Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Daniela Bortoluzzi

Codice Annunaki. La ricerca dell'anello mancante tra tabù e mito

Daniela Bortoluzzi

Libro: Copertina morbida

editore: Uno Editori

anno edizione: 2019

pagine: 325

Tutte le religioni sono l'eco dei fatti successi ai tempi in cui la Terra fu visitata da esseri provenienti da altri pianeti con scopi diversi. Ed è infatti attraverso le mitologie (le religioni delle civiltà scomparse) che possiamo attingere alle storie legate a questi visitatori siderali che furono scambiati per dei. Ovviamente, la classe accademica e il clero rifiutano questa idea rivoluzionaria perché, da sola, metterebbe in discussione tutto il vecchio paradigma obbligando a riscrivere la storia vera dell'umanità. Oggi, grazie al vasto materiale a disposizione, è possibile analizzare con mente aperta nuove ipotesi, molte delle quali ci porteranno davanti a un bivio: restare attaccati ai preconcetti e alle vecchie credenze o valutare le nuove traduzioni e/o interpretazioni della documentazione esistente. Dal lavoro degli studiosi che da anni investigano sul vero contenuto di questi documenti in cui gli antichi redattori intesero tramandare importanti cronache, stanno infatti emergendo molte interessanti "possibilità" tutt'altro che utopiche! In questo nuovo libro, avvincente come un romanzo di avventura, l'autrice esamina in maniera chiara e sorprendente i fatti straordinari che hanno segnato gli esordi della storia umana, smascherando tutta una serie di menzogne archiviate nei nostri modelli mentali. E una volta capite finalmente le dinamiche tra questi pseudo dèi e gli umani, sarà impossibile per chiunque tornare con la mente ai modelli precedenti, perché la mente, liberata dai suoi archetipi, mostra finalmente i fatti nella luce giusta...
14,90 12,67

Il tempo degli dei. Neteru, Anunnaki, Elohim

Daniela Bortoluzzi

Libro: Copertina morbida

editore: MELCHISEDEK

anno edizione: 2019

pagine: 134

Il termine egizio neteru (tradotto usualmente con «dèi») significa in realtà vigilanti. Dopo aver creato le condizioni adatte alla vita in Egitto ai tempi dello Zep Tepi (il Primo Tempo), i Neteru vi gettarono le basi della civiltà: secondo antiche fonti storiche, fondarono città e regni 33.000 anni prima delle dinastie conosciute. A questi primi Re/Neteru sarebbero poi succeduti i figli avuti da donne terrestri. Nella Bibbia, i Ben-Elohim sono i Figli di Dio che presero in moglie le Figlie degli Uomini; ma visto che il termine elohim è plurale, i Ben-Elohim erano in realtà i Figli degli Dèi. Nel Libro dei Vigilanti (una sezione del Libro di Enoch) i Nephilim sono i figli dei duecento angeli vigilanti che si unirono alle abijtanti della Terra, trasgredendo gli ordini superiori (e furono così condannati a restare sulla Terra per sempre). Una storia simile era già stata tramandata dai sumeri: un gruppo di duecento Anunnaki vigilanti, unitisi alle femmine terrestri, diede origine a una razza di semidei. I Vigilanti/Neteru, i Vìgilanti/Anurinaki e i Vigilanti/Elohim erano dunque emissari inviati sul pianeta Terra, scambiati per dèi e quindi venerati e temuti. Per leggere questo libro, che investiga con scrupolosità fatti accaduti diverse migliaia di anni-fa, bisogna essere disposti a liberarsi dai pregiudizi e da una visione troppo rigida perché, come diceva Einstein, «La mente è come un paracadute: funziona solo se è aperto!». Prefazione di Enrico Baccarini.
14,00 11,90

Figli di un Dio alieno. Cronache cosmiche e riflessioni metafisiche alla luce delle evidenze del passato

