Rizzoli

Sentimento

Sentimento

Carl Norac

Libro: Copertina rigida

editore: Rizzoli

anno edizione: 2023

pagine: 40

Sentimento ha una voce di usignolo e per occhi due biglie che luccicano. Sentimento è una marionetta, ma ha preso vita. Sentimento non ha un cuore, eppure è in cerca di amore. Una storia struggente, illustrata da una delle più grandi artiste contemporanee. Età di lettura: da 6 anni.
18,00
Dimensione Kyiv. Viaggio letterario in una città ferita nelle voci di classici e contemporanei

Dimensione Kyiv. Viaggio letterario in una città ferita nelle voci di classici e contemporanei

Libro: Copertina morbida

editore: Rizzoli

anno edizione: 2023

pagine: 400

I nomi danno forma ai luoghi, hanno il potere di definirli: quello della capitale ucraina ce l'ha insegnato con crudezza la storia recente, da cui abbiamo imparato che chiamarla Kyiv - o Kyjiv, come fa la sua gente - non è solo un vezzo. Perché l'anima di questa metropoli europea passa attraverso il suo nome e trova la sua massima espressione nella sua letteratura: questa raccolta unica è la guida che mancava per orientarsi tra le vie di una città oggi ferita dalla guerra, terra di storia e cultura millenaria. Una camminata dall'Ottocento ai giorni nostri in compagnia delle scrittrici e degli scrittori che l'hanno vissuta e ne hanno colto la dimensione autentica. A passeggio lungo lo Dnipro, tra le strette vie di Podil, da Majdan verso la collina delle chiese di Pecers'k, questa antologia fotografa la città in un'ideale salita, dalle acque del fiume al cielo delle cupole dorate, tra sacro e profano, nobile e popolare. Tra le sue pagine incontriamo la dottoressa Vira Pavlivna del racconto Felicità, che torna a casa dopo la guerra, la vecchia devota Palazka alle prese con la Pasqua ortodossa e ancora la metropoli dove tutto sembra possibile, raccontata da Pidmohyl'nyj, cuore pulsante delle rivoluzioni dei giovani dissidenti, da Stus a Mohyl'nyj. In questo percorso letterario prezioso e originale, la capitale ucraina si lascia scoprire nelle voci dei classici come Gogol', Bulgakov e Achmatova, e in quelle dei contemporanei come Nikitin e Andruchovyc, fino a lambire l'attualità, con lo struggente diario di Olena Stjazkina sull'invasione russa del febbraio 2022. Un viaggio che mescola lettere a racconti, poesie a reportage, testi inediti o mai tradotti, e ci restituisce intatto il fascino e la complessità di una cultura vivace e complessa, che non ha mai smesso di resistere.
18,00
Il cavaliere e l'infedele

Il cavaliere e l'infedele

Daniele Salerno

Libro: Copertina morbida

editore: Rizzoli

anno edizione: 2023

pagine: 272

XVI secolo. Sulle coste dell'Italia meridionale le incursioni delle navi turche scandiscono il tempo come un tamburo che batte un inesorabile ritmo di morte e devastazione. È l'ombra minacciosa di Solimano il Magnifico che incombe sull'Occidente cristiano con il suo sogno di grandezza: l'impero ottomano porterà l'Islam a dominare il mondo. Sulla propria strada, però, il sultano trova i cavalieri di Malta, uomini di fede e guerrieri, chiamati a difendere con le armi la Chiesa. Al più arguto di loro, l'investigatore Luigi Taverna, il Gran Maestro Jean de Valette dà il compito di smascherare gli intrighi orditi ai danni della cristianità. Ma questa contro l'Ordine di Malta è una guerra per la civiltà, in cui tutto è lecito, e Solimano è disposto a giocarsi la sua carta migliore: Uluç Alì, il più temibile dei corsari turchi, terrore delle flotte di tutto l'Occidente conosciuto. A lui, l'infedele che da giovanissimo ha rinnegato la religione cristiana per avere salva la vita, è affidata una missione segreta. Sotto le mentite spoglie di un mercante di stoffe, la spia di Solimano recluta nuovi alleati e come un cavallo di Troia s'insinua tra le forze cristiane impegnate nella resistenza contro l'assedio turco dell'isola di Malta. Enigmi, inganni e cospirazioni infittiscono le tenebre che la penna di Daniele Salerno disegna in questo affresco storico disseminato di false piste e indizi da decifrare. Un romanzo in cui la lotta serrata fra verità e menzogna si combatte fino all'ultima pagina.
17,00
La terra liquida

