Il tuo browser non supporta JavaScript!

PENDRAGON

Il Rinascimento del tennis italiano

Paolo Bertolucci, Vincenzo Martucci

Libro: Copertina morbida

editore: PENDRAGON

anno edizione: 2020

pagine: 160

Dopo un 2019 da favola e una stagione 2020 forzatamente interrotta dal Coronavirus ad appena due mesi dal via, i magnifici ragazzi del tennis italiano si apprestano a rientrare in campo più carichi che mai, per confermare i loro progressi e rilanciare le aspettative di un movimento troppo a lungo lontano dal vertice. Ripartono dalla classifica ATP con otto di loro tra i primi cento del mondo, grazie a risultati lusinghieri di tutto il gruppo. Perché finalmente l'esempio dei primi ha caricato i secondi e viceversa, rinsaldando una positiva concorrenza interna. Da dove nasce quest'alta qualità del nostro tennis odierno? Perché e come si è sviluppata? Dove può arrivare? In questo libro, Vincenzo Martucci cerca le risposte partendo da lontano e racconta "dall'interno", dalla sua esperienza sul campo e con i qualificati interventi di Paolo Bertolucci, cinquant'anni di trionfi, delusioni e dubbi, che hanno portato all'attuale stato di grazia. Aspettiamo quindi con curiosità e attenzione i nostri Berrettini, Fognini, Cecchinato, Sonego, Sinner, Mager, Travaglia, Seppi, Caruso, Musetti e tanti giovani e meno giovani: guidati da allenatori preparati, e da una Federazione Italiana Tennis ben gestita e organizzata, promettono di proseguire il filone d'oro del 2019 e di portare l'Italia tennistica maschile al più alto livello di sempre.
16,00

#iostoacasa

AA.VV.

Libro

editore: PENDRAGON

anno edizione: 2020

pagine: 287

Pandemia, lockdown, quarantena, distanziamento sociale: fino a poco tempo fa queste parole potevano evocare solo la fantascienza. Ma nel mese di marzo 2020 sono entrate a far parte del quotidiano perché a causa del contagio ci si è dovuti fermare e chiudere in casa, spaventati, preoccupati e, a volte, soli. Per superare questa difficile esperienza abbiamo creduto che scrivere potesse essere d'aiuto e così abbiamo invitato via social network, chiunque ne avesse voglia, a mandarci un proprio breve racconto per dare vita a un'antologia che fotografasse il momento che tutti stavamo vivendo. Il successo di questa proposta è stato straordinario: 881 testi arrivati in 20 giorni - di cui proponiamo una selezione di 110 - che tra emozioni, ricordi, fantasie, dolore e inesausta voglia di vivere affermano il potente valore terapeutico della scrittura e della lettura.
15,00

Memorie (1895-1899)

Guglielmo Marconi

Libro: Copertina morbida

editore: PENDRAGON

anno edizione: 2020

pagine: 205

Un testo inedito di Guglielmo Marconi: un dattiloscritto in inglese riscoperto di recente, conservato a Oxford nella Bodleian Library, in cui lo scienziato bolognese scrive in prima persona. Si tratta di un documento probabilmente non destinato alla pubblicazione nelle intenzioni del suo autore (sebbene molte sue parti siano state utilizzate per interventi pubblici): in esso Marconi non si limita a ricostruire le sue ricerche di laboratorio, ma esprime anche le sue idee su grandi temi, si lancia in previsioni - per lo più del tutto azzeccate - sul futuro della radio, racconta aneddoti personali, si concede divagazioni e addirittura qualche spiritosaggine. Ed è proprio questa dimensione intima, il fatto che non fosse destinato alla divulgazione, che rende questo testo un reperto eccezionale: il grande scienziato, di solito molto asciutto nei suoi scritti ufficiali - nei quali raramente lasciava trasparire emozioni o idee personali - ci svela qui infatti aspetti poco conosciuti del suo complesso e affascinante mondo interiore.
20,00

La bottega delle donne

Giovanna Capucci

Libro: Copertina morbida

editore: PENDRAGON

anno edizione: 2020

pagine: 212

Camilla, alla soglia dei quarant'anni, sorprende il suo insospettabile e tranquillo marito, architetto dell'alta borghesia milanese, a letto con una delle sue migliori amiche. Pur essendo chiaramente una "scappatella" di poco conto, e nonostante lei stessa in passato si sia concessa delle divagazioni erotiche fuori dal matrimonio, la cosa la turba moltissimo, tanto che si convince a lasciarlo. La donna gestisce con passione un negozio di preziosi capi e oggettistica asiatica, che nel tempo è diventato un luogo di ritrovo per amiche e conoscenti: in un momento critico come quello che sta vivendo, le viene dunque naturale progettare un viaggio in India, paese a cui è molto legata. Tuttavia, non riuscirà a partire: gli eventi la travolgeranno, nel bene e nel male, confermandole che quel poco di felicità che ci è concessa è sempre in un luogo diverso da quello in cui la cerchiamo.
15,00

