Il tuo browser non supporta JavaScript!

Slow Food

Bread, wine, chocolate. La lenta scomparsa dei cibi che più amiamo

Simran Sethi

Libro: Copertina morbida

editore: Slow Food

anno edizione: 2019

pagine: 424

Oggi il 95 per cento delle calorie è ricavato da sole trenta specie: quello che mangiamo è composto principalmente da granturco, frumento, riso, olio di palma e soia. Ovunque scelte alimentari biodiverse sono sostituite da monodiete basate su monoculture. Le più deliziose varietà stanno scomparendo, lentamente ma inesorabilmente. Un lungo viaggio tra vino, cioccolato, caffè, birra, pane e polpo ci racconta che possiamo ancora salvare il piacere dei cibi più autentici e tradizionali, sostenendo con le nostre scelte quotidiane chi li produce.
14,00

Autobiografia

Pellegrino Artusi

Libro: Copertina morbida

editore: Slow Food

anno edizione: 2019

pagine: 176

L'"Autobiografia" di Pellegrino Artusi è l'altra faccia, segreta, de "La scienza in cucina". Tra queste pagine del 1903, sono raccolti i ricordi della prima infanzia trascorsa in Romagna dove la famiglia tiene bottega a Forlimpopoli, e della giovinezza, fino al trasloco definitivo a Firenze dove l'Artusi prenderà domicilio come mercante di sete, ma scoprirà anche la sua vocazione per lo studio e la gastronomia divenendo il celebre autore che insegnerà alle madri di famiglia la lingua del buon gusto e l'arte dei sapori delicati. Dopo la lettura, torneremo ai suoi cappelletti con maggiore consapevolezza della loro storia e di quella di coloro che li hanno allora preparati e ce ne hanno dato memoria.
10,00

Buono, pulito e giusto

Carlo Petrini

Libro: Copertina morbida

editore: Slow Food

anno edizione: 2019

pagine: 352

Buono, pulito e giusto deve essere il nostro cibo. Buono in quanto piacevole, secondo le differenti culture, pulito in quanto rispettoso della Terra e di tutto quello che ci circonda, giusto in quanto socialmente equo e partecipe di un progetto di ridistribuzione della ricchezza. Con episodi autobiografici e riflessioni l'autore delinea una via per costruire un futuro sostenibile e abbracciare un nuovo stile di vita.
12,00

Ricette di Roma e del Lazio

Libro: Copertina morbida

editore: Slow Food

anno edizione: 2019

pagine: 128

Una cucina semplice e genuina elaborata con ingredienti del territorio, che si alternano secondo le stagioni. Abbacchio, maiale, cacciagione e tante frattaglie tra le carni, mentre dal mare arrivano calamaretti, trigliette, coccetti, telline e baccalà. Grande la varietà di ortaggi locali - fave, piselli, broccoli, carciofi, puntarelle -, erbe di campo e aromatiche. Provate a cimentarvi, seguendo le ricette di questo libro, con supplì, fritto di provatura, pasta all'amatriciana e alla carbonara, spaghetti aglio e olio, tonnarelli cacio e pepe, cannelloni, minestre e zuppe, baccalà, carciofi alla giudìa o alla romana, coda alla vaccinara, saltimbocca, ciambelline al vino, torta di ricotta.
9,90

Gustomondo. Alla scoperta dei cibi del pianeta

Alessandra Mastrangelo

Libro: Copertina rigida

editore: Slow Food

anno edizione: 2018

pagine: 128

Un viaggio tra i cibi del mondo per scoprire l'immensa ricchezza della nostra Terra Madre. Un giro del mondo attraverso il cibo e tutto quello che vi ruota intorno per far scoprire ai più piccoli (ma non solo) quanto siano varie e interessanti le cucine di ogni angolo del pianeta. Come si apparecchia la tavola in Marocco? Che cosa c'è nel frigorifero di una famiglia statunitense? Quali sono le ricette più comuni in Francia o in Indonesia? Con le illustrazioni di piatti e tradizioni, viaggeremo grazie al racconto dei mercati, dei cibi di strada, dei ristoranti e delle cucine casalinghe: da colazione a cena, passando per merende e spuntini, fino alle occasioni speciali. In una realtà multietnica come quella attuale sono molti gli spunti per raccontare ai bambini che cosa mangiano i loro coetanei e le abitudini dei compagni di scuola. Età di lettura: da 8 anni.
19,50

