Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di P. Vitale

Come seme piantato alla luce dell'ultimo sole

Francesca Vitale

Libro

editore: La Zisa

anno edizione: 2019

pagine: 80

"In questa raccolta le poesie sono le nuvole leggere che volano nel cielo della vita dell'autrice. Queste poesie sono libertà, aria, musica silenziosa e bellissima della vita stessa. La poesia è quel bocciolo interiore che diventa l'unico modo di capirsi e per certi versi anche di amarsi. L'autrice mette in versi quello che diventa lo specchio del suo cuore, il cuore di donna, un cuore che cerca se stesso in una sublime introspezione che vada "oltre" le barriere della segretezza dell'anima. In questo modo, come la passione poetica è per lei dono divino, così le parole delle sue poesie diventano dono per gli altri, un dono fatto di commozione e semplicità".
10,00

L'uomo che ballava il tango

Marcello Vitale

Libro: Copertina morbida

editore: Corsiero Editore

anno edizione: 2019

pagine: 158

"L'uomo che ballava il tango" è un romanzo scritto da un magistrato, con l'occhio e l'orecchio di chi conosce benissimo i segreti, gli instabili equilibri e le gelosie che si annidano in un Palazzo di Giustizia. "Si volete sapere la verità sulla scomparsa del cancellieri del Tribunale Eugenio Trifogli, dovete indagari a fondo sulle donne del suo ambienti di lavoro. In fede." Una lettera anonima, un collage di ritagli di lettere di giornale lungo due sole righe che arriva a scompaginare la vita metodica e abitudinaria di Aurelio Rasselli, Procuratore Capo della Repubblica di Rompiano. Da qui prende il via l'indagine per riaprire un caso che sembrava ormai archiviato con il verdetto di allontanamento volontario del cancelliere Eugenio Trifogli, tombeur de femmes, grande amante del lusso e dei balli latini. Inizia così per Aurelio Rasselli un giro vorticoso tra amori clandestini, gelosie che serpeggiano nei corridoi degli uffici giudiziari, donne votate ad amori impossibili, imprevedibili ménages à trois, fino all'incredibile conclusione. Nel libro rievocante il processo penale e i suoi risvolti (si fa riferimento, al di là del caso Trifogli, anche a quello liberamente ispirato a una storia vera di mafia), giudici e avvocati, imputati e testi, vivono come catapultati sul proscenio di un gigantesco e umanissimo teatro.
15,00

L'identità invisibile. Essere autistico, essere adulto

Gianfranco Vitale

Libro: Copertina morbida

editore: Magi Edizioni

anno edizione: 2019

pagine: 206

Le persone con autismo, diventando adulte, scompaiono dall'immaginario collettivo e spesso anche dall'attenzione di medici e ricercatori. Perdono «l'identità diagnostica» e «l'identità sociale»; cambiano i loro «interlocutori della cura» e i «contenitori istituzionali» e acquisiscono quella che l'Autore definisce «l'identità invisibile», come espressione di disuguaglianza e di disparità sociale nell'utilizzo di risorse e di servizi, ma soprattutto come espressione di diminuita qualità di vita. Questo libro è una storia di vita, la vita di Gabriele, affetto da autismo, e quella di un genitore, che quelle vite le racconta come un susseguirsi di ostacoli e di sfide. I disagi nella vita del figlio diventano i disagi nella vita del padre, perché entrambi sono (stati lasciati) soli. La società, le istituzioni, le strutture sono punti precari, non offrono appigli... È davvero dura. Il forte senso di solitudine e d'abbandono fa sì che la quotidianità assuma a volte forme talmente logoranti da far perdere il senso dell'appartenenza alla società e la consapevolezza dei propri diritti. Questo racconto - crudo e tenero, tagliente e lucido - fa comprendere appieno la gravosa condizione di vivere e di convivere con la sindrome autistica in individui adulti e denuncia storture, contraddizioni, errori, insensibilità e ingiustizie che quotidianamente si consumano nei confronti di tanti Gabriele e di tanti loro papà.
18,00

