Il tuo browser non supporta JavaScript!

NUOVA CULTURA

Ulisse legato. Lo Stato in Europa tra democrazia antieconomica e tecnocrazia impolitica

Giuseppe Casale

Libro

editore: NUOVA CULTURA

anno edizione: 2018

pagine: 188

Piaccia o non piaccia, l'Unione europea è una realtà, tanto più manifesta quando i governi nazionali lamentano di non potere intervenire come i cittadini richiedono. Partendo da quest'evidenza, il libro intende individuare le logiche istituzionali del "tripode dell'impolitica europea", esplicitando i coerenti presupposti del paradosso che vede delle istituzioni sovranazionali trovare nella loro natura non elettiva la radice legittima del compito di predeterminare le opzioni di governi democraticamente eletti. L'allegoria di Ulisse che chiede di essere immobilizzato per resistere alla seduzione delle sirene fa da sfondo alle analisi sulla convenienza che lo Stato trova nella "politica delle mani legate", impedendosi di cedere alle tentazioni del consenso e per esse acconsentire alle domande antieconomiche cui la democrazia espone. Le riforme e le strette sui bilanci imposte in conseguenza dell'"eurocrisi" degli scorsi anni confermerebbero l'utilità di istituzioni che, con l'orecchio fisiologicamente insensibile al "canto delle sirene", sappiano trattenere i governi da indirizzi non più sostenibili, sostituendosi al timone in virtù delle proprie competenze nautiche.
19,00

Arte in luce 2018. Tra reale e virtuale. La società tecnologica di oggi

Fondazione Roma Sapienza

Libro: Libro in brossura

editore: NUOVA CULTURA

anno edizione: 2018

pagine: 88

Il Concorso Arte in luce è composto dalle sezioni pittura e fotografia. Ai vincitori è conferita una targa di riconoscimento dalla Fondazione Roma Sapienza. Le loro opere, inoltre, verranno pubblicate sul periodico on-line di informazione e approfondimento culturale www.bitculturali.it ed esposte presso il Mlac- Museo laboratorio di Arte contemporanea della Sapienza Università di Roma. Il Premio Letterario e Scientifico Nazionale loSCRITTOio persegue l'obiettivo di valorizzare le capacità editoriali degli studenti delle università italiane, contribuendo al rafforzamento della cultura per mezzo della pubblicazione, della diffusione e della promozione degli elaborati.
15,00

Vergine mediterranea. Un'adolescenza remota

Rita Caccamo

Libro: Libro in brossura

editore: NUOVA CULTURA

anno edizione: 2018

pagine: 164

Il racconto di vita che si snoda in queste pagine, appare subito denso di riferimenti a persone, luoghi, cose, sepolti nel passato e riattivati nel lavorìo della memoria di Rossana: l'io narrante della storia. Si disegna, così, un "genere misto", che si sviluppa su diversi piani di realtà e d'immaginazione, dando luogo a una storia con vena autobiografica e letteraria. Ricca di lampi in avanti e all'indietro, secondo l'idea (e la pratica) del flusso di coscienza, crea suspense e suscita coinvolgimento nel lettore. L'ambientazione bucolica di quelle estati remote - comprese in un intervallo biografico di cinque anni - registra eventi e sensazioni di felicità; testimoniati dalla sbiadita, eppur viva, immagine in copertina. È l'epoca delle grandi letture, e dello studio sistematico del pianoforte, in full immersion. In un batter di ciglia, si registra un primo passaggio nella vita della ragazza: le scoperte corporee e il gioco della seduzione, con il loro fuoco intorno ai sedici anni.
16,00

Heydar Aliyev e l'Azerbaigian indipendente. Discorsi e interventi (1990-2002)