Daniela Bortoluzzi

Libro

editore: Uno Editori

anno edizione: 2017

Un percorso lungo il quale saranno analizzate tracce ed evidenze del passato e nuove scoperte della Fisica e della Metafisica, che ci sveleranno l'esistenza di mondi invisibili, che esistono al di là del fatto che noi non li vediamo. Una volta tolto il velo delle false verità, apparirà evidente un fatto: la vera storia del nostro pianeta non è scritta nei libri di storia scolastici! Nelle più antiche scritture del mondo, si parla di esseri superiori che abitavano sulla Terra in epoca remotissima. Nei testi indiani sono chiamati Deva, nelle tavolette sumere Anunnaki, nella Bibbia Elohim, gli antichi egizi li chiamavano Neteru, i greci Theoi. Questi esseri superiori, dopo aver creato una nuova specie di creature intelligenti, gettarono sulla Terra le basi della civiltà. Costruirono basi strategiche, torri per comunicare con il "cielo" e strade per andare e venire sulla Terra. Grazie alla fisica quantistica e alla metafisica si apre finalmente la porta a una nuova consapevolezza in cui il vero protagonista è l'Essere. E in questa nuova visione emerge una possibile verità inattesa che si coniuga con l'antica sapienza vedica e con le nuove interpretazioni dei testi più antichi. Da questa prospettiva, completamente nuova, ci appare una storia molto diversa da quella che ci avevano insegnato.. eppure l'avevamo sempre avuta davanti agli occhi! Questo è un libro da leggere con mente aperta, perché.. come diceva Einstein: "La mente è come un paracadute. Funziona solo se si apre!" Punti chiave del libro: La sudditanza psicologica nasce sempre dall'ignoranza e dalla paura, specialmente quando è provocata da integralismi e dogmi religiosi. La maggioranza della gente è convinta che la Terra sia l'unico pianeta abitato e che l'uomo sia l'unica specie intelligente dell'universo. Quante volte abbiamo saputo riconoscere, nelle cronache degli antichi redattori, lo sforzo con cui tentavano di descrivere gli dèi che venivano dal cielo a bordo di carri di fuoco, barche volanti e uccelli artificiali? Da ogni antica scrittura emerge un pantheon di divinità antropomorfe dotate di un'intelligenza e una conoscenza talmente superiori a quella umana, da essere considerati dèi."
14,90 12,67

Chi siamo? Da dove veniamo? Dove andremo?

Daniela Bortoluzzi

Libro: Copertina morbida

editore: MELCHISEDEK

anno edizione: 2015

pagine: 341

In questi ultimi decenni, la scienza ha fatto passi da gigante grazie soprattutto alla meccanica quantistica. In questo momento storico e cosmico, l'uomo si sta finalmente risvegliando, sta passando da uno stato di ignoranza e inconsapevolezza alla consapevolezza e al desiderio dell'Illuminazione. Nel suo Conscio riaffiorano intuizioni che gli permettono di scoprire le Leggi che governano l'Universo e le origini della vita. In questa indagine sulle origini dell'uomo, l'autrice, illustrando studi e ricerche degli scienziati più autorevoli, presentando documenti storico-religiosi e facendo emergere le sorprendenti affinità (se non coincidenze) tra alcuni aspetti della fisica quantistica e il vasto panorama dei sistemi filosofici orientali, ci guida alla scoperta dei messaggi esoterici che i nostri predecessori hanno voluto lasciarci per comprendere chi veramente siamo e da dove veniamo. La nascita e la morte sono solo aspetti di una realtà illusoria. La mente, ovvero l'archivio di ogni aggregato egoico, va ripulita per riconoscere che siamo un'Anima immortale e immutabile.
24,00 20,40

Il tempo degli dei. Neteru, Anunnaki, Elohim

Daniela Bortoluzzi

Libro: Copertina morbida

editore: MELCHISEDEK

anno edizione: 2017

pagine: 131

Il termine egizio neteru (tradotto usualmente con «dèi») significa in realtà vigilanti. Dopo aver creato le condizioni adatte alla vita in Egitto ai tempi dello Zep Tepi (il Primo Tempo), i Neteru vi gettarono le basi della civiltà: secondo antiche fonti storiche, fondarono città e regni 33.000 anni prima delle dinastie conosciute. A questi primi Re/Neteru sarebbero poi succeduti i figli avuti da donne terrestri. Nella Bibbia, i Ben-Elohim sono i Figli di Dio che presero in moglie le Figlie degli Uomini; ma visto che il termine elohim è plurale, i Ben-Elohim erano in realtà i Figli degli Dèi. Nel Libro dei Vigilanti (una sezione del Libro di Enoch) i Nephilim sono i figli dei duecento angeli vigilanti che si unirono alle abjtanti della Terra, trasgredendo gli ordini superiori (e furono così condannati a restare sulla Terra per sempre). Una storia simile era già stata tramandata dai sumeri: un gruppo di duecento Anunnaki vigilanti, unitisi alle femmine terrestri, diede origine a una razza di semidei. I Vigilanti/Neteru, i Vìgilanti/Anurinaki e i Vigilanti/Elohim erano dunque emissari inviati sul pianeta Terra, scambiati per dèi e quindi venerati e temuti. Per leggere questo libro, che investiga con scrupolosità fatti accaduti diverse migliaia di anni-fa, bisogna essere disposti a liberarsi dai pregiudizi e da una visione troppo rigida perché, come diceva Einstein, «La mente è come un paracadute: funziona solo se è aperto!».
13,00

Alla ricerca dei libri di Thot. Rivelazioni proibite e verità scomode: la chiave per decodificare il mistero della Genesi

