Il tuo browser non supporta JavaScript!

Affari e gestione (management)

Sustainability and megaproject development

Libro: Copertina morbida

editore: Giappichelli

anno edizione: 2022

pagine: 256

137,00

Business intelligence per le PMI. Manuale per professionisti e imprenditori

Francesco Bergamaschi, David Bianconi, Alessandro Mattavelli

Libro

editore: Maggioli Editore

anno edizione: 2022

pagine: 487

La Business Intelligence (BI), sempre più self-service BI, è diventata oggi più semplice e immediata e meno costosa rispetto al passato. Per le imprese italiane, mediamente piccole o piccolissime, ciò rappresenta un'occasione unica. Con un costo estremamente contenuto, esse possono adesso accedere alle funzionalità della BI, anni fa esclusivo appannaggio delle aziende medio-grandi. Grazie alla BI, nata negli anni 60, i dati vengono trasformati in informazioni utili a supportare le decisioni. Il management non è soltanto numeri, ma parte dai numeri per decidere la strategia migliore da adottare. Microsoft® ha rilasciato Power Pivot® per Excel® nel 2010, inaugurando la self-service BI a livello globale. Nel 2016, con Power BI®, ha portato la self-service BI a livello corporate, staccandola da Excel®. Tuttavia, Power Pivot® per Excel®, Power BI® Desktop, Power BI® Cloud e tutta la Power Platform® di Microsoft® costituiscono un insieme di software integrati tra loro che possono fornire strumenti potenti alle aziende a costi estremamente contenuti. Questo libro guida il lettore in un viaggio allo stesso tempo divertente e rigoroso, graduale e sfidante, teorico e pratico nel mondo dei database, della BI, di Power Pivot® per Excel® e Power BI® Desktop e Cloud dalle funzioni base agli ultimi aggiornamenti 2022 (Campi Parametro). Tanti esempi mostrano come applicare in dettaglio le competenze illustrate in modo anche creativo. Il libro è accompagnato da basi dati che permettono al lettore di seguire in ogni passo quanto realizzato per poi implementarlo sui propri dati per portare valore in azienda.
59,00

Online risk management. Affrontare crisi, hater e fake news ai tempi del conflitto aumentato

Antonio Incorvaia

Libro: Copertina morbida

editore: Apogeo

anno edizione: 2022

pagine: 240

In Rete trovano linfa vitale dinamiche e attori in grado di generare conflitti e crisi. I rischi della comunicazione sono amplificati dall'entropia prodotta dalla combinazione di influencer, ricerca di visibilità e reputazione, analfabetismo funzionale, aggregazione collegata alla necessità di schierarsi per esistere, uso strumentale di fake news e proliferazione di hater. Questa guida descrive lo scenario, ne spiega le regole e si concentra su come affrontare il conflitto che mai come oggi è aumentato. Viene fornita un'analisi degli elementi scatenanti che spaziano tra eventi sfortunati, clienti (o dipendenti) insoddisfatti ed errori di comunicazione. Quindi si chiarisce che c'è differenza tra crisi e crisi, e che tra epic fail, shitstorm e crisi vera e propria le situazioni cambiano e molto. Si passa poi alla gestione del conflitto, spiegando come possa essere prevenuto, come debba essere analizzato e come sia possibile affrontarlo con piena consapevolezza dei rischi, mettendo in atto una strategia su più fronti. Una lettura agile ma puntuale, ricca di casi studio ed esempi reali, fondamentale per chiunque si occupi di comunicazione.
24,90