A tavola con i grandi cuochi. La nostra cucina a casa tua

AAVV

Libro: Copertina morbida

editore: Slow Food

anno edizione: 2018

pagine: 352

Un libro ispirato da cinque anni di lavoro alle Tavole Accademiche, la speciale mensa dell'Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo che ha ospitato nelle sue cucine i cuochi e le cuoche più noti, invitandoli a creare piatti con materie prime semplici e accessibili, ma anche sostenibili sotto tutti i punti di vista. Un volume riccamente illustrato, facile da usare, bellissimo da vedere, da cui si possono trarre insegnamenti molto importanti anche tra le righe delle ricette.
30,00

Le carte del vino. Atlante dei vigneti del mondo

Jules Gaubert-Turpin

Libro: Copertina rigida

editore: Slow Food

anno edizione: 2018

pagine: 200

Benvenuti al grand tour dedicato al mondo del vino. Dalle rive del Mar Nero alla Cordigliera delle Ande la cultura del vino si è diffusa seguendo l'uomo e i suoi sogni. Com'è arrivato in Uruguay un vitigno dei Pirenei? Com'è potuta approdare la vite in Giappone? Questo libro va indietro nel tempo seguendo le tracce dei vitigni e si ferma in ogni Paese vinicolo, dal più antico al più recente, raccontandone la storia e la situazione attuale attraverso mappe, dati sulla produzione e consigli per iniziare a degustare.
29,00

Sud. La grande cucina. 500 ricette della tradizione mediterranea

AAVV

Libro: Copertina morbida

editore: Slow Food

anno edizione: 2018

pagine: 448

La cucina italiana del Mezzogiorno presenta piatti che hanno scritto la storia gastronomica del nostro Paese e si sono diffusi in tutto il mondo. Patria della dieta mediterranea, ormai universalmente nota per la sua diretta implicazione sulla nostra buona salute, il Sud Italia detiene i segreti di piatti straordinari: abbondanza di verdure semplicemente cotte al forno o grigliate, o protagoniste di sontuosi piatti quali la parmigiana o la caponata, il meraviglioso olio di oliva, la tradizione delle erbe spontanee e la loro profonda conoscenza, il pesce, di cui la vicinanza con il mare garantisce un'abilità nel prepararlo innata e originale, le carni, spesso anche i tagli meno nobili, i legumi e i formaggi a pasta filata. Questa cucina racconta un legame profondo tra gli ingredienti e il territorio, la grande capacità di creare piatti straordinari partendo da prodotti semplici, con poco, alla portata di tutti. Gusto, risparmio, sostenibilità e salute tutti insieme in ognuna di queste 500 ricette, come al solito firmate da grandi osti, cuochi e cuoche delle regioni coinvolte.
25,00

