Il tuo browser non supporta JavaScript!

MONDADORI

Aria

Marzia Sicignano

Libro: Copertina morbida

editore: MONDADORI

anno edizione: 2020

pagine: 180

Ci sono rari casi in cui incrociare per la prima volta lo sguardo di uno sconosciuto non è semplicemente un vederlo, ma un "riconoscerlo". È sentire che chi hai di fronte, se anche all'inizio ti sembra strano, o addirittura insopportabile, è qualcuno che, in realtà, prima o poi ti salverà. Questa è la storia di Guido e Silvia, giovanissimi eppure già in debito d'ossigeno con la vita, costretti a fare i conti con un passato che si infila nel loro petto come lame, nell'indecisione di un vuoto dentro che sembra parlare, che sembra dire: "Andrà tutto male". Incontrarsi, conoscersi, amarsi - e tutto quello che c'è nel mezzo - per loro è come tornare a respirare, è trovare finalmente quel qualcuno che capisce che ciò che mostri agli altri non sei davvero e pienamente tu, perché dentro nascondi un mondo, e lo fai solo per paura che te lo rovinino. "Quello" che si preoccupa che tu sia felice nelle piccole cose, che osserva i tuoi occhi come nessuno vuol fare mai e ascolta i tuoi silenzi come canzoni lente, quasi potessero parlare, soprattutto in mezzo alla gente. "Quello" che non odia i tuoi difetti perché sa che senza non saresti tu, e che quando pensa lo fa pure per te, come se la sua felicità e la tua corrispondessero. "Quello" che non ti abbandona anche quando è difficile starti vicino, anche quando dici a voce alta che non vuoi nessuno, ma proprio nessuno accanto. E che così, a suo modo, ti sta sussurrando: "Ti amo". Con uno stile che si muove liberamente dalla prosa alla poesia, Marzia Sicignano ci mostra che, quando incontri "quel" qualcuno, l'unica cosa da fare è tenerlo con te, prendendotene cura come si fa con i tesori più preziosi, perché quel primo respiro che ti ha rimesso al mondo duri il più a lungo possibile.
13,00

Abbiamo bisogno di genitori autorevoli. Aiutare gli adolescenti a diventare adulti

Matteo Lancini

Libro: Copertina morbida

editore: MONDADORI

anno edizione: 2020

pagine: 180

Gli adolescenti di oggi sono nati e cresciuti in un ambiente molto differente da quello dei loro padri e delle loro madri. Dalla famiglia delle regole si è passati a quella che promuove la creatività e la capacità relazionale dei figli, favorendo talvolta in loro il narcisismo e un'intrinseca fragilità. Ecco allora che i genitori spesso tentano di stabilire un tardivo «governo del no», rieditando modelli educativi che non condividono veramente. Ma non ha senso imporre i famosi «no che aiutano a crescere» proprio in questa delicata fase della vita. I divieti degli adulti vengono infatti vissuti dagli adolescenti come gesti sadici, ispirati dalla volontà di negare lo sviluppo, l'affermazione di sé e la capacità di decidere in autonomia. Il percorso di crescita si carica allora di tensioni nei ragazzi e di senso di delusione e di impotenza nei genitori. Forte della sua lunga esperienza a contatto con gli adolescenti, Matteo Lancini suggerisce a genitori, insegnanti e educatori come prestare ascolto alle esigenze dei ragazzi, come favorire la loro autonomia e la loro responsabilità senza mai lasciarli soli davanti ai problemi, come intervenire in modo adeguato nelle situazioni più critiche. Perché se c'è qualcosa di cui gli adolescenti in crisi hanno davvero bisogno sono adulti autorevoli, insieme ai quali definire il loro progetto futuro.
13,00

Middlemarch

George Eliot

Libro: Copertina morbida

editore: MONDADORI

anno edizione: 2020

pagine: 972

A Middlemarch, immaginaria cittadina delle Midlands inglesi, la giovane Dorothea Brooke sorprende tutti quando decide di sposare l'anziano Casaubon, che ella crede animato dalla sua stessa passione idealista, ma che si rivelerà invece un uomo meschino... È solo l'inizio di un intreccio corale articolato sulle vicende di molti personaggi, tra matrimoni, eredità, ambizioni nobili e meno nobili, per lo più frustrate. In un continuo dialogo tra la dimensione soggettiva e quella collettiva, brilla in queste pagine la capacità dell'autrice di esplorare i personaggi nel loro complesso mondo interiore e di descrivere tutta la fragilità della società vittoriana, mentre va delineando una visione di tragica potenza dell'intero destino umano. Con uno scritto di Virginia Woolf.
15,00

