Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Stefano F. Musso

Recupero e restauro degli edifici storici. Guida pratica al rilievo e alla diagnostica

Stefano F. Musso

Libro: Copertina morbida

editore: EPC

anno edizione: 2016

pagine: 624

Questa quarta edizione del volume nasce da un profondo e sistematico aggiornamento dei contenuti e comprende due nuovi saggi che ne arricchiscono la struttura. Il libro è destinato a chi affronta i temi del rilievo geometrico, dell'analisi dei materiali, dei fenomeni e dei processi di degrado e quelli della ricostruzione, anche con metodi archeologici, della storia degli edifici. Il libro non si limita a fornire un ampio quadro teorico delle materie trattate ma offre indicazioni e suggerimenti per affrontare "operativamente" le principali questioni intellettuali e tecniche legate a ogni attività analitica e diagnostica. Il testo è articolato in quattro sezioni: 1) rilievo, 2) analisi dei materiali e delle tecniche costruttive, 3) analisi storica e archeologica dell'architettura, 4) analisi e diagnosi dei fenomeni di degrado. Ogni sezione comprende: un saggio introduttivo, una panoramica sui concetti, le nozioni e le conoscenze di base necessarie, un esame dei problemi teorici e operativi coinvolti, una descrizione degli strumenti, dei metodi operativi e dei prodotti di ciascuna fase analitica, l'indicazione delle ricadute che le singole indagini possono avere sul progetto e sul cantiere di restauro e recupero. Il volume, è completato da una sezione documentaria, con brevi descrizioni, in forma di glossario, delle principali tecniche analitiche e diagnostiche non distruttive per lo studio, il restauro e il recupero dell'architettura esistente.
35,00

Le regole e l'elusione. Il governo del mercato del lavoro nell'industrializzazione italiana (1888-2003)

Stefano Musso

Libro

editore: Rosenberg & Sellier

anno edizione: 2012

pagine: 462

Il tema della flessibilità del lavoro è diventato in Italia uno dei terreni più caldi di confronto tra le parti nell'Italia postfordista. Dopo l'abbandono del metodo della flessibilità negoziata, tipica degli anni Novanta, il dibattito attuale sembra polarizzarsi prevalentemente attorno alle posizioni estreme: la difesa a oltranza della rigidità e la rivendicazione acritica della flessibilità. Nel mercato del lavoro l'esito della revisione di un regime vincolista appare oggi incerto, come incerto appare il destino dei servizi per l'impiego, i nuovi istituti di intervento pubblico che hanno sostituito i vecchi uffici di collocamento. Centrale, per nulla risolta, diventa la questione delle regole e del loro rispetto. Il libro segue l'evoluzione del collocamento attraverso la ricostruzione delle esperienze storiche di regolazione del mercato del lavoro in Italia dalla prima industrializzazione a oggi: le caratteristiche della domanda e dell'offerta, lo scontro e l'incontro di posizioni, le agitazioni, la produzione normativa, le modalità dell'elusione. L'analisi dell'interazione tra realtà sociale, comportamenti dei soggetti sociali e intervento istituzionale fa di questo libro un esempio dei risultati che si possono ottenere dalla saldatura tra storia sociale e storia politica.
35,00

Diario di uno sconnesso viaggiatore

Stefano Musso

Libro

editore: Ass. Terre Sommerse

anno edizione: 2011

Nel suo primo libro l'autore racconta questo cambio di direzione, fatto di partenze verso un mondo da comoscere e di ritorni verso una realtà sempre più incerta, propria della sua generazione. Un viaggio di luoghi transazionali fra conoscenza e anima.
12,00

La partecipazione nell'impresa responsabile. Storia del Consiglio di gestione Olivetti

