Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Paolo Vettori

Dante sulle rive della Moscova. Viaggio tra gli «ambasciatori della cultura italiana» e altri itinerari tra Moscova e Vistola

Paolo Vettori

Libro: Copertina morbida

editore: HELICON

anno edizione: 2016

pagine: 209

Questo libro può essere considerato un'altra tappa del viaggio che l'autore ha intrapreso nei territori dell'ex impero sovietico, che lo ha portato prima in Armenia e Nagorno-Karabakh, poi sul confine russo-polacco, tra Danzica e Kaliningrad. Tuttavia in questo caso cambia, almeno in parte, la prospettiva. Il più importante dei tre racconti di viaggio, qua raccolti, è dedicato alla piccola ma attivissima comunità dei rappresentanti delle istituzioni culturali e scolastiche italiane a Mosca, "fotografati" in una stagione particolarmente propizia per la loro attività, l'autunno del 2015, in concomitanza quindi con le commemorazioni, tenutesi nella capitale russa proprio in quelle settimane, per i 750 anni dalla nascita di Dante.
10,00

I test dei concorsi per fisioterapista

Sonia Vettori, Paolo Pillastrini, Lucia Bertozzi, Ekaterina Burkova

Libro

editore: ALPHA TEST

anno edizione: 2019

Il volume rappresenta uno strumento completo, aggiornato e specifico per affrontare con successo i concorsi per fisioterapista. Vengono proposte oltre 1200 domande a risposta multipla su tutti gli argomenti richiesti ai concorsi: dalla valutazione del paziente alle metodiche terapeutiche più recenti, dalle conoscenze propedeutiche a quelle di anatomo-fisiologia e di patologia relative a tutti gli ambiti di intervento del fisioterapista. Questa edizione si arricchisce inoltre di due sezioni: sanità digitale e legislazione e ragionamento logico e cultura generale. Tutte le domande sono risolte e ampiamente commentate, offrendo richiami di teoria utili per un ripasso essenziale di tutti gli argomenti trattati. Il libro offre inoltre una guida alla lettura del bando di concorso e alla presentazione della domanda, i consigli degli esperti per superare le selezioni e tre fac-simile di test ufficiale per mettersi alla prova. In appendice è riportata la normativa aggiornata con tutti i documenti legislativi di riferimento per la professione.
28,90

Il gigante di Barletta. Un italiano di Crimea nei gulag di Stalin

Paolo Vettori

Libro: Copertina morbida

editore: HELICON

anno edizione: 2020

pagine: 214

C'è un colosso a Barletta, in Puglia, conosciuto come Eraclio o Arè nel dialetto locale. Di una gigantesca statua in bronzo si tratta, più alta di quattro metri, che risale al secolo V d.C. e che vicina alla Basilica del Santo Sepolcro si innalza, raffigurando forse l'imperatore Teodosio - anche se il fatto è incerto. Con un escamotage, Vettori attribuisce il nome altisonante e tenero insieme, il Gigante di Barletta, al protagonista del suo romanzo, Dmitry, ultimo nipote di una famiglia di italiani in Crimea negli anni della Seconda Guerra. E accorda, proprio con questo nome, le vicende immaginarie della famiglia in questione a quei luoghi lontani e all'Italia. La storia di una famiglia nel cuore della Storia dell'Europa, potrebbe dirsi l'essenza del volume. Un romanzo storico, dunque. Ma Il Gigante di Barletta si mostra diverso da molti romanzi storici contemporanei. Che qui, a dominare, diversamente dal solito, sempre è la seconda. La Storia è la grande protagonista del libro, mentre i personaggi, che una trama sommuovono per colorirla, sono uno dei suoi fondali.
10,00

Pinerolo 1913. Addio alla «Belle Epoque»