La terra liquida

Raphaela Edelbauer

Libro: Copertina morbida

editore: Rizzoli

anno edizione: 2023

pagine: 304

Vienna, settembre, poco dopo l'alba: una telefonata comunica a Ruth, giovane fisica teorica, che i suoi genitori sono morti in un incidente stradale; qualche ora dopo, viene a sapere da una zia del loro desiderio di essere sepolti a Gross-Einland, paesino della Bassa Austria dove entrambi sono nati ma non l'hanno mai portata. Messasi in macchina, Ruth si ritrova presto al di fuori delle rotte frequentate e, quando infine giunge a destinazione, ciò che vede è un luogo del tutto inaspettato: quel paese piantato come un punteruolo nel cuore dell'Europa, non segnalato sulle mappe, è dominato da un imponente castello e governato da un'eccentrica contessa che lo vorrebbe irraggiungibile per gli estranei. Non sono queste le uniche stranezze: sotto Gross-Einland si apre una voragine, profonda e ramificata, che esercita sui residenti un'incomprensibile malia; tutti sono reticenti a parlarne e a occuparsene, nonostante quell'apertura provochi crolli continui e deformazioni dello spazio fisico. Cosa nasconda questa città morente, e come Ruth potrà risolvere un enigma che affonda le sue origini nella storia del Novecento, sarà la scrittura di Edelbauer, sottile e immaginifica, capace di autentica visionarietà, a saperlo svelare.
20,00
Femminucce. Donne che cambiano le regole

Femminucce. Donne che cambiano le regole

Federica Fabrizio Federippi

Libro: Copertina morbida

editore: Rizzoli

anno edizione: 2023

pagine: 228

Non fare la femminuccia.Quante volte abbiamo sentito dire questa frase? Non solo nella quotidianità, ma anche in film, serie tv, fumetti, canzoni... insomma, ovunque. Non fare la femminuccia, parafrasato: non fare il debole, non essere timido, tira fuori il coraggio, fai l'uomo! Invito sempre declinato al maschile, perché è solo ai maschi che viene rivolto. O meglio, imposto. E chi femminuccia già lo è? Be', di certo non ha molte possibilità di rivalsa su uno stereotipo così consolidato. Come scrive Federica Fabrizio nell'introduzione, "la convinzione che la debolezza sia associata alle donne si regge sulla nostra sistematica esclusione dai libri di storia, dalla politica, dalle classifiche musicali, dalla ricerca". Attraverso questo libro le femminucce smettono di rappresentare lo standard sociale di debolezza assoluta: da oggi lottano, si impadroniscono di tutti gli spazi, urlano, cantano, resistono, ballano. In questo percorso incontreremo donne vissute in epoche differenti, alcune molto lontane da noi e tra loro, altre decisamente più vicine, ma tutte incasellate in spazi troppo piccoli, tutte unite dall'urgenza di dire qualcosa. Perché c'è un filo sottile che unisce Berta Cáceres, attivista per i diritti delle popolazioni autoctone dell'Honduras brutalmente assassinata nel 2016, e Luisa Spagnoli, illuminata imprenditrice del primo Novecento. È lo stesso filo che lega la scienziata Rosalind Franklin a Raffaella Carrà e a tante altre: la determinazione a combattere con la certezza che non si lotta solo per le proprie battaglie personali ma per i diritti di tutte le persone.
18,00
L'olocausto prima di Hitler. 1918-1921. I pogrom in Ucraina e Polonia alle origini del genocidio degli ebrei