Con tutti i miei sensi. Storia di una cuoca rivoluzionaria

Alice Waters, Cristina Mueller, Bob Carrau

Libro: Copertina rigida

editore: Slow Food

anno edizione: 2018

pagine: 352

Sono passati quarantasette anni da quando Alice Waters ha aperto le porte di Chez Panisse, il "ristorantino francese" di Berkeley, che ha dato inizio alla rivoluzione culinaria in America. Animata dall'amore per le cose semplici e, al tempo stesso, da un'incessante ricerca della bellezza e dei sapori più genuini, Alice ha introdotto concetti quali la sostenibilità, la scelta degli ingredienti, il piacere di cucinare per gli altri. In Con tutti i miei sensi, l'autrice riflette sul percorso tortuoso che l'ha portata al numero 1571 di Shattuck Avenue e che, nel 1971, è culminato nell'apertura del suo locale, oggi icona per gli appassionati di gastronomia. Ricordando per la prima volta, con le sue parole, le persone, i luoghi, le circostanze e i pasti che più l'hanno influenzata nel corso della vita, Alice delinea il ritratto indimenticabile di una giovane donna dei sobborghi del New Jersey che approda nella California del Nord, trovandosi al centro della nascente controcultura. Presa nel vortice di tumultuosi eventi politici e di complicate vicende personali, anche grazie all'esperienza formativa di un soggiorno in Europa alla fine degli anni Sessanta, riesce a raffinare la sua estetica, impegnandosi nella ricerca del sapore perfetto, unico e giusto. Intervallato da riflessioni sulle porte che si sono aperte dopo che Chez Panisse ha cambiato il corso della sua vita e della cultura del cibo in America, Con tutti i miei sensi trasmette la tranquilla determinazione e l'incessante entusiasmo che hanno ispirato l'attivismo di Alice, la sua missione e la sua creatività. Questa storia di crescita, intima e vera, seppure improntata alla modestia, ci offre un'inedita visione della formazione di una ribelle che ha sommessamente ridefinito il modo di pensare al cibo di generazioni di chef e di buongustai.
19,90

Le stagioni della pasticceria. 200 ricette dolci e salate

Martina Tribioli

Libro: Copertina rigida

editore: Slow Food

anno edizione: 2018

pagine: 256

Un viaggio lungo tutto l'anno attraverso le emozioni della pasticceria. La primavera e i suoi colori, le prime merende all'aperto, i trionfi di fragole, poi l'estate, il sole e il mare, i dolci freschi, la frutta protagonista accanto ai semifreddi e alla piccola pasticceria salata per le cene in terrazza. Ancora l'autunno, le nocciole e le castagne, affiancate dall'immancabile cioccolato, per finire con le fredde giornate d'inverno, in cui sfornare biscotti o preparare un dolce per il pranzo di Natale diventa un momento per vivere la casa e i suoi profumi.
24,90

Torte, budini, biscotti e frittelle. 620 dolci della tradizione

Libro: Copertina rigida

editore: Slow Food

anno edizione: 2018

pagine: 416

Per diventare grandi pasticcieri ci vuole arte, ma per preparare un dolce casalingo bastano le ricette giuste, buoni ingredienti, le corrette procedure e qualche dritta per cavarsela in tutte le occasioni. Centinaia di torte, biscotti, piccola pasticceria e dolci al cucchiaio raccontati in modo semplice, per divertirsi a imparare cose nuove: dalle più facili alle più elaborate. Ecco ciò che troverete in questo volume, che Slow Food ha realizzato in collaborazione con gli artigiani del gusto e i cuochi delle osterie.
9,90

Cento pagine per l'avvenire

Aurelio Peccei

Libro: Copertina morbida

editore: Slow Food

anno edizione: 2018

pagine: 240

In questo libro uscito nel 1981, che ancora oggi mantiene inalterata la sua forza visionaria, Aurelio Peccei aveva individuato con straordinaria preveggenza il cammino da percorrere per coniugare la crescita economica e materiale con le risorse umane e naturali. Al centro dell'analisi c'è un fattore semplice e in apparenza scontato: lo sviluppo umano del genere umano. Per salvare il mondo dalla distruzione bisogna affidarsi al potenziale latente di ciascun individuo, povero o ricco che sia, e soprattutto chiamare i giovani a progettare e realizzare il loro avvenire. È necessaria una vera rivoluzione umana, un cambiamento radicale di mentalità, uno straordinario coraggio per gettare alle ortiche l'inconcludente "Realpolitik" e avere una prospettiva innovatrice, fondata su strategie globali, sulla collaborazione mondiale, su principi e pratiche di uguaglianza reciproca tra paesi ricchi e paesi poveri. Quando Peccei scrisse queste pagine pochi gli prestarono ascolto. Oggi la sua strategia globale è l'unica possibilità di salvezza per il nostro mondo.
16,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.