Daniela Bortoluzzi

Libro: Copertina morbida

editore: Eremon Edizioni

anno edizione: 2016

pagine: 440

Un cannocchiale puntato sull'infinito, con il quale l'autrice capta i segnali che l'Universo dei misteri, in ogni momento e in ogni luogo, lancia a chi intende raccoglierli, comprenderli e decodificarli. Un percorso di ricerca iniziato sulle tracce dei nostri predecessori su questo pianeta, diventa un viaggio insolito e mistico, la cui meta è impossibile da raggiungere in una sola vita... Dalla Grande Piramide alla Sfinge, da Atlantide a Nazca, da Osiride a Mosè... dagli OOParts ai Cerchi nel Grano, dal Graal ai Maestri Ascesi: questi e molti altri imbarazzanti "argomenti proibiti" formano un minimo comun denominatore in questo libro che merita di diventare un punto di riferimento per i lettori che si domandano: "chi sono... da dove vengo e verso dove vado?".
22,90

Terra 2012. Il salto quantico

Daniela Bortoluzzi

Libro: Copertina morbida

editore: MELCHISEDEK

anno edizione: 2009

pagine: 183

Molte persone sono nel panico per l'avvicinarsi del 21-12-2012 e temono che questa data corrisponda alla fine del mondo: ci sarebbero infatti molti segnali, profezie e segreti non rivelati, a conferma di questa imminente sciagura. Allo stesso tempo, secondo altre correnti di pensiero e altre fonti, in quello stesso periodo dovrebbero avvenire eventi meravigliosi per il beneficio di tutta l'umanità. Se, da un canto, eminenti scrittori e conferenzieri ci prospettano uno scenario apocalittico che confermerebbe certi passi della Bibbia, contemporaneamente dall'altra gli Avatar incarnati sulla Terra in questo periodo ci parlano dell'arrivo dell'Età dell'Oro.. In questi ultimi anni la Scienza ha fatto passi da gigante grazie alla meccanica quantistica, che sembra specchiare in tutto e per tutto la filosofia orientale, in modo particolare quella induista. Leggi e Forze Universali, dimenticate per millenni in occidente, stanno riaffiorando prepotentemente dagli archivi del Conscio di molti di noi. Alla fine del Kali Yuga, infatti, c'è un gran fermento a livello cosmico per accelerare il grande cambiamento già in atto, e questo si traduce con un risveglio graduale della Coscienza, che anela ogni giorno di più all'illuminazione. Dopo aver capito come e perché agiscono alcune Leggi Cosmiche e cosa volevano dirci i saggi del passato, la mente del lettore sarà acquietata., e inizierà a vedere già il suo bellissimo futuro.
19,00

Impronte di Gesù. Il grande segreto del Messia e dei suoi viaggi in India

Daniela Bortoluzzi

Libro: Copertina rigida

editore: Eremon Edizioni

anno edizione: 2009

pagine: 176

Un'investigazione a 360 ° sulla storia di Gesù, su quella "detta e non detta" e su quella "scritta e non scritta". L'autrice mette coraggiosamente il dito in una piaga dove si nasconde un segreto terribile e sconvolgente: Gesù sopravvisse alla crocifissione grazie ad un ingegnoso piano messo in atto da Giuseppe di Arimatea. Gesù, il Cristo incarnato in forma umana per insegnare agli uomini di buona volontà la via della salvezza, fu fatto mettere a morte proprio dagli stessi che Egli avrebbe voluto salvare. La Sua missione non ebbe l'esito per cui il Cristo era venuto: anziché seguire i Suoi insegnamenti, si finì per fondare una nuova religione senza tuttavia mettere in pratica nulla di quanto Egli predicava, anzi riuscendo perfino a modificare e smentire le Sue stesse parole. Chi era Gesù? Dov'era nato? Dove visse prima di tornare? E soprattutto, dov'era stato per quasi vent'anni? Perché in Occidente la documentazione sulla Sua vita è così limitata, mentre in Oriente è così abbondante?
15,00

Anima cosmica. 2012 l'ora della verità

Daniela Bortoluzzi

Libro: Copertina morbida

editore: MELCHISEDEK

anno edizione: 2007

pagine: 176

«Il 2012 è alle porte e l'umanità sembra indifferente... Grandi eventi cosmici si stanno preparando, ma molti non ne sono consapevoli. Ovunque sulla Terra le coscienze si stanno risvegliando con il compito di aiutare quelle meno "sottili"... Ognuno di noi, consapevolmente, deve cambiare il modo di vedere le cose e riordinare la propria esistenza e la vita di ogni giorno per produrre cambiamenti rilevanti che si rifletteranno sulla nostra Madre Terra. Il giro di boa è prossimo e dobbiamo essere pronti al salto quantico, al grande cambiamento. È facile, perché Dio non ha previsto per noi azioni difficili.»
16,00

Iniziazione ai culti celtici

Daniela Bortoluzzi, Ada Pavan Russo

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni Mediterranee

anno edizione: 2009

pagine: 127

Questo testo analizza la cultura celtica da un punto di vista esoterico, soffermandosi su quegli aspetti che in genere vengono considerati di secondaria importanza, soprattutto dalla scienza ortodossa. Accenna brevemente della storia dei Celti per dedicarsi, invece, al ruolo della loro conoscenza misterica, dando ampio spazio ai culti della Grande Madre e a quelli degli alberi sacri, al calendario, alle quattro feste solenni, alla figura del druido.
9,50

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.