Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Giuseppe Pellegrino

I fantasmi della criminalità economica

Giuseppe Pellegrino

Libro: Copertina morbida

editore: Pendragon

anno edizione: 2022

pagine: 110

Sicilia, Taormina. All'improvviso, durante un convegno di diritto societario, tra lo stupore dei relatori, appaiono uno dopo l'altro i fantasmi della criminalità economica organizzata (delle società occulte, anonime, off-shore ecc.) traghettando i convenuti - e il lettore - nei complessi meandri dell'impresa a partecipazione mafiosa. In questo susseguirsi di entità paranormali viene affrontato il complesso rapporto che intreccia l'economia legale e i fenomeni criminali, in particolare i modi in cui questi ultimi possono tradursi in forme all'apparenza lecite. A spiccare tra quelle presenti è la voce di un anziano giudice che, con ironia e disincanto, si abbandona a commenti, tanto puntuali quanto irriverenti, sugli interventi dei fantasmi. Un testo che dietro a un'apparente leggerezza nasconde la forza di una sostanza intensa, capace di far comprendere con chiarezza quanto un efficace contrasto alla criminalità, in particolare quella organizzata, non possa attuarsi solo sul piano investigativo ma debba necessariamente mirare alla trasparenza e alla tracciabilità del denaro e dei capitali riconducibili ad attività delittuose. Presentazione di Girolamo Bongiorno, Niccolò Abriani, Ludovico Vaccaro.
12,00

Nel cuore delle cose

Giuseppe Pellegrino

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni del Rosone

anno edizione: 2021

pagine: 104

Chiara e limpida la poesia, la bellezza incantevole della natura, del nostro animo, che sol portar dobbiamo in superficie, descrivere nella sua semplicità, senza aggiungere o inventare alcunché, ascoltandone in silenzio le voci dettar umili parole e, usandoci, scrivere i suoi versi. ...Non temere i sentimenti che saprà suscitare in te. Ci dice: fidatevi di me, della storia che racconto, che vi farà diventare più veri, migliori, capaci di togliere l'inutile dall'esistenza lasciando l'essenziale che conta...
12,00

Nonni sitter. Commedia brillante in tre atti

Giuseppe Pellegrino

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni del Rosone

anno edizione: 2019

pagine: 108

"Nonni sitter" narra in chiave ironica sia delle situazioni nelle quali i nonni svolgono funzioni di baby sitter, ricevendone una incommensurabile "retribuzione" d'amore, sia di quelle in cui sono essi stessi oggetto di affettuosa assistenza. "Commedia", perché la vita insieme di nonni e nipoti è, di per sé, proprio... una commedia! "Brillante", in quanto ogni parola brilla per il luccichio gioioso degli occhi, dei sentimenti, dei pensieri, delle battute spiritose dei ragazzi...
12,00
14,00

Coraggio... è semplice

Giuseppe Pellegrino

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni del Rosone

anno edizione: 2017

pagine: 124

Ad ispirare queste pagine è un profondo intento pedagogico: farvi capire che l'essere cittadini non si esaurisce nell'osservare le norme - cosa certo importante, tanto più se, non sempre accade, tutelano l'interesse di tutti - ma significa più concretamente contribuire al bene comune. L'osservanza delle regole può anche essere passiva, mai l'esercizio della responsabilità. Un conto è "comportarsi bene", un altro è "costruire il bene". È difficile... ma possibile... trattare argomenti seri che provochino nel lettore il sorriso sulle labbra e, nello stesso tempo, gli lascino dentro un seme, pronto a germogliare al momento giusto. Presentazione di Don Luigi Ciotti.
12,00

Erotico caos

Giuseppe Pellegrino

Libro

editore: ArgoMenti Edizioni

anno edizione: 2017

12,00

Assoluto relativo. Sociopsicofilosoforismi

Giuseppe Pellegrino

Libro: Copertina morbida

editore: Milella

anno edizione: 2016

pagine: 144

"La complessità dell'animo umano è il filo conduttore comune di questa raccolta di aforismi e pensieri, che si inseguono mettendo in evidenza la complessità della vita dei nostri giorni. Riflessioni che esprimono tante facce della stessa medaglia che è l'uomo nel suo rapportarsi agli altri, alla vita in generale e rivelano una profonda conoscenza della psiche umana da parte di un autore che affida alle parole, ironiche, puntuali, meditate, la sua visione del mondo che ci circonda".
10,00

