Il tuo browser non supporta JavaScript!

NUOVA CULTURA

Il filoarabismo nero. Note su neofascismo italiano e mondo arabo (1945-1973)

Elisa D'Annibale, Veronica De Sanctis, Beatrice Donati

Libro

editore: NUOVA CULTURA

anno edizione: 2019

pagine: 198

Rilevata la scarsità di ricerche dedicate al nodo critico dei rapporti tra neofascismo italiano e mondo arabo nel secondo dopoguerra, i saggi qui raccolti offrono un primo sguardo d'insieme sia sulle posizioni espresse dal Movimento sociale italiano che su alcune delle istanze avanzate nella galassia del dissidentismo missino e delle riviste d'area. Prendendo le mosse dall'evoluzione della politica estera del MSI - dalla fondazione del partito fino ai primi anni Settanta -, ponendone in rilievo il graduale slittamento su posizioni filoisraeliane, si è in seguito proposta una disamina delle tesi filoarabe sostenute dalla corrente spiritualista, animata dalle teorie di Julius Evola. Inizialmente interna al MSI, se ne è ricostruita l'evoluzione fino alla nascita del Centro Studi Ordine Nuovo e alla conseguente fuoriuscita dal Partito.
18,00

Tacito e Davanzati: un nuovo confronto. A proposito della morte di Agrippina

Annamaria Taliercio

Libro: Copertina morbida

editore: NUOVA CULTURA

anno edizione: 2017

pagine: 126

Alla provocazione dell'umanista transalpino Henri Estienne, che in un saggio del 1579 vantava la superiorità della lingua francese rispetto alla lingua italiana nel rendere la conclamata brevitas dello stile di Tacito, reagì il fiorentino Bernardo Davanzati, con il suo volgarizzamento dell'intera opera dello storico latino, al quale attese sino al termine della vita (1606). Egli vinse la sfida, dimostrando di poter competere con la concisione tacitiana, e per questo ottenne un generale consenso di valutazioni positive (a parte un certo fastidio per gli idiotismi fiorentini, i riboboli di cui Davanzati programmaticamente si serve), che si è trasmesso anche alle generazioni successive. Tuttavia in tempi più recenti forti riserve sono state espresse da parte di autorevoli studiosi (come Quintarelli, Bonora, Paratore) sull'effettiva capacità davanzatiana di cogliere e fissare gli elementi più caratterizzanti dell'arte e dello spirito di Tacito, quali i potenti chiaroscuri, le fulminazioni psicologiche, l'ethos tragico.
15,00

La moda si fa storia

Giovanna Motta

Libro

editore: NUOVA CULTURA

anno edizione: 2016

35,00
20,00

La ricezione del Risorgimento greco in Italia (1770-1844). Tra idealità filelleniche, stereotipi e realpolitik

Andrea Giovanni Noto

Libro

editore: NUOVA CULTURA

anno edizione: 2016

pagine: 192

Nell'epoca delle lotte per l'emancipazione delle nazionalità oppresse il Risorgimento greco rappresentò la prima vera rottura dell'ordine europeo della Restaurazione. A differenza del suo passato classico, ampiamente indagato, le vicende attinenti al processo di formazione e costruzione dello Stato-nazione ellenico non hanno incontrato altrettanta fortuna. Sulla base dei variegati scritti del tempo, frutto dell'opera di intellettuali, viaggiatori, artisti, politici, cospiratori, il presente volume analizza le modalità, le forme e i livelli di ricezione del modello risorgimentale greco da parte della cultura e dell'opinione pubblica italiana, in virtù di una profonda e duratura connessione storico-culturale e politico-economica esistente tra le due sponde del Mediterraneo, in un arco cronologico compreso tra le rivolte elleniche del 1770 e il 1844, anno di elaborazione del grandioso e utopistico progetto nazionalistico della Megali Idea.
15,00
29,00