La gatta cenerentola e altre fiabe di Giambattista Basile

Roberto Piumini

Libro: Copertina rigida

editore: MONDADORI

anno edizione: 2020

pagine: 232

«Bel pelosone mio» disse l'orca, «che si dice nel mondo?» «Che non c'è un dito di pulito, e che ogni cosa va a rovescio.» «Va bene, ma che c'è di preciso?» «Eh, ci sarebbe un bel po' da raccontare: furfanti stimati, poltroni onorati, assassini protetti, guitti difesi, e galantuomini disprezzati. Per dirtene una sola, senti cosa è successo al figlio del re, che si era fabbricato una strada per andare da una bella figliola...» In un mondo in bilico tra realismo e fantasia, entra in scena un'umanità coloratissima: furfanti e mezzediavole vecchi sborsellati nudi come pidocchi, orchi con fronte broccoluta e occhi strabicoli, fate seduttrici, paggi, staffieri e principesse così belle da ubriacare ogni cuore di desiderio. Età di lettura: da 10 anni.
17,00

Il popolo dei Notturni

Benjamin Read, Laura Trinder

Libro: Copertina rigida

editore: MONDADORI

anno edizione: 2020

pagine: 240

Esiste un luogo a Londra in cui la magia non è scomparsa e il tempo si è fermato, cristallizzato nel dodicesimo rintocco del Big Ben, il più famoso orologio di tutti i tempi. Solo il Popolo dei Notturni vi ha accesso, e pochi eletti del Reame del Giorno che allo scoccare della mezzanotte possono varcarne i confini. Ma quando i genitori di Emily scompaiono dopo aver ricevuto delle strane lettere, è proprio lì che la portano gli indizi. Al colmo dell'incredulità, Emily giungerà a un magico ufficio postale, e da lì si addentrerà nelle strade di una Londra vittoriana popolata da inquietanti mostri e creature fatate. Dove sono finiti i suoi genitori? Quale segreto lega loro, e lei , a quel luogo assurdo? Inseguita da un terrificante orso mutaforma che le dà la caccia, Emily potrà contare solo sul suo fidato porcospino e sulla sua proverbiale boccaccia per ritrovarli. Non sa che qualcuno li ha rapiti, qualcuno che minaccia l'equilibrio dell'intero mondo magico e ha bisogno anche di lei per attuare il suo piano malvagio... Età di lettura: da 10 anni.
17,00

Il fu Mattia Pascal

Luigi Pirandello

Libro: Copertina morbida

editore: MONDADORI

anno edizione: 2020

pagine: 324

"Siamo stati messi al mondo senza libretto delle istruzioni; cerchiamo di costruire la nostra vita alla cieca, sperando di non combinare danni, smontando le cose quando sono storte e ricominciando da capo, per poi sbagliare ancora. Mattia Pascal, che è anche Adriano Meis, che muore due volte e due volte rinasce, è come siamo tutti quanti, nessuno escluso. Nelle sue tante vite, ci sono le nostre vite; nelle situazioni assurde in cui si caccia, ci sono le nostre situazioni assurde, quelle a cui nessuno crede quando proviamo a raccontarle". (Dalla prefazione di Cristiano Cavina). Età di lettura: da 12 anni.
10,00

La guerra fascista. Dalla vigilia all'armistizio, l'Italia nel secondo conflitto mondiale

