Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Antonio Marchesi

Contro la tortura. Trent'anni di battaglie politiche e giudiziarie

Antonio Marchesi

Libro: Copertina morbida

anno edizione: 2019

pagine: 120

Sono passati trent'anni da quando l'Italia ha ratificato la Convenzione delle Nazioni Unite contro la tortura. Durante questi tre decenni la tortura è stata negata, i fatti e le responsabilità occultati, la nozione stessa di tortura rimossa. L'impunità per fatti di tortura è dovuta in larga parte agli effetti della mancata introduzione del reato specifico nel nostro codice penale. Ora quel reato c'è, ma la sua definizione è formulata in termini restrittivi e oscuri, al punto da suscitare dubbi sulla sua effettiva idoneità a comprendere il fenomeno della tortura nella sua dimensione attuale. Questo libro racconta vicende di tortura che, in un modo o nell'altro, negli ultimi tre decenni hanno coinvolto l'Italia e le sue istituzioni politiche e giudiziarie: da quella del "tipografo delle Br", condannato per calunnia per avere denunciato le torture subìte, a quella del cappellano militare che non sarà estradato in Argentina; dai fatti della Somalia a quelli di Genova; dalla extraordinary rendition di Abu Omar in Egitto ai respingimenti verso la Libia; fino alla storia della ricerca di verità e giustizia per Giulio Regeni. Prefazione di Riccardo Noury, introduzione di Mauro Palma.
14,00

Otto anni di buio

Antonio Marchesi

Libro

editore: Youcanprint

anno edizione: 2019

pagine: 70

Non c'è tempo per le emozioni non c'è da ricamare merletti sulle parole che escono come un torrente di lava che corre lungo i pendii del tempo. Una corsa in discesa dove non vedi il fondo ma quando questo arriva fa molto male. Risalire la china è faticoso e seppellire le cose che ci hanno portato dolore, è devastante. Per l'autore è arrivato il momento di togliere la polvere da quel tempo ormai lontano di buttarsi alle spalle anni di buio seppur nella consapevolezza che le emozioni, le paure non svelate come veli neri copriranno ancora i suoi sogni.
8,00

La protezione internazionale dei diritti umani. Nazioni Unite e organizzazioni regionali

Antonio Marchesi

Libro

editore: FRANCO ANGELI

anno edizione: 2016

pagine: 224

Il sistema internazionale di protezione dei diritti umani, la cui origine risale alla Dichiarazione universale del 1948, è in continua evoluzione. Una fitta rete di convenzioni impone agli Stati parti obblighi di astensione da certi comportamenti e obblighi di prevenzione e repressione di questi; e affida a comitati e a corti regionali il compito di interpretare tali obblighi in maniera dinamica e di gestire procedure di garanzia del loro rispetto. Dal 2006, il Consiglio dei diritti umani delle Nazioni Unite svolge un'attività di controllo politico sull'osservanza dei diritti umani, principalmente attraverso le "procedure speciali" e la "revisione periodica universale". La protezione dei diritti umani è, sempre più, parte integrante dell'azione delle Nazioni Unite per il mantenimento della pace, essendo fra i compiti affidati alle principali missioni dell'Organizzazione sul terreno. Infine, a partire dalla creazione dei Tribunali per la ex Iugoslavia e per il Ruanda e dall'approvazione dello Statuto della Corte penale internazionale, il sistema di protezione è stato arricchito dall.incontro con la giustizia penale internazionale. Questo volume si propone illustrare con quali modalità e con quali risultati i diritti umani siano entrati a fare parte del sistema giuridico della comunità internazionale e quali conseguenze ne discendano per gli ordinamenti statali.
28,00

Un luogo chiamato stadio. I teatri dello sport tra divertimento, aspetti sociali, tecnologia e business

Antonio Marchesi

Libro

editore: Maggioli Editore

anno edizione: 2016

pagine: 184

Questo lavoro si pone l'obiettivo di esplorare il tema stadio attraverso l'analisi della struttura e dell'attività di circa 55 siti a livello mondiale e di illustrare sinteticamente i paradigmi che guidano le valutazioni strategiche che stanno alla base del concept di un nuovo impianto. Pensieri in libertà e senza pretesa di indicare modelli; infatti ogni realtà è totalmente diversa da un'altra e non esistono formule o stereotipi da copiare o suggerire. Lo scopo del lavoro è quello di stimolare curiosità, parlare del tema, riflettere sul perché delle differenze e stimolare nuove idee.
15,00

Dall'Abbazia di Beuron alla chiesa di San Lorenzo a Monaco. Mezzo secolo di liturgia e architettura in Germania (1906-1955)