L'olocausto prima di Hitler. 1918-1921. I pogrom in Ucraina e Polonia alle origini del genocidio degli ebrei

Jeffrey Veidlinger

Libro: Copertina rigida

editore: Rizzoli

anno edizione: 2023

pagine: 480

In Ucraina, tra il 1918 e il 1921, oltre centomila ebrei furono massacrati da contadini, cittadini e soldati: gente comune che li accusava dei disordini portati dalla Rivoluzione russa. Si registrarono centinaia di singoli episodi in cui gli ebrei furono derubati dai propri vicini; le loro case e attività devastate, le sinagoghe date alle fiamme, i rotoli della Torah distrutti. Le donne violentate, gli uomini uccisi. Oggi di questi pogrom non si ha quasi più memoria, ma a quei tempi conquistarono le prime pagine dei più importanti giornali internazionali. Le testimonianze dei sopravvissuti, emigrati o sfollati, portarono le principali associazioni umanitarie a lanciare un grido d'allarme: sei milioni di ebrei erano a rischio di sterminio. Una profezia che si sarebbe tristemente avverata di lì a vent'anni. Come ricorda l'autore di questo libro: «Gli storici hanno cercato spiegazioni all'Olocausto nell'antigiudaismo teologico cristiano, nelle teorie razziali del XIX secolo, nell'invidia sociale, nel conflitto economico, nelle ideologie totalitarie, nelle politiche governative che stigmatizzavano gli ebrei e nei vuoti di potere creati dal crollo statale. Ma di rado hanno fatto risalire le radici dell'Olocausto alla violenza genocida perpetrata contro gli ebrei nella stessa regione in cui la "soluzione finale" avrebbe avuto inizio di lì a soli due decenni». Recuperando documenti a lungo ignorati negli archivi o portati alla luce solo di recente - tra cui migliaia di testimonianze dirette, verbali di processi e ordini ufficiali - lo storico Jeffrey Veidlinger ricostruisce per la prima volta come quell'ondata di violenza abbia creato le condizioni per l'immane barbarie dell'Olocausto. Attraverso le storie di sopravvissuti e carnefici, funzionari governativi ed esponenti delle associazioni umanitarie, questo saggio ricostruisce uno dei passaggi fondamentali della storia del XX secolo. Un monito a non dimenticare quei pogrom e le loro vittime.
25,00
Autobiografia

Autobiografia

Franco Zeffirelli

Libro: Copertina morbida

editore: Rizzoli

anno edizione: 2023

pagine: 432

«Solo quando ho deciso di accettare questo dato di fatto, e cioè che sono un narratore di aneddoti e non uno scrittore, ho potuto pensare a un'autobiografia. Ma come "raccontare" la mia vita?». Franco Zeffirelli è un nome che non ha bisogno di presentazioni: grande regista, una vita vissuta in nome della bellezza, un amore viscerale per cinema e teatro. Quasi un secolo è condensato in queste pagine, autobiografia alla quale il regista si dedica per evitare che siano altri a raccontare la sua storia, sfidando le proprie convinzioni e affrontando anche il rischio di non dire "tutta la verità su se stesso". Nato con il difficile marchio di "figlio di NN", partigiano, vede la morte da vicino e riesce a schivarla, incontra Luchino Visconti che dà il via libera all'esplosione del suo talento e il mondo dello spettacolo gli si spalanca. Teatro, cinema, opera lirica, Italia, Parigi, Londra, fino agli Stati Uniti: non c'è luogo dove il nome di Zeffirelli non riesca ad arrivare e dove non si imponga con la propria visione artistica. Come fosse un film, tra queste pagine il regista mette in scena la sua vita con massima franchezza e riesce a tenere il pubblico incollato ai fatti e immerso nelle atmosfere di un'epoca passata. Anche quando non sta dietro la macchina da presa o davanti a un palcoscenico, il nome di Franco Zeffirelli risuona imponente ed è così che i lettori potranno riviverlo, attraverso le sue stesse parole.
16,00