Io sono quello di sinistra

Amedeo Vitale

Libro: Copertina morbida

editore: Iacobellieditore

anno edizione: 2019

pagine: 135

La storia si sviluppa tra gli anni Settanta e i giorni nostri. Nell'arco di quaranta anni un uomo uccide più volte per un amore mai dichiarato. Si potrebbe definire quindi un romanzo giallo, anche se non in senso classico, dal momento che l'identità dell'assassino è nota fin dalle prime pagine. Tuttavia nel corso della lettura emerge contemporaneamente una riuscita "provocazione", un esperimento voluto: coinvolgere il lettore nei momenti di ideazione e scrittura del racconto. Diverse opzioni sembrano spingere, invogliare il lettore nella ricostruzione della vicenda e a indagare la psiche dei personaggi. Nasce così un continuo sentirsi nello stesso tempo lettore e autore. Si crea una facile empatia con i personaggi, forse anche con l'assassino. L'unica caratterizzazione precisa e voluta dall'autore è in sostanza quella di un giovane avvocato penalista e di sua moglie, appassionati di vino, musica lirica e indagini che conducono affiancati, alla faccia di una improbabile deontologia professionale, che però viene totalmente confermata nel finale.
14,00

Divagazioni linguistiche seconde. Saggi, commemorazioni e ricordi

Maurizio Vitale

Libro: Copertina morbida

editore: Cesati

anno edizione: 2019

pagine: 140

I molteplici temi ai quali Maurizio Vitale ha dedicato la sua attività scientifica, dalle lingue di koinè e dei loro ambienti culturali alle discussioni teoriche intorno all'italiano, dalle posizioni conservative e puristiche agli studi sulla teoria e la prassi manzoniana, confluiscono in questo volume, che riunisce scritti inediti e altri apparsi in sedi diverse e di difficile accesso. I Saggi della prima parte muovono dalla lirica siciliana e dalla lingua della corte milanese del Trecento ai «prodromi teorici» del Vocabolario della Crusca, dialogano con l'interpretazione linguistica del Settecento di Gianfranco Folena e si soffermano su Manzoni e sulla Milano romantica di Ermes Visconti, per chiudere con una nota sintattica di singolare interesse metodologico. Una serie di Commemorazioni e Ricordi costituisce la seconda parte del volume, dedicata a una sequenza di maestri e amici - Antonio Viscardi, Riccardo Bacchelli, Giorgio Santangelo, Giovanni Nencioni e Giancarlo Vigorelli - che la memoria dell'autore restituisce a un ideale di compiuta e incancellabile civiltà.
18,00

Il segreto in tasca. Manuale delle migliori citazioni di Joe Vitale sulla legge d'attrazione

Joe Vitale

Libro: Copertina morbida

editore: Uno Editori

anno edizione: 2019

pagine: 96

Le più belle citazione sulla legge di Attrazione del Dr Joe Vitale sono state raccolte e organizzate in un unico libro. Negli ultimi venticinque anni il Dr Joe Vitale ha aiutato le persone a elevare il loro pensiero grazie ai suoi libri di crescita personale, programmi, musica, eventi e molto altro. Le sue parole hanno ispirato milioni di persone e sono state fonte di dichiarazioni, note di incoraggiamento, tweet, immagini sui social media ecc... Un libro perfetto per chi: vuole avere sempre a portata di mano le perle di saggezza di Joe Vitale; ama utilizzare l'arte della Bibliomanzia, aprire un libro "a caso" per farsi ispirare; desidera conservare in un unico agevole volume le migliori citazioni sulla legge di Attrazione.
9,90

Amigurumi magici. Un mondo incantato all'uncinetto in palmo di mano

Mariella Vitale

Libro: Copertina morbida

editore: Il Castello

anno edizione: 2019

pagine: 119

Un mondo incantato popolato di piantine misteriose, draghi, elfi, tutti fatti all'uncinetto. Venti progetti originali con tutte le istruzioni per realizzarli con i giusti dettagli.
16,00