Il cuore delle donne. Storie vere di cibo, amore e coraggio

Maurizio Garuti

Libro: Copertina morbida

editore: PENDRAGON

anno edizione: 2020

pagine: 301

"Incontrare una donna, dirle: «Parlami di te». Ascoltarla. Interloquire soltanto per assecondarne il flusso dei ricordi e dei pensieri. Lasciar cadere ogni tanto un «E poi?», «E allora?». L'ho fatto decine di volte, con donne di ogni età, anche oltre la soglia della vecchiaia. Mi hanno confidato i loro segreti, i loro sogni, i loro amori. Mi hanno svelato le trame e i personaggi della loro vita: fidanzati, figli, mariti, padri e madri. Due parole chiave nei loro discorsi: l'amore e il cibo. Aspetti della stessa vocazione profonda, che nella grammatica femminile è voce del verbo prendersi cura. Un verbo che tocca subito sfere più vaste: il lavoro, la famiglia, la società. Si dilata anche la nozione di amore: cuore non è più solo cuore, diventa coraggio, forza vitale, slancio verso gli altri. Questo libro nasce da un ascolto che dura da diversi anni. Per me la sfida era cogliere la fiamma di ogni donna e provare a raccontarla: a volte con uno schizzo, una confessione, un monologo; altre volte imbastendo un miniromanzo. Il tutto in casuale mescolanza di tragico e comico, anche uscendo dalle righe del reale, ogni tanto. La scena è emiliana, dalla città alla pianura, dall'ultima guerra ai nostri giorni. Oltre due terzi di un secolo. E cambiato il mondo nel frattempo. Le donne sono cambiate più di tutti. Nei diritti, nella coscienza di sé, nel ruolo sociale. Ma per fortuna sono anche rimaste quelle di sempre."
18,00

Le radici dei fiori

Caterina Cavina

Libro: Copertina morbida

editore: PENDRAGON

anno edizione: 2020

pagine: 221

Arianna è albina, bianca come il latte, e molto triste. Vive in una casa di campagna con molti gatti, e un vecchio gentile si prende cura di lei. A tenerle compagnia solo brutti ricordi e tanto alcol. La sua vita cambia quando decide di entrare in clinica per disintossicarsi; lì incontra un variegato e folle mondo di ragazzi perduti, non tanto diverso da quello "fuori". Nonostante le giornate passate principalmente nell'attesa dei pasti e delle terapie, in un'atmosfera disperata e onirica, Arianna incontrerà ancora rabbia, dolore e perdita, ma anche amore e gioia, capendo che la vita può essere anche un caldo abbraccio sotto alla pioggia.
16,00

La barena dei sette morti

Stefano Caroldi

Libro: Copertina morbida

editore: PENDRAGON

anno edizione: 2020

pagine: 479

Venezia, seconda metà del Cinquecento. Dopo un'acqua granda che ha rischiato di sommergere completamente la città e infiltrare di acqua salata i pozzi, nei pressi delle bocche della laguna di Sant'Erasmo e di San Nicolò, vengono rinvenuti due corpi. Uno è quello di un farabutto ben noto per le sue malefatte, l'altro è il cadavere senza testa di una giovane rimasto impigliato in alcune trappole da pesca. Dell'indagine sul macabro ritrovamento, per cercare di dare un'identità alla donna, viene incaricato il dottor De Peris, medico giudeo che gode di particolari privilegi nella Dominante. Questi decide di farsi aiutare dal giovane amico Nicola Davanzo, studente di medicina che ha abbandonato lo Studio di Padova e si è stabilito nella città lagunare per poter entrare in possesso dell'ingente eredità lasciatagli dal nonno. La vicenda tragica della giovane senza testa si rivela piano piano, gettando luce su altre storie che parevano dimenticate e che riguardano molto da vicino gli stessi "investigatori". Tra nobili stravaganti, esotiche cortigiane, improbabili alchimisti e giocatori incalliti, la trama che il dottor De Peris e Nicola sono chiamati a ricostruire è fitta e apparentemente impenetrabile... Sino alla conclusione finale, quando ogni tessera del mosaico troverà il suo posto.
18,00

