Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Domenico Flavio Ronzoni

Un italiano a Khartoum. Giuseppe Cuzzi, un garibaldino dalla Brianza all'Africa (1843-1923)

Domenico Flavio Ronzoni

Libro: Copertina morbida

editore: La Vita Felice

anno edizione: 2019

pagine: 213

Nella seconda metà dell'Ottocento l'Africa era ancora in buona parte terra incognita, ma stava subendo un rapido processo di penetrazione e di conquista da parte delle principali potenze europee. Nel complesso contesto in cui si stava sviluppando the scramble for Africa, molte regioni del continente erano attraversate da un gran numero di europei: missionari, esploratori, commercianti, militari, avventurieri, mossi da scopi diversi e in qualche caso coincidenti. Giuseppe Cuzzi, brianzolo di Colle Brianza, è uno di questi, e l'autore ne ricostruisce per la prima volta in un libro l'avventurosa vicenda, rimasta sconosciuta ai più. La ricerca di Ronzoni, attraverso le vicissitudini di Giuseppe Cuzzi, consente al lettore di addentrarsi in uno dei momenti più drammatici e decisivi della storia africana degli ultimi duecento anni, un intricato scenario in cui si incontravano e si scontravano civiltà, popoli e religioni. Inserito nella collana "Le Brianze", il volume inaugura la sezione "Biografie", che racconterà la vita di donne e uomini che si sono distinti per opere, ideali, imprese, avventure entrando nella storia nazionale fino, per alcuni di loro, a contribuire alla sua stessa costruzione e fama. Prefazione di Giovanni Santambrogio.
18,00

Tre racconti per tre montagne

Domenico Flavio Ronzoni

Libro

editore: BELLAVITE

anno edizione: 2018

pagine: 48

Sono stati raccolti in questo volumetto tre racconti di montagna con i quali l'autore ha ottenuto due primi posti e un secondo posto (rispettivamente nel 2012, nel 2013 e nel 2018) al Premio Leggimontagna. I tre racconti hanno come comune denominatore, ovviamente, la montagna, un ambiente che sa inspirare toccando una gamma vastissima di sentimenti. Tre racconti, tre montagne, tre diverse modalità di rapportarsi con il mondo delle terre alte.
5,00

Il curioso della Brianza

Domenico Flavio Ronzoni

Libro: Copertina morbida

editore: BELLAVITE

anno edizione: 2016

pagine: 245

Questo volume raccoglie trenta tra articoli e saggi di D. F. Ronzoni pubblicati negli ultimi due decenni su vari giornali e riviste, in particolare su Brianze, periodico di cultura del territorio attivo dal 1998 al 2012. Gli argomenti sono vari, ma il denominatore è comune: la Brianza. I testi si addentrano tra le pieghe spesso nascoste della sua storia, su aspetti poco noti del suo territorio, riportando alla luce elementi della sua tradizione. A volte la Brianza è solo il punto di partenza, come nella bella storia dell'amicizia tra Ernesto Teodoro Moneta e Ada Negri, o come nel saggio inedito dedicato a Giuseppe Cuzzi, brianzolo nato a Nava, con una vita romanzesca che lo portò a condividere una delle pagine più drammatiche della storia africana del secondo Ottocento.
15,00

Royal Palce of Monza. Royal villa, gardens, park

Domenico Flavio Ronzoni

Libro: Copertina morbida

editore: BELLAVITE

anno edizione: 2015

pagine: 112

10,00

Grignone. L'ultima cima del papa alpinista

Domenico Flavio Ronzoni

Libro

editore: BELLAVITE

anno edizione: 2013

pagine: 48

Ottobre 1913: don Achille Ratti, che nove anni dopo diventerà papa col nome di Pio XI, effettua l'ultima sua ascensione; sale sulla Grigna Settentrionale e vi rimane per quattro giorni. Dopo quella escursione, gli impegni sempre più gravosi lo terranno lontano dalle sue amate montagne. I due saggi e il racconto presentati in questo volume vogliono fare memoria di quella sua ultima ascensione, illuminando aspetti poco noti di colui che fu un grande alpinista e un grande papa del Novecento.
5,00

Conti e racconti. Tra il Lambro e il Gran Zebrù

Domenico Flavio Ronzoni

Libro: Copertina morbida

editore: BELLAVITE

anno edizione: 2012

pagine: 192

Dopo i cinquant'anni si comincia a fare qualche conto, a tirare una riga sotto gli addendi. Sì, i "conti" del titolo si riferiscono anche a questo. Ma soprattutto a quel "contare" che sta per "raccontare" e che ritroviamo nell'espressione "contarla su" (che in dialetto brianzolo suona "cüntàla söö"), che allude a quel gusto per la narrazione che un tempo si ritrovava tra i nostri genitori e i nostri nonni, quando d'inverno si raccoglievano nel tepore della stalla a raccontarsi storie e panzane. Storie ambientate a Briosco, il paese dell'autore, o in montagna (tra il Lambro e il Gran Zebrù appunto), alcune vere, altre che vivono di pura invenzione: tutte influenzate inevitabilmente dalle esperienze, dalle passioni, dai ricordi dell'autore.
13,00

Achille Ratti. Il prete alpinista che diventò papa

Domenico Flavio Ronzoni

Libro: Copertina morbida

editore: BELLAVITE

anno edizione: 2009

pagine: 264

25,00

Aligi Sassu

Domenico Flavio Ronzoni

Libro

editore: BELLAVITE

anno edizione: 2002

pagine: 96

10,50

Lunario di Brianza

Domenico Flavio Ronzoni

Libro: Copertina rigida

editore: BELLAVITE

anno edizione: 2000

pagine: 144

28,40

Reggia di Monza. La villa reale, i giardini, il parco

Domenico Flavio Ronzoni

Libro: Copertina morbida

editore: BELLAVITE

anno edizione: 2015

pagine: 112

Costruita nella seconda metà del Settecento su progetto del Piermarini per gli Asburgo, la Villa Reale di Monza ha attraversato più di due secoli di storia italiana, abitata da austriaci e francesi, prima di diventare, dopo l'Unità d'Italia, residenza della monarchia sabauda. Fu il regicidio di Umberto I, compiuto a Monza il 29 luglio 1900, a segnare per buona parte del secolo successivo i destini della Villa Reale, che a partire da quell'evento venne via via abbandonata. Dopo molti anni di abbandono e di incuria, finalmente la Reggia di Monza è stata riportata allo splendore originario grazie ad un lungo e complesso intervento di restauro, concluso nel 2014, coinvolgendo capitali privati a supporto di quelli pubblici. Riaperta alla fruizione pubblica, la Reggia di Monza, insieme ai suoi Giardini e al Parco, si presenta oggi come uno dei siti di maggiore interesse storico, artistico e ambientale del Nord Italia. Museo di se stessa, con il bellissimo itinerario che si snoda tra gli appartamenti reali, e sede di rappresentanza di Regione Lombardia, ospita inoltre il Museo del Design della Triennale, proponendosi come polo espositivo e museale di primaria rilevanza.
10,00
35,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.