Stefano Musso

Libro: Copertina morbida

editore: Il Mulino

anno edizione: 2009

pagine: 341

La storia del Consiglio di gestione della Olivetti di Ivrea colma una lacuna negli studi sui rapporti di lavoro in Italia, in particolare sulla secolare questione del controllo e della collaborazione dei lavoratori alla gestione delle aziende. Unico a sopravvivere tra i consigli creati e cancellati in Italia nel breve arco del lustro successivo al 25 aprile 1945, il Consiglio di gestione della Olivetti ebbe una lunga storia, durata fino al 1971, che può insegnare molto a chi oggi è chiamato a legiferare in tema di partecipazione. Frutto della peculiare concezione della funzione sociale dell'impresa e del rapporto tra fabbrica e comunità propria di Adriano Olivetti, fu una esperienza eccezionale nel panorama italiano. Questa ricerca ne ricostruisce la storia, evidenziando la sottile trama dell'incontro e dello scontro tra gli interessi dei lavoratori e dell'impresa, la dinamica dei rapporti tra le diverse organizzazioni e culture sindacali, i momenti di svolta nelle politiche del personale, l'influenza della partecipazione sulle relazioni sindacali in un'impresa contraddistinta da forte sensibilità sociale ma non esente da tensioni, scaturite dalle contrapposizioni politiche e dalle contraddizioni dello sviluppo; il tutto sullo sfondo degli anni cruciali del miracolo economico e del completamento del processo di industrializzazione del paese. Il volume raccoglie in appendice interventi inediti di Adriano Olivetti e di altri grandi protagonisti dell'avventura eporediese e italiana.
25,00

Storia del lavoro in Italia dall'Unità a oggi

Stefano Musso

Libro: Copertina morbida

editore: Marsilio

anno edizione: 2002

pagine: 315

Questo volume offre un'efficace sintesi della storia del lavoro nel divenire della società industriale in Italia. Dalla condizione sociale dei variegati gruppi in cui si articolano le classi lavoratrici ai rapporti tra mondo contadino e mondo operaio; dalla composizione e consistenza delle maestranze dei vari settori produttivi alla storia delle tecnologie, dell'organizzazione del lavoro e delle professionalità operaie; dalla nascita dell'associazionismo, delle organizzazioni sindacali e più in generale delle organizzazioni di interessi al movimento degli scioperi, l'autore ricostruisce il tortuoso cammino in direzione della regolazione e istituzionalizzazione delle relazioni sindacali, individuando i contenuti e le modalità del conflitto industriale e dell'incontro-scontro di culture del lavoro operaie e imprenditoriali. Nel secolo e mezzo trascorso dal 1861 a oggi, il lavoro ha vissuto cambiamenti radicali, paralleli a quelli che hanno investito la vita degli italiani sotto il profilo materiale, sociale e culturale. L'analisi condotta sul lungo periodo consente di precisare la reale portata dei fenomeni nei vari periodi storici, di collocare più esattamente nel tempo i principali momenti di svolta tanto del reale insorgere dei problemi che della loro percezione da parte degli attori individuali e collettivi, che della ricerca di soluzioni, spesso frutto di spinte contrastanti e di mediazioni.
25,00

Carlo Donat-Cattin e Torino. Giornalista, sindacalista, amministratore pubblico. Scritti 1945-1958

Giuseppe Bracco, Walter E. Crivellin, Stefano Musso

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni Lavoro

anno edizione: 2011

pagine: 296

Una vita legata a Torino, alla nascita della Cisl, al confronto spesso duro con la Fiat, all'ondata biblica dell'immigrazione vissuta come consigliere comunale e provinciale. Carlo Donat-Cattin, sindacalista, amministratore pubblico e prima ancora giornalista, capace di analizzare e denunciare i problemi di un mondo uscito dalle macerie della guerra ed avviato verso il miracolo economico, è il protagonista di questi tre saggi, che abbracciano gli anni quaranta e cinquanta del XX secolo. Dai suoi articoli e scritti, qui proposti e analizzati, emerge con forza una fase decisiva per la crescita industriale e per la trasformazione di Torino da città a metropoli, così come si scoprono le radici culturali e politiche di colui che diventerà a partire dagli anni sessanta, un leader nazionale. Prefazione di Beppe Del Colle.
20,00

Radiografia del Monferrato

Stefano Musso

Libro: Copertina morbida

editore: ilmiolibro self publishing

anno edizione: 2014

pagine: 110

Analisi del territorio e segnali di rinascita urbana. Il Monferrato, tra città e colline. Una serie di articoli cerca di cogliere i segni del cambiamento in un territorio dal respiro antico, con uno sguardo coniugato al presente.
13,00

Tecniche di restauro

Stefano F. Musso

Libro

editore: Utet Scienze Tecniche

anno edizione: 2013

pagine: 500

150,00

Recupero e restauro degli edifici storici. Guida pratica al rilievo e alla diagnostica

