Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di John Skipp

Il ponte

John Skipp, Craig Spector

Libro

editore: Independent Legions Publishing

anno edizione: 2018

pagine: 340

Edizione italiana del romanzo 'The bridge' (1991). A Paradise, in Pennsylvania, imprenditori e autorità non si fanno problemi a spazzare via le regole ambientali in nome del profitto. Il Paradise Waste Disposal, impianto di smaltimento gestito dal viscido Harold Leonard, si occupa di rifiuti pericolosi, ma è in grado di gestirne solo una parte. L'eccedenza viene affidata alla Pusser's Scrap & Salvage, ben felice di fare soldi scaricando illegalmente - ovunque sia possibile - i rifiuti dell'intera Contea. In fondo alla sperduta Toad Road, il Black Bridge: un fatiscente ponte ferroviario sul torrente Codorus, utilizzato da molti anni come cloaca chimica per gli smodati prodotti di scarto della bella vita. Una notte di tempesta, Boonie e Drew Pusser arrivano sul posto col loro camion e gettano dal ponte un carico di fusti di liquami tossici: è la goccia che fa traboccare il vaso. Il mondo, per come lo avevano sempre conosciuto, sta per cambiare. Da un nuovo brodo primordiale nasce una nuova vita che non è vita affatto, assumendo il controllo della situazione, mutando cellule viventi, rimescolando le forme, animando oggetti inerti e rigenerando i morti.
15,99

In fondo al tunnel

John Skipp, Craig Spector

Libro: Copertina morbida

editore: FANUCCI

anno edizione: 2016

pagine: 344

Una serie di omicidi tinge di rosso i tunnel della metropolitana di New York. Crimini efferati, che sfuggono a ogni tentativo di comprensione: nessun movente, nessuna logica, nessuna pista da seguire. I giornali, impegnati a diffondere il terrore nella città con i loro titoli tetri e altisonanti, parlano di un feroce serial killer. La polizia, al lavoro per scongiurare altre morti, non può permettere che la città cada in preda a un isterismo di massa. Sono in pochi a conoscere la verità, una storia di terrore e morte scritta con il sangue. Rudy, un artista punk, è svanito nei tunnel della metropolitana, in una notte in cui qualcuno - o qualcosa - lo ha trascinato nelle tenebre. Ora è tornato, ma qualcosa in lui è cambiato. A guidarlo è una rabbia inestinguibile e un desiderio di sangue e vendetta che nessuno sembra in grado di fermare, e che si diffonde come un'epidemia. Chi avrà il coraggio di scendere in quell'oscurità senza ritorno, in quella dimora avvolta dalle tenebre senza fine, dove tutto ciò che è umano sembra non avere più possibilità di esistere? Un viaggio inquietante e adrenalinico, che attraversa i cunicoli del terrore più oscuro per rivelare il volto antico e ancestrale delle nostre paure.
16,90

L'angelo della carne

John Skipp, Craig Spector

Libro

editore: Phoenix Enterprise

anno edizione: 1995

pagine: 430

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.