Interni d'uomo

Giuseppe Pellegrino

Libro: Copertina morbida

anno edizione: 2015

pagine: 169

Nella scrittura di Giuseppe Pellegrino, poesia e prosa poetica diventano una sorta di "tavolo settorio per l'anatomia della psiche" e dipingono sulla pagina quell'affascinante intrico di paure, sogni, incubi, ossessioni e desideri che popola le stanze più segrete di ognuno di noi. Il valore assoluto dell'uomo in quanto persona e il desiderio di aprirsi agli altri scandiscono le tappe fondamentali di quest'immersione negli "Interni d'uomo", da cui si esce con la consapevolezza che "la misantropia è malattia, la filantropia ne è la cura". Urticante e spesso corrosiva, la scrittura di Pellegrino vuol spezzare le catene delle sovrastrutture culturali per restituire all'uomo uno sguardo da bambino, in grado di abbandonarsi alla meraviglia dell'universo. Il tempo che oscilla fra la tensione verso il futuro e la percezione dell'eternità, l'apertura al sincretismo religioso come ricerca della felicità, l'amore e la morte sono solo alcuni dei temi toccati in questa raccolta poetica che guarda anche all'attualità, dalla corruzione politica agli sbarchi di Lampedusa.
14,00

Alberi

Giuseppe Pellegrino

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni del Rosone

anno edizione: 2015

pagine: 100

Perché "Alberi"? Perché nella storia dell'albero ritrovo quella dell'uomo... L'albero non è mai solo nelle campagne, vive e respira con altri che stanno attorno... Anche dalle stesse radici nasceranno i giovani fusti pronti ad affrontare rigidi inverni e rigogliose primavere. Simile è la parabola esistenziale dell'uomo creato per relazionarsi con gli altri che diventano i destinatari della sua esigenza di amare senza nulla chiedere in cambio se non di essere riamato.
10,00

Al di là del baratro

Giuseppe Pellegrino

Libro: Copertina morbida

editore: Runa Editrice

anno edizione: 2015

pagine: 340

Eugenio Finzi è un uomo di 53 anni che lotta disperatamente con le sue più intime paure e con gli spettri che la vita presenta impietosamente. Viene salvato dalla disoccupazione, dopo otto mesi di forzata inattività in cui ogni certezza acquisita sembra svanire, grazie a una sua vecchia conoscenza. Sembra l'inizio di una nuova vita, ma ben presto si accorge che tutto ciò che di positivo aveva pensato del suo nuovo lavoro si dissolve. Trame oscure e inconfessabili, l'ombra inquietante del suo vecchio amico di gioventù e del suo più vicino collaboratore, rendono man mano quella iniziale rinascita un nuovo incubo.M a non ha più tempo per fermarsi. Né possibilità. Deve andare avanti, scoprire, e credere in un altro modo di vivere e di lavorare. O affonda o risorge, non ha altra scelta. Un romanzo in cui il mondo del lavoro viene rappresentato al di là dei soliti schemi, in cui etica, morale e dignità non sono regole scritte ma valori per cui lottare, fino a capovolgere ogni rapporto gerarchico e giungere al sogno. Ma il sogno ha un limite, la realtà stessa, perché il sogno è: "Quel desiderio supremo che, a prescindere dal suo inverarsi, non ha ancora incontrato la realtà".
16,00

Burn-out, mobbing e malattie da stress. Il rischio psico-sociale e lo stress lavoro-correlato

Ferdinando Pellegrino, Giuseppe Esposito

Libro: Copertina morbida

editore: Positive Press

anno edizione: 2019

pagine: 118

Lo stress lavorativo si presenta in una dimensione trasversale che coinvolge tutte le professioni e tutti i livelli professionali, dall'usciere al dirigente. Un individuo stressato commette più errori, si ammala di più, rende di meno, si relaziona agli altri con difficoltà, non regge i ritmi dell'azienda, favorisce l'insorgenza di conflitti in ambito lavorativo, si vede notevolmente ridotta la propria qualità di vita, perde ogni motivazione progettuale rispetto a se stesso, all'ambiente di lavoro, alla società. Questo libro intende definire l'ambito clinico - dalla diagnosi alla terapia - dello stress lavorativo, ed esaminare aspetti più strettamente tecnici legati alla valutazione del rischio psicologico e da costrittività organizzativa in ambito lavorativo.
9,00

La vita a mani nude

Giuseppe Pellegrino

Libro: Copertina morbida

editore: FPE-Franco Pancallo Editore

anno edizione: 2014

pagine: 338

27,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.