Stefano F. Musso

Libro

editore: EPC

anno edizione: 2010

pagine: 560

Uno strumento destinato a coloro che affrontano per la prima volta i temi del rilievo geometrico, dell'analisi dei materiali, dei fenomeni di degrado della materia e della ricostruzione archeologica della storia degli edifici. Un libro che non si limita a fornire un esauriente quadro teorico della complessa materia, ma fornisce indicazioni e suggerimenti utili per affrontare operativamente tutte le operazioni intellettuali e pratiche che ogni attività analitica e diagnostica comporta. Il testo è articolato in quattro sezioni: rilievo; analisi dei materiali e delle tecniche costruttive; analisi archeologica dell'architettura, analisi e diagnosi dei fenomeni di degrado della materia costruita. Ogni sezione, è suddivisa secondo uno schema standard che comprende un saggio introduttivo, una panoramica sui concetti, le nozioni e le conoscenze di base, un esame dei problemi teorici e operativi ricorrenti, una descrizione degli strumenti, dei metodi operativi e dei prodotti, una evidenziazione delle ricadute sul progetto e sul cantiere. Il volume, è completato da un'appendice documentaria con brevi descrizioni, in forma di glossario, delle principali tecniche analitiche e diagnostiche non distruttive applicate nello studio e nel recupero dell'architettura esistente.
35,00

Recupero e restauro degli edifici storici. Guida pratica al rilievo e alla diagnostica

Stefano F. Musso

Libro: Copertina morbida

editore: EPC

anno edizione: 2006

pagine: 560

Una strumento destinato a coloro che affrontano per la prima volta i temi del rilievo geometrico, dell'analisi dei materiali, dei fenomeni di degrado della materia e della ricostruzione archeologica della storia degli edifici. Un libro che non si limita a fornire un esauriente quadro teorico della complessa materia, ma fornisce indicazioni e suggerimenti utili per affrontare operativamente tutte le operazioni intellettuali e pratiche che ogni attività analitica e diagnostica comporta. Il testo è articolato in quattro sezioni: rilievo; analisi dei materiali e delle tecniche costruttive; analisi archeologica dell'architettura, analisi e diagnosi dei fenomeni di degrado della materia costruita. Ogni sezione, è suddivisa secondo uno schema standard che comprende un saggio introduttivo, una panoramica sui concetti, le nozioni e le conoscenze di base, un esame dei problemi teorici e operativi ricorrenti, una descrizione degli strumenti, dei metodi operativi e dei prodotti, una evidenzazione delle ricadute sul progetto e sul cantiere. Il volume, è completato da un'appendice documentaria con brevi descrizioni, in forma di glossario, delle principali tecniche analitiche e diagnostiche non distruttive applicate nello studio e nel recupero dell'architettura esistente.
35,00

Le regole e l'elusione. Il governo del mercato del lavoro nell'industrializzazione italiana (1888-2003)

Stefano Musso

Libro: Copertina morbida

editore: Rosenberg & Sellier

anno edizione: 2004

pagine: 452

Il libro segue l'evoluzione del collocamento attraverso la ricostruzione delle esperienze storiche di regolazione del mercato del lavoro in Italia dalla prima industrializzazione a oggi: le caratteristiche della domanda e dell'offerta, lo scontro e l'incontro di posizioni, le agitazioni, la produzione normativa, le modalità concrete di applicazione e i suoi effetti, l'entità, i motivi e le modalità dell'elusione. L'analisi dell'interazione tra realtà sociale, comportamenti dei soggetti sociali e intervento istituzionale fa di questo libro un valido esempio dei risultati che si possono ottenere dalla saldatura tra storia sociale e storia politica.
35,00

Architettura rurale nel parco del Beigua. Guida alla manutenzione e al recupero

Stefano F. Musso, Giovanna Franco, Marta Gnone

Libro: Copertina morbida

editore: Marsilio

anno edizione: 2009

pagine: 340

La guida affronta, seppur indirettamente e con riferimento al Parco del Beigua, il vasto e complesso tema dell'architettura rurale al quale sono stati dedicati infiniti studi, da un secolo a questa parte, con l'apporto di molte discipline. A questo ricco insieme di ricerche la guida offre un nuovo contributo. Essa è stata costruita a partire da una rigorosa e ampia campagna di rilevazione sul campo, attraverso successivi livelli di approfondimento, partendo dalla morfologia degli edifici e giungendo a indagare i più minuti dettagli costruttivi degli edifici compresi nel Parco. La Guida punta, tuttavia, non solo a raccogliere e ordinare dati di conoscenza ma, soprattutto, a offrire una base esplicita e chiara di informazioni cui legare rigorosi suggerimenti operativi per la tutela, la conservazione, la trasformazione sostenibile e la gestione del fragile ma prezioso patrimonio architettonico del Parco, nei suoi rapporti con l'ambiente e con il paesaggio di questo impervio lembo di Liguria.
25,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.