Gianni Oliva

Libro: Copertina rigida

editore: MONDADORI

anno edizione: 2020

pagine: 434

Dal 10 giugno 1940, quando Mussolini annuncia dal balcone di Palazzo Venezia l'ingresso in guerra dell'Italia, all'8 settembre 1943, quando la voce del maresciallo Badoglio comunica per radio l'armistizio con gli Alleati, trascorrono più di tre anni, nefasti e infiniti, tra sconfitte al fronte, città sotto le bombe, pane nero, alpini dispersi in Russia e paracadutisti morti a El Alamein. Ultima arrivata tra le nazioni industrializzate, l'Italia degli «otto milioni di baionette» entra in conflitto con il mondo intero, Francia, Gran Bretagna, Unione Sovietica, Stati Uniti, e la disfatta è implicita nella sproporzione tra ambizioni imperialiste e possibilità: alleato con la Germania di Hitler in un rapporto prima di competizione, poi di subalternità, il regime ne segue la parabola, sprofondando se stesso e la nazione nella deriva. È la guerra fascista 1940-43, epilogo drammatico di una stagione dove la retorica della parola ha oscurato la ragione. Oggetto di numerosissimi approfondimenti storiografici sulle singole campagne militari, il periodo 1940-43 manca però di lavori d'insieme che siano scientifici nella ricostruzione e fruibili nella lettura. Da qui nasce questa sintesi, che ripercorre il 1940-43 seguendo tre direttrici principali. In primo luogo, le scelte politiche di Mussolini, stretto tra le accelerazioni strategiche di Hitler, i limiti dell'economia nazionale e il peso di un'autorappresentazione ventennale che si decompone alla prova del conflitto; in secondo luogo, le operazioni militari in Francia, nei Balcani, in Africa settentrionale e orientale, in Russia; in terzo luogo, il fronte interno e la parabola del fascismo dal consenso delle adunate alla caduta silenziosa del 25 luglio. Accanto a questi percorsi, un approfondimento su un aspetto ancora poco esplorato: i crimini di guerra commessi dal Regio Esercito nella lotta contro le guerriglie partigiane nei Balcani. La conclusione è dedicata all'armistizio dell'8 settembre, ricostruito nei diversi teatri operativi, atto finale di una guerra in cui muore l'Italia fascista.
24,00

Tieni presente che. Momenti nella mia vita di scrittore che hanno cambiato tutto

Chuck Palahniuk

Libro: Copertina morbida

editore: MONDADORI

anno edizione: 2020

pagine: 240

A rigore un libro come questo dovrebbe insegnare ai profani i segreti della scrittura creativa ma, se il docente si chiama Chuck Palahniuk, le cose finiscono per non essere mai così semplici come appaiono a prima vista. Da più di vent'anni i libri di Chuck accompagnano legioni di lettori giovani (e nemmeno più tanto giovani) alla scoperta di universi spaventosi, affascinanti, elettrizzanti. La lettura di "Fight Club", "Soffocare", "Ninna nanna" e di altri suoi romanzi è diventata una sorta di rito iniziatico generazionale per un sacco di anime perse alla ricerca di una guida, di una specie di fratello maggiore saggio e matto, capace di raccontarci come funziona il Grande Casino Là Fuori. "Tieni presente che" è un libro che narra i trucchi del mestiere di uno scrittore, ma che è anche un'autobiografia, un romanzo di formazione, una guida galattica per ribelli e aspiranti ribelli, una confessione, un atto di sfida. Al centro di queste pagine ci sono le storie: come raccontarle ma anche perché e a chi raccontarle. Raccontare storie significa esercitare un potere formidabile, un potere di vita e di morte; significa creare di volta in volta, intorno e dentro a un libro, una comunità di persone che condividono uno smarrimento, una rabbia, una rivolta. "Tieni presente che" è un on the road molto particolare, nel corso del quale ci sfrecciano accanto grandi autori passati e presenti, amici, ricordi, film, romanzi, emozioni, scherzi, disillusioni, e alla fine del quale niente sarà più come prima. Shakespeare diceva che "noi siamo fatti della stessa sostanza dei sogni, e nello spazio e nel tempo d'un sogno è raccolta la nostra breve vita". Questo libro ci parla proprio di quei sogni, della loro sostanza e delle nostre brevi vite che bruciano di una indomabile inquietudine.
18,00

