Il tuo browser non supporta JavaScript!

Pàtron

La musica nella storia

Libro: Copertina morbida

editore: Pàtron

anno edizione: 2020

pagine: 504

Dopo diversi anni riesce "La musica nella storia", un manuale di storia della musica scritto da alcuni docenti e curato da Piero Mioli che, più volte ristampato e adottato nella scuola italiana, ha dimostrato così la sua vitalità. In 500 pagine si raccoglie tutta la storia secolare della musica classica, colta, antica, contemporanea, popolare, leggera, da intrattenimento. Si tratta di dodici capitoli dall'antichità a oggigiorno, con spazio speciale per il XX secolo. Il linguaggio adottato è semplice, accessibile, fatto per poter passare dalla scuola (Licei, Conservatori, Università) al mondo della cultura in genere e della cultura musicale in particolare. È un lavoro di carattere storico, non tecnico; e per questo manca di esempi musicali; e manca anche di illustrazioni, letture, riassunti e così via: vuole essere come un libro di letteratura, di filosofia, di storia della più consolidata tradizione italiana.
40,00

Filosofi in vendita

Luciano di Samosata

Libro: Copertina morbida

editore: Pàtron

anno edizione: 2020

pagine: 198

Nei "Filosofi in vendita", dialogo travestito da commedia, i filosofi della tradizione classica vanno all'asta come in un mercato di schiavi: le più diffuse dottrine filosofiche sono a disposizione per l'acquisto da parte del miglior offerente in cerca di un nuovo status e di competenze utili per un'ascesa sociale che sembra alla portata di tutti. Il bersaglio polemico di questa paradossale vendita sono i ciarlatani e gli imbroglioni che hanno trasformato in merce ricercata l'ascesi di Pitagora, lo stile di vita di Diogene e quello di Aristippo, gli insegnamenti di Democrito ed Eraclito, i modelli etico-politici di Socrate e Platone, la teoria epicurea e quella stoica, l'enciclopedia del sapere aristotelica e, infine, la sospensione del giudizio degli scettici. La sorprendente invenzione si deve a Luciano di Samosata, voce irriverente del periodo degli imperatori-filosofi, tra Adriano e Marco Aurelio, quando lo studio della retorica e della filosofia assicurava prestigio e ben remunerati incarichi nell'amministrazione pubblica. Originario di una piccola città ai confini orientali dell'impero e orgogliosamente straniero rispetto alla lingua e alla cultura dominante, Luciano è uno scrittore potente: capace di suggerire nuove visioni del mondo, di sostenere la ribellione intellettuale rispetto alle opinioni prevalenti attraverso una satira feroce alle ambizioni di potere dei professionisti della cultura. Eunapio lo definiva «uomo serio nel far ridere», Fozio gli riconosceva la capacità di mettere in commedia l'arroganza dei filosofi. L'elenco dei lettori illustri potrebbe continuare, da Teodoro Prodromo a Settembrini fino a Savinio, Sciascia e Pasolini. In particolare fu autore prediletto di Leopardi che progettava «Dialoghi satirici alla maniera di Luciano», quasi «piccole commedie o Scene di Commedie», e arrivò così a concepire le "Operette morali" come un nuovo tipo di letteratura in grado di rappresentare caricaturalmente la condizione umana del secolo delle magnifiche sorti e progressive, scenario non troppo distante, a dire il vero, da quello dei giorni nostri.
27,00

Melodramma. Un percorso intermediale tra teatro, romanzo, cinema e serie tv

Fabio Vittorini

Libro: Copertina morbida

editore: Pàtron

anno edizione: 2020

pagine: 254

Il melodramma si afferma nella modernità come un dispositivo di conoscenza estetica dotato di una straordinaria capacità di sintesi contenutistica e formale, in una cornice di democrazia cognitiva e di emotività irrefrenabile: la realtà viene rappresentata mediante riduzione a opposizioni primarie; i media e i generi coinvolti nella rappresentazione, spinti all'eccesso, amplificano gli opposti in assoluti. Proprio grazie ai tratti distintivi dell'immaginazione melodrammatica la modernità ha prodotto i suoi principali sistemi di interpretazione del reale (l'evoluzionismo, il marxismo, la psicoanalisi, il cinema). Questo libro risale alle origini di quell'immaginazione, mappandone le strutture profonde e ricostruendo le relazioni storiche tra il genere nel quale si è inizialmente cristallizzata (il mélodrame) e i generi coevi o successivi in cui si è diffusa, in particolare l'opera lirica romantica, il romanzo realista-naturalista, il melodrama cinematografico e televisivo statunitense, la psicoanalisi e il cinema d'autore europeo, il romanzo contemporaneo. Questa lunga ricognizione, schiettamente comparatistica e intermediale, ci pone di fronte a sovrapposizioni, conflitti e nessi imprevisti, che si configurano a volte come ostacoli da superare, ma più spesso come pegni delle sorprendenti risorse ermeneutiche del melodramma.
26,00