Marketing e PR. Le nuove regole per comunicare e raggiungere il pubblico

David Meerman Scott

Libro: Copertina morbida

editore: Apogeo

anno edizione: 2022

pagine: 360

La comunicazione evolve continuamente e stare al passo con gli ultimi trend dei social media, le più recenti app e le novità tecnologiche sembra impossibile. Questo libro racconta tutto quello che c'è da sapere per impedire che un prodotto o servizio si perda nel disordine digitale e insegna come comunicare direttamente al pubblico di riferimento. L'autore guida il lettore passo dopo passo, mostrando come ottenere il massimo dalla comunicazione sul Web, utilizzare strumenti e tecnologie all'avanguardia e trasmettere il proprio messaggio alle persone giuste al momento giusto. Vengono illustrate le più recenti ed efficaci strategie per le PR, il marketing e la comunicazione al cliente, così come la possibilità di sfruttare applicazioni di Intelligenza Artificiale per automatizzare operazioni di routine e le modalità per costruire campagne efficaci attraverso l'analisi di casi di successo. Una guida al marketing di oggi e di domani, completa di tecniche e metodi innovativi, per chi vuole rimanere al passo e non perdere opportunità di business.
34,90

La sfida del bene comune. Come riconoscere e promuovere i valori democratici di una comunità

Philip Kotler

Libro: Copertina morbida

editore: Aboca Edizioni

anno edizione: 2022

pagine: 276

L'esperto di marketing di fama mondiale Philip Kotler ha sempre avuto un obiettivo a lungo termine che forse molti non sospettano, a meno che non conoscano bene la sua produzione. Si è sempre chiesto come poter utilizzare l'economia e il marketing per migliorare e promuovere il bene comune e in che modo i cittadini che hanno a cuore gli altri possano aiutare le persone a realizzare i loro sogni e a esprimere il loro potenziale. Essendo al tempo stesso uno studioso di formazione economica, uno specialista di marketing ma anche un attivista civico, ha voluto scrivere un libro che aiutasse proprio tutti gli attivisti civici a fare del mondo un posto migliore. Dopo aver riflettuto sulle criticità del capitalismo americano di oggi e discusso le migliori proposte per superarle, Kotler ha cominciato ad approfondire il concetto di bene comune analizzando il contributo di attivisti e riformatori che negli Stati Uniti si sono distinti anche in maniera eroica: Martin Luther King, Eleanor Roosevelt, Jane Addams, Gloria Steinem, Rachel Carson, Saul Alinsky, Ralph Nader, Al Gore, Robert Reich... In questo libro, attraverso il loro esempio, illustra ciò che ciascuno dei tre principali settori della società - le imprese, lo Stato e le organizzazioni non profit - può fare per favorire il bene comune e promuove strumenti di cambiamento sociale come il dialogo, l'istruzione, il marketing sociale, i social media, la legislazione e molte tattiche di protesta non violenta. Il nostro obiettivo, ci ricorda Kotler, deve essere quello di creare un mondo in cui le persone siano sane e sicure, tutelate finanziariamente, attive nella protezione dell'ambiente e capaci di dare un contributo alle loro comunità. Lo scopo ultimo è il benessere dell'umanità e la civiltà.
24,00

La nave e l'aliante. Apprendimento organizzativo come risposta sistemica alla complessità dei progetti

Alberto F. De Toni, Elena Pessot

Libro: Copertina morbida

editore: Guerini Next

anno edizione: 2022

pagine: 304

Gestire progetti complessi richiede a project manager e componenti dei team di comportarsi come un pilota di aliante: leggere i venti, azionare i comandi, apprendere e adattarsi. La tesi di fondo sostenuta nel libro è che la risposta sistemica alla complessità dei progetti è l'apprendimento organizzativo e la condivisione della conoscenza mediante comunità di pratica trasversali. Il testo è il risultato di un ampio studio di letteratura e di un'indagine empirica svolta presso la Fincantieri, grande impresa internazionale di costruzioni navali. Alla ricerca di soluzioni esperienziali e sistemiche per la gestione dei progetti complessi, il libro abbraccia tre ambiti disciplinari: scienze della complessità, project management e apprendimento organizzativo. Si analizzano le dimensioni della complessità dei progetti, i vincoli di gestione e i processi di apprendimento delle organizzazioni che operano per progetti. I team imparano a co-evolvere con le dinamiche organizzative e con i processi emergenti di apprendimento, condividendo la conoscenza creata e trasformandola in memoria collettiva, ovvero in cultura di gestione dei progetti complessi. Con la meraviglia e la consapevolezza di sentirsi trasformati da ogni nave che salpa verso i mari aperti. Una «magia» che costruisce navi e trasforma persone e organizzazioni. Prefazione di Luigi Matarazzo. Postfazione di Claudio Cisilino.
29,00

