Il tuo browser non supporta JavaScript!

Ugo Mursia Editore

Tigri di carta

Sara Recordati

Libro

editore: Ugo Mursia Editore

anno edizione: 2020

pagine: 284

"Sua moglie aveva capito la lezione fondamentale: nella vita non c'è sempre bisogno di dirsi tutto". Tre fratelli milanesi, Michele, Eugenia ed Ettore e la storia della loro famiglia. Le vicende del passato s'intrecciano con quelle del presente, nel quale Michele è un medico ortopedico di successo con una bella moglie e due figli. Eugenia invece è single e tenta disperatamente di perseguire la carriera universitaria, con tutte le difficoltà del mondo accademico italiano. Ettore, infine, vive la precarietà dei tempi ed è alle prese con l'accettazione della propria omosessualità. Quando Michele, apparentemente il più realizzato dei tre, perde la testa per Anna, una collega appena conosciuta, il suo mondo entra in crisi: le certezze vacillano e con lui quelle di tutta la famiglia, finché i segreti del passato verranno a galla facendo cadere il castello di carte.
18,00

La pesca sportiva

Pier Luigi Morelli

Libro: Copertina morbida

editore: Ugo Mursia Editore

anno edizione: 2020

pagine: 128

12,00

Caporetto dalla parte del vincitore. Il generale Otto von Below e il suo diario inedito

Francesco Fadini

Libro: Copertina morbida

editore: Ugo Mursia Editore

anno edizione: 2020

pagine: 360

Fiumi di inchiostro sono stati versati sulla tragica rotta delle truppe italiane a caporetto nell'ottobre del 1917. La novità è che in queste pagine parlano i vincitori. Punto focale dell'opera è il diario, inedito anche in Germania, del generale tedesco Otto von Below, artefice della vittoria degli austro-tedeschi. Intorno a questa preziosa testimonianza l'autore ha costruito un libro ricco di informazioni e di notizie ricercate su materiali originali quasi tutti inediti, offrendo altri spunti per la interminabile polemica su Caporetto. Una parte del libro è dedicata alla ricostruzione minuziosa della formazione e della carriera di von Below, tipico rappresentante, al più alto livello, della mitica tradizione militare prussiana.
19,00

Giochi di carte

Rino Fulgi Zaini

Libro: Copertina morbida

editore: Ugo Mursia Editore

anno edizione: 2020

pagine: 168

Questo libro è un'utilissima guida per tutti coloro che vogliono apprendere i giochi di carte e desiderano approfondire le regole di gioco. Tressette, tarocchi, scopone, scopa, briscola, ramino, scala quaranta: antichi giochi di carte che molti conoscono, passatempi alternativi ai social che spesso si trasformano in passione. Ma l'Autore non si ferma ai giochi che possiamo definire «basilari», si spinge oltre e va a scovare quelle variazioni al gioco base che hanno contribuito a farne nascere di nuovi: la scopa a quindici e la sbarazzina, per citarne un paio che nel tempo hanno trovato un ampio numero di appassionati. Da ultimo rivolge la sua attenzione ai «solitari» e presenta un'interessante e ricca raccolta di quelli più famosi.
12,00

Bertoldo e Bertoldino

Giulio Cesare Croce

Libro: Copertina morbida

editore: Ugo Mursia Editore

anno edizione: 2020

pagine: 236

È il più longevo, amato, citato e imitato «villano» della storia della letteratura italiana. Da oltre quattro secoli Bertoldo, «villano brutto e mostruoso sì, ma accorto e astuto e di sottilissimo ingegno», capace di mettere nel sacco i re, incanta i lettori. Bertoldo è il povero che si riscatta, che grazie all'intelligenza riesce sempre a salvare se stesso e la famiglia. È il popolano saggio che non si fa ingannare dalle apparenze e guarda alla sostanza delle cose. Gli fanno da corona i suoi famigliari, il figlio Bertoldino, il nipote Cacasenno, protagonisti di disavventure di ogni tipo. In questa edizione è stata riunita la trilogia del Croce: Bertoldo e Bertoldino, il Dialogo di Salomone e Marcolfo, che riprende un'antichissima tradizione orale di leggende già nota in Occidente alla fine del V secolo e la Novella di Cacasenno. Un'opera che, a pieno titolo, appartiene alla tradizione letteraria italiana e che, come tutti i classici, ha ancora qualcosa da dire ai suoi lettori.
15,00

Lezioni di scacchi

Alvise Zichichi

Libro: Copertina morbida

editore: Ugo Mursia Editore

anno edizione: 2020

pagine: 356

Per smentire il falso pregiudizio che gli scacchi costituiscono un cervellotico rompicapo, occorre spiegare le regole e i fondamentali del gioco in mondo da avvincere il lettore fin dalle prime pagine senza che il filo didattico perda la necessaria chiarezza espositiva. Quest'opera riesce nell'intento: ciascuno può fermarsi al grado di approfondimento che desidera. Essa costituisce inoltre un valido strumento da utilizzare come supporto didattico perché fornisce tanto all'insegnante quanto allo studente ampi motivi di riflessione e continui spunti per incentivare un ulteriore approfondimento.
19,00

Il cacciatore di Caino

Fabrizio Carcano

Libro: Copertina morbida

editore: Ugo Mursia Editore

anno edizione: 2020

pagine: 320

Milano, gennaio 2020. In una chiesa a due passi da piazzale Loreto, mani ignote depositano un cellulare con un video di un inquietante duplice omicidio. La prima vittima è un sacerdote, esperto in esorcismi, con una croce rovesciata incisa sulla schiena. Il carnefice si presenta come Caino e annuncia nuovi delitti. Una donna danese viene uccisa a forbiciate, i capelli tagliati corti. È la firma del Viaggiatore, un serial killer che da anni sta insanguinando il Nord Europa. Esiste un legame tra il Viaggiatore e Caino? Ancora una volta toccherà al vicequestore Bruno Ardigò, il Cacciatore di Assassini, braccare questi mostri, scavando in un passato torbido. Un'indagine a sfondo religioso che si snoda in una Milano sempre più nera, tra il cimitero di Chiaravalle e i quartieri intorno alla Stazione Centrale, dove i murales dei sottopassi ferroviari raccontano gli intrecci e i misteri che legano i delitti.
17,00