Otto settimane per cambiare vita

Beth O'Leary

Libro: Copertina morbida

editore: MONDADORI

anno edizione: 2020

pagine: 348

Dopo essere andata completamente in tilt durante un'importante presentazione di lavoro, a Leena viene "suggerito" dall'azienda di prendersi due mesi sabbatici. Ha sicuramente bisogno di riposo e decide di rifugiarsi in campagna a casa di nonna Eileen, una donna forte e vivace che vorrebbe tanto trovare un nuovo amore, nonostante l'età. Ma il minuscolo paese dello Yorkshire dove abita non offre un ampio ventaglio di scapoli papabili. È così che a Leena viene un'idea: scambiarsi la casa con la nonna per due mesi. Nonna Eileen può andare a vivere nel suo appartamento di Londra dove ha più possibilità di incontrare un uomo interessante, mentre Leena si ritirerà in campagna. Ma cambiare luogo non sempre equivale a intraprendere avventure elettrizzanti. Leena deve destreggiarsi tra una combriccola di anziani petulanti e le insistenze dell'insegnante della scuola - non male, a dire il vero - mentre nonna Eileen è alle prese con i suoi nuovi giovani coinquilini e gli appuntamenti online...
18,50

Lo zen e l'arte di sbattersene il ca**o. Pratiche di mindfulness per dare sfogo a tutta la tua frustrazione

Monica Sweeney

Libro: Copertina morbida

editore: MONDADORI

anno edizione: 2020

pagine: 128

La strada per la serenità spesso passa attraverso il grande oceano della volgarità. Quando la meditazione e i mantra non sono più sufficienti, la cosa migliore da fare è abbandonarci totalmente al più intimo bisogno di parolacce. Per farlo ti torneranno utili le pagine di questo coloratissimo activity book attraverso le quali imparerai, per l'appunto, a sbattertene il c**zo, mandando catarticamente a quel paese (simpatico eufemismo) tutto il male che ti circonda. Un libro irriverente ma edificante, volgare ma positivo, una raffica di parolacce, tutto ciò che ti serve, insomma, per raggiungere uno straccio di calma.
16,00

Testamento di un anticomunista. Dalla Resistenza al «golpe bianco»

Aldo Cazzullo, Edgardo Sogno

Libro: Copertina morbida

editore: MONDADORI

anno edizione: 2020

pagine: 208

«Credo sia arrivato il momento di non tacere più nulla. Iniziando l'organizzazione militare per lo strappo al vertice sul modello gollista, io non avevo dubbi di compiere un atto dovuto.» È il 1998 quando Edgardo Sogno chiede ad Aldo Cazzullo di collaborare alla stesura delle sue memorie. Nasce così questo libro, nel quale rivivono le tradizioni di una famiglia risorgimentale, la Torino fascista e quella antifascista, la guerra di Spagna, la Resistenza. Ma soprattutto il progetto di quel "golpe bianco" che, negli anni Settanta, avrebbe dovuto fare dell'Italia una Repubblica presidenziale. "Testamento di un anticomunista", riproposto, a vent'anni dalla scomparsa di Sogno, con una nuova introduzione di Aldo Cazzullo, è un libro utile per capire un ampio capitolo del nostro recente passato («Finalmente un mistero italiano risolto» ebbe a dire Michele Serra), ma anche la figura di un uomo che ha attraversato le vicende della nazione.
13,00

La misura del virus. Dalla peste al Covid-19: antiche pandemie e difese nuove

Roberto Vacca, Marco Malvaldi

Libro: Copertina morbida

editore: MONDADORI

anno edizione: 2020

pagine: 176

Di cosa abbiamo paura oggi? Mai come adesso risulta valido l'antico adagio «quando c'è la salute c'è tutto». Come ai tempi in cui il nostro mondo era percorso da guerre, carestie e pestilenze, ciò che più di ogni altra cosa ci spaventa è ancora l'idea di un'epidemia catastrofica. Lo abbiamo visto nei primi mesi del 2020, con la pandemia di Covid-19. Ma come interpretare e "leggere" questi fenomeni? Come dare risposte scientifiche alle paure e alle reazioni emotive che producono nelle società e nell'informazione? In questo saggio il chimico Marco Malvaldi e l'ingegnere Roberto Vacca analizzano diversi casi esemplari (dalla peste al colera, fino alla SARS, all'aviaria, al nuovo coronavirus, senza tralasciare le "epidemie" di tumori, di obesità o di disturbi psichiatrici) e ci aiutano a razionalizzare i timori e le ansie che ci assalgono ogni volta che eventi così imprevedibili e radicali si verificano.
10,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.