Paolo Vettori

Libro: Copertina morbida

editore: HELICON

anno edizione: 2019

pagine: 142

Paolo Vettori, come già nelle sue opere precedenti, è dotato di una memoria individuale ma anche indiretta che si dimostra inesauribile. L'autore inaugura ad ogni pagina dei ventagli veri e propri di voci, dei caleidoscopi viventi di particolari che custodiscono, ciascuno, una possibile altra storia: come tanti bivi e trivi, dissigillati e socchiusi continuamente dinanzi agli occhi del lettore, i nomi, i luoghi e gli incontri stessi si fondono in un profluvio ignaro di barriere e aperto in tutte le direzioni. Sembra un grande mare mosso da un vento leggero, quello che Vettori dipinge risalendo di volta in volta le onde che quel mare stesso produce. E come nel concerto per pianoforte e orchestra n. 3 di Sergej Rachmaninov, fra i violini e i violoncelli in burrasca, il pianoforte sembra risalire i marosi, e appare e scompare per riapparire più forte e più intatto, così, allo stesso modo, in mezzo alla miriade di storie che le une alle altre in queste poche pagine si accavallano, ecco che ci si trova a inseguire una giovane fascinosa russa di nome Ljuba.
10,00

Transiberiana 2018. Un viaggio tra mito e realtà

Paolo Vettori

Libro: Copertina morbida

editore: HELICON

anno edizione: 2018

pagine: 206

Questo mio nuovo libro, che raccoglie le esperienze di quasi 4 settimane di viaggio tra Mosca e Vladivostok lungo i binari della mitica ferrovia transiberiana, si presta a diverse chiavi di lettura. È certo il coronamento di un sogno giovanile rimasto per decenni nel cassetto e, al tempo stesso, anche un modo per ripercorrere la storia russa del Novecento, in alcuni dei suoi momenti più drammatici, e ancora oggi spesso messi in sordina, dalla guerra civile seguita alla Rivoluzione di Ottobre, che ha insanguinato per circa tre anni molti dei territori attraversati dalla "transiberiana", sino alle deportazioni di massa dell'epoca staliniana, protrattesi per oltre un ventennio a partire dai primi anni Trenta.
10,00

Viaggio in Georgia tra memoria e futuro

Paolo Vettori

Libro: Copertina morbida

editore: HELICON

anno edizione: 2017

pagine: 234

10,00

Kaliningrad, Danzica e dintorni. Viaggio sul confine russo-polacco

Paolo Vettori

Libro: Copertina morbida

editore: HELICON

anno edizione: 2015

pagine: 174

Ewa, Katia, Olga, Vera, Marja, sono i nomi delle occasionali compagne di viaggio di questa nuova avventura non turistica dello scrittore e saggista Paolo Vettori. Guide che, come innumerevoli beatrici dantesche, si aggregano alle sue trasferte illustrando cibi e scenari fra le discese nei meandri più dimenticati della regione baltica di Kaliningrad. Si avventura Vettori per mondi non turistici, annotando ogni minima interazione e tenendo sempre i dettagli della Storia e le proprie peripezie arrotolate perfettamente insieme ai pensieri, e compone questo suo nuovo portolano in due parti distinte e fondamentali.
10,00

Yerevan/Stepanakert. Ai confini dell'ex impero sovietico

Paolo Vettori

Libro: Copertina morbida

editore: HELICON

anno edizione: 2014

pagine: 248

"Un viaggio breve, che mi ha però consentito di mettere a fuoco alcune pagine, rimaste sinora sotto traccia, della complessa e travagliata storia del Novecento, dal primo genocidio del secolo, che la Turchia ufficiale si ostina ancora oggi a negare, sino all'implosione del regime sovietico, che si è lasciata alle spalle, in queste lontane province ai confini con Iran e Turchia, una lunga scia di conflitti tuttora irrisolti, non solo la sanguinosa guerra tra armeni e azeri dei primi anni '90 per il controllo del Nagorno Karabakh ma anche l'intervento armato russo dell'agosto 2008 nelle regioni georgiane dell'Abkhazia e dell'Ossezia Meridionale."
10,00