Dizionario enciclopedico di patologia vegetale

Alessandro Ragazzi, Salvatore Moricca

Libro: Copertina morbida

editore: Pàtron

anno edizione: 2019

pagine: 504

39,00

Leggere i classici italiani: un'antologia

Loredana Chines, Gian Mario Anselmi

Libro: Copertina morbida

editore: Pàtron

anno edizione: 2019

pagine: 296

Le antologie di testi hanno una nobile e prestigiosa tradizione didattica e culturale, molte ne esistono e non si vuole aggiungere un tassello pleonastico al tanto che già è in circolazione: inoltre abbiamo ben presente Negli ultimi anni, si fanno sforzi notevoli nei licei e all'università per cercare di portare gli studenti a letture integrali di almeno qualcuno dei classici italiani, nella consapevolezza che alcune opere finiscono con l'essere penalizzate da una lettura solo antologica. Eppure tutti siamo consapevoli che persino nei percorsi universitari (e specie nelle lauree triennali) è arduo proporre in quantità consistenti opere nella loro interezza. Si è ritenuto che potesse essere utile proporre un modello nuovo e snello (un unico volume) di antologia pensato ad hoc per coloro interessati a un lavoro a più valenze sui testi. Chi ritiene possibile far avvicinare i giovani a una lettura completa delle opere trova qui una sorta di homepage per predisporne la fruizione: questa antologia insomma vuole essere la "porta" che consente agli studenti di giungere attrezzati di conoscenze e metodiche adeguate a letture più ampie e distese dei classici italiani, in una sorta di proficua cooperazione tra "testi-guida" dell'antologia e opere nel loro insieme. Chi invece preferisce lavorare non tanto su opere integrali ma su testi esemplari dei principali classici può qui trovare apparati esaustivi e, contiamo, innovativi che consentano un approccio non banale ma mirato a una ampia gamma di testi fondativi della nostra letteratura dalle Origini al Novecento.
29,00

Pascoli georgico. Un percorso dai poemetti latini ai poemetti italiani

Simone Casini

Libro: Copertina morbida

editore: Pàtron

anno edizione: 2018

pagine: 182

La rilevanza culturale di Pascoli deriva, com'è noto, dal radicamento e dall'incidenza della sua poesia nell'immaginario profondo della storia italiana. L'indagine su Pascoli georgico fa i conti con una di queste radici, quella che, in senso generico, possiamo riferire appunto alle Georgiche. Il confronto esistenziale, prima che letterario, con Orazio e Virgilio rappresenta infatti per Pascoli un'esperienza decisiva non solo sul versante della poesia in latino ma più in generale sulla maturazione del suo universo poetico e ideologico. Ricostruendo come un filo rosso il rapporto originario e ininterrotto del poeta con la natura - intesa concretamente e storicamente come campagna nelle sue tante declinazioni (esperienza primaria del mondo, scenari naturali, famiglia, trauma biografico, folclore, lavoro, assetti sociale e agrari, idillio, emigrazione, abbandono) - si è cercato così di "raccontare" in modo nuovo e organico con la sua vicenda umana e letteraria, di focalizzare il passaggio dalla poesia premyricea alle Myricae e ai Poemetti, e di illuminare, tramite Pascoli, alcune trasformazioni epocali della realtà contemporanea.
22,00

La semantica dei frame di Charles J. Fillmore. Un'antologia di testi

Charles J. Fillmore

Libro: Copertina morbida

editore: Pàtron

anno edizione: 2017

pagine: 246

Quest'antologia raccoglie e traduce gli articoli che Charles J. Fillmore (1929-2014) ha dedicato alla frame semantics. Essi coprono un arco di oltre 30 anni di lavoro e permettono di tracciare un'evoluzione del suo percorso teorico sulla semantica dei frame: mettono in luce, in particolare, i rapporti con la grammatica dei casi, la teoria per la quale è maggiormente conosciuto (almeno in Italia), evidenziando le ragioni di insoddisfazione - che più volte il linguista statunitense ha espresso nei confronti della sua precedente teoria - e il bisogno di giungere a una migliore formulazione teorica della descrizione semantica. Questa non deve limitarsi alle singole unità lessicali, ma facendo tesoro di un approccio enciclopedico al significato linguistico deve tener conto dei fattori contestuali e circostanziali che determinano il significato delle parole all'interno dei testi e dei contesti d'uso, consentendo così di superare le tradizionali distinzioni tra semantica, pragmatica e linguistica del testo.
27,00