Le sorelle Hollow

Krystal Sutherland

Libro: Copertina morbida

editore: Rizzoli

anno edizione: 2023

pagine: 360

Iris Hollow, diciassette anni, è sempre stata una ragazza strana. Quando lei e le sue sorelle erano bambine è accaduto qualcosa che non ricordano ma che ha lasciato a tutte e tre un'identica cicatrice alla base del collo. I loro capelli scuri sono diventati bianchi come il latte. Gli occhi, da azzurri, lentamente sono diventati neri. Le persone le trovano intossicanti, insopportabilmente belle e inspiegabilmente pericolose. Le maggiori, Grey e Vivi, hanno abbracciato il potere del loro fascino e la mondanità, mentre Iris ha vissuto la sua vita da adolescente cercando di sfuggire alla stranezza che le si incolla addosso come catrame. Ma quando Grey scompare in circostanze sospette, ricordi spaventosi e immagini inquietanti cominciano ad affiorare alla memoria di Iris. Mentre cerca di ripercorrere le ultime tracce della sorella seguendo il bizzarro sentiero di briciole che la ragazza ha lasciato dietro di sé, diventa evidente che il solo modo per ritrovarla è decifrare il mistero di quanto accadde loro quando erano bambine. Ma più Iris si avvicina alla verità, più intuisce che la risposta che cerca è oscura e pericolosa, e che il mondo sovrannaturale che le ha lasciate tornare apparentemente illese dieci anni prima, ora sembra deciso a richiamarle a sé...
17,00

Il tempo delle stelle

Massimiliano Virgilio

Libro: Copertina morbida

editore: Rizzoli

anno edizione: 2023

pagine: 224

Una coppia affiatata, che ha condiviso tutto. Eccoli, Giuseppe e Lara. Insieme hanno abitato case minuscole e piene di libri, nascosto segreti, salutato per l'ultima volta Pino Daniele in una piazza del Plebiscito gremita di gente in lacrime. Come un'unica entità, sono entrati nell'età adulta, diventando il giornalista d'inchiesta e l'operatrice sociale che sono oggi, attenti custodi dei propri riti quotidiani. Una coppia forte del passato e pronta al futuro. Sono però in quell'età in cui gli amici cominciano ad avere figli. E loro lo vogliono, un figlio? Se fosse troppo tardi? Ci provano. Aspettano in sale d'attesa di costosi studi medici, affidano le loro speranze a guru della fertilità e luminari, affrontano analisi, prelievi, diete mirate. Tutto allo scopo di diventare genitori. Perché Giuseppe vorrebbe diventare un padre migliore del proprio, sparito nel nulla. E Lara sa che non sarebbe una di quelle madri che parlano solo per vezzeggiativi. Ma un desiderio vissuto in maniere diverse può allontanarci dall'altro. Lasciare ognuno solo di fronte ai propri demoni. Poco a poco tornano in superficie profonde ferite che vengono dal passato: Lara e Giuseppe devono fare i conti con la parte migliore e quella più abietta di sé. Con una scrittura tersa, potente, Massimiliano Virgilio ci consegna due personaggi magistralmente sfaccettati, due protagonisti dei nostri giorni. E una storia folgorante sull'importanza di non farsi sconfiggere dalle ossessioni che abbiamo ereditato, sulle possibilità che svaniscono e quelle che arrivano.
18,00

La speranza che cerchi. Storie di santi e straordinarie vite comuni, per ritrovare la luce sulla strada