Libro: Libro in brossura

editore: NUOVA CULTURA

anno edizione: 2018

pagine: 142

Heydar Aliyev (1923-2003) è stato presidente della Repubblica dell'Azerbaigian dal 1993 al 2003. È considerato il fondatore del moderno Stato azerbaigiano. Heydar Aliyev è riuscito a traghettare il paese caucasico da una profonda crisi politica, economica e sociale, alla stabilità e a una forte crescita, da Paese avanzato e dinamico. In questo volume, pensato per un pubblico più vasto di quello dei lettori specializzati, vengono presentati i principali discorsi e interventi pubblici dello statista azerbaigiano: lo State building nella nuova repubblica e il multiculturalismo, il conflitto del Nagorno Karabakh, le relazioni internazionali e il rapporto speciale con l'Italia, lo sviluppo economico e l'energia. Si tratta di fonti molto significative per avvicinarsi alla storia politica di uno Stato che acquisisce una proiezione internazionale sempre più rilevante anche nei rapporti con l'Italia e l'occidente.
27,00

La zattera. Regole per vivere in armonia

Carlo Gaudio

Libro: Libro in brossura

editore: NUOVA CULTURA

anno edizione: 2018

pagine: 212

"Non sono mancati, nella recente produzione letteraria, scrittori che hanno esercitato la professione medica e, talvolta, hanno tratto ispirazione per le loro opere proprio da questa esperienza... Ne è testimonianza Carlo Gaudio, che all'impegno accademico e nella professione medica, ha unito come non secondaria la attività nutrita dalla passione per la musica, la letteratura, il teatro, la cinematografia. Il suo panorama culturale si amplia con questo libro filosofico, che offre un decalogo di regole per vivere in armonia. La intitolazione dei dieci capitoli dei quali il libro si compone rende evidente che ciascuna "regola" è enunciata per indicare una via, per orientare la volontà, per sollecitare e persuadere in vista di un obiettivo al quale si può aspirare; non, dunque, per prescrivere, imporre e sanzionare." (Dalla presentazione di Cesare Mirabelli, Presidente Emerito della Corte Costituzionale)
20,00
11,00

Institutions, droits, economie. Soutien au processus de transition democratique en Tunisie

Libro: Libro in brossura

editore: NUOVA CULTURA

anno edizione: 2018

pagine: 252

24,00

L'Italia al bivio. Rapporto sulla politica estera italiana

Libro: Copertina morbida

editore: NUOVA CULTURA

anno edizione: 2018

pagine: 188

L'Italia è a un bivio. Risollevatosi a fatica da una prolungata crisi economica, ma alle prese con persistenti problemi strutturali che ne limitano la proiezione internazionale, il Paese deve misurarsi con una serie di sfide interne ed esterne che richiedono scelte impegnative, ma ineludibili, e nuove assunzioni di responsabilità a livello europeo, transatlantico e globale. In un contesto segnato da risorgenti spinte nazionalistiche che tendono a rimettere in discussione alcuni capisaldi della cooperazione internazionale, è fondamentale che si riaffermi il sostegno all'integrazione europea e ai progetti di riforma dell'Ue, in nome di una visione di lungo respiro degli interessi nazionali, e che si affrontino alcuni nodi cruciali, come il rientro dall'esorbitante debito pubblico, la riduzione della dipendenza energetica dall'estero, e la riforma dell'apparato militare. Questo rapporto esamina obiettivi e problematiche della politica estera italiana sulla base di una dettagliata illustrazione delle posizioni e iniziative assunte dal governo Gentiloni.
14,80

L'India «terra di misteri». L'«altro» dall'Occidente negli scritti di alcuni letterati italiani dell'Ottocento

