Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di F. Aceto

La via della libertà. Storia di un ufficiale che divenne partigiano

Furio Aceto

Libro: Copertina morbida

editore: Terre di Mezzo

anno edizione: 2022

pagine: 276

Dal 1984 l'Archivio Diaristico Nazionale di Pieve Santo Stefano, in provincia di Arezzo, raccoglie diari, memorie ed epistolari, documenti preziosi di una storia dal basso altrimenti destinata a scomparire. Un tesoro in continua crescita, che attualmente conserva oltre 9.000 testi. Terre di mezzo Editore pubblica ogni anno il vincitore del "Premio Pieve Saverio Tutino", indetto dall'Archivio e assegnato da una giuria di scrittori, studiosi, giornalisti ed editori.
14,00

Percorsi evolutivi della responsabilità civile nel sistema ordinamentale italo-europeo

Salvatore Aceto di Capriglia, Federica De Luca

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni Scientifiche Italiane

anno edizione: 2021

pagine: 556

L'europeizzazione del diritto privato lambisce ormai anche il territorio della responsabilità civile, il quale è oggetto di profonde riflessioni sia a livello sovranazionale, che nazionale. Esempi paradigmatici sono la riforma, già varata, in Germania e quella, recente, in Francia, esperienze nazionali orfane, tuttavia, di una piena e coerente visione "paneuropea". La peculiarità di tali novelle è data dalla sempre più marcata morfogenesi funzionale dell'istituto, da strumento compensativo-ripristinatorio a punitivo-deterrente. Le tipologie della responsabilità, aquiliana, contrattuale e oggettiva, si sussumono in un'avvincente strada per il legislatore e per la giurisprudenza, alla luce della necessaria lettura costituzionale dei valori della persona, i quali reclamano piena soddisfazione nel caso di illecite violazioni.
72,00

Tumorato da Dio. Scombinati racconti di umore, timore e tumore

Aldo Aceto, Aurelio Aceto

Libro: Copertina morbida

editore: StreetLib

anno edizione: 2018

"Affronterò ora, il presente, con gli insegnamenti dei miei grandi eroi del passato! Scombinati racconti a voler volutamente sconvolgere un preciso tempo cronologico. Un tempo cronologico non più riconoscibile, si allunga e si ritrae; un tempo vissuto fatto di passato che entra prepotentemente nel presente e che, con grazia, accarezza e protegge il futuro... giungiamo nella dimensione del presente perpetuo. «Non avrei mai pensato a rendere pubbliche le mie riflessioni se non per il fatto che possa contribuire, anche minimamente, a dare equilibrio a chi, in una fase della propria vita si viene a trovare nella stessa situazione. Dedico con forza tutto quello che di buono può venirne fuori alla mia amata defunta Nilu, accollandomi io invece tutte le conseguenze negative che questo scritto può causare. A Nilu, cui l'unica preoccupazione era quella di preservare dalla sofferenza me, nostro figlio e i suoi familiari, tenendo per sé molte delle sue dolorose emozioni. Grazie ancora Amore per gli esempi che hai lasciato.» (Aldo Aceto)
9,99

Il regio potere arbitrale e clemenziale: una comparazione diacronica

Salvatore Aceto di Capriglia

Libro: Copertina morbida

editore: De Frede

anno edizione: 2021

pagine: 65

Tradizionalmente il potere della iurisdictio era concentrato nelle mani del Sovrano, baluardo della pace esterna (militare) ma anche di quella interna, attraverso l'esercizio della funzione giudicante. Nell'antichità il Re era il naturale destinatario di ogni forma di richiesta di giustizia che il suddito potesse avanzare. La storia ci ha tramandato figure di monarchi celebri anche per il modo saggio ed equilibrato con il quale svolgevano tale funzione. Nel Medioevo si assiste, da un lato, alla massima espansione del fenotipo di "re giudice", ma dall'altro anche alla coeva nascita di tribunali "locali" gestiti dai Feudatari. Con l'avvento dell'età moderna prima e contemporanea poi, con le codificazioni del XVIII e XIX secolo, si assiste definitivamente alla nascita del moderno sistema giudiziario: indipendente dal potere legislativo ed esecutivo, sulla scia dell'insegnamento di Montesquieu. Al Sovrano viene riservata tuttavia la suprema prerogativa del diritto di esercitare clemenza con provvedimenti di grazia nei confronti dei condannati in via definitiva.
18,00