Senza domani

Alessandro Brunelli, Bruno Ferriani

Libro: Copertina morbida

editore: PENDRAGON

anno edizione: 2020

pagine: 302

Anno Domini 1531: espletato con successo l'ultimo incarico affidatogli dal re francese Francesco I, Rodolfo del Falco apprende casualmente a Lione che il fraterno amico Deimos, immolatosi per favorire la sua fuga l'anno precedente, dopo il fallimento dell'attentato durante l'incoronazione di Carlo V a imperatore è ancora vivo, prigioniero del duca Ezechiele Milo Fornasari a Bologna, nelle segrete del suo palazzo. D'impulso decide di abbandonare l'agiata vita che gli si prospetta in Provenza e, accompagnato dai fidati compagni di sempre, il poeta Pietro l'Aretino e l'orafo Benvenuto Cellini, intraprende un viaggio lungo e faticoso deciso a salvare l'uomo che si è sacrificato per lui, incurante dei tanti rischi che lo attendono e ostacoleranno questa scelta. Incontri con personaggi famosi, amori e imprevisti di ogni tipo si susseguono in un crescendo di azioni fino a concludersi nel bagno di sangue che sancirà la fine di questa avventura.
18,00

Dalla fine della guerra alla nascita del fascismo. Un punto di vista regionale sulla crisi del primo dopoguerra (Emilia-Romagna, 1918-1920)

Libro: Copertina morbida

editore: PENDRAGON

anno edizione: 2020

pagine: 303

Dopo la pubblicazione del volume Grande Guerra e fronte interno: la "svolta" del 1917 in Emilia-Romagna (Pendragon, 2018), il progetto "Grande Guerra Emilia-Romagna: tra orizzonte regionale e nazionale", promosso dalla Rete regionale degli Istituti storici emiliano-romagnoli con la partecipazione del Museo civico del Risorgimento di Bologna, nel quadro della legge sulla "Memoria del Novecento" della Regione Emilia-Romagna, si conclude con la realizzazione di un libro sull'eredità del conflitto, incentrato sul tema della crisi della democrazia.
25,00

Ritratti di gente invisibile. Storie di apicoltori

Diego Pagani

Libro: Copertina morbida

editore: PENDRAGON

anno edizione: 2020

pagine: 143

"Tutti strani. Tutti matti. Praticamente degli invasati, dei soldati dediti alle api, alla loro salvezza. Mi hanno anche raccontato che, a causa del clima ma soprattutto delle schifezze chimiche che vengono spruzzate sulle piante e sui fiori, ci sono stati periodi in cui le api non riuscivano a raccogliere miele e sarebbero morte. Gli apicoltori le hanno nutrite con miele che avevano tenuto, per sfamarle e permettere loro di sopravvivere a questa carestia. In realtà mi hanno detto tutti che sono state le api a salvarli. Chi da una vita triste in un ufficio, chi da una insoddisfazione che aveva dentro, chi grazie alle api aveva dato una ragione alla propria esistenza." (Dalla prefazione di Red Ronnie)
15,00

Una rivincita di Ivan Bellini

Pietro Gessi

Libro: Copertina morbida

editore: PENDRAGON

anno edizione: 2020

pagine: 298

Sono trascorsi dieci anni dalla fine della Seconda guerra mondiale: il maresciallo capo Ivan Bellini, bolognese, li ha passati a dare la caccia, insieme alla sua fidata squadra, ai criminali fascisti, cercando di aggirare la cosiddetta "amnistia Togliatti". Per questo, subisce la punizione degli alti ranghi che lo accusano di insubordinazione: dalla grande caserma che dirige nel centro di Bologna, viene così trasferito a Filo d'Argenta, nella bassa ferrarese. Tuttavia, quella che dovrebbe essere una punizione si rivela tutt'altro: i tre giovani carabinieri della piccola caserma sono competenti, svegli e simpatici; il paese, a stragrande maggioranza comunista, lo accoglie con calore e, infine, da scapolo impenitente, si fidanza con Anna, giovane e avvenente vedova. Ma Bellini è un uomo d'azione e la nuova situazione in cui si trova non fa che rafforzare i suoi propositi di rivalsa nei confronti dei superiori corrotti. Riuscirà il maresciallo nel suo intento?
15,00

Terra sconfinata

Arthur Schnitzler

Libro: Copertina morbida

editore: PENDRAGON

anno edizione: 2019

pagine: 188

"Ancora non si è accorto quanto siamo complicati noi esseri umani? Dentro di noi trovano spazio tante cose contemporaneamente... amore e inganno... fedeltà e infedeltà... venerazione per una donna e desiderio di un'altra, se non di molte. È vero che cerchiamo, bene o male, di fare ordine dentro di noi, ma quest'ordine è solo artificioso. Lo stato naturale... è il caos. Sì, mio buon Hofreiter, l'anima... è una terra sconfinata, come ha detto un poeta... O magari un direttore d'albergo."
15,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.