Giovanna Minardi Zincone

Libro: Libro in brossura

editore: NUOVA CULTURA

anno edizione: 2018

pagine: 500

Questo libro vorrebbe almeno in parte colmare una lacuna della ricerca intorno all'orientalismo italiano dell'800, su come letterati di spicco, quali Vincenzo Gioberti, Cesare Cantù, Cesare Balbo e Carlo Cattaneo, hanno inteso investigare le culture "altre" dell'Oriente, più specificamente dell'India. Intende anche presentare i limiti della loro ricerca, da imputare ad alcuni fattori condizionanti, prima di tutto l'etnocentrismo imperante in tutta Europa, che nasce dalla convinzione della superiorità della cultura occidentale, scaturita dalla duplice matrice greco-romana e giudaico-cristiana, e dell'inferiorità delle orientali, viziate alla radice da dispotismo ed arretratezza, frutto di credenze regressive e di superstizione. Ma anche dai condizionamenti ideologici e religiosi, in un'Italia in cui è forte la presenza ecclesiastica in ambito culturale. E dai condizionamenti politici, perché l'operato di Francia, Inghilterra e Russia, le loro alleanze o le loro lotte, come la famosa "questione orientale", si riflettono profondamente sugli equilibri dell'Europa e sull'Italia.
37,00

L'immagine in rete. Selfie, social network e motori di ricerca

Vincenza Del Marco

Libro: Libro in brossura

editore: NUOVA CULTURA

anno edizione: 2018

pagine: 150

Negli ultimi anni sono esplose forme come il selfie; social network più o meno specializzati nell'ambito del visuale come Instagram hanno incontrato un'importante affermazione. Nell'ambito della ricerca in rete grande attenzione è stata posta sul reperimento delle immagini, anche nel campo dell'intelligenza artificiale. La questione della visualizzazione ha avuto anch'essa un notevole richiamo. Se le immagini digitali possono essere considerate come materiale da analizzare su larga scala attraverso sistemi informatici, nell'era digitale ogni immagine può mantenere la sua specificità, ha un significato. L'ipotesi da cui intendiamo partire è che attraverso una riflessione teorica e un approccio analitico agli attuali sistemi sia possibile formulare delle proposte per affrontare il tema del sincretismo in rete, con una speciale attenzione al visuale, non esclusivamente dal punto di vista delle tecniche informatiche di sviluppo e dalle correlate teorie, ma anche attraverso un approccio semiotico che sia in grado di cogliere le dinamiche dei linguaggi della rete.
15,00

Enhancing regional governance and multilateral cooperation in Maghreb

Andrea Ranelletti

Libro: Libro in brossura

editore: NUOVA CULTURA

anno edizione: 2018

pagine: 232

L'ambizione di questo volume è presentare nuovi paradigmi di analisi del processo di integrazione regionale nel 17 Maghreb, da un punto di vista politico, economico e della gestione della sicurezza. Frequentemente trascurata nell'ambito degli "studi comparativi regionali", il regionalismo maghrebino rappresenta un fenomeno complesso, che può fornire interessanti informazioni sulle "intersezioni dei fattori domestici e internazionali che danno forma alle fortune economiche, agli interessi nell'ambito della sicurezza, e sulle attività culturali degli attori politici" (Katzenstein 1996, 5).
22,00

La sussidiarietà e il bene comune

Paolo Savarese

Libro: Libro in brossura

editore: NUOVA CULTURA

anno edizione: 2018

pagine: 196

"Sussidiarietà e bene comune" approfondisce il nesso tra le due nozioni come chiave di interpretazione alternativa che consente di leggere le dinamiche e le istituzioni giuridico-politiche in continuità con l'azione personale e come luoghi in cui si esprime la cooperazione tra gli esseri umani. Il testo muove sei passi: nel primo viene rapidamente ricostruito un profilo storico e concettuale del principio di sussidiarietà, facendo attenzione all'articolazione dell'intervento sussidiario ed alla sua giustificazione teorica; nel secondo la sussidiarietà viene assunta per leggere la realtà istituzionale e nel terzo la si esamina come condizione che consente alle istituzioni di dare accoglienza alla dignità umana; il quarto approfondisce la struttura e la dinamica del bene comune, chiarendo in particolare la nozione di bene d'ordine, che racchiude le condizioni personali, processuali e istituzionali della cooperazione tra gli esseri umani; il quinto può, quindi, raccordare sussidiarietà e bene comune, quali aspetti di quella cooperazione, la prima come grammatica del suo innesto nei processi istituzionali ed il secondo quale profilo strutturale ed espansivo...
15,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.