Fondamenti di patologia vegetale

Alberto Matta, Roberto Buonaurio, Aniello Scala

Libro: Copertina morbida

editore: Pàtron

anno edizione: 2017

pagine: 490

Svariate malattie di natura biotica e abiotica compromettono gravemente la produttività delle colture agrarie e forestali e provocano danni spesso irreversibili all'ambiente ed al paesaggio. La trattazione degli aspetti scientifici e tecnici fondamentali di tali malattie, rivista e puntualmente aggiornata, è riproposta con arricchita veste tipografica in questa seconda edizione dei "Fondamenti di Patologia vegetale" destinata soprattutto agli studenti dei corsi di laurea e di laurea magistrale in Scienze e Tecnologie Agrarie, Scienze Forestali e Ambientali, Viticoltura ed Enologia, Biotecnologie Agro-Alimentari, Scienze e Tecnologie Alimentari e ai tecnici e professionisti chiamati ad affrontare problemi fitopatologici sul territorio.
50,00

Costruzione di patrimonio. Le parole degli oggetti e delle convenzioni

Libro: Copertina morbida

editore: Pàtron

anno edizione: 2017

pagine: 336

Questo libro intende fornire a chi voglia avviarsi verso lo studio e la ricerca in ambito patrimoniale una base lessicale e semantica per iniziare a comprendere gli scenari contemporanei a partire dal complesso dibattito aperto con gli strumenti normativi (convenzioni UNESCO in primis) che hanno segnato la storia dei concetti di tangible e intangible cultural heritage. D'altro canto, attraverso la riflessione su specifiche costruzioni e gestioni di oggetti e situazioni patrimoniali, fornisce esempi di come il dibattito scientifico e legislativo incida sulle concrete dinamiche dei patrimoni "in azione". Il patrimonio non solo è apparato oggettuale, fisicità, ma anche complesso di conoscenze, manualità, tecniche, arti e tradizioni, saperi, concezioni del mondo, politiche. È connesso ai meccanismi di produzione delle eteroclite identità e delle rispettive forme di auto rappresentazione di ogni gruppo sociale. I patrimoni costruiscono e definiscono le persone, così come le persone costruiscono e definiscono innumerevoli forme di patrimonio in un costante aggiornamento di attitudini, di pratiche, di credenze e di comportamenti.
30,00

Guida alla dialisi

Luigi Catizone

Libro: Copertina morbida

editore: Pàtron

anno edizione: 2017

pagine: 262

Questa quarta edizione della "Guida alla dialisi" nasce dopo 35 anni dalla prima. La guida si era rivelata utile a tanti raggiungendo il suo scopo: uno strumento di studio e di lavoro per tutti coloro che, a vario titolo, si avvicinano per la prima volta al mondo della dialisi. Le caratteristiche di immediata lettura e facile comprensione sono state mantenute anche in questa quarta edizione. Un "classico" della disciplina con capitoli rivisitati e capitoli aggiunti ex-novo. Questa guida vuole essere uno strumento per avvicinare allo studio e alla pratica della dialisi, anche se in seguito sarà indispensabile dotarsi di altri più ponderosi strumenti di approfondimento.
25,00

Fondamenti di chimica del suolo

Paolo Sequi

Libro

editore: Pàtron

anno edizione: 2017

32,00

Patrimonio archeologico e sviluppo sostenibile. Progetto strategico per la valorizzazione turistico-culturale della Sicilia centrale

Claudio Gambino

Libro: Copertina morbida

editore: Pàtron

anno edizione: 2016

pagine: 118

Il patrimonio archeologico costituisce una componente fondamentale per l'identità di tutte le popolazioni che riconoscono le loro radici nelle testimonianze ereditate dalle antiche civiltà e che hanno contribuito alla formazione della stessa civiltà umana nel suo complesso. Muovendo da questo presupposto, il lavoro raccoglie le ricche messi di riflessione, ideazione, elaborazione progettuale che stanno cercando di dare vita a un destino innovativo per il "cuore antico della Sicilia" non rinunciando ad esplorare nuove forme di sviluppo sostenibile.
15,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.