The flow system. L'evoluzione di agile e lean thinking nell'era della complessità

Brian Rivera, Nigel Thurlow, John R. Turner

Libro: Copertina morbida

editore: Ayros

anno edizione: 2022

pagine: 352

In mercati sempre più incerti, sta prendendo forma un nuovo dna di organizzazioni capaci di cambiare al ritmo del cambiamento esterno, di adattarsi e di generare continuamente nuovo valore per e con i propri clienti. The Flow System è un'opera ambiziosa che nasce dalle solide fondamenta del Toyota Production System, o Lean Thinking, e che capitalizza la lezione potente delle pratiche Agile, portando l'una e l'altra tradizione a un nuovo stadio olistico, capace di abbracciare l'organizzazione e il suo ecosistema. The Flow System abilita nelle imprese una crescita sostenibile eliminando le attività senza valore aggiunto, favorendo l'ambiente adatto all'innovazione e abbreviando così il time-to-market. Il sistema si sviluppa articolando tre prospettive, le tre eliche del dna, che soltanto se interconnesse e sincronizzate consentono all'organizzazione di essere "a flusso": il pensiero della complessità, la leadership distribuita e la scienza dei team. La tripla elica del Flow System: Complexity Thinking (un nuovo modo di pensare per aiutarci a comprendere l'incertezza e interagire con sistemi complessi e adattivi); Leadership distribuita (un modello di leadership emergente e ibrido che abilita la capacità di compiere mosse coraggiose e innovative dentro e fuori la propria industry); Scienza dei Team (un campo multidisciplinare per analizzare e implementare le dinamiche dei piccoli gruppi all'interno delle organizzazioni).
31,50

Idee ad alto voltaggio. Come tradurre un'idea in un successo su vasta scala

John A. List

Libro: Copertina rigida

editore: Hoepli

anno edizione: 2022

La risposta di un autorevole economista a una delle domande più difficili di questi tempi: perché alcune grandi idee si realizzano mentre altre non riescono a decollare? Se non esiste un modo per prevedere con assoluta certezza che un'idea avrà successo, la storia recente ha dimostrato che alla base di ogni progresso sociale e tecnologico c'è sempre il concetto di "scalabilità": che si tratti di una scoperta in ambito medico, di un programma politico o un'innovazione tecnologica, un progetto deve poter crescere ed essere replicabile in maniera sostenibile su larga scala. Tradurre un'idea in un successo dipende quindi sostanzialmente dal fatto che tale idea sia in grado di garantire un "alto voltaggio", la possibilità cioè di essere replicabile con la giusta energia e in diversi luoghi. Dalla contaminazione tra le teorie della behavioral economics e la sua lunga esperienza sul campo come consulente di società internazionali, List mette a punto una vera e propria scienza dello scaling e, analizzando vari casi del mondo del business, della politica, della scuola o della salute pubblica, identifica i fattori chiave di una prospettiva scalabile e le strategie efficaci per evitare crolli di tensione.
19,90