Francesco Cristofaro (don)

Libro: Copertina morbida

editore: Rizzoli

anno edizione: 2023

pagine: 272

Un giovane prete della provincia di Catanzaro ha iniziato durante il lockdown a trasmettere su Youtube e Instagram le sue messe e alcune preghiere e riflessioni, per accompagnare i fedeli durante un periodo buio. Con una rapidità impressionante don Francesco Cristofaro ha costruito attorno a sé una comunità di fedeli ispirati dal suo modo limpido di parlare di temi religiosi e di raccontare le storie esemplari di molte persone che non hanno voce. In questo libro don Francesco traccia un percorso per aiutarci a comprendere la ricchezza che la speranza è in grado di portare nelle nostre vite e come cercare di alimentarla e nutrirla coltivando la preghiera e la gratitudine, e scegliendo il sorriso e l'amore come fiaccole sulla strada. Accanto alle vicende celebri e illuminanti dei santi Padre Pio, Giuseppina Bakhita, Gabriele dell'Addolorata e del beato Carlo Acutis scopriamo così alcune storie di persone comuni mai raccontate prima: le vite coraggiose, drammatiche e piene di speranza della piccola Silvia Tassone, di Angela Trevisan, di Maria Assunta Frustagli, e di Giuseppe Armeli Moccia sono grandi esempi di resilienza e fede, capaci di portare nei nostri cuori gioia autentica per la vita e di accendere quella scintilla della speranza che stiamo cercando. Un viaggio nel potere della preghiera, della gratitudine, del sorriso e dell'amore.
14,00

L'intelligenza delle mani. La crescita del bambino attraverso i sensi e il movimento

Maria Montessori

Libro: Copertina morbida

editore: Rizzoli

anno edizione: 2023

pagine: 144

L'intelligenza del bambino non può essere slegata dal movimento e dall'uso del corpo: è una delle convinzioni fondanti del pensiero pedagogico di Maria Montessori, ribadita e argomentata per tutto il corso della sua vita e fulcro del suo metodo educativo, in cui l'attività pratica e ludica ha sempre avuto un ruolo cruciale. In un'epoca in cui la maggioranza dei neonati veniva ancora fasciata in culla, Maria Montessori "liberò" il corpo e le mani dei bambini e dimostrò come essi rappresentino uno strumento fondamentale di apprendimento grazie al quale i più piccoli stabiliscono relazioni di straordinaria importanza con l'ambiente e le persone che li circondano. Il libro - curato e commentato dai pedagogisti Daniele Novara e Laura Beltrami - raccoglie per la prima volta i testi montessoriani sull'argomento, in un'antologia illuminante e ricca di spunti pratici per i genitori e gli educatori di oggi. Perché, anche in un mondo ipertecnologico come quello contemporaneo, la scoperta dell'ambiente attraverso il movimento e i sensi rappresenta una tappa decisiva per uno sviluppo sano e completo dei nostri figli.
14,00

Tutti i sogni ancora in volo

Massimo Ranieri

Libro: Copertina morbida

editore: Rizzoli

anno edizione: 2023

pagine: 208

Quasi sessant'anni di carriera, oltre quattordici milioni di dischi venduti in tutto il mondo, più di trenta album pubblicati a partire dal primo, registrato a soli tredici anni come Gianni Rock. Un Sanremo vinto nel 1988 con una canzone immortale, Perdere l'amore; in repertorio tantissimi brani indimenticabili e una capacità unica di rivisitare la canzone. Poi la televisione, il cinema, e l'amore di una vita: il teatro, sotto la guida dei più grandi, da Patroni Griffi a Strehler. Massimo Ranieri è un artista unico, poliedrico, mai appagato e mai stanco, che ancora oggi incanta milioni di italiani, e qui condivide, con l'entusiasmo e la curiosità di un ventenne, un bilancio profondo e mai banale della sua vita.
13,00