I test per i concorsi di fisioterapista

Sonia Vettori, Paolo Pillastrini, Lucia Bertozzi

Libro: Copertina morbida

editore: ALPHA TEST

anno edizione: 2018

pagine: 554

Il volume è uno strumento completo e aggiornato per la preparazione a tutti i concorsi di Fisioterapista e consente un ripasso mirato di tutti gli argomenti della formazione di base. Conservando la struttura delle precedenti edizioni, il volume è stato ampliato e aggiornato sia nelle parti teoriche sia negli esercizi di verifica. Vengono proposte oltre 1200 domande a risposta multipla inerenti ai programmi dei concorsi: dalla valutazione del paziente alle metodiche terapeutiche più recenti, dalle conoscenze propedeutiche a quelle di anatomo-fisiologia e di patologia relative a tutti gli ambiti di intervento del fisioterapista. Ciascuna domanda è seguita da commenti esplicativi che, oltre alla risposta esatta, forniscono opportuni richiami di teoria per un ripasso dell'argomento trattato. Il libro contiene inoltre una guida alla lettura del bando di concorso e alla presentazione della domanda, i consigli degli esperti su come risolvere al meglio domande a risposta multipla e un fac-simile di test ufficiale per mettersi alla prova. In appendice è riportata la normativa aggiornata con tutti i documenti legislativi di riferimento per la professione.
26,90

Diario di un burocrate per caso

Paolo Vettori

Libro

editore: Giovane Holden Edizioni

anno edizione: 2013

pagine: 96

Paolo Vettori, forte della propria esperienza lavorativa all'interno del Ministero del Lavoro, fa il punto su alcune questioni cruciali per il presente e il futuro del nostro Paese. Primo fra tutti, il problema dell'immigrazione. Dal particolare punto di vista di Brescia, vera e propria "città-laboratorio dell'Italia multietnica di domani", l'autore guarda con interesse e spirito critico al fenomeno, senza mai cadere in futili ideologie o in sterili opposizioni aprioristiche: solo considerando i dati effettivi, alla luce di recenti fatti di cronaca e di riflessioni al di sopra delle parti, è possibile intravedere un cammino comune verso una giusta e pacifica convivenza tra "noi" e "loro". Parallelamente alla professione, una vicenda familiare costringe l'autore a scontrarsi con le difficoltà di chi, in Italia, si trova a dover conciliare una disabilità con il proprio diritto al lavoro, tra concorsi pubblici, ricorsi al TAR e lunghe attese in tribunale: un vero e proprio caso di "ordinaria ingiustizia", che trova qui l'occasione per mutarsi in lotta politica. Infine tre lettere, di cui una indirizzata al Ministro dell'Interno, tracciano un percorso professionale e umano volto costantemente all'incontro con l'altro, nonostante le mille difficoltà di una società imperfetta ma proprio per questo perfettibile.
13,00

Faccia a faccia con l'ultimo sbirro di Stalin

Vettori Paolo

Libro: Copertina morbida

editore: GRUPPO ALBATROS IL FILO

anno edizione: 2011

pagine: 74

La storia del secondo dopoguerra nei Paesi dell'Est Europa è una storia difficile, dura, cruenta, segnata da dittature e rivoluzioni che hanno lasciato una impronta indelebile nel corpo e nell'anima delle popolazioni che ne hanno subito le conseguenze. Nel 2010, in viaggio attraverso la Polonia, Paese a cui Vettori è sentimentalmente legato, quasi fosse la sua seconda casa, l'autore incontra casualmente presso uno studio veterinario l'anziano Wojciech, un polacco schivo e solitario. Colpito dal personaggio e interessato a conoscerne la storia, prova a stabilire un contatto.
13,50

Chopin express. Reportage dalla Polonia

Paolo Vettori

Libro

editore: BARONI

anno edizione: 1997

pagine: 128

10,33

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.