L'esperienza giuridica del silenzio

Vincenzo Vitale

Libro

editore: MIMESIS

anno edizione: 2018

pagine: 65

Dopo un rapido e necessario inquadramento teoretico sul tema del silenzio, anche con riferimento alle dimensioni teologiche, filosofiche, esistenziali che ne accompagnano la consistenza, si presenta una piccola fenomenologia del silenzio, come la si può cogliere all'interno della dimensione giuridica della esistenza umana. Alla fine di questo piccolo viaggio fenomenologico, si potrà apprezzare come - al contrario di ciò che comunemente si pensa - il diritto parli anche, e forse soprattutto, attraverso il silenzio. Un orizzonte di comprensione diverso e originale dunque e molto fecondo anche nella prospettiva della formazione della coscienza giuridica contemporanea.
6,00

Autoritratto in un interno viennese. Sigmund Freud si racconta

Sergio Vitale

Libro: Libro in brossura

editore: MIMESIS

anno edizione: 2018

pagine: 143

La casa è il luogo che, più di ogni altro, reca le tracce del passaggio di un'esistenza, dove le cose si scoprono in potere di rivelare, a chi sappia interrogarle, quanto altrimenti resterebbe taciuto per sempre. È quanto accade a Freud nel corso di una lettera indirizzata a Edmund Engelman, per ringraziarlo del dono di un album di fotografie che ritraevano la propria abitazione viennese, al n. 19 della Berggasse, pochi giorni prima di lasciare l'Austria per sfuggire alla persecuzione nazista. Nell'esplorare l'inconscio che si nasconde in quelle immagini di ambienti pur così familiari, Freud si lascia andare ad un lungo racconto, di cui egli rimane il vero destinatario, che costituirà il tentativo di decifrare, per l'ultima volta, il senso della propria opera e del proprio destino.
14,00

La scienza delle parole. La lingua del «Fuoco» e della «Città morta» di Gabriele D'Annunzio

Maurizio Vitale

Libro: Copertina morbida

editore: LEDIZIONI

anno edizione: 2018

pagine: 257

Lo studio consiste nell'esame approfondito ed esteso delle forme linguistiche e stilistiche, considerate nel loro valore storico, del romanzo "Il fuoco" e del dramma "La città morta". Lo scrutinio di tali forme attesta la presenza, nella lingua di straordinaria ricchezza e varietà e nello stile ricco di figure retoriche, di modi anticheggianti e culti che connotano, specie nel romanzo e in misura meno intensa nel dramma destinato al parlato, l'alta letterarietà e la magnificenza espressiva di D'Annunzio signore delle parole.
28,00

Tecniche per la vita eterna. I sistemi e le applicazioni di Grigori Grabovoi

Angelo Vitale

Libro: Copertina morbida

editore: ANIMA EDIZIONI

anno edizione: 2018

pagine: 160

In questo secondo volume, sarà possibile approfondire le tematiche fondamentali sulla rigenerazione cellulare e l'autoguarigione in direzione del sistema di base dell'uomo, che è stato creato non per ammalarsi o invecchiare. La scienza moderna sta facendo passi da gigante nella ricerca e nell'apprendimento di conoscenze propedeutiche al ringiovanimento della specie. In questo sistema si colloca anche la scienza spirituale di Grigori Grabovoi che insegna, essenzialmente tramite l'utilizzo della luce sotto forma di fotoni, a gestire i campi morfologici informativi della realtà manifestati sotto ogni aspetto, in direzione di un ordine, che viene definito Norma divina. Questo ordine, manifestato in un solo evento, contribuisce a normalizzare ogni altro spazio personale e della realtà, fino alla completa modificazione dei sistemi di credenze moderne. Guarigione del corpo fisico, guarigione del sistema emotivo, abbondanza e realizzazione di sé, sono i principali risultati che si ottengono dall'applicazione di questi sistemi, portando il livello della conoscenza e quindi della vibrazione, allo stesso livello del Creatore originario della realtà.
14,00

Amigurumi 2.0. Un giardino all'uncinetto in palmo di mano

Mariella Vitale

Libro: Copertina morbida

editore: Il Castello

anno edizione: 2018

pagine: 119

Per creare un giardino incantato con tante piantine e animaletti divertenti. Tutte le istruzioni per realizzare all'uncinetto, con i filati e i dettagli giusti, oltre 20 progetti originali.
16,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.