Sostenibilità ambientale e qualità dello sviluppo

Claudio Consalvo Corduas

Libro: Copertina morbida

editore: NUOVA CULTURA

anno edizione: 2013

pagine: 634

I temi dello sviluppo sostenibile e delle fonti energetiche, rinnovabili o meno, vanno affrontati non solo dal punto di vista dell'analisi economica, ma specialmente con un excursus sulla normativa vigente e sulla necessità di un suo aggiornamento. Inoltre, crescita e sviluppo non procedono su di un identico binario. La crescita riflette l'elemento quantitativo della produzione e dei consumi, non conseguibile permanentemente. Lo sviluppo rappresenta l'elemento qualitativo del progresso socio-economico e della tutela ambientale, permanentemente migliorabile. La contingenza economica può privilegiare o penalizzare l'una o l'altro o ambedue. La classe politica deve saper governare il fenomeno per realizzare un benessere sostenibile e soprattutto duraturo. Non è più possibile spostare nel futuro la soluzione delle cicliche crisi, energetiche o finanziarie. Nel volume vengono affrontati i temi dello sviluppo sostenibile e della tutela ambientale insieme con la necessità di modificare stili di vita non più sostenibili.
62,00

Mappa

Libro: Copertina morbida

editore: NUOVA CULTURA

anno edizione: 2013

pagine: 196

Con la pubblicazione di questo secondo volume giunge a compimento il lavoro di ricerca del progetto MAPPA. Metodologie Applicate alla Predittività del Potenziale Archeologico, che è stato realizzato dall'Università di Pisa con un finanziamento della Regione Toscana (PAR-FAS 2010) e la collaborazione del Comune di Pisa, della Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici della Toscana e delle Soprintendenze per i Beni Archeologici della Toscana e per i Beni Architettonici, Paesaggistici, Artistici, Storici ed Etnoantropologici delle province di Pisa e Livorno. Gli obiettivi del progetto erano la realizzazione: del webGIS di Pisa, con i dati archeologici, geologici e geomorfologici della città (Mappa-GIS), della carta di potenziale archeologico dell'area urbana e periurbana di Pisa, di un algoritmo in grado di calcolare il potenziale archeologico, del primo archivio open data dell'archeologia italiana (MOD, Mappa Open Data archive).
26,00

Politica, diritto e società

Francesco Petricone

Libro: Copertina morbida

editore: NUOVA CULTURA

anno edizione: 2012

pagine: 242

Il buon governo di uno Stato rappresenta il fattore più importante per la promozione del suo sviluppo e la democrazia l'unico strumento in campo per evitare che la violazione delle norme impedisca di governare le contemporanee società politiche caratterizzate sempre più da contesti sociali divisi da etnie, razze o religioni diverse. Tutela delle minoranze e libertà degli individui di scegliere il proprio stile di vita, sono d'altra parte i ceppi principali della dottrina multiculturalista che si è dimostrata incapace di fornire le risposte alle aspettative attese dalla società contemporanea. Per rivedere questo approccio e trattare le differenze culturali in senso laico è necessario riconsiderare le differenze culturali in chiave relazionale, secondo una prospettiva nella quale la dottrina del multiculturalismo non assuma il ruolo di sintesi delle differenze tra individui, ma spinga a trovare un nuovo concetto di riflessività fondata sul riconoscimento dell'Altro Per portare il dialogo-confronto fra le culture dal piano degli interessi a quello delle identità, superando le contraddizioni di una dottrina multiculturalista individualista.
15,00

Mappa. Ediz. inglese

Libro: Copertina morbida

editore: NUOVA CULTURA

anno edizione: 2012

pagine: 160

31,00

Raccolta di scritti per Andrea Gareffi

Rino Caputo

Libro

editore: NUOVA CULTURA

anno edizione: 2012

La guida si occupa della formazione per l'esame di Stato per architetto iunior. Fornisce degli esempi pratici svolgendo analiticamente i temi usciti nelle scorse sessioni descrivendone un metodo di approccio già collaudato con successo. Il volume mostra realmente come organizzarsi per sostenere con successo le varie prove. Dalla giusta interpretazione nella lettura del tema alla stesura grafica rispettosa delle scale metriche. All'interno del volume "L'indagine sull'evoluzione delle figure professionali dell'architetto junior e del pianificatore Junior" del 7° Congresso nazionale degli architetti tenutosi a Palermo il 7-8-9 febbraio 2008, a cura dell'arch. junior Marco Belloni, presidente del Dipartimento Magistratura e strategie architetto junior del Consiglio nazionale architetti, pianificatori, paesaggisti e conservatori.
30,00

Studi su Gerusalemme

Elisabetta Benigni, M. Marconi, D. Salemi

Libro

editore: NUOVA CULTURA

anno edizione: 2012

pagine: 348

25,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.