Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Cesare L. Musatti

Geometrie non euclidee e problema della conoscenza

Cesare L. Musatti

Libro: Copertina morbida

editore: MIMESIS

anno edizione: 2019

pagine: 539

Il volume raccoglie, in edizione critica, il testo integrale della tesi di laurea in Filosofia dello psicologo e psicoanalista italiano Cesare L. Musatti (1897-1989), discussa il 3 novembre 1921 presso l'Università di Padova. Sulla traccia dei "Fondamenti della geometria" di Bertrand Russell, Musatti difende l'attualità della problematica kantiana dello spazio come condizione di possibilità dell'esperienza spaziale e delinea i fondamenti di una teoria generale del sapere geometrico attraverso un dialogo appassionato con la tradizione matematico-filosofica di Saccheri, Gauss, Lobacevskij, Riemann, Helmholtz, Lotze, Poincaré e Hilbert. Nella sua ricchezza argomentativa, questo scritto non rappresenta soltanto la testimonianza di una specifica fase del percorso di formazione di uno dei massimi psicologi italiani del Novecento, ma anche la cifra tematica essenziale dell'intera vicenda intellettuale di Musatti, nella quale armonicamente si intrecciano matematica, filosofia e psicologia. Già da queste pagine, infatti, è possibile scorgere il filo conduttore delle molteplici direttrici dell'opera musattiana più matura: da un lato, l'affermazione del valore e dell'autonomia del sapere scientifico, compreso quello psicologico, a partire da una rigorosa fondazione e giustificazione storico-epistemologica della sua validità; dall'altro, l'assunzione di una sua concezione in larga misura convenzionalista e costruttivista come risultato di un'interazione dinamica fra soggetto e realtà. Prefazione di Mauro Antonelli.
28,00 23,80

Trattato di psicoanalisi

Cesare L. Musatti

Libro: Copertina morbida

editore: BOLLATI BORINGHIERI

anno edizione: 2015

pagine: 401

Manuale esemplare su cui si sono formate intere generazioni di analisti, uomini di cultura e studenti, il "Trattato di psicoanalisi" dì Cesare L. Musatti, qui riproposto, è ancora oggi l'esposizione più approfondita ed esauriente - arricchita di casi clinici - della dottrina freudiana. Nelle sei parti in cui è diviso (Le origini della psicoanalisi; La teoria psicoanalitica del sogno; Le disfunzioni momentanee della vita comune; I prodotti della fantasia e le raffigurazioni dell'arte; La dottrina degli istinti; La struttura della personalità umana), ogni caposaldo è sapientemente illustrato. Musatti, grande analista lui stesso e direttore delle Opere di Freud, condivide con il fondatore della psicoanalisi anche una prosa di assoluta limpidezza. È capace di alta e scrupolosissima divulgazione, ma senza ossequi ortodossi: non rinuncia mai alla propria indipendenza di giudizio, segnalando gli aspetti che lo lasciano "dubbioso e perplesso" o gli sembrano "bisognosi di chiarimenti, di integrazioni o di revisioni", nella consapevolezza che in ogni caso "per oltrepassare Freud bisogna passare attraverso Freud".
43,00 36,55

Freud. Con antologia freudiana

Sigmund Freud, Cesare L. Musatti

Libro

editore: BOLLATI BORINGHIERI

anno edizione: 1977

pagine: 288

16,00 13,60

Chi ha paura del lupo cattivo?

Cesare L. Musatti

Libro: Copertina morbida

editore: Editori Riuniti Univ. Press

anno edizione: 2014

pagine: 226

Una galleria di personaggi, di situazioni, di testimonianze, di eventi pubblici, di memorie private. Musatti tenta di volta in volta di inquadrare il suo bersaglio nel mirino; quando preme il grilletto, scopriamo che colpisce nel segno e sempre col fuoco dell'ironia. Teatro scientifico e teatro dei caratteri si fondono in un'unica scena briosamente comica, puntigliosamente introspettiva, provocatoriamente drammatica. E il lettore, interlocutore e paziente al tempo stesso, guarda in faccia le proprie paure, quel "lupo cattivo" che dai vicoli della vita sociale o dal sottosuolo della vita interiore ostinatamente lo spia.
19,50

Sulla psicoanalisi

Cesare L. Musatti

Libro: Libro in brossura

editore: BOLLATI BORINGHIERI

anno edizione: 2012

pagine: 342

Con la sua personalissima intonazione arguta, Cesare L. Musatti era solito ricordare come lui e la psicoanalisi fossero gemelli. Il 20 settembre 1897 Sigmund Freud passò in treno davanti alla casa di Dolo, sulla riviera del Brenta, in cui stava per venire al mondo il suo più eminente seguace italiano. Sarebbe nato il giorno successivo, quando Freud, di ritorno a Vienna, scriveva all'amico Wilhelm Fliess la lettera poi ritenuta l'atto inaugurale di una conoscenza sovvertitrice, pronta a sfidare i filisteismi annidati nella scienza dell'epoca. Il settimino gracile che non sembrava in grado di sopravvivere e l'inaudito scandaglio della psiche, allora sogguardato dai più con sospetto, erano destinati entrambi a una lunga esistenza. Della gemellarità ideale Musatti fece una fratellanza di pensiero e di vita. E affratellato a lui si sentirà anche il lettore di questa raccolta di scritti dispersi o introvabili, che si dispongono con naturalezza centripeta nel libro rappresentativo di un intero percorso. Chi voglia incontrare il teorico, il clinico, l'interprete del proprio tempo, qui sarà colpito dall'affabilità di un vero Maestro che, senza montare mai in cattedra, dà lezione di misura innanzi tutto nel parlare di sé e dei pazienti, dal momento che ogni analisi è insieme autoanalisi.
29,00

Ebraismo e psicoanalisi

Cesare L. Musatti

Libro

editore: Edizioni Studio Tesi

anno edizione: 1994

pagine: 128

2,07

Riflessioni sul pensiero psicoanalitico

Cesare L. Musatti

Libro

editore: BOLLATI BORINGHIERI

anno edizione: 1977

pagine: 347

25,82
20,99
20,99

Questa notte ho fatto un sogno

Cesare L. Musatti

Libro: Libro in brossura

editore: Editori Riuniti Univ. Press

anno edizione: 2014

pagine: 200

18,00

La realtà della fantasia. Una conferenza inedita di Cesare Musatti a Urbino

Antonello Colli, Renato Foschi, Sergio Roncato, Mario Rossi Monti, Cesare Musatti

Libro: Copertina morbida

editore: Leardini Guerrino

anno edizione: 2018

pagine: 122

Testo inedito di un intervento di Cesare Musatti dei primi anni '80 di rilevante interesse sia per la storia dell'università di Urbino sia per la storia della psicologia e della psicoanalisi in italia.
18,00

Scritti sul cinema

Cesare L. Musatti

Libro

editore: Testo & Immagine

anno edizione: 2000

pagine: 256

Il volume raccoglie un'antologia dei principali scritti di Cesare Musatti sul cinema e la psicoanalisi. La riflessione sul rapporto tra cinema e spettatore si arrichisce e si integra con interventi critici riguardanti registi autorevoli che scandiscono la storia del cinema. Il risultato è un'analisi comparata che, partendo dal cinema e toccando il teatro e la letteratura, conduce a decodificare personaggi, azioni, scene della finzione con gli strumenti propri dell'indagine psicoanalitica di impronta freudiana.
17,56

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.