E permettere ai lettori di entrare in modo più partecipe nel complesso e profondo mondo poetico dell'autore.
20,00

Poesie e prose

Vittorio Sereni

Libro: Copertina rigida

editore: MONDADORI

anno edizione: 2020

pagine: 1260

Per poche altre figure della lirica italiana novecentesca si può dire, come scrisse di Vittorio Sereni l'amico e critico Pier Vincenzo Mengaldo, che «l'uomo e il poeta facevano tutt'uno». Per il poeta di Luino, infatti, la poesia era una divorante passione, vissuta senza falsi pudori; una passione fatta di attese, della capacità di selezionare i componimenti, tanto che ognuno appare a noi inevitabile. Come Leopardi, come Mallarmé, Sereni concentra il suo estro su pochi testi, essenziali, derivati da una assoluta necessità interiore e dotati di una impareggiabile finitezza formale. Ma accanto all'esigenza di scrivere versi, Sereni sentì altrettanto potente quella che egli stesso chiamava «la tentazione della prosa». Dell'una e dell'altra produzione dà conto questo volume che riunisce integralmente le raccolte poetiche, da "Frontiera" (1941) a "Diario d'Algeria" (1947) a "Gli strumenti umani" (1965) a "Stella variabile" (1981), la sua scelta di traduzioni "Il musicante di Saint-Merry", i due volumi di prose, "Gli immediati dintorni" e "La traversata di Milano", infine un'ampia scelta di testi critici dedicati all'arte e alla letteratura. Con uno scritto di Pier Vincenzo Mengaldo.
28,00

Sei una mamma meravigliosa

Pam Brown

Libro: Copertina rigida

editore: EDICART

anno edizione: 2020

pagine: 64

Un libro che è un dolce dono per una madre amorevole, che ha dato tanto, ha amato tanto e tanto si è spesa per il suo grande amore per i figli!
12,50

La prossima volta il fuoco

James Baldwin

Libro: Copertina morbida

editore: Fandango Libri

anno edizione: 2020

pagine: 118

Non è mai troppo tardi per conoscere James Baldwin ma, se c'è un modo giusto per farlo, è con questo libro. Pubblicato per la prima volta nel 1963, "La prossima volta il fuoco" colpisce dritto al cuore della cosiddetta "questione nera". Resoconto intimo e sincero che ripercorre l'esperienza della popolazione di colore degli Stati Uniti, il libro è considerato una delle più autorevoli indagini sui rapporti interrazziali, in cui le tematiche di amore, fede e famiglia si intrecciano fino a sferrare un attacco diretto all'ipocrisia del paese della libertà.
14,00

Felicità... è gioia di vivere

Helen Exley

Libro: Copertina rigida

editore: EDICART

anno edizione: 2020

pagine: 240

Una collezione di citazioni, aforismi e pensieri d'amore, d'affetto, di gioia... dedicati alla felicità!
9,50

Amicizia... è un dono prezioso

Helen Exley

Libro: Copertina rigida

editore: EDICART

anno edizione: 2020

pagine: 240

Una collezione di citazioni, aforismi e pensieri d'amore, d'affetto, di gioia... dedicati all'amicizia.
9,50

Amore mio...

Helen Hexley

Libro: Copertina rigida

editore: EDICART

anno edizione: 2020

pagine: 240

Doni dal cuore: una collezione di citazioni, aforismi e pensieri d'amore, d'affetto, di gioia...
9,50

Tutte le opere: Prose, teatro e lettere-Tutte le liriche

Friedrich Hölderlin

Libro: Copertina rigida

editore: MONDADORI

anno edizione: 2020

pagine: 3887

Nel panorama europeo l'opera di Hölderlin, poeta della modernità, della lacerazione interiore, dell'"assenza", occupa un posto centrale. Il cofanetto raccoglie l'intera sua produzione poetica e le principali opere in prosa, compreso l'intero epistolario. Il tutto in nuove traduzioni e con un saggio di Andrea Zanzotto.
150,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.