Vino, donne e leadership

Barbara Sgarzi

Libro: Copertina morbida

editore: Il Sole 24 Ore

anno edizione: 2022

pagine: 144

Un mondo ancestrale quello del vino, legato a culture millenarie. E in parte arroccato su questioni di genere. Fino a qualche decennio fa era impensabile vedere una donna enologa, ad esempio. Negli ultimi anni, però, è in corso una rivoluzione, forse ancora lenta, ma inarrestabile. Questo libro, grazie a più di 30 interviste inedite a grandi protagoniste, in Italia e all'estero - produttrici, wine writer, comunicatrici - investiga la guida al femminile nel mondo del vino. Quali sono i valori collegati alla nuova leadership - meno autoritaria, più inclusiva, flessibile, empatica - che hanno interpretato per farsi strada in un mondo complesso? Quali gli accorgimenti per superare il periodo della pandemia? Dalla sostenibilità alla mentorship, fino alla capacità di rialzarsi dopo un fallimento, il testo riunisce la narrazione di storie che ispirano a una parte più pratica, per utilizzare i suggerimenti di leadership e applicarli a qualunque settore.
16,90

Talento. Come scovare le persone vincenti, creative e piene di energia positiva

Tyler Cowen, Daniel Gross

Libro: Copertina morbida

editore: EGEA

anno edizione: 2022

pagine: 288

Come si trovano i talenti dotati di scintilla creativa? Fino a che punto è possibile prevedere la creatività umana? O forse questa caratteristica è qualcosa di irriducibile a fattori precisi che si manifestano davanti ai nostri occhi, qualcosa che può essere individuato o intravisto solo con l'intuizione, qualcosa di unico ogni volta che appare? Ossessionati da queste domande, il famoso economista Tyler Cowen e l'imprenditore e venture capitalist Daniel Gross si sono messi a studiare l'arte e la scienza della ricerca dei talenti ai massimi livelli: le persone con la creatività, la grinta e l'intuito necessari per trasformare un'organizzazione e rendere migliori tutti coloro che le circondano. Cowen e Gross guidano il lettore attraverso i principali ambiti di indagine scientifica rilevanti per scovare i talenti: come condurre un colloquio e porre le domande; quanto peso assegnare all'intelligenza; come analizzare la personalità e abbinarne i tratti ai ruoli; come valutare il talento nelle interazioni online; perché le donne di talento sono ancora sottovalutate e come individuarle; come cogliere i talenti speciali nelle persone con disabilità, reali o presunte; quando e come avvalersi di scout nella ricerca dei talenti. Riconoscere i talenti è un'arte, ma è un'arte che si può migliorare con lo studio e l'esperienza. Individuare individui brillanti e sottovalutati è uno dei modi più semplici per conseguire un vantaggio organizzativo, e questo è il libro che vi mostrerà come farlo. "Talento" è rivolto sia a chi cerca il talento sia a chi desidera essere cercato, trovato e scoperto.
24,90

Management delle aziende culturali

Libro: Copertina morbida

editore: EGEA

anno edizione: 2022

pagine: 390

Che cosa hanno di speciale le organizzazioni culturali? Quali elementi occorre considerare nel valutarne la sostenibilità economica? Di quali attenzioni necessita la loro complessa gestione? Si tratta di domande le cui risposte definiscono un ambito di studi ancora giovane e in pieno sviluppo. Responsabili di una parte importante della vita dei cittadini, sia da un punto di vista culturale che sociale ed economico le organizzazioni culturali sono chiamate a legittimarsi agli occhi di una pluralità di attori privati e pubblici, alle cui attese devono rispondere: i cittadini, gli esperti, i sostenitori, i turisti. Possono essere imprese, enti non profit, organi della pubblica amministrazione, a cui è richiesto di caratterizzare in modo via via più professionale la propria offerta culturale e al contempo di ripensarla continuamente per non perdere il passo rispetto alla contemporaneità di cui pure sono motore di sviluppo. Per rispettare queste specificità ed evitare grossolani errori, non è possibile trasferire tout court soluzioni e pratiche manageriali sperimentate in altri ambiti, ma occorre prestare attenzione a contestualizzarle da un punto di vista culturale e sociale.
38,00
137,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.