Una lettura per l'anima. Poesia d'amore e amore per la poesia

Andrea Aceto

Libro

editore: Youcanprint

anno edizione: 2021

pagine: 124

Quando do uno sguardo fugace nella mia memoria è come fare degli scatti con la macchina fotografica o un breve filmato con la cinepresa, a volte a colori altre in bianco e nero. Quindi quelle che leggerete sono poesie stampate nei ricordi che avrebbero voluto essere dei dipinti o delle canzoni suonate dalla mia chitarra o dal mio piano forte: parole al posto di note, parole al posto di colori.
11,00

Il cantastorie

Andrea Aceto

Libro

editore: Youcanprint

anno edizione: 2021

pagine: 162

L'autore ripercorre gli ultimi ottant'anni di storia attraverso gli avvenimenti più significativi dal punto di vista storico e sociale, partendo dal proprio vissuto ci offre un quadro completo e panoramico di tutto questo periodo anche con una certa attenzione alla geopolita.
14,00

Una donna speciale

Andrea Aceto

Libro

editore: Youcanprint

anno edizione: 2021

pagine: 172

Quelle che vi accingete a leggere sono delle storie d'amore che si svolgono in ambienti e tempi diversi.
14,00

Protezione del patrimonio genetico tra garantismo ed esigenze securitarie

Salvatore Aceto di Capriglia

Libro: Copertina morbida

editore: Cacucci

anno edizione: 2021

pagine: 164

La tutela dei dati genetici costituisce la più recente e problematica frontiera nell'ambito della difesa dei diritti fondamentali della persona umana. L'indagine pone a confronto l'esperienza nordamericana con quella euro-unitaria e domestica, al fine di individuare le rispettive lacune e i profili innovativi, in una prospettiva de iure condendo, che si propone come finalità di stimolare il legislatore nazionale a innovare l'ordito normativo su una tematica di così grande rilievo e attrattiva non solo per gli studiosi e gli operatori del diritto.
16,00

Il nostro laboratorio per insegnanti e genitori

Andrea Aceto

Libro

editore: Youcanprint

anno edizione: 2020

pagine: 100

10,00

Illeciti criptovalutari. Note comparatistiche

Salvatore Aceto di Capriglia

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni Scientifiche Italiane

anno edizione: 2020

pagine: 112

Il diritto delle nuove tecnologie pone nuove sfide all'ermeneuta, che deve rinvenire nel diritto civile della tradizione le soluzioni a nuove problematiche. Nello specifico settore delle criptovalute, fondamentale è tutelare il patrimonio dell'individuo, nonché prevenire fenomeni illeciti. Il presente lavoro analizza l'evoluzione giuridica del fenomeno attinente alle «valute» digitali negli ordinamenti giuridici allogeni che hanno attenzionato la tematica, al fine di individuare le lacune esistenti nel diritto contemporaneo domestico e fornire proposte risolutive e di tutela «de iure condendo».
15,00

Prosa e poesia

Andrea Aceto

Libro

editore: Youcanprint

anno edizione: 2020

pagine: 92

"L'autore ripercorre alcune tappe della propria vita, che per alcuni versi è simile a quella di tanti lettori, lo fa in modo originale, direi unico nel suo genere, ossia, racconta in rima delle storie e fa dediche a persone e periodi che hanno riempito le tappe della propria vita di gioia e di dolore. Ma credo che la cosa più incredibile sia la descrizione, sempre in chiave poetica, della vita sociale e politica dei nostri tempi."
9,00

Polifunzionalita dell'ipoteca. Uno studio comparatistico

Salvatore Aceto di Capriglia

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni Scientifiche Italiane

anno edizione: 2019

pagine: 120

Nell'ordinamento domestico manca una nozione semantica di ipoteca. La dottrina prevalente tradizionalmente definisce l'ipoteca come un diritto reale di garanzia accessorio rispetto al bene che ne costituisce oggetto. Di conseguenza nel nostro ordinamento sembra irrealizzabile la circolazione dell'ipoteca separatamente dal bene cui è connessa. Dall'analisi degli ordinamenti europei però, è emersa la derogabilità dell'accessorietà a favore di una garanzia autonoma come nel caso della francese hypotheque rechargeable, della spagnola hipoteca flotante e della tedesca Grundschuld. Nello stesso ordinamento comunitario l'Euroipoteca costituisce una «breccia» nel muro del principio di accessorietà e specialità che tanto rallentano la circolazione dei traffici giuridici. Guardando al nostro ordinamento sotto una prospettiva diversa, alla luce della comparazione sincronica, sembra realizzabile una proposta de iure condendo di riforma dell'istituto dell'ipoteca, o quantomeno di introduzione di una garanzia autonoma parallela verso una maggiore catalizzazione e snellimento della circolazione dei beni giuridici, meritevole di tutela, proporzionata, realisticamente e quantitativamente, alla pretesa creditoria.
18,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.