Antonio Marchesi

Libro

editore: CLUEB

anno edizione: 2011

pagine: 162

Questo volume raccoglie il testo di una lezione destinata ai partecipanti al corso di alta formazione post lauream in "Progettazione di chiese" della Scuola Superiore di Studi sulla Città e il Territorio. L'architettura di chiese tedesca si affaccia alla soglia del XX secolo incagliata nelle secche stilistiche dello storicismo e irrigidita in una sterile prassi liturgica dominata dal devozionismo e da un'esasperata osservanza di rubriche, prassi che tradiva anche lo spirito originario del Concilio di Trento. Se dal punto di vista stilistico importanti novità si ebbero già nei primissimi anni del '900 con le celebri realizzazioni di Otto Wagner e Joze Plecnik, dal punto di vista liturgico fu grazie all'incontro fra i grandi protagonisti del Movimento Liturgico e i migliori architetti di chiese che, a partire dagli anni '20 del secolo, si cominciarono a sperimentare nuovi assetti architettonico-liturgici. Complici di questa straordinaria stagione furono anche il grande "boom" dell'edilizia cultuale che caratterizzò gli anni della Repubblica di Weimar ed il confronto con l'architettura protestante.
18,00

Diritti umani e Nazioni Unite. Diritti, obblighi e garanzie

Antonio Marchesi

Libro

editore: FRANCO ANGELI

anno edizione: 2010

pagine: 208

La Dichiarazione universale dei diritti dell'uomo impegna gli Stati sul piano internazionale a rispettare i diritti umani. Questo impegno morale e politico si è tradotto in una serie di obblighi giuridici via via più numerosi e articolati: non solo di astensione da determinate condotte inaccettabili; ma anche di avere e di fare funzionare un sistema interno efficace di prevenzione e repressione delle violazioni dei diritti umani, in conformità con gli ormai numerosi obblighi specifici che le convenzioni internazionali nella materia impongono. Come corollario dell'impegno internazionalmente assunto, gli Stati hanno accettato di rendere conto del proprio operato alla comunità internazionale; di assoggettarsi a controlli sul rispetto degli obblighi che s'impongono loro. E hanno dato vita a procedure di garanzia internazionale dei diritti umani destinate a sostituirsi alle garanzie interne, quando queste non funzionano in modo adeguato. Anche sul piano delle procedure, oltre che degli obblighi sostanziali, il diritto internazionale dei diritti umani è ormai molto sviluppato: tra le novità più recenti si segnalano l'entrata in funzione della Corte penale internazionale e la sostituzione della Commissione dei diritti umani delle Nazioni Unite con il nuovo Consiglio dei diritti umani. Questo volume si propone di illustrare con quali modalità e con quali risultati, con quali limiti e quali potenzialità, i diritti umani sono entrati a fare parte del sistema giuridico della comunità internazionale.
25,00

Il diritto dell'Unione Europea. Dinamiche e istituzioni dell'integrazione

Antonio Marchesi, Giuliana Scotto

Libro

editore: Carocci

anno edizione: 2005

pagine: 144

Il libro vuole introdurre al diritto dell'Unione europea coloro i quali, non essendo specialisti del settore, sono nondimeno interessati a meglio comprendere il fenomeno dell'integrazione europea. Il testo, che combina la prospettiva evolutiva con l'approfondimento di alcuni temi principali - le funzioni politiche, l'ordinamento giuridico, il sistema giurisdizionale e le relazioni internazionali -, riserva un'attenzione particolare al rapporto fra la dinamica reale dell'integrazione e le forme giuridiche e istituzionali in cui questa trova espressione. Si sofferma in particolare sugli ostacoli che si incontrano nel tentativo di conciliare lo sviluppo dell'integrazione con la perdurante sovranità degli Stati membri.
12,50

Famiglie assassine

Sabina Marchesi, Fabio Giovannini, Antonio Tentori

Libro

editore: STATALE 11

anno edizione: 2008

pagine: 190

Il libro è il risultato di un progetto maturato da tempo, anche attraverso un "cantiere di scrittura" via Internet, e che solo oggi si concretizza. Nei mesi che si sono avvicendati mentre si raccoglievano i testi per l'antologia, la convinzione che la famiglia sia un luogo anche di sofferenze e delitti è stata confermata da una miriade di episodi della cronaca nera, a volte ancora più atroci di quelli immaginati da qualsiasi scrittore. Del resto questa consapevolezza è sempre stata condivisa dal gruppo di scrittori che si sono definiti neonoir e che dal 1993 hanno prodotto libri, incontri, "eventi", giocando sull'intreccio tra cronaca e immaginario, ponendosi provocatoriamente "dal punto di vista di Caino". Il nesso tra cronaca e immaginario, in particolare a proposito di serial killer, è infatti uno dei tratti che hanno caratterizzato il neo noir, anche attraverso l'impegno di alcuni suoi autori in saggi, ricerche universitarie, inchieste giornalistiche e radiofoniche sui crimini seriali.
14,00
35,00

La pena di morte. Una questione di principio

Antonio Marchesi

Libro: Copertina morbida

editore: Laterza

anno edizione: 2004

pagine: 179

La pena di morte è giusta o ingiusta? È utile o inutile? A chi spetta dare risposte a queste domande? A ogni Stato per sé o alla comunità internazionale a nome dell'umanità intera? La questione della pena di morte non divide solo le coscienze ma anche gli Stati: Europa e Stati Uniti, i due volti del mondo occidentale, rappresentano le ali estreme di questo conflitto. Antonio Marchesi, ricercatore di Diritto internazionale, insegna nella Facoltà di Giurisprudenza dell'Università di Teramo e nella Facoltà di Filosofia dell'Università di Roma. È stato presidente della sezione italiana di Amnesty International e consulente del Segretariato internazionale dell'organizzazione.
10,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.