Chi ha bisogno di Willy

Marilena Lualdi

Libro: Copertina morbida

editore: Ugo Mursia Editore

anno edizione: 2020

pagine: 186

Chissà che mi aiuti a trovare Willy. Lo so, tu pensi che non lo riconoscerei, ma secondo me stai fingendo... E poi è Willy, e basta. Si fa riconoscere lui. Violetta si rifugia su una collina vicino al Lago Maggiore in cerca di pace. Ama stare a contatto con la natura più che con l'umanità e scrivere storie su animali. Un giorno incontra un bambino che la strappa alla sua solitudine coinvolgendola nella ricerca del misterioso Willy. Ma il piccolo, sentendosi tradito dagli adulti, all'improvviso scompare. Seguendo le tracce del ragazzino, la donna dovrà cercare anche se stessa in una lotta contro il tempo e la paura, con alleati insospettabili. Un romanzo tenero e delicato che riflette i rumori e i profumi di un bosco delle favole.
16,00

L'occhio di vetro. Racconti del Realismo terminale

Libro: Copertina morbida

editore: Ugo Mursia Editore

anno edizione: 2020

pagine: 154

A due anni di distanza da "Luci di posizione. Poesie per il nuovo millennio", antologia del Realismo terminale a cura di Giuseppe Langella (Mursia, Milano 2017), questa nuova silloge per la prima volta allarga lo sguardo a quei narratori contemporanei (otto, attivi in diverse realtà geografiche del nostro Paese e due di essi di origine e lingua madre straniere) che hanno inteso condividere le ragioni culturali, morali e stilistiche del movimento, così come esso si è delineato attraverso un lungo percorso di teorizzazione e riflessione: il saggio introduttivo ricostruisce la storia del movimento a partire dalle prime intuizioni presenti nell'opera e nell'apostolato intellettuale di Guido Oldani, fino al saggio "Il Realismo terminale" del 2010 e al "Manifesto breve" del 2014, per proseguire con le numerose iniziative editoriali e pubbliche di questi ultimi anni. Vengono poi messi in evidenza i principali problemi della tarda modernità: il trionfo della civiltà delle macchine, l'alienazione dell'uomo, l'accatastamento dei popoli, il passaggio dalla società dei consumi a quella dello scarto, l'inselvatichimento delle città, l'incapacità di comprensione storica dei fatti, la distopia, la crisi del principio di realtà, e così via.
15,00

La guerra nell'aria-La liberazione del mondo-Uomini come dèi-Gli astrigeni

Herbert George Wells

Libro: Copertina morbida

editore: Ugo Mursia Editore

anno edizione: 2020

pagine: 632

'La guerra nell'aria' (1908) contiene il presagio della guerra mondiale. Wells descrive un conflitto che coinvolge il mondo intero dominato dall'impiego di immensi dirigibili da combattimento che distruggono ogni struttura produttiva facendo regredire la civiltà a livelli primitivi e all'anarchia totale. 'La liberazione del mondo' (1914) è l'opera più notevole dell'autore in tema di previsioni avveniristiche: descrive infatti con decenni di anticipo la scoperta della fissione atomica. "La storia dell'umanità è la storia della conquista dell'energia": così inizia il primo capitolo. 'Uomini come dèi' (1923) rappresenta una fuga fantastica dopo le tante delusioni di un mondo cupo e logoro. Una sorta di favola che ci trasporta nell'Utopia dove gli uomini vivono in uno stato di innocenza da paradiso terrestre, nudi e liberi tra fiori e animali selvatici. 'Gli astrigeni' (1937) riprende l'annosa concezione di Wells di un'élite di iniziati destinata a salvare il mondo.
17,00

L'Eros che non c'è. Meraviglie e contraddizioni dell'amore

Luciano Sesta

Libro: Copertina morbida

editore: Ugo Mursia Editore

anno edizione: 2020

pagine: 384

«Noi desideriamo essere desiderati. L'altro non ci basta. Vogliamo anche il suo desiderio. Che però è quanto di più precario e sfuggente ci sia.» Nonostante sia fra le più logore e abusate, la parola «amore» continua ad accendere il nostro entusiasmo, perché lascia intravedere una bellezza di cui non riusciamo a fare a meno e che, al tempo stesso, sembra sfuggirci continuamente. Cosa c'è dietro le promesse, spesso non mantenute, di questo formidabile sentimento? Perché l'amore resiste a ogni delusione, e siamo sempre tutti pronti a investire ancora sulle sue lusinghe? Si tratta di un intrattenimento ludico (Lucrezio), di una dipendenza patologica (Marco Aurelio), della più pericolosa delle illusioni umane (Schopenhauer) o della chiave segreta della vita (Platone)? Prendendo spunto dal vissuto quotidiano e spaziando dalla mitologia greca alla storia della filosofia, dalla letteratura alle scienze umane fino alle moderne neuroscienze, Luciano Sesta ci restituisce le meraviglie e le contraddizioni del più sublime dei nostri sentimenti, attraversando tutte le sue manifestazioni, dal bisogno al desiderio, dal dolore al piacere, dalla gelosia al tradimento, dal sacrificio all'esaltazione.
19,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.