Il tuo browser non supporta JavaScript!

Scuola Normale Superiore

Petronio. Ricostruzioni e interpretazioni

Mario Labate

Libro: Copertina morbida

editore: Scuola Normale Superiore

anno edizione: 2021

pagine: 286

Scritto in una prosa affascinante intessuta di poesia, il romanzo di Petronio seduce da sempre filologi e lettori. I contributi di Mario Labate pubblicati in questo volume affrontano le principali sfide poste dai "Satyrica" e mostrano come i metodi della filologia costituiscano una guida sicura per l'interpretazione del testo. Attraverso un esame serrato di episodi, caratteri e modelli letterari, il volume propone nuove chiavi di lettura, restauri del testo e innovative ricostruzioni della trama, fornendo al lettore un'interpretazione organica del capolavoro petroniano.
28,00

La virtù eloquente. La «civil conversazione» nel Rinascimento

Nicola Panichi

Libro: Copertina morbida

editore: Scuola Normale Superiore

anno edizione: 2021

pagine: 434

Hegel nelle "Lezioni di storia della filosofia" guarda a Socrate e ai suoi interlocutori nei testi di Platone come a «figure plastiche della conversazione». Parole in azione: negazione della «melanconica morale». Coincidenza di conversazione e filosofia. Come ribadiscono i suoi teorici, la «civil conversatione» è essenzialmente «lingua» e «costumi» e ridefinisce, quindi, il soggetto come linguaggio e come essere morale, armonia e corrispondenza etica ed estetica di parole e azioni. Dunque, se la civilitas, la «buona creanza», lamentava Erasmo, è regione trascurata della filosofia, regione «umile» di una virtù eloquente, essa postula del pari la coincidenza di buone qualità e belle maniere: «abito della virtù». Se ne ricorderà Kant. Progetto anche ideologico, congiunge nella «dignità del moderno» ideali educativi, architettonici, linguistici ed estetici. La retorica della conversazione diviene così retorica della ragion pratica, tra natura e storia.
30,00

Journeys of the soul. Multiple topographies in the Camposanto of Pisa. Ediz. italiana, inglese e tedesca

Libro: Copertina morbida

editore: Scuola Normale Superiore

anno edizione: 2021

pagine: 228

Il Camposanto di Pisa è stato, per molti secoli, visitato ed esaltato come la maggiore meraviglia fra le attrazioni della Piazza dei Miracoli. Se il suo ruolo nella storia dell'arte è stato spesso messo in evidenza, meno frequentemente ci si è interrogati sulla sua funzione come luogo investito di qualità eccezionali, associate con la sua destinazione funeraria e il richiamo alla santità della Palestina. Questo volume offre nuove prospettive sulla storia e l'identità di un monumento unico e fondamentale del Medioevo italiano.
25,00

Senatori romani nel Pretorio di Gortina. Le statue di Asclepiodotus e la politica di Graziano dopo Adrianopoli

Libro: Copertina morbida

editore: Scuola Normale Superiore

anno edizione: 2021

pagine: 274

Nell'anno 383 d.C., presso la residenza appena ultimata del governatore della provincia di Creta, vennero erette una quindicina di nuove statue. Questo gruppo di monumenti costituisce un dossier documentario per molti versi enigmatico. Le statue, decretate dalle autorità locali e realizzate dall'allora governatore, raffiguravano alcuni tra i più importanti senatori dell'epoca, la maggior parte dei quali non sembra aver avuto legami con l'isola. Quale ragione spinse i cretesi a onorarli? Un riesame del contesto archeologico, dei supporti, dei testi epigrafici e soprattutto un inquadramento di questa singolare iniziativa nel contesto delle vicende di quegli anni, permette di avanzare nuove ipotesi sull'aspetto originario di questo ciclo monumentale, di chiarire alcuni importanti problemi di prosopografia e di storia amministrativa, nonché di collegare la manifestazione di riconoscenza dei cretesi per i senatori romani alla politica fiscale dell'imperatore Graziano.
30,00

Oltre le righe. Usi e infrazioni dello spazio testuale

Libro: Copertina morbida

editore: Scuola Normale Superiore

anno edizione: 2021

pagine: 408

Il volume riunisce gli interventi presentati in occasione della prima edizione del Seminario dottorale e postdottorale organizzato dagli allievi della Scuola Normale Superiore. Il felice incontro tra dottorandi, ricercatori e docenti con profili e formazioni diverse, su un tema volutamente ampio, ha prodotto un dialogo ricco, interdisciplinare, capace di coprire un notevole arco cronologico e una casistica variegata. Marginalia, postille, apparati decorativi, edizioni critiche, ma anche infrazioni e contaminazioni di generi, stili e scritture: un colloquio vivo fra competenze e indirizzi differenti, con la consapevolezza e il desiderio di sondare in direzioni inedite un terreno comune.
30,00

L'Andria di Terenzio. Commento filologico-letterario

Libro: Copertina rigida

editore: Scuola Normale Superiore

anno edizione: 2021

pagine: 1034

Nella bibliografia su Terenzio, uno degli autori di "scuola" per eccellenza, si è a lungo lamentata la mancanza di adeguati e aggiornati commenti. Questo lavoro sulla più antica delle sue commedie ha l'ambizione di sfruttare in modo sistematico una mole di contributi soprattutto recenti, generali e specifici (metrica, tecniche teatrali, lingua), e vuole costituire un aiuto alla lettura per gli studenti universitari, un contributo alle discussioni filologiche e una base per ulteriori approfondimenti per studiosi e specialisti.
70,00

Addomesticare la rivoluzione. I «principî del 1789» nella cultura cattolica francese del Secondo Impero

Luca Sandoni

Libro: Copertina morbida

editore: Scuola Normale Superiore

anno edizione: 2021

pagine: 372

Negli anni del Secondo Impero, il cattolicesimo francese è attraversato da un vivace dibattito intorno alla Rivoluzione e ai suoi valori. Mentre nel paese si afferma un regime conservatore che appare al tempo stesso come erede ed esecutore testamentario della Grande Révolution e che si pone sotto l'egida dei «grandi principî del 1789», laici ed ecclesiastici si interrogano e discutono, in pubblico e in privato, sulla possibilità di conciliare i valori rivoluzionari con la dottrina cattolica e sull'atteggiamento da tenere di fronte alle istituzioni moderne che ne sono scaturite. Il libro ricostruisce questo dibattito nelle sue molteplici articolazioni politiche e religiose, mettendolo in relazione con il contesto ecclesiale del tempo, segnato dalla questione romana e dalla deriva intransigente del pontificato di Pio IX, e fornendo nuovi elementi per mettere a fuoco il rapporto tra Chiesa e Rivoluzione.
30,00

La democrazia allo specchio. Tocqueville e Marx

Libro: Copertina morbida

editore: Scuola Normale Superiore

anno edizione: 2021

pagine: 304

Quando si parla di democrazia uno dei primi nomi che viene in mente è quello di Alexis de Tocqueville, autore della "Democrazia in America". Un grande classico, capace come tutti i classici di proiettarsi oltre il proprio tempo storico e di parlare anche a noi - naturalmente se gli vengono rivolte domande che incrociano il filo profondo della sua riflessione filosofica, etico-politica, religiosa. È il caso dei saggi raccolti in questo volume: opera di giovani studiosi formatisi alla Scuola Normale Superiore, essi - estendendo l'analisi a un pensatore come Karl Marx - mettono alla prova la meditazione di Tocqueville muovendo dai problemi del nostro tempo. In modo particolare si interrogano sulla crisi della democrazia che lo caratterizza, su cui Tocqueville aveva già fatto osservazioni così fulminanti da spingere alcuni a parlarne addirittura come di una sorta di 'profeta'.
28,00

Kaulonía, Caulonia, Stilida (e oltre). Offerte di armi dal santuario urbano di Punta Stilo

Azzurra Scarci

Libro: Copertina morbida

editore: Scuola Normale Superiore

anno edizione: 2021

pagine: 200

Scavi vecchi e nuovi, da Paolo Orsi a oggi, hanno restituito 185 armi dedicate nel santuario di Punta Stilo: armi di bronzo, di ferro e di terracotta, datate tra il IX-VIII e il III sec. a.C. Il numero non è modesto nel panorama noto per l'Occidente greco e per giunta sottostimato perché le tracce di esemplari non più leggibili sono numerose. Lo studio, condotto secondo quattro linee di ricerca portanti - quantitativa, tipologica, contestuale e rituale -, ha permesso di individuare casi di peculiarità, di coincidenza o di differenza formale rispetto ad armi rinvenute nella Grecia propria e in Italia meridionale. La disamina dei contesti di rinvenimento e la lettura dei possibili rituali d'offerta hanno contribuito poi ad arricchire e ad articolare il quadro di conoscenza del santuario già reso noto nei precedenti volumi di questa stessa serie (Kaulonía, Caulonia, Stilida (e oltre), I-IV, 2001-2017).
35,00

Uomini capovolti. Le piante nel pensiero dei greci

Luciana Repici

Libro: Copertina morbida

editore: Scuola Normale Superiore

anno edizione: 2020

pagine: 374

«Tra gli animali è proprio soprattutto dell'uomo, a causa della sua statura eretta, avere la parte superiore rivolta all'alto dell'universo; nelle piante invece, che sono immobili e assumono dalla terra l'alimento, necessariamente questa parte è sempre in basso. Le radici sono infatti nelle piante l'analogo di quella che negli animali è chiamata bocca, con la quale esse assumono l'alimento dalla terra». Da questa immagine di Aristotele prende avvio nel libro un viaggio intorno alle piante, protagoniste di un dibattito a più voci, filosofiche e non, ed emblemi di una natura casa comune di tutti i viventi.
28,00

Culture di scambio. Medaglie e medaglisti italiani tra Milano e Bruxelles (1535-71)

Walter Cupperi

Libro: Copertina morbida

editore: Scuola Normale Superiore

anno edizione: 2020

pagine: 256

Nei decenni centrali del XVI secolo, le corti di Carlo V, Maria d'Ungheria e Filippo II, le loro parentele, la mobilità dei loro patrimoni, i viaggi e le esperienze dei loro ministri, ufficiali e ritrattisti favorirono una rete di relazioni che sfugge ai modelli interpretativi delle storie dell'arte nazionali e regionali: le vicende della medaglia ne sono testimoni. Attraverso profili di artisti, effigiati, agenti, committenti, consulenti, donatori, fruitori e possessori di raccolte questo libro esplora le pratiche sociali e le forme di riconoscimento reciproco attivate dall'esecuzione, promozione e accettazione di microritratti. La produzione, la circolazione e la conservazione di medaglie si dimostrano cartine al tornasole utili per valutare le forme di scambio, interazione e cooperazione maturate tra Milano, Bruxelles e altri centri dei domini asburgici.
35,00

Fortuna di Spinoza in età moderna e contemporanea (La). Vol. 1-2

Libro: Copertina morbida

editore: Scuola Normale Superiore

anno edizione: 2020

pagine: 680

La storia della fortuna di un autore è una chiave di accesso fondamentale per penetrare nella sua officina e individuare la genesi e lo sviluppo dei suoi motivi più importanti. Tanto più questo è vero nel caso di un autore come Spinoza intorno al quale è stato costruito nei secoli moderni un vero e proprio mito. Merito di questi due volumi è quello di studiare i complessi svolgimenti della fortuna di Spinoza mostrando come la sua filosofia sia stato elemento di confronto di alcuni dei più importanti sistemi filosofici moderni e contemporanei. Vol. I: Tra Seicento e Settecento. Vol. II. Tra